Dubbio su un siero alla vitamina C

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatore: Erica Congiu

Rispondi
Avatar utente
Corina P.
Messaggi: 17
Iscritto il: lun feb 08, 2021 6:43 pm
Controllo antispam: diciannove

Dubbio su un siero alla vitamina C

Messaggio da Corina P. » mer lug 27, 2022 8:52 pm

Ho comprato un siero alla vitamina C che ha il seguente inci:
Propanediol, 3-O-Ethyl Ascorbic Acid (acido ascorbico etilico), Olive Oil Polyglyceryl-4 Esters, Dibutyl Lauroyl Glutamide, Dibutyl Ethylhexanoyl Glutamide, Ferulic Acid.

Alcuni dei ingredienti hanno il pallino verde e su altri ho trovato 2 palline gialle. Il che potrebbe anche andarmi bene.
Il fatto è che c'è un'avvertenza sul prodotto che dice: "Non usare se hai meno di 18 anni o se stai allattando, sei incinta o stai cercando di rimanere incinta. Chiedi consiglio al tuo medico."

Ho sempre pensato che i prodotti consentiti durante la gravidanza/allattamento siano più sicuri per tutti.
In questo caso quali sono gli ingredienti da evitare e perché? È possibile che ci siano ingredienti non dichiarati nell'inci ma contenuti nel prodotto e per questo la presenza di questa avvertenza?

Inoltre, mi può dire se ci sono controindicazioni nel usare questo siero durante l'esposizione al sole?

Grazie.

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 1231
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Dubbio su un siero alla vitamina C

Messaggio da Erica Congiu » mer ago 31, 2022 6:03 pm

Ciao Corina,

Spesso le aziende scelgono di tutelarsi attraverso questi disclamer, anche se non ci sono reali regioni.

Escludo totalmente la possibilità che ci siano sostanze non dichiarate che potrebbero nuocere alla salute...sarebbe totalmente illegale.

L'unico sospetto che ho è l'acido ferulico che effettivamente è una sostanza relativamente nuova e poco indagata, probabilmente non esistono studi sufficienti per poterne garantire un profilo di sicurezza in caso di quelle circostanze, per cui l'azienda ha preferito mettere quel disclamer.

Ma è solo una mia supposizione, non posso garantire che sia questa la motivazione.

Per il resto non vedo nulla di proeoccupante, l'acido ferulico ha un'azione fotoprotettiva e la vitamina C è un buon antiossidante, sarebbe quindi un siero adatto anche all'esposizione solare (in aggiunta a una crema solare con SPF).

Se non hai meno di 18 anni o se stai allattando, sei incinta o stai cercando di rimanere incinta, lo utilizzerei tranquillamente :wink:

Rispondi