BIS-ETHYLHEXYLOXYPHENOL METHOXYPHENYL TRIAZINE

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
Elena Legnani
Messaggi: 1
Iscritto il: lun lug 20, 2020 10:32 pm
Controllo antispam: diciannove

BIS-ETHYLHEXYLOXYPHENOL METHOXYPHENYL TRIAZINE

Messaggio da Elena Legnani » lun lug 20, 2020 10:52 pm

Ciao a tutti,
ho fatto qualche ricerca ma non ho trovato nulla sull ingrediente nel titolo, sapreste aiutarmi?
Grazie!
Elena

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 1003
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: BIS-ETHYLHEXYLOXYPHENOL METHOXYPHENYL TRIAZINE

Messaggio da Erica Congiu » lun ago 03, 2020 6:53 pm

E uno dei pochissimi filtri chimici che approvo

Ti cito quello che ho trovato:

è un filtro chimico che appartiene alla famiglia delle idrossifenil triazine.

Si presenta come una polvere di colore giallo con odore caratteristico, solubile in oli cosmetici polari e insolubile in acqua.

E’ un filtro ad ampio spettro, poiché fornisce protezione sia nei confronti delle radiazioni UVB sia di quelle UVA corte e lunghe.

Presenta infatti due picchi massimi di assorbimento, uno a 310 nm (regione degli UVB) e l’altro a 340 nm (regione degli UVA).

E’ una molecola fotostabile e non viene assorbita dalla cute. È un filtro noto con il nome commerciale “Tinosorb S“.

Bis-Ethylhexyloxyphenol Methoxyphenyl Triazine è molto efficace tra i filtri solari ad ampio spettro di nuova generazione; è in grado di contribuire in modo significativo all’aumento dell’SPF nelle formulazioni in cui viene inserito.

Può essere impiegato, oltre che per le sue capacità filtranti, anche per stabilizzare eventuali filtri solari non fotostabili.
Alcuni studi hanno dimostrato che non possiede effetti estrogenici in colture cellulari e raramente causa allergie e irritazioni.

Filtri solari sicuri: UVINUL T150

L’Ethylhexyl Triazone è chimicamente il 2,4,6-trianilino-p-(carbo-2′-ethylhexyl-1 ‘-oxy)-1,3,5-triazine.

E’ un filtro chimico UVB con un picco massimo di assorbimento a 354 nm. Presenta un’elevata affinità per la cheratina della pelle e quindi buone proprietà di resistenza all’acqua.

Rispondi