Make up NATURALI

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
Avatar utente
Trottola93
Messaggi: 5
Iscritto il: gio lug 15, 2021 10:39 pm
Controllo antispam: Diciannove

Make up NATURALI

Messaggio da Trottola93 » gio lug 15, 2021 10:48 pm

Buongiorno a tutti. Sono nuova nel forum. Chiedo a voi a quale marche posso affidarmi per avere un buon make up naturale e biologico. Come cosmetici per la cura della pelle utilizzo già prodotti buoni ma che purtroppo non producono la parte "trucco", per questo chiedo a voi. La mia pelle non reagisce bene a tutto ciò che ha conservanti. Dopo poco la pelle mi si riempe di brufoli e per quanto riguarda la zona occhi mi trovo spesso a sentirli bruciare o arrossati. Premetto che mi trucco davvero pochissimo ma vorrei iniziare a farlo di più. Grazie a tutti. :D

Avatar utente
JennyEcoBio
Messaggi: 7
Iscritto il: mar lug 06, 2021 7:08 pm
Controllo antispam: diciannove

Re: Make up NATURALI

Messaggio da JennyEcoBio » dom lug 18, 2021 2:38 pm

Ciao! :) per poterti aiutare avrei bisogno di alcune informazioni in più...
Premettiamo che un prodotto cosmetico senza conservanti deperirebbe in pochi giorni, con rischio di formazione di patogeni e conseguenti possibili rischi per la salute, ed è quindi molto difficile che non ce ne siano nella formulazione. Spesso magari ci sono altri ingredienti che hanno una funzione conservante diciamo "indiretta", come ad esempio i glicoli (che si occupano di non lasciare molecole di acqua libera, impedendo così proliferazioni microbiche) o i correttori di pH (cambiano la disponibilità degli ioni, che impedisce proliferazioni microbiche).
Quindi, per capire cosa poterti consigliare, ti chiederei:
-per caso hai ricevuto indicazioni specifiche da un dermatologo? Potrebbe essere molto utile sapere che tipo di molecole devi evitare
-che tipo di trucchi pensavi di usare? Solo per gli occhi? O anche altro? Perché le zone della pelle del viso sono molto diverse, così come i prodotti specifici da applicare. Questi hanno formulazioni con ingredienti spesso completamente differenti, e di conseguenza possono cambiare anche i relativi conservanti/facenti funzione
-ti andrebbe di trascrivere un paio di INCI dei prodotti naturali che usi per la pelle? Crema viso, contorno occhi, tonico, ecc...scegli in base alla zona del viso che ti interessa. E anche magari gli INCI dei prodotti make-up che ti fanno irritazione e bruciore... Più il detergente/struccante che usi, così posso capire meglio che tipi di molecole non ti creano problemi

Fammi sapere! :)

Jenny

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 1149
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Make up NATURALI

Messaggio da Erica Congiu » lun lug 19, 2021 10:15 am

Ciao Trottola, come dice Jenny i conservanti sono una componente abbastanza imprescindibile del makeup, ma puoi aggirare l'ostacolo utilizzando makeup minerale, che essendo polveri e mancando la parte liquida, non richiedono la presenza di conservanti. Il makeup minerale comprende fondotinta, ciprie, ombretti, blush...tutto ciò che ti può servire quindi e ha il grosso vantaggio di possedere un SPF naturale. Non posso farti nomi specifici ma se cerchi "makeup minerale" ti si aprirà un mondo :wink:

Avatar utente
Trottola93
Messaggi: 5
Iscritto il: gio lug 15, 2021 10:39 pm
Controllo antispam: Diciannove

Re: Make up NATURALI

Messaggio da Trottola93 » lun lug 19, 2021 9:29 pm

Buongiorno Jenny, che bellezza vederti scrivere.. Magari fossi io così informata.. No ti spiego meglio.. È da qualche anno che cerco di avvicinarmi il più possibile a ciò che è naturale e che. Comunque non inquini troppo il nostro ambiente.. Questo in qualsiasi ambito della mia vita in generale. Oltre a questo, ho spesso evitato di truccarmi perché vedevo che nel farlo la mia pelle ne risentiva un pochino. Ora.. Non sono così informata e quindi probabilmente ho semplicemente sbagliato scrivendo no conservanti. Io mi riferivo al fatto di non avere schifezze dentro.. Tutto qui :) scusami... E certo.. Ti elenco qui gli inci della mia routine skincare quotidiana molto volentieri,cosi avrò anche un buon feedback da una persona che se ne intende.
Ps. No intendevo i trucchi un po' in generale.. Quindi dal correttore, alla terra, blush, crema colorata, rossetti, eyeliner, mascara etc etc..

Inci latte detergente:
Citrus aurantium dulcis fruit water* (idrolato di arancia), Sesamum indicum seed oil* (olio di sesamo), Squalane (squalene d’oliva),
Xylitol (zucchero di betulla), Pentylene glycol (idratante vegetale), Cetearyl wheat straw glycosides (emulsionante derivante dal frumento), Cetearyl alcohol (fattore di consistenza), Prunus amygdalus dulcis oil* (olio di mandorla ad azione skin care), Vitis vinifera seed oil* (olio di vinaccioli), Glyceryl stearate citrate (emulsionante naturale da olio di colza), Salvia hispanica seed extract* (olio di semi di Chia ricco di acido linoleico), Camellia sinensis seed extract (estratto di tè verde ad azione detergente delicata), Melilotus officinalis extract (estratto di meliloto), Calendula officinalis flower extract (estratto di calendula), Ginkgo biloba leaf extract (estratto di foglie di Ginkgo biloba), Simmondsia chinensis seed extract (estratto di semi di jojoba), Rosmarinus officinalis leaf extract* (estratto di rosmarino rigenerante cutaneo), Rosa damascena flower oil (olio di rose), Phenethyl alcohol (alcol di rosa), Tocopherol (vitamina E), Xanthan gum (addensante naturale), Arginine (aminoacido idratante), Aqua (acqua), Alcohol (spirito di vino denaturato), Citric acid (acido citrico), CI 75810 (derivato della clorofilla)

Tonico:
Aloe barbadensis leaf juice* (succo fresco di aloe vera), Aqua (acqua), Rosa damascena flower water* (acqua di rose), Citrus aurantium dulcis fruit water* (acqua di frutti d’arancio), Pentylene glycol (idratante vegetale), Lactobacillus ferment (principio attivo condizionante cutaneo derivante da batteri dell’acido lattico), Betaine (da barbabietola di zucchero), Oryza sativa bran water (estratto di crusca di riso), Pyrus malus fruit water (acqua di mela), Anetholea anisata leaf extract (estratto di Syzygium anisatum ad azione calmante), Tasmannia lanceolata leaf extract (estratto di pepe della Tasmania ad azione antiossidante), Hibiscus sabdariffa flower extract (estratto di ibisco selvatico), Saccharide isomerate (complesso di carboidrati per una migliore capacità di trattenere umidità), Lactobacillus ferment lysate (principio attivo rinforzante cutaneo derivante da batteri dell’acido lattico), Arginine (aminoacido naturale), Glycerin (idratante vegetale), Propanediol (idratante naturale), Sodium citrate (sale di acido citrico), Citric acid (acido citrico), Maris sal (sale marino)

Crema viso idratante
Citrus aurantium dulcis fruit water (acqua di frutti d’arancio), Aqua (acqua), Glycerin (idratante), Pentylene glycol (idratante vegetale), Isoamyl laurate (olio di estere leggero), Squalane (squalano d’oliva), Sodium lactate (componente del fattore naturale di idratazione della pelle), Heptyl undecylenate (olio di estere curativo), Glyceryl stearate citrate (emulsionante naturale da olio di colza), Cetyl alcohol (alcol grasso da cere vegetali), Cellulose (sostanza attiva opacizzante), Carapa guaianensis seed oil* (olio di andiroba cicatrizzante), Euterpe oleracea fruit oil* (olio di acai levigante), Copaifera officinalis resin* (olio di copaiba antinfiammatorio), Vitis vinifera seed oil (olio di vinaccioli), Saccharide isomerate (complesso di carboidrati idratante), Zinc PCA (sostanza attiva curativa), Calophyllum inophyllum seed oil (olio di Tamanu rigenerante cellulare), Copper PCA (rame PCA che modula la produzione di sebo), Lentinus edodes extract (estratto di shiitake emolliente), Sodium hyaluronate (acido ialuronico), Ubiquinone (coenzima Q10), Hydrolyzed algin (estratto d’alga antinfiammatorio), Tremella fuciformis extract (estratto di fungo tremella con effetto simile a quello dell’acido ialuronico), Zinc sulphate (sebum-regulating zinc sulphate), Bisabolol (sostanza attiva antinfiammatoria), Sodium phytate (estratto di crusca di riso antiossidante), Magnolia officinalis bark extract (estratto di magnolia antiossidante), Tocopherol (vitamina E), Sodium citrate (sale di acido citrico), Rosa damascena flower oil (olio di rose), Xanthan gum (addensante naturale), (L+) Lactic Acid (acido lattico), Alcohol (spirito di vino non denaturato), Phenethyl alcohol (alcol derivato dalle rose), Citric acid (acido citrico)

Avatar utente
Trottola93
Messaggi: 5
Iscritto il: gio lug 15, 2021 10:39 pm
Controllo antispam: Diciannove

Re: Make up NATURALI

Messaggio da Trottola93 » lun lug 19, 2021 9:32 pm

Ciao Erica! Si ne ho sentito parlare parecchio di questi prodotti minerali e mi sono molto documentata qui su questo bellissimo forum, leggendo anche diverse Marche possibili. Era sicuramente tra le mie prime cose da valutare come acquisto! Grazie mille.

Avatar utente
Corina P.
Messaggi: 16
Iscritto il: lun feb 08, 2021 6:43 pm
Controllo antispam: diciannove

Re: Make up NATURALI

Messaggio da Corina P. » mer lug 21, 2021 12:07 pm

Ciao @Trottola93 mi potresti dire il marchio del tonico? Mi piace l’inci e vorrei provarlo. Grazie

Avatar utente
Trottola93
Messaggi: 5
Iscritto il: gio lug 15, 2021 10:39 pm
Controllo antispam: Diciannove

Re: Make up NATURALI

Messaggio da Trottola93 » gio lug 22, 2021 12:18 am

Erica Congiu ha scritto:
lun lug 19, 2021 10:15 am
Ciao Trottola, come dice Jenny i conservanti sono una componente abbastanza imprescindibile del makeup, ma puoi aggirare l'ostacolo utilizzando makeup minerale, che essendo polveri e mancando la parte liquida, non richiedono la presenza di conservanti. Il makeup minerale comprende fondotinta, ciprie, ombretti, blush...tutto ciò che ti può servire quindi e ha il grosso vantaggio di possedere un SPF naturale. Non posso farti nomi specifici ma se cerchi "makeup minerale" ti si aprirà un mondo :wink:
Erica scusami.. Forse potresti aiutarmi tu con gli inci riportati nel messaggio sopra? A me inoltre hanno consigliato la bare minerals... Cosa ne pensi?

Grazie mille per il vostro aiuto.

Avatar utente
Trottola93
Messaggi: 5
Iscritto il: gio lug 15, 2021 10:39 pm
Controllo antispam: Diciannove

Re: Make up NATURALI

Messaggio da Trottola93 » gio lug 22, 2021 12:20 am

Corina P. ha scritto:
mer lug 21, 2021 12:07 pm
Ciao @Trottola93 mi potresti dire il marchio del tonico? Mi piace l’inci e vorrei provarlo. Grazie
Ciao Corina.. Per onestà vorrei avvisarti che collaboro per quell'azienda ma non sono qui ovviamente per farmi pubblicità... Ma sono costretta per forza di cose ad essere io la tua consulente se lo vuoi provare.. Non hanno un negozio online. Sono comunque molto contenta di poterti aiutare :)

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 1149
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Make up NATURALI

Messaggio da Erica Congiu » ven lug 23, 2021 9:15 pm

Trottola93 ha scritto:
gio lug 22, 2021 12:18 am
Erica Congiu ha scritto:
lun lug 19, 2021 10:15 am
Ciao Trottola, come dice Jenny i conservanti sono una componente abbastanza imprescindibile del makeup, ma puoi aggirare l'ostacolo utilizzando makeup minerale, che essendo polveri e mancando la parte liquida, non richiedono la presenza di conservanti. Il makeup minerale comprende fondotinta, ciprie, ombretti, blush...tutto ciò che ti può servire quindi e ha il grosso vantaggio di possedere un SPF naturale. Non posso farti nomi specifici ma se cerchi "makeup minerale" ti si aprirà un mondo :wink:
Erica scusami.. Forse potresti aiutarmi tu con gli inci riportati nel messaggio sopra? A me inoltre hanno consigliato la bare minerals... Cosa ne pensi?

Grazie mille per il vostro aiuto.
Mi sembrano tutti prodotti ottimi. Per il makeup minerale non mi dirigerei su bare minerals. Ci sono ottimi brand italiani che mertitano di essere scelti

Avatar utente
JennyEcoBio
Messaggi: 7
Iscritto il: mar lug 06, 2021 7:08 pm
Controllo antispam: diciannove

Re: Make up NATURALI

Messaggio da JennyEcoBio » ven lug 23, 2021 10:51 pm

Trottola93 ha scritto:
lun lug 19, 2021 9:29 pm
Buongiorno Jenny, che bellezza vederti scrivere.. Magari fossi io così informata.. No ti spiego meglio.. È da qualche anno che cerco di avvicinarmi il più possibile a ciò che è naturale e che. Comunque non inquini troppo il nostro ambiente.. Questo in qualsiasi ambito della mia vita in generale. Oltre a questo, ho spesso evitato di truccarmi perché vedevo che nel farlo la mia pelle ne risentiva un pochino. Ora.. Non sono così informata e quindi probabilmente ho semplicemente sbagliato scrivendo no conservanti. Io mi riferivo al fatto di non avere schifezze dentro.. Tutto qui :) scusami... E certo.. Ti elenco qui gli inci della mia routine skincare quotidiana molto volentieri,cosi avrò anche un buon feedback da una persona che se ne intende.
Ps. No intendevo i trucchi un po' in generale.. Quindi dal correttore, alla terra, blush, crema colorata, rossetti, eyeliner, mascara etc etc..

Inci latte detergente:
Citrus aurantium dulcis fruit water* (idrolato di arancia), Sesamum indicum seed oil* (olio di sesamo), Squalane (squalene d’oliva),
Xylitol (zucchero di betulla), Pentylene glycol (idratante vegetale), Cetearyl wheat straw glycosides (emulsionante derivante dal frumento), Cetearyl alcohol (fattore di consistenza), Prunus amygdalus dulcis oil* (olio di mandorla ad azione skin care), Vitis vinifera seed oil* (olio di vinaccioli), Glyceryl stearate citrate (emulsionante naturale da olio di colza), Salvia hispanica seed extract* (olio di semi di Chia ricco di acido linoleico), Camellia sinensis seed extract (estratto di tè verde ad azione detergente delicata), Melilotus officinalis extract (estratto di meliloto), Calendula officinalis flower extract (estratto di calendula), Ginkgo biloba leaf extract (estratto di foglie di Ginkgo biloba), Simmondsia chinensis seed extract (estratto di semi di jojoba), Rosmarinus officinalis leaf extract* (estratto di rosmarino rigenerante cutaneo), Rosa damascena flower oil (olio di rose), Phenethyl alcohol (alcol di rosa), Tocopherol (vitamina E), Xanthan gum (addensante naturale), Arginine (aminoacido idratante), Aqua (acqua), Alcohol (spirito di vino denaturato), Citric acid (acido citrico), CI 75810 (derivato della clorofilla)

Tonico:
Aloe barbadensis leaf juice* (succo fresco di aloe vera), Aqua (acqua), Rosa damascena flower water* (acqua di rose), Citrus aurantium dulcis fruit water* (acqua di frutti d’arancio), Pentylene glycol (idratante vegetale), Lactobacillus ferment (principio attivo condizionante cutaneo derivante da batteri dell’acido lattico), Betaine (da barbabietola di zucchero), Oryza sativa bran water (estratto di crusca di riso), Pyrus malus fruit water (acqua di mela), Anetholea anisata leaf extract (estratto di Syzygium anisatum ad azione calmante), Tasmannia lanceolata leaf extract (estratto di pepe della Tasmania ad azione antiossidante), Hibiscus sabdariffa flower extract (estratto di ibisco selvatico), Saccharide isomerate (complesso di carboidrati per una migliore capacità di trattenere umidità), Lactobacillus ferment lysate (principio attivo rinforzante cutaneo derivante da batteri dell’acido lattico), Arginine (aminoacido naturale), Glycerin (idratante vegetale), Propanediol (idratante naturale), Sodium citrate (sale di acido citrico), Citric acid (acido citrico), Maris sal (sale marino)

Crema viso idratante
Citrus aurantium dulcis fruit water (acqua di frutti d’arancio), Aqua (acqua), Glycerin (idratante), Pentylene glycol (idratante vegetale), Isoamyl laurate (olio di estere leggero), Squalane (squalano d’oliva), Sodium lactate (componente del fattore naturale di idratazione della pelle), Heptyl undecylenate (olio di estere curativo), Glyceryl stearate citrate (emulsionante naturale da olio di colza), Cetyl alcohol (alcol grasso da cere vegetali), Cellulose (sostanza attiva opacizzante), Carapa guaianensis seed oil* (olio di andiroba cicatrizzante), Euterpe oleracea fruit oil* (olio di acai levigante), Copaifera officinalis resin* (olio di copaiba antinfiammatorio), Vitis vinifera seed oil (olio di vinaccioli), Saccharide isomerate (complesso di carboidrati idratante), Zinc PCA (sostanza attiva curativa), Calophyllum inophyllum seed oil (olio di Tamanu rigenerante cellulare), Copper PCA (rame PCA che modula la produzione di sebo), Lentinus edodes extract (estratto di shiitake emolliente), Sodium hyaluronate (acido ialuronico), Ubiquinone (coenzima Q10), Hydrolyzed algin (estratto d’alga antinfiammatorio), Tremella fuciformis extract (estratto di fungo tremella con effetto simile a quello dell’acido ialuronico), Zinc sulphate (sebum-regulating zinc sulphate), Bisabolol (sostanza attiva antinfiammatoria), Sodium phytate (estratto di crusca di riso antiossidante), Magnolia officinalis bark extract (estratto di magnolia antiossidante), Tocopherol (vitamina E), Sodium citrate (sale di acido citrico), Rosa damascena flower oil (olio di rose), Xanthan gum (addensante naturale), (L+) Lactic Acid (acido lattico), Alcohol (spirito di vino non denaturato), Phenethyl alcohol (alcol derivato dalle rose), Citric acid (acido citrico)
Ciao Trottola, sono molto contenta di leggere che non hai problemi di sensibilizzazione con i conservanti (per fortuna!), ma che si tratta principalmente dell'attenzione verso il pianeta :)

Come dice Erica, gli INCI dei prodotti che usi sono molto buoni.
Ho una piccola perplessità tecnica per quanto riguarda il detergente: non mi convince la presenza di tutti quegli attivi in un prodotto che sta a contatto con la pelle per pochi secondi, semplicemente sono sostanze che hanno bisogno di interagire con la pelle per apportare dei benefici e in questo caso mi sembrano un pò "sprecati" dato che vengono sciacquati via subito. Ma non è nulla di grave, assolutamente :)

Per quanto riguarda la ricerca del make up, mi accodo a quanto detto da Erica circa l'importanza di scegliere prodotti (più) validi ed italiani. Assolutamente!
L'Italia è fra i maggiori produttori ed esportatori di cosmetici al mondo...quindi per quanto riguarda l'aspetto ambientale della faccenda, scegliere prodotti italiani è una carta vincente. Infatti per quanto un prodotto possa essere EcoBio, se proviene dall'estero, fa doppia strada: viene prodotto in Italia, spedito all'estero, per poi essere ordinato on-line e rispedito in Italia!
Un'esempio di azienda italiana, che realizza cosmetici con buon INCI e buona formulazione che mi sento di consigliarti è Liquidflora. Approccio cosmeceutico con attivi vegetali, quindi formulazioni ottime, certificata VeganOK, e per i prodotti minerali compatti vendono le ricariche (per produrre meno plastica) :) un altro paio di esempi di realtà italiane con prodotti con buoni INCI e vegan, ma più economiche, sono PuroBio e Nevecosmetics. Buona esplorazione :)

Rispondi