autoproduzione shampoo solido

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
siwia
Messaggi: 1
Iscritto il: sab gen 18, 2020 5:17 pm
Controllo antispam: diciotto

autoproduzione shampoo solido

Messaggio da siwia » sab gen 18, 2020 7:29 pm

buonasera! Spignatto da 8 anni e sono appassionata di autoproduzioni ed ecologia. Ultimamente vorrei tanto produrre uno shampoo solido (tutto con pallini verdi!!!) per ridurre l'uso di plastica, ma ho moltissimi dubbi a riguardo, in quanto spesso vengono presentati come aggressivi o comunque meno performanti . Ho cercato delle formule ben bilanciate (in quanto spesso si trovano ricette con un solo tensioattivo), che non risultino aggressive sul cuoio capelluto e soprattutto sui capelli (in quanto io li ho molto lunghi e il mio compagno lunghi e riccissimi). Ho trovato questa ricetta Sodium Coco-Sulfate 32g,Sodium Lauryl Sulfoacetate 30 g, Cocamidopropyl Betaine 8g ,Decyl Glucoside7.5g , Cetyl Alcohol 3g, (Distearoylethyl Dimonium Chloride, Cetearyl Alcohol) Varisoft EQ65 9g (che sostituirei con esterquat) , Theobroma Cacao (Cocoa) Butter 6g , Citric Acid 1.5, cosgard 1g, fragranza.
Pensavo di aggiungere pantenolo , fitocheratina e magari qualche grammo di olio in più, sostituendoli ai tensioattivi. come vi pare?? grazie!

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 912
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: autoproduzione shampoo solido

Messaggio da Erica Congiu » lun gen 20, 2020 11:29 am

Io non sostituirei i tensioattivi, fitocheratina e olio servono per nutrire i capelli, i tensioattivi servono per lavare. Non dimentichiamoci che lo shampoo serve a lavare i capelli, tutto il resto è contorno e sono sempre abbastanza perplessa sull'utilità di aggiungere olii e altre sostanze nutrienti in un prodotto che deve restare a contatto della cute e del capello giusto il tempo del risciacquo. Per me sono ingredienti sprecati. Quindo non modificherei la formulazione e fitocheratina e olii pregiati li aggiungerei a un trattamento leave-in pre o post lavaggio.

Avatar utente
Betty Barbieri
Messaggi: 32
Iscritto il: sab dic 28, 2019 3:31 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: autoproduzione shampoo solido

Messaggio da Betty Barbieri » mer gen 22, 2020 3:57 pm

che bello.. anche a me piacerebbe auto-produrmi shampoo in casa ma soprattutto le saponette. Uno shampoo solido per capelli è migliore rispetto ad uno liquido?

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 912
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: autoproduzione shampoo solido

Messaggio da Erica Congiu » mer gen 22, 2020 4:12 pm

Betty Barbieri ha scritto:
mer gen 22, 2020 3:57 pm
che bello.. anche a me piacerebbe auto-produrmi shampoo in casa ma soprattutto le saponette. Uno shampoo solido per capelli è migliore rispetto ad uno liquido?
In realtà dal punto di vista della formulazione no, è davvero difficile fare uno shampoo solido delicato. La convenienza sta soprattutto nel basso impatto ambientale, visto che non servono contenitori

Avatar utente
Sauro Martella
Messaggi: 2006
Iscritto il: lun set 27, 2004 8:27 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Umbria
Contatta:

Re: autoproduzione shampoo solido

Messaggio da Sauro Martella » mer gen 22, 2020 4:26 pm

Beh, una soluzione potrebbe essere di lavarsi i capelli con un buon sapone solido e poi alla fine risciacquarsi con una soluzione di acqua e acido citrico ?o semplicemente limone) per ristabilire un ph più consono... che dici Erica? È corretto?
:-)

Avatar utente
Betty Barbieri
Messaggi: 32
Iscritto il: sab dic 28, 2019 3:31 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: autoproduzione shampoo solido

Messaggio da Betty Barbieri » gio gen 23, 2020 6:31 pm

credo sia difficile trovare shampoo poco aggressivi e con un buon inci :( secondo me il limone potrebbe essere aggressivo sui capelli.. è una mia opinione :D

Avatar utente
Sauro Martella
Messaggi: 2006
Iscritto il: lun set 27, 2004 8:27 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Umbria
Contatta:

Re: autoproduzione shampoo solido

Messaggio da Sauro Martella » gio gen 23, 2020 6:53 pm

No Betty, puoi fare una prova a sciacquarti i capellli con acqua con dentro un po’ di limone. Vedrai come te li lascia morbidi e profumati. Provare per credere!

Avatar utente
Betty Barbieri
Messaggi: 32
Iscritto il: sab dic 28, 2019 3:31 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: autoproduzione shampoo solido

Messaggio da Betty Barbieri » ven gen 24, 2020 6:14 pm

Voglio proprio sperimentare! Acqua e limone per sciacquare i capelli... Dottoressa Erica, sono sufficienti poche goccie di limone in acqua per risciacquo? :roll:

Rispondi