Vitamina D3, k2 e cloruro di magnesio - info

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 1083
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Vitamina D3, k2 e cloruro di magnesio - info

Messaggio da Erica Congiu » mar feb 02, 2021 9:37 am

Monybel ha scritto:
dom gen 31, 2021 10:57 pm
Erica Congiu ha scritto:
mar giu 11, 2019 10:26 am
Ciao Federica, non mi è molto chiara la domanda, ma colgo l'occasione per illustrare l'importanza di questi integratori nell'ambito di una dieta vegana.

La D3 è una vitamina fondamentale; Contribuisce alla salute delle ossa e prende parte in numeriose funzioni del nostro organismo. Carenze di vitamina D possono portare a disturbi endocrini, depressione, stanchezza cronica, abbassamento del sistema immunitario. Dovremmo prenderla dal sole, ma purtroppo anche chi si espone regolarmente al sole può risultare carente. Passiamo la maggior parte della nostra vita dentro a degli ambienti chiusi e illuminati con luce artificiale, vestiti. Se andiamo al mare comunque dobbiamo indossare un filtro solare che comunque limita la sintesi di vitamina D...insomma...ci soamo fregati con le nostre stesse mani!

L'uso regolare di un integratore di vitamina D ormai è obbligatorio per tutti. Fortunatamente ne esistono di vari tipi, un po' per tutte le tasche. Raramente è VEGAN, in quanto viene per lo più estratta in maniera economica dalla lanolina, una secrezione della pelle degli ovini, quindi un sottoprodotto dell'industria della lana. Esistono comunque integratori vegan di vitamina D, ma bisogna richiederli specificatamente. Generalmente la vitamina D3 vegana viene estratta dal Lichene islandico, che è una particolare forma simbiotica tra un fungo e i cianobatteri (batteri fotosintetici, produttori di ossigeno, chiamati anche alghe azzurre) in grado di vivere in ambienti estremi e accumulare grandi quantità di nutrienti, tra cui la vitamina D3.

La vitamina K si rende necessaria qualora si assuma la D3 in dosi massicce. La vitamina D infatti aumenta i livelli di calcio nel sangue, ma se c'è una carenza di vitamina k tutto questo calcio non può essere fissato correttamente nelle ossa e può andare a calcificare i vasi sanguigni.
Bisogna però sottolineare che la vitamina k è molto presente nelle verdure (soprattutto verdure a foglia e crucifere), quindi chi assume adeguati livelli di verdura non dovrebbe avere grossi problemi. Inoltre ciò è valido solo per dosi molto grandi di vitamina D, che vendono somministrate solo a scopi terapeutici. Un'assunzione regolare di 1000 UI di vitamina D al giorno, non richiede necessariamente l'assunzione di vitamina K, specie se si mangia verdura in abbondanza.

Il cloruro di magnesio è un altro integratore molto importante, utile per la salute delle ossa. Devo dire che io non amo particolarmente il magnesio in forma cloruro, preferisco il bisglicinato o pidolato, che sono altamente più assorbibili e "smuovono" meno l'intestino. Anche il magnesio è molto presente nei cibi vegetali, ma le donne sono delle vere e proprie inceneritrici di magnesio, quindi si va molto facilmente in carenza. Io dico sempre che se dovessi consigliare un'unico integratore alla cieca, darei il magnesio, perchè chiunque lo prenda può sentirsi meglio: Riduce la stanchezza, lo stress, regola la pressione sanguigna, elimina i crampi muscolari. Soprattutto in estate è praticamente d'obbligo assumerlo. Il magnesio, qualsiasi forma lo si voglia assumere, è sempre VEGAN, quindi si può stare tranquilli.

Quindi per riassumere, la triade vitamina D, k, e magnesio è fondamentale per la salute delle ossa, particolarmente cruciale dopo la menopausa. La vitamina k è indicata qualora le assunzioni di vitamina D siano particolarmente elevate. In commercio esistono molti tipi di integratori di vitamina d, per sapere se sono vegan bisogna cercare una certificazione o controllare che sia specificato che la vitamina D proviene da lichene. Per la vitamina K e il magnesio non ci dovrebbero essere problemi, almenochè la capsula in cui sono contenuti sia di gelatina.
Buonasera Dottoressa,
interessantissima spiegazione!
Assumo le vitamine in oggetto a periodi.
Ad esempio ora, sto assumendo solo la D3 e la C ( acido ascorbico puro) la volta precedente ho assunto anche la k2.
Quello che non ho ben capito è se l'integrazione della K2 sia consigliata o meno, nel senso, cosa significa " vitamina k è indicata qualora le assunzioni di vitamina D siano particolarmente elevate." cosa si intende per elevate?
Io assumo 10.000 UI al giorno di vit D3. Secondo lei dovrei aggiungerla la K2?

Inoltre, mi saprebbe consigliare una marca di magnesio di quelli che ha consigliato sopra?
è veramente una giungla, ce ne sono tantissimi, a me ad esempio il magnesio ( Supremo) che assumevo, mi rilassava troppo e il giorno dopo
avevo sempre dolore al collo ( di cui soffro per un colpo di frusta avuto tanti anni fa) ma notai proprio che il magnesio mi creava
questo disturbo.
Cosi l'ho eliminato.

Grazie per una sua cortese risposta
A 10.000 UI di vitamina D la supplementazione di vitamina K è consigliata. 10000 UI si può considerare un'integrazione elevata, generalmente le dosi di mantenimento giornaliere si aggiurano sulle 1000 UI.
Per quanto riguarda il magnesio, ognuno ha la sua risposta individuale e dipende molto anche dal momento dell'assunzione. Preso la mattina ha un'azione più energizzante e preso la sera ha un'azione più rilassante. Non ho marche in particolare da consigliare, il magnesio bisglicinato e il magnesio malato sono le forme più assimilabili, ma il bisglicinato contiene appunto la glicina, che è un amminoacido ad azione rilassante, quindi potrebbe dare lo stesso problema del magnesio supremo.
Non è obbligatorio prendere magnesio, se non hai crampi e non ti senti spossata puoi tranquillamente farne a meno, di magnesio ne troviamo in abbondanza nella frutta secca, nei legumi e nei cerali integrali...e anche nel cioccolato ovviamente, per questo lo cerchiamo alla fine del ciclo mestruale :wink:

Rispondi