libri e vegetarianesimo

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

animalista
Messaggi: 10
Iscritto il: lun dic 19, 2005 3:35 pm

Messaggio da animalista » lun dic 19, 2005 3:43 pm

amelia vegetariana???qst nn l'ho mai sentita...no, credo di no...

animalista
Messaggi: 10
Iscritto il: lun dic 19, 2005 3:35 pm

Messaggio da animalista » lun dic 19, 2005 3:44 pm

io cmq sono vegetariano da circa un anno e mezzo ed è stata senza dubbio la scelta piu bella della mia vita!

IlariaVegan
Messaggi: 473
Iscritto il: mar nov 08, 2005 12:06 am
Controllo antispam: cinque
Località: l'isola che non c'è :-))

Re: libri e vegetarianesimo

Messaggio da IlariaVegan » lun dic 19, 2005 7:01 pm

Lia ha scritto:
Mi viene in mente un romanzo decisamente slaciughento, "I ponti di Madison County", (...)
So che ci hanno tratto anche un film ma non l'ho visto per cui non so dire se la questione cibo fosse o meno enfatizzata.
Ciao!
Non ho ancora letto il libro.
Ho visto il film, molto bello a mio parere, ma mi sembra che non venga nemmeno accennato il fatto che lei sia vegetariana... Se mi capita di rivederlo ci faccio caso :-)))

Avatar utente
dianadog
Messaggi: 289
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:04 pm
Località: Livorno

Messaggio da dianadog » mar dic 20, 2005 9:32 pm

" Il cerchio si chiude", il protagonista è vegetariano.

blackbird15
Messaggi: 110
Iscritto il: dom nov 14, 2004 4:15 pm

Messaggio da blackbird15 » dom dic 25, 2005 1:44 pm

a me è capitato molte molte volte di "incontrare" personaggi vegetariani (mai vegan, che ricordi..)ma soprattutto nel film e telefilm e cartoni +tosto che nei libri..
e poi + che altro nel materiale americano ed inglese.. qualcuno di voi ricorda personaggi veg ITALIANI???????????????????

ma volte volte il personaggio veg è quello "strano" vedi about a boy...phoebe...

un film in cui la protagonista è vegetariana è "green card" con Gérard Depardieu e Andie MacDowell,dove lei è una vegetariana ambientalista fidanzata con un ragazzo vegetariano ambientalista, e invece Gérard è un francese che si sa godere la vita e quindi mangia carne... ( http://www.imdb.com/title/tt0099699/ )

io però ricordo che phoebe quando era incinta dei 3 gemelli aveva ricominciato a mangiare carne, dicendo che "erano i bambini a chiederlo" e aveva fatto smettere joy di mangiare carne per compensare...

E poi in "Dharma e Greg" ho notato che i genitori di lei mangiavano tacchino in una festa del ringraziamento..

(non è che io sia paranoica, ma sono cose che mi rimangono impresse..Immagine )

Una volta ho visto un cartone bellissimo sulla rai, mi pare si chiamasse qualcosa come "sorriso d'acciao" (xk lei aveva l'apparecchio fisso) in cui la protagonista va a lavora in un mattatoio ad inscatolare carne insieme ad un amico e li si realizza il tutto, diventa vegetariana, e il tutto in una puntata!
è bello perchè fa vedere l'ostinazione dei sui genitori e degli amici, e come l'altra gente semplicemente non capisca la sua scelta, ed infatti l'amico continuerà a lavorare li.
quel cartone è fatto veramente bene, anche per altri temi che affrontava...

Qualcuno ha letto "Molto forte, incredibilmente vicino"??? non l'avevo mai sentito, ho cercato su internet e molti ne parlano bene... lo consigliereste?? grazie!

Alex81
Messaggi: 816
Iscritto il: gio set 01, 2005 1:24 pm
Località: Pc

Messaggio da Alex81 » dom dic 25, 2005 6:17 pm

blackbird15 ha scritto:Qualcuno ha letto "Molto forte, incredibilmente vicino"??? non l'avevo mai sentito, ho cercato su internet e molti ne parlano bene... lo consigliereste?? grazie!
Io l'ho letto, mi è piaciuto parecchio :)
Ti consiglio anche il film di "Ogni cosa è illuminata" da poco uscito al cinema, tratto dallo stesso autore. Merita!

Lea_GE
Messaggi: 50
Iscritto il: mer ott 19, 2005 2:25 am
Località: Genova

Messaggio da Lea_GE » lun dic 26, 2005 2:49 am

Isaac B. Singer era vegetariano e animalista, spesso nei suoi libri dei personaggi avevano a che fare con queste tematiche :)

animalista
Messaggi: 10
Iscritto il: lun dic 19, 2005 3:35 pm

Messaggio da animalista » lun dic 26, 2005 3:49 pm

si, è famoso x aver paragonato gli allevamenti intensivi ai campi di concentramento e lo sterminio degli ebrei a quello degli animali...
x esempio, disse:dopo lo steriminio degli ebrei, quello degli animali:è un'eterna Treblinka...
e:agli occhi degli animali siamo tutti nazisti...
ed ispirò lo studioso dei campi di concentramento Patterson a scrivere il libro "l'eterna Treblinka, lo sterminio degli animali e l'olocausto"

Lea_GE
Messaggi: 50
Iscritto il: mer ott 19, 2005 2:25 am
Località: Genova

Messaggio da Lea_GE » lun dic 26, 2005 4:21 pm

animalista ha scritto:si, è famoso x aver paragonato gli allevamenti intensivi ai campi di concentramento e lo sterminio degli ebrei a quello degli animali...
x esempio, disse:dopo lo steriminio degli ebrei, quello degli animali:è un'eterna Treblinka...
e:agli occhi degli animali siamo tutti nazisti...
ed ispirò lo studioso dei campi di concentramento Patterson a scrivere il libro "l'eterna Treblinka, lo sterminio degli animali e l'olocausto"
Esatto. E' un libro che a grandi linee, pur essendo un po' semplicista nelle tematiche naziste (ma probabilmente per non appesantire il tutto), è da consigliare assolutamente.

wide receiver
Messaggi: 399
Iscritto il: ven giu 10, 2005 8:56 am
Località: Cernusco Lombardone LC

Messaggio da wide receiver » lun dic 26, 2005 4:48 pm

Nel film "Bad boys" con Will Smith la protagonista femminile, interpretata da Tea Leoni, è vegetariana.
Ricordo anche un personaggio di un telefilm, "Popular", piuttosto ironico, incentrato sulle problematiche adolescenziali. E' una ragazza di nome Lily, sempre impegnata in cause animaliste e ambientaliste.


Purtroppo si tratta sempre di personaggi marginali e le vicende che trattano questa tematica sono di solito secondarie rispetto alla trama del film/libro.

Federica
Messaggi: 553
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:12 am
Località: Ichnusa = Orma di Dio = Sardegna (visto che non lo sa nessuno e mi chiedono tutti che significa...!)
Contatta:

Messaggio da Federica » lun dic 26, 2005 4:56 pm

wide receiver ha scritto:Nel film "Bad boys" con Will Smith la protagonista femminile, interpretata da Tea Leoni, è vegetariana.
Ricordo anche un personaggio di un telefilm, "Popular", piuttosto ironico, incentrato sulle problematiche adolescenziali. E' una ragazza di nome Lily, sempre impegnata in cause animaliste e ambientaliste.


Purtroppo si tratta sempre di personaggi marginali e le vicende che trattano questa tematica sono di solito secondarie rispetto alla trama del film/libro.
Tea Leoni è veg anche nella vita, così come David (Fox Mulder) Duchovny, suo compagno.

E' vero, "Popular", lo vedevo anch'io! Carino, molto divertente! Cmq in alcune puntate è stato dato più spazio all'argomento e Lily ha fatto diventare veg anche Josh (?), il suo ragazzo!

Ah, recentemente ho saputo che la figlia adolescente del "Giudice Emy" è diventata vegetariana! Mi è stato riferito da mia sorella che guarda sempre il telefilm insieme a mia madre. Non saprei che altro dire dato che non ne ho mai vista una puntata. :)

hysteria
Messaggi: 139
Iscritto il: sab nov 27, 2004 9:53 am

Messaggio da hysteria » lun dic 26, 2005 9:14 pm

in 'two weeks notice' la bullock è un'avvocato ambientalista ed è vegetariana, come i suoi genitori. forse anche vegana...non ricordo....

nel telefilm 'gilmore girls', la mamma di lane è vegetariana. mi ricordo del tacchino di tofu per il ringraziamento....

blackbird15
Messaggi: 110
Iscritto il: dom nov 14, 2004 4:15 pm

Messaggio da blackbird15 » mer dic 28, 2005 8:26 pm

grazie Alex81 per la dritta sul libro, lo mettero nella lista dei libri da leggere.

l'altro giorno in tv hanno trasmesso "la rivincita delle bionde" e la protagonista insieme al suo adorabile cagnolino si è dichiarata vegetariana!!

Avatar utente
Nives
Messaggi: 28
Iscritto il: ven dic 30, 2005 10:18 pm
Località: Toscana
Contatta:

Messaggio da Nives » ven dic 30, 2005 10:26 pm

"Tutti gli uomini vivono e agiscono in parte secondo le proprie idee e in parte secondo le idee degli altri. E una delle principali differenze tra uomo e uomo consiste nella diversa misura con cui vivono pensando con la propria testa o con quella degli altri. Gli uni, nella maggioranza dei casi, considerano le proprie idee come un gioco intellettuale; si servono della ragione come di un volante cui sia stata tolta la cinghia trasmittente, e nelle loro azioni si sottomettono alle idee altrui: alla consuetudine, alle tradizioni, alla legge. Gli altri, invece, considerano il proprio pensiero come il principale motore della loro condotta e quasi sempre danno ascolto e si sottomettono alle esigenze della ragione. Solo raramente, e sempre dopo un vaglio critico, seguono le decisioni altrui. Sìmonson apparteneva a questa seconda categoria di uomini. Egli vagliava tutto, decideva secondo la sua ragione e, quando aveva preso una decisione, la metteva in pratica. Così, quand'era ancora al ginnasio, essendo convinto che la ricchezza accumulata da suo padre, un ex intendente di finanza, era una ricchezza mal guadagnata, aveva dichiarato al padre che era suo dovere dividerla col popolo. E quando il padre invece di ascoltarlo lo aveva rimproverato aspramente, non aveva esitato ad abbandonare la casa paterna, rifiutandosi di vivere di quel danaro. Più tardi aveva deciso che l'ignoranza del popolo è la fonte di ogni male; perciò, terminata l'università, s'era unito ai populisti e si era fatto nominare maestro di un villaggio, dove faceva coraggiosamente propaganda tra gli scolari e i contadini, insegnando la verità di ciò che gli appariva giusto e la falsità di ciò che considerava una menzogna. L'avevano arrestato e processato. Durante il processo, aveva deciso che i giudici non avevano il diritto di giudicarlo, e lo aveva dichiarato. E poiché i giudici, che non erano d'accordo con lui, continuavano il processo, s'era rifiutato di rispondere alle loro domande, e non aveva più aperto bocca.

Esiliato nella provincia di Arcangelo, là egli si era elaborato una dottrina religiosa cui uniformava la sua condotta. Secondo questa dottrina tutto, al mondo, ha vita; la morte non esiste, e gli oggetti inorganici, che noi crediamo morti, sono soltanto parte di un immenso organismo che noi non possiamo abbracciare. Perciò il compito dell'uomo, in quanto particella di questo organismo, consiste nel mantenere vivo l'organismo stesso e tutte le sue parti. Considerava perciò un delitto distruggere la vita: era contrario alla guerra, alla pena capitale e ad ogni forma di uccisione, sia di uomini sia di animali..."

(tratto da Resurrezione, parte terza, IV capitolo, di Lev N. Tolstoj)

Fox_Mulder
Messaggi: 996
Iscritto il: ven ott 15, 2004 11:34 pm
Località: Il paese dei puffi...
Contatta:

Messaggio da Fox_Mulder » sab dic 31, 2005 1:55 am

Federica ha scritto:Tea Leoni è veg anche nella vita, così come David (Fox Mulder) Duchovny, suo compagno.
ImmagineImmagine

Rispondi