giocattoli e passatempi "fai da te"

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

andrea grasselli
Messaggi: 658
Iscritto il: mar ott 05, 2004 8:02 pm
Località: lugano

Messaggio da andrea grasselli » gio dic 15, 2005 9:20 am

origami ranocchia:

ecco le indicazioni che mi ha spedito chiaraf.

grazie chiara!
andrea

Immagine


Immagine

.

lauravivy
Messaggi: 31
Iscritto il: lun dic 05, 2005 10:48 am

Messaggio da lauravivy » gio dic 15, 2005 11:53 am

grazie andrea, sei sempre prezioso!!

flo
Messaggi: 31
Iscritto il: mer ott 06, 2004 2:29 pm
Località: prov. Modena

Bello questo topic!

Messaggio da flo » gio dic 15, 2005 2:45 pm

Brava Sery :o))!

Un ottimo spunto per nuove (e semplicissime!) idee per far giocare i bimbi si può avere dai Fimbles, quei simpatici pupazzoni a righe (stile un po' i teletubbies) che ogni giorno scoprono un qualcosa di nuovo nella foresta incantata. Gli episodi si possono registrare, se non si è in casa, sono su Rai2 la mattina intorno alle 8.30.
L'ultima volta che l'abbiamo visto abbiamo realizzato dei bottoni giganti e luccicanti (ricoprendo di carta di alluminio dei dischetti di cartone, e disegnandoci sopra col pennarello indelebile quattro palline, a mo' di buchi dei bottoni), e poi ci abbiamo giocato imitando i Fimbles.

Alla ludoteca comunale (a proposito Sery, poi ti dico cov'è se volete venire tu e la pulce :o)), nella stanza creativa, ho notato dei giochi realizzati con materiali riciclati, davvero molto molto carini!
Uno di questi è stato fatto utilizzando i contenitori di plastica delle sorprese degli ovetti di cioccolata (che mi è sempre dispiaciuto buttare, io sono una che tiene tutto perchè..."potrebbe tornar utile"...)+ uno più grosso, tipo da uovo di Pasqua. In ognuno dei contenitori piccoli è stata disegnata una faccina da topino a un'estremità, e nell'altra estremità è stata attaccata una cordicella, tipo codina lunga. In una metà del contenitore grande è stata disegnata la faccia di un gattone (l'altra metà mi pare non serva). Poi è stato ritagliato un pezzetto di spugna in modo che sembrasse un pezzetto di formaggio. Il gioco consiste nel posizionare al centro il formaggio, e intorno tutti i topini, che i partecipanti al gioco cercheranno di sottrarre alle grinfie del gatto tirandoli per la codina. Poi si possono inventare penalità e punteggi. Il tutto si ripone comodamente in una scatola per uova! Non so se sono riuscita a spiegare bene...se no ditemelo.
L'altra sera ho trovato una scatola che si prestava bene ad essere trasformata in castello, così ho creato i merli sopra e disegnato qualche mattone qua e là, poi ho ritagliato un portone e un ponte levatoio che viene giù quando si apre la porta. Simone lo usa più che altro per fare entrare e uscire le macchinine ;o), ma comunque ci si diverte.
Poi mi è venuta in mente la mia vecchia enciclopedia de "I Quindici" (secondo me l'avrete in tanti..), c'è un volume che offre tanti spunti per "fare le cose".
Grazie per le vostre idee!
Ciao
flo

Rispondi