libri e vegetarianesimo

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Lia
Messaggi: 498
Iscritto il: ven nov 26, 2004 3:18 pm

libri e vegetarianesimo

Messaggio da Lia » ven dic 16, 2005 3:47 pm

Ciao!
Lancio un argomento vagamente OT...spero non troppo.
Vi è mai capitato di leggere romanzi o guardare film in cui ci fosse un personaggio vegetariano, che dichiarasse la scelta di non uccidere animali per nutrirsi?
Non sto parlando di libri sul vegetarianesimo o sullo sfruttamento degli animali, intendo proprio romanzi o film con personaggi inventati.
A me non è capitato spesso, è un argomento sul quale gli scrittori non amano soffermarsi, mi pare. Forse è scomodo, è come prendere posizione perchè dovrebbero dare una connotazione positiva o negativa a questa scelta...
Mi viene in mente un romanzo decisamente slaciughento, "I ponti di Madison County", di R. J. Waller, in cui la protagonista, moglie quasi vegetariana di un allevatore americano ha una relazione con un aitante fotografo vegetariano di passaggio mentre il marito è alla fiera del bestiame. I due si preparano un minestrone dicendo che "profuma di pace" o qualcosa del genere e poi ne fanno di cotte e crude a letto e in giardino finchè lui se ne va. Ovviamente lui ha prestazioni infinitamente migliori del marito carnivoro...So che ci hanno tratto anche un film ma non l'ho visto per cui non so dire se la questione cibo fosse o meno enfatizzata.
Tutti i libri in cui il protagonista è un appassionato di cucina, da Pepe Carvalho a Poirot, chissà perchè non è mai vegetariano. Tantissimi libri parlano di cibo, cibo associato all'amore, alla storia familiare, ecc, ma non me ne viene in mente uno che abbia protagonisti vegetariani!
In questo momento non mi viene in mente altro, avete mai letto storie del genere?
:)

Alex81
Messaggi: 816
Iscritto il: gio set 01, 2005 1:24 pm
Località: Pc

Messaggio da Alex81 » ven dic 16, 2005 3:53 pm

I libri di Jonathan Safran Foer:

"Ogni cosa è illuminata" (libro e film): protagonista vegetariano
"Molto forte, incredibilmente vicino": il protagonista, un bambino di 9 anni, è vegan!!!

BEE
Messaggi: 254
Iscritto il: ven ott 08, 2004 10:42 am
Località: trento

Messaggio da BEE » ven dic 16, 2005 3:54 pm

mi vengono in mente un film e un telefilm:

Notting Hill nel quale Julia Roberts di dichiara vegetariana e c'è un po' di imbarazzo quando viene invitata a cena dagli amici di Hugh Grant che hanno preparato la faraona. Nel seguito del film si ridicolizza una ragazza, invitata per fare conoscenza con Hugh che si dichiara fruttariana.

Il telefilm che mi viene in mente è Friends: Phoebe una dei protagonisti è dichiaratamente vegetariana. Ricordo che lei afferma di non voler mangiare nulla che abbia gli occhi.

Lia
Messaggi: 498
Iscritto il: ven nov 26, 2004 3:18 pm

Messaggio da Lia » ven dic 16, 2005 3:58 pm

Come ho fatto a scordarmi Phoebe!!!
Grazie!
Non conosco Foer, approfondirò!
:))))

sofia*
Messaggi: 224
Iscritto il: ven nov 04, 2005 3:10 pm
Località: parma
Contatta:

Messaggio da sofia* » ven dic 16, 2005 4:01 pm

io invece ho sempre tifato per Dharma e Greg, lei è vegetariana, e spesso si vedono in cucina piatti vegetariani; anche i genitori di Dharma sono vegetariani e lo dichiarano spesso.

BEE
Messaggi: 254
Iscritto il: ven ott 08, 2004 10:42 am
Località: trento

Messaggio da BEE » ven dic 16, 2005 4:08 pm

stavo per dimenticare un bellissimo film ..."Almost famous".
In cui la madre del protagonista, docente universitaria,credo di filosofia non ricordo, prepara ai figli hamburgher di soia (il film è ambientato alla fine degli anni '60).

willis
Messaggi: 156
Iscritto il: dom ott 10, 2004 6:41 pm
Località: Manfredonia (FG)
Contatta:

Messaggio da willis » ven dic 16, 2005 4:30 pm

In parecchi telefilm si parla di vegetarianismo, soprattutto in quelli americani.
Nel telefilm las vegas (in onda su sky) sylvestre stallone rifiuta una bistecca dichiarando di essere vegetariano.

Giuseppe Addessi
Messaggi: 37
Iscritto il: mer dic 01, 2004 10:58 pm

Parsifal

Messaggio da Giuseppe Addessi » sab dic 17, 2005 8:22 am

Il parsifal si Wagner è un opera vegetariana animalista
Ce un pezzo in cui parsifal uccide un cigno poi viene sgridato e si pente e butta via arco e frecce
Giuseppe

Avatar utente
yasodanandana
Messaggi: 2264
Iscritto il: gio set 01, 2005 1:13 pm
Località: diciamo Firenze
Contatta:

Messaggio da yasodanandana » sab dic 17, 2005 9:15 am

state dicendo tutti cose interessantissime.... grazie!!

da parte mia propongo che se leggete i testi diretti della cultura spirituale indo vedica.. soprattutto bhagavad gita e srimad bhagavatam trovate un continuo inno al vegetarianesimo con addirittura la menzione del fatto che il Supremo e' in effetti vegetariano..

nei veda si trovano anche menzioni di sacrifici animali e di cosa fare se si intende uccidere per mangiare... ma si tratta, nel primo caso (ovviamente se uno crede o ha fatto esperienza diretta.. io riferisco solo dati culturali), di faccende mistiche oggi non piu' raccomandate e praticabili, nelle quali l'animale cambiava misticamente corpo per prenderne uno migliore..

nel secondo caso invece si tratta di una forma intimidatoria di presa di coscienza


ovvero..

vuoi mangiarti un animale?

non va bene ma se proprio proprio almeno prendi coscienza del destino che ti stai preparando... catturalo tu (l'animale), con le tue mani e in prima persona (=senza mattatoi chiusi e nascosti... e supermercati che fanno quasi credere che la carne sia un innocuo prodotto di fabbrica), limitati a farlo di notte, poche volte al mese e fallo fuori dell'abitato per non renderlo impuro (l'abitato)..

guarda l'animale in faccia e digli (pressappoco): "quello che faccio ora a te.. tu lo farai a me la prossima vita.. Tu sei la mia vittima, poi io saro' la tua"

una regola del genere se seguita, farebbe smettere di mangiare carnivoro a miliardi di persone
-
--

uno dei nomi di Dio e' GO-VINDA... ovvero "colui che e' la felicita' delle mucche" (poi, per estensione.. dgli spiritualisti e dei sensi di tutti gli esseri)

nei veda si dice pure che chi uccide una mucca rinascera' in vite di sofferenza tante volte quanti sono i peli dell'animale...

scusate il predicozzo.. ma io di libri vegetariani conosco quelli .. spero di aver detto cose gradite!

pleiadi
Messaggi: 620
Iscritto il: mar giu 21, 2005 5:29 pm
Località: Bagheria (Pa) ma Napoletana!

Messaggio da pleiadi » sab dic 17, 2005 10:23 am

Lisaaaaaaaaaaa Simpsoooooooooooooooon!!! :P

Vero "Dharma e Greg" lei è vegetariana, che carini quei telefilm!

Altro film con Hugh Grant "About a Boy" il bambino è vegetariano come la mamma.

Avatar utente
yasodanandana
Messaggi: 2264
Iscritto il: gio set 01, 2005 1:13 pm
Località: diciamo Firenze
Contatta:

Messaggio da yasodanandana » sab dic 17, 2005 10:27 am

carini i telefilm..

pero' mi sembra che dharma, con tutta la sua buffa storia di mescoloni newage, ci facesse anche un po' le figura della deficiente.. :-D

Lia
Messaggi: 498
Iscritto il: ven nov 26, 2004 3:18 pm

Messaggio da Lia » sab dic 17, 2005 10:44 am

Anche "L'anno della lepre" di Arto Paasilinna (uno dei miei libri preferiti) è un libro animalista ma non vegetariano, comunque grazie, il Parsifal è una segnalazione interessante, ha a che fare con quel sentire naturalistico (o forse meglio naturista) tipicamente tedesco.
Un altro film in cui la protagonista non mangia carne (ma dice che è perchè la fa sentire più leggera) è "il raggio verde" di E. Rohmer.
ciao

LadySam
Messaggi: 31
Iscritto il: sab giu 18, 2005 1:37 pm
Località: Torino

Messaggio da LadySam » lun dic 19, 2005 3:13 pm

Io adoro Dylan Dog ! Lui è vegetariano e animalista.
Richard Bach e la moglie sono vegetariani, nei libri se ne parla spesso.
Non sono romanzi, ma nei libri di Edward Bach, quello dei Fiori di Bach, per intenderci, il dottore dice spesso di essere vegetariano e lo consiglia. Oltretutto è dichiaratamente contro la vivisezione. (I suoi preparati li ha sperimantati su se stesso e su volontari).
Mi pare di ricordare che anche la strega Amelia (quella che vuole rubare la Numero Uno a Paperon De'Paperoni) sia vegetariana, ma mi potrei sbagliare. In compenso Nonna Papera prepara il pollo... ma va beh, chi è che non ha mai cucinato il proprio cugino agli amici per cena?

*Sara*
Messaggi: 628
Iscritto il: mer ott 06, 2004 1:10 pm

Messaggio da *Sara* » lun dic 19, 2005 3:26 pm

Per quanto riguarda i cartoni animati, qualche anno fa di mattina(verso le 7)sulla rai ce n'era uno stupendo.
Parlava di alcuni animali, ricci, serpenti, tacchini e via dicendo...e ogni giorno facevano vedere una diversa problematica che li riguarda, ad esempio la tacchina veniva rapita dagli umani, il suo compagno la ritrovava morta pronta per finire in pentola, finchè non si vedeva un'idiota vestito da rambo(vedi cacciatori) sparare anche a lui.
Oppure si faceva notare la devastazione ambientale, come i mezzi di trasporto hanno rovinato la vita anche agli animali(ad esempio i ricci che finiscono sotto la macchina)...infatti da quel che ho capito questi animali avevano deciso di fuggire dal loro habitat perchè ormai era devastavo, solo che pochi di loro sono riusciti a raggiungere un posto migliore, perchè la maggioranza(come accade nella realtà), grazie all'intervento umano, ha vita breve.

Era molto commovente e crudo, ma adatto anche ai bimbi.

Non ricordo il titolo, se qualcuno se lo ricorda mi fa un grande favore.

animalista
Messaggi: 10
Iscritto il: lun dic 19, 2005 3:35 pm

Messaggio da animalista » lun dic 19, 2005 3:42 pm

uff...io nn ho mai letto nessun libro in cui i personaggi erano veegtariani...
sapevo di Dilan Dog che fosse vegetariano...ma nn l'ho mai letto, nn mi piaceva!

Rispondi