Perchè boicottare valsoia

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

tagliafili
Messaggi: 171
Iscritto il: mar ott 11, 2005 8:21 am
Località: Vigevano
Contatta:

Perchè boicottare valsoia

Messaggio da tagliafili » lun dic 12, 2005 8:44 am

Notando le continue richieste di motivazioni, ho inserito un articolo nel mio sito sul perchè boicottare valsoia.

Tra le cause meno citate, il fatto che il gelato è di marca Nestlè!!!!!

Riporto da:
http://www.vitadamarionette.com/modules ... le&sid=183
www.vitadamarionette.com ha scritto:Impresa del settore alimentare che fattura 28 milioni di euro e impiega 42 persone. Vende esclusivamente prodotti a base di soia, dal gelato alle polpette, dall'olio al latte, dalla pizza ai biscotti. Valsoia non è dotata di stabilimenti produttivi, ma solo di uffici e laboratori, perciò affida a tutta la sua produzione ad altre grandi aziende come Nestlè per il gelato, Granarolo per lo yogurt e Bistefani per i biscotti.

Eccovi elencati una serie di motivi per boicottare Valsoia:

* Il gelato è prodotto dalla Nestlè, la più grande multinazionale del settore alimentare, oggetto della più grande campagna di boicottaggio mondiale (http://www.ribn.it - Rete Italiana Boicottaggio Nestlè)
* L'impresa, a seguito di un'indagine condotta nel 2002 da Greenpeace Italia. ha dichiarato di non utilizzare OGM, ma le analisi effettuate nel gennaio 1999 dalla rivista Altroconsumo hanno messo in evidenza la presenza di soia transgenica nel prodotto "Lecitina e selenio" (Altroconsumo n. 112, gennaio 1999, pag. 25)
* Su alcuni prodotti di Valsoia è segnalata la scritta "prodotto in Israele". Per tale ragione nel 2002 è stata anche oggetto di una campagna di boicottaggio in merito alla questione palestinese (http://www.arcipelago.org 2/03)
* Alcuni ingredienti utilizzati nei propri prodotti (quali cacao e zucchero) non provengono da un commercio equo e solidale ma da un mercato che basa la propria economia sullo sfruttamento dei lavoratori (anche minorenni) del terzo mondo



Note: fonti: Guida al consumo critico, centro nuovo modello di sviluppo, editrice EMI (anno 2001 e 2004)

Daniele
Messaggi: 985
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:32 am
Località: Bagheria (PA)

Messaggio da Daniele » lun dic 12, 2005 9:09 am

Enrico... potresti inserire questa anche sul forum del commercio etico...?

Sabato abbiamo comprato la pizza surgelata della Valsoia... giusto perchè avevamo voglia di provarla... ma non la compreremo mai più...!;)

Ma c'è un boicottaggio ufficiale nei confronti di Valsoia?

tagliafili
Messaggi: 171
Iscritto il: mar ott 11, 2005 8:21 am
Località: Vigevano
Contatta:

Messaggio da tagliafili » lun dic 12, 2005 9:46 am

Daniele ha scritto:Enrico... potresti inserire questa anche sul forum del commercio etico...?
Ok, fatto :)
Daniele ha scritto:Sabato abbiamo comprato la pizza surgelata della Valsoia... giusto perchè avevamo voglia di provarla... ma non la compreremo mai più...!;)
Anche io l'avevo comprata, non sapevo nè della questione palestinese e, soprattutto, non sapevo che commercializzava prodotti Nestlè :((((.
Ma c'è un boicottaggio ufficiale nei confronti di Valsoia?
Ho trovato una campagna di boicottaggio nei confronti della questione palestinese, che chiede di non comprare più alcun prodotto proveniente da Israele (tra cui molta frutta e verdura che trovate nei supermercati, quindi occhio alla provenienza), ma nessuna campagna riguardante la Valsoia.

StefaniaVegan
Messaggi: 375
Iscritto il: mer ott 12, 2005 8:16 am
Località: Vigevano (PV)
Contatta:

Messaggio da StefaniaVegan » lun dic 12, 2005 10:41 am

Peccato, perché è difficile trovare una pizza vegana.....

Comunque passiamo al gelato di riso :)
Ultima modifica di StefaniaVegan il lun dic 12, 2005 10:53 am, modificato 1 volta in totale.

Daniele
Messaggi: 985
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:32 am
Località: Bagheria (PA)

Messaggio da Daniele » lun dic 12, 2005 10:43 am

StefaniaVegan ha scritto:Comunque passiamo al gelato di riso :)
Quello della Scotti? Attenzione che "Rys" è pure della Valsoia, eh. E sulla Scotti ho sentito pure qualcosa qua e là...

La pizza è buona quanto può esserlo una pizza surgelata... quello che mi spiace è non poter riuscire a trovare qua la pizza della bioene... voi non la trovate lassù?????

Alex81
Messaggi: 816
Iscritto il: gio set 01, 2005 1:24 pm
Località: Pc

Messaggio da Alex81 » lun dic 12, 2005 10:49 am

Daniele ha scritto:La pizza è buona quanto può esserlo una pizza surgelata... quello che mi spiace è non poter riuscire a trovare qua la pizza della bioene... voi non la trovate lassù?????
Ma farvela in casa no eh? Ci si impiega 20 minuti ed è anche più buona! W L'AUTOPRODUZIONE!!!

tagliafili
Messaggi: 171
Iscritto il: mar ott 11, 2005 8:21 am
Località: Vigevano
Contatta:

Messaggio da tagliafili » lun dic 12, 2005 10:52 am

Daniele ha scritto:Quello della Scotti? Attenzione che "Rys" è pure della Valsoia, eh. E sulla Scotti ho sentito pure qualcosa qua e là...
ecco, qua ci hai spiazzato!!!!
Da mesi compriamo Rys per boicottare Valsoia... ci immaginiamo ora il rappresentante della multinazionale che ci fa le pernacchie dalla finestra della cucina.
Sai mica dove possiamo trovare un elenco aggiornato dei prodotti Valsoia?
Daniele ha scritto:La pizza è buona quanto può esserlo una pizza surgelata... quello che mi spiace è non poter riuscire a trovare qua la pizza della bioene... voi non la trovate lassù?????
sinceramente la pizza valsoia a me faceva un pò schifo.
Quelle della BioEne? Magari! Ne avrei una scorta illimitata (così come ho scorta di bistecche, cordon-bleu, polpettini).

StefaniaVegan
Messaggi: 375
Iscritto il: mer ott 12, 2005 8:16 am
Località: Vigevano (PV)
Contatta:

Messaggio da StefaniaVegan » lun dic 12, 2005 10:55 am

Ok, seguiamo il consiglio di Alex.

Enrico, x natale niente regali, ci compriamo una bella macchina x gelato :)

tagliafili
Messaggi: 171
Iscritto il: mar ott 11, 2005 8:21 am
Località: Vigevano
Contatta:

Messaggio da tagliafili » lun dic 12, 2005 10:56 am

Sulla Scotti (riporto da guida al consumo critico, editrice emi, ultima ristampa del 2004):

Regimi oppressivi: Alla fine del 2002 stava portando a termine un progetto per stabilizzare parte della sua produzione in Thailandia (A&T 8/12/02).

Aggiungo una nota personale: perchè comprare un prodotto il cui testimonial principale è un promotore di pellicce?

tagliafili
Messaggi: 171
Iscritto il: mar ott 11, 2005 8:21 am
Località: Vigevano
Contatta:

Messaggio da tagliafili » lun dic 12, 2005 10:57 am

Altra nota sulla Valsoia che mi ha fatto notarie Stefania: sui gelati viene riportata la dicitura: "Può contenere tracce di latte"... ebbene, è il famigerato latte Nestlè!!!

Daniele
Messaggi: 985
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:32 am
Località: Bagheria (PA)

Messaggio da Daniele » lun dic 12, 2005 10:58 am

Alex81 ha scritto:Ma farvela in casa no eh? Ci si impiega 20 minuti ed è anche più buona! W L'AUTOPRODUZIONE!!!
Come il panettone vegan?:p

Per la pizza in casa, hai ragione... infatti ci stiamo lavorando.

tagliafili
Messaggi: 171
Iscritto il: mar ott 11, 2005 8:21 am
Località: Vigevano
Contatta:

Messaggio da tagliafili » lun dic 12, 2005 10:58 am

StefaniaVegan ha scritto:Ok, seguiamo il consiglio di Alex.

Enrico, x natale niente regali, ci compriamo una bella macchina x gelato :)
aggiudicato
:):):):):):):):):)

Daniele
Messaggi: 985
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:32 am
Località: Bagheria (PA)

Messaggio da Daniele » lun dic 12, 2005 10:59 am

tagliafili ha scritto:Sai mica dove possiamo trovare un elenco aggiornato dei prodotti Valsoia?
Credo che si limiti ai marchi Valsoia e Rys, anche se ovviamente non ne sono certo.
tagliafili ha scritto:Aggiungo una nota personale: perchè comprare un prodotto il cui testimonial principale è un promotore di pellicce?
Non hai tutti i torti...

Alex81
Messaggi: 816
Iscritto il: gio set 01, 2005 1:24 pm
Località: Pc

Messaggio da Alex81 » lun dic 12, 2005 11:21 am

Daniele ha scritto:Come il panettone vegan?:p
Se mi piacesse il panettone, proverei sicuramente a farmelo in casa! :P
Ma dato che mi fa schifo, non mi pongo il problema.

Le pizze surgelate però sono un'assurdità, impieghi più tempo a scongelarle e cuocerle che a farle da zero.

Daniele
Messaggi: 985
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:32 am
Località: Bagheria (PA)

Messaggio da Daniele » lun dic 12, 2005 11:25 am

Alex81 ha scritto:Le pizze surgelate però sono un'assurdità, impieghi più tempo a scongelarle e cuocerle che a farle da zero.
Mannaggia... è la prima volta in vita mia che compro la pizza surgelata... che palle!:-P

Cmq in effetti sono un pò tutte le cose surgelate che sono assurde... per quanto riguarda la pizza bisogna anche imparare a fare l'impasto... noi ci abbiamo provato un paio di volte ma nulla da fare...

... è stata una prova, capito? Non si ripeterà mai più. A meno di non avere la possibilità di provare la pizza della bioene...

Rispondi