Detersivi Delizia vs Biolù vs Freester e come smaltirli

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
rossellac
Messaggi: 2
Iscritto il: gio set 05, 2019 8:50 am
Controllo antispam: diciotto

Detersivi Delizia vs Biolù vs Freester e come smaltirli

Messaggio da rossellac » gio set 05, 2019 8:55 am

Ciao a tutti,

Sono Rossella. Premetto che è il mio primo post qui, spero non ci siano troppe ripetizioni nelle mie domande. Da qualche settimana ho iniziato a frequentare il vostro forum. Ho preso a tappeto i prodotti di cosmesi che avevo in casa ed alcuni ho deciso di buttarli.

La prima domanda è: come posso smaltirli? Prodotti come crema per il corpo Dove, qualche profumo e qualche latte detergente bagnoschiuma ecc. Non vorrei più usarli sulla pelle ma nemmeno buttarli giù dal gabinetto. Avete consigli? Ci possono essere centri di smaltimento? ( Un po' come fossero olii esausti)

Il passo successivo sono i detersivi sia per bucato che per il corpo. In sintesi ho deciso di provare a ridurre la plastica, e da qualche mese vicino a casa riempio i contenitori con i detersivi alla spina Delizia. Ahimé ho visto che gli inci non sono dei migliori.
Ne copio qui qualcuno per avere conferma. Ho riempito anche dei contenitori con prodotti cosmesi quali shampoo e bagnoschiuma ma anche qua pessimi (credo), perciò vorrei eliminarli.

DELIZIA BAGNOSCHIUMA OLII DI ARGAN

Ingredienti conformi al regolamento (ce) nr. 648/2004

acqua,1-propanaminium,3-amino-n-(carboxymethyl)-n,ndimethyl-,n-(c12-18(even numbered)
acyl)derivs., hydroxides,innersalts ,sodio alchiletossisolfato,coconutdiethanolamide, glicerina ,
sodiumalkenesulphonate

Miscela di methylcloroisothiazolinone e methylisothiazolinone

alpha isomethyl ionone, cinnamyl alcohol, citral, citronellol, coumarin, eugenol, geraniol,
limonene, linalool.

DELIZIA LAVATRICE BUCATO PIETRA LAVICA E MALVA

Ingredienti conformi al regolamento (ce) nr. 648/2004 e s.m.i.

Inferiore a 5% tensioattivi non ionici
Tra 5% e 15% tensioattivi anionici

Miscela di methylcloroisothiazolinone e methylisothiazolinone

alpha isomethyl ionone, amyl cinnamal, bmhca, cinnamal, citronellol, coumarin, eugenol,
geraniol, hexyl cinnamal, limonene.

Allora ho trovato detersivi Biolù, copio qualche inci per suggerimenti sulla qualità, che mi pare buona. Ho visto hanno molti prodotti per il corpo sempre alla spina. Da quanto ho capito pero i prodotti cosmesi non potrebbero essere venduti sfusi? Sempre meglio comprarli già confezionati?

BIOLÙ BUCATO FIORI D'ARANCIO

Aqua, Sodium citrate, Coco-glucoside, Potassium cocoate, Potassium hydroxide, Sodium coco- sulfate, Citrus aurantium amara (Bitter orange) flower water*, Citrus Sinensis peel oil expressed, Glycerin, Sodium hydrogencarbonate, Sodium chloride, Limonene**.

BIOLÙ SGRASSATUTTO

Aqua, Coco-glucoside, Citrus Aurantium Dulcis (Orange) Peel Oil*, Cymbopogon Schoenanthus leaf oil, Xanthan gum, Potassium hydroxide, Citral**, Limonene**.

Inoltre volevo una conferma della composizione di questa nuova marca: Freester. All'apparenza sembra fantastica, capsule di prodotti per la pulizia della casa idrosolubili quindi plastic free. Ma ho dei dubbi sugli inci, più che altro vorrei conferme.

FREESTER DETERGENTE MULTIUSO

Contiene tensioattivi non ionici tra 15 e 30%.

PPG-2-methylether, butoxydiglicol, fatty alcohol ethoxylate propoxylate, peg-7-glyceryl cocoate, parfum, trideceth-8, phenoxyethanol, ethanolamine, dimethicone

FLEESTER DETERGENTE PER PAVIMENTI

Contiene tensioattivi non ionici >30%.

ethoxydiglicol, fatty alcohol ethoxylate propoxylate, peg-7-glyceryl cocoate, parfum, phenoxyethanol, trideceth-8, dimethicone

Ovviamente la situazione sta diventando più complessa, vorrei andare plastic free e riempire i miei contenitori ma con prodotti con buona composizione.
Sto pensando di provare con fai da te seguendo le ricette di mamma chimica, ma comprando i prodotti per le miscele comunque si comprano flaconi di plastica.

Sicuramente la domanda che più mi preme è come smaltire tutte quei prodotti che ora non vorrei più usare.
Vi ringrazio per l'aiuto.

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 858
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Detersivi Delizia vs Biolù vs Freester e come smaltirli

Messaggio da Erica Congiu » gio set 05, 2019 3:58 pm

Ciao rossellac, ottima domanda! Purtoppo non penso ci sia un modo per smaltire i prodotti da detergenza non eco-bio che non si vogliono usare. Il consiglio, se non li vuoi usare sul corpo è di riciclarli per le pulizie domestiche, con le creme idratanti ad esempio puoi lucidare il legno.

Per quanto riguarda gli INCI che hai postato, approvo al 100% solo i prodotti biolù, i prodotti freester non sono malissimo, ma contengono comunque PEG e siliconi che non sono il massimo per l'ambiente.

Per l'igiene personale, se si vuole eliminare la plastica, credo che la soluzione migliore sia quella di utilizzare saponette e shampoo solidi e utilizzare gli olli come idratanti dopo-doccia e struccanti. Come deodorante puoi utilizzare tranquillamente il bicarbonato o l'allume di potassio. Al momento è una strada piena di ostacoli, ma vista la condizione di emergenza in cui ci troviamo credo (e spero) che sempre più aziende propongano soluzioni plastic-free e che i detersivi alla spina diventeranno una realtà più accessibile a tutti. Ne abbiamo davvero tanto bisogno! :!:

Rispondi