Ingredienti BioDizionario

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
Maia24
Messaggi: 3
Iscritto il: mar feb 12, 2019 4:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Ingredienti BioDizionario

Messaggio da Maia24 » mar mar 05, 2019 11:48 pm

Buongiorno a tutti,
Vorrei chiedere due domande riguardo alle classificazioni di certi ingredienti e se posso, anche permettermi di contestare queste classificazioni, oltre ad evidenziare 2/3 ingredienti INCI che non trovo nel dizionario e chiedere il vostro gentile ed esperto parere su 3 prodotti.

Non sono presenti nel dizionario:
- Undecyl alcohol
- Hydroxypatite (Idrossiapatite)
- Hydrolyzed Quinoa Protein



Riguardo alla classificazione di ingredienti che mi confondono: vorrei chiedervi come mai il miele è doppio rosso? C’entra maggiormente il fatto che è di derivazione animale o ha anche delle proprietà non benefiche per la pelle? Oltre a questo ingrediente, e sempre in tema ambientale, il biotin è giallo solo perché non vegano?

Vorrei anche il vostro parere per favore su questi 3 prodotti. Il primo è una crema solare, il secondo è una crema per il corpo e il terzo è un tonico esfoliante all'acido glicolico:
Crema Solare:
Aqua
Helianthus annuus flower extract *
Squalane
Titanium dioxide (coated,nano)
Zinc oxide
Coco caprylate
Helianthus annuus seed oil*
Cetearyl alcohol
Sodium stearoyl glutamate
Oryzanol
Butyrospermum parkii butter *
Potassium cetyl phosphate
Aluminum hydroxide
Stearic acid
Capryloyl glycine
Daucus carota root extract*
Tocopheryl acetate
Xanthan gum
Acacia senegal gum
Sodium dehydroacetate
Citric acid
Sodium phytate
Rosmarinus officinalis extract
Brassica napus seed oil
*da agricoltura biologica

Crema Corpo (230ml):
Certified Organic Aloe Barbadensis (Aloe) Leaf Juice,
Certified Organic Apricot Prumus Armeniaca (Apricot) Kernel Oil
Certified Organic Vegetable Glycerin (Glycerin)
Stearic Acid
Emulsifying Wax NF (Vegetable – Made From Organic Coconut Oil and Organic Almond Oil)
Certified Organic Citrus Aurantium (Orange) Oil
Certified Organic Cymbopogon Citratus (Lemongrass) Oil

Tonico esfoliante all'acido glicolico (180ml):
Aqua
Glycolic Acid
Glycerin
Sorbitol
Niacinamide
Hamamelis Virginiana (Witch Hazel) Leaf Extract
Allantoin
Bellis Perennis (White Daisy) Flower Extract
Cucumis Sativus (Cucumber) Fruit Extract
Aloe Barbadensis Leaf Juice Powder
Camellia Sinensis (Green Tea) Leaf Extract
Salix Alba (Willow)


Di seguito gli ingredienti che vi contesto per la classificazione che hanno nel vostro dizionario:
Il primo ingrediente gravissimo che vi contesto è DEA, ovvero la dietanolammina. Insieme alla TEA e la MEA, è frequentemente associato a tumori del fegato. Come ben saprete, se ingredienti come DEA/TEA vengono usati in prodotti che contengono conservanti che a loro volta si decompongono e diventano atomi di azoto, vengono create le famose nitrosammine, noti agenti cancerogeni. Addirittura 15 nitrosammine vengono citate nel National Toxicology Program Report on Carcinogens come "reasonably anticipated human carcinogens". Infine, la DEA, se usata in certe formule cosmetiche, potrebbe creare una sostanza (forse uno degli agenti cancerogeni più noti) chiamata Nitrosodiethanolamine. La Commissione Europea vieta la DEA nei cosmetici proprio per questo motivo e proprio per questo dovremmo metterlo come due rossi in caso qualcuno consultasse il Biodizionario per un prodotto comprato all'estero. Vi allego una pubblicazione e un altro sito di classificazione cosmetica che sottolineano gli aspetti appena citati:
- https://ntp.niehs.nih.gov/ntp/roc/conte ... amines.pdf
- http://www.ewg.org/skindeep/ingredient/ ... ANOLAMINE/


Il secondo ingrediente grave che vi contesto è:
Sodium Lauryl Sulfate - non posso capire come un ingrediente del genere sia verde. È un ingrediente rinomato per essere pesante sulla pelle, privandola di oli naturali, causando secchezza ed irritazione. È talmente un noto irritante, insieme a Sodium Laureth Sulfate (altro doppio giallo che non capisco), che vengono entrambi usati per stimolare irritazione in casi clinici. Vi chiedo per favore di rivalutare la vostra classificazione di questi due ingredienti e di far si che siano entrambi "almeno" un rosso. Vi allego, per conoscenza, uno studio fatto su entrambi che potrebbe fare un po' più di chiarezza:
- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12694214


Un'altro ingrediente che vi contesto, seppur in modo più leggero, è il Cocamidopropyl Betaine, eletto allergene dell'anno nel 2004 e noto irritante. Il fatto che è un composto naturale derivato dal cocco non scusa il fatto che nel processo di fabbricazione crea una sostanza chiamata dimethylaminopropylamine, che causa dermatite, irritazione agli occhi e reazioni allergiche. Inoltre, il composto chimico acrilonitrile, primario componente del dimethylaminopropylamine, è tossico per gli ambienti acquatici. Vi allego un report che approfondisce l'argomento:
- https://ntp.niehs.nih.gov/ntp/roc/conte ... itrile.pdf

Gli ultimi due ingredienti che vi "contesto" sono retinyl palmitate e propylene glycol. Per quanto capisco che in entrambi i casi due gialli sono sufficienti, a parere mio (che non conta nulla ma la butto li), per entrambi sarebbe meglio andare sul 1 rosso. Mi spiego, sopratutto nel caso del retinyl palmitate che ogni giorno è soggetto di studio per l'elevata percentuale contenuta in più dei 40% delle creme solari al mondo. È un ingrediente controverso che per tanti non è un ingrediente cancerogeno, ma dopo varie letture di studi medici e una buona dose di sospetto, posso affermare che non è un ingrediente "intermedio", è proprio da non avere nei prodotti. Vi allego una tesi che mi ha particolarmente colpito per la precisione e la profondità.
- https://ntp.niehs.nih.gov/ntp/htdocs/lt ... 68_508.pdf
Per quanto riguarda il propylene glycol, il propylene, oltre ad essere una sostanza chimica derivata dalla raffinazione del petrolio, è un fortissimo irritante per la pelle che danneggia le membrane cellulari.

Vi ringrazio per il vostro tempo, per la magnifica risorsa che è il BioDizionario e il Forum che avete messo a disposizione del pubblico e mi scuso per qualsiasi errore scientifico/grammaticale contenuto nel testo.

Maia

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 775
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Ingredienti BioDizionario

Messaggio da Erica Congiu » ven mar 08, 2019 7:44 pm

Ciao Maia24, grazie per le segnalazioni che sono sempre molto apprezzate dal team biodizionario.
Da qualche tempo il database del biodizionario è in corso di aggiornamento, quindi alcuni giudizi sono ancora pertinenza della vecchia gestione, mentre alcuni sono già stati revisionati.
Posso confermarti che miele, propoli, come tutti gli altri derivati animali sono stati classificati con semaforo doppio rosso in quanto riteniamo eticamente inaccettabile che per questioni prettamente cosmetiche si debba ancora ricorrere allo sfruttamento animale, vista la vastità di alterntive.

Per tutti gli altri giudizi, ci basiamo sulla complessività delle evidenze e quindi sulle opinioni emesse da enti internazionali sulla sicurezza in ambito cosmetico come il CosIng e il CIR. Mi riservo comunque di approfondire gli studi che hai segnalato ed eventualmente rivalutare i giudizi.

Per quanto riguarda i prodotti che hai postato direi che sono molto validi, non approvo particolarmente il tonico, non tanto perchè contenga ingredienti dannosi, ma più che altro perchè non vedo la necessità di attribuire una funzione esfolliante a un tonico. Un tonico dovrebbe essere un prodotto da utilizzare quotidianamente dopo la detergenza per ripristinare il normale pH della pelle, sottoporre la pelle a una continua esfoliazione potrebbe irritarla e sensibilizzarla.Tanto più se poi il prodotto in questione non va risciaquato e gli acidi rimangono sulla pelle per ore e ore. Meglio utilizzare una maschera viso esfoliante da tenere in posa di tanto in tanto, risciacquare tutto e via.

Gli ingredienti mancanti segnalati verranno aggiunti quanto prima :wink:

Buona serata e ancora grazie per gli spunti di approfindimento :idea:

Maia24
Messaggi: 3
Iscritto il: mar feb 12, 2019 4:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Ingredienti BioDizionario

Messaggio da Maia24 » mer apr 10, 2019 8:02 pm

Buongiorno,
La ringrazio molto Dottoressa per la sua risposta. Saprebbe anche indirizzarmi verso una crema solare senza aluminum hydroxide, sodium dehydroacetate e profumo? Non ne trovo nemmeno una. Ho controllato anche su Fitocose. Se potesse, le chiederei gentilmente anche di farmi sapere qual'è meglio fra questi due INCI di detergenti intimi:

Organicup:
Aqua
Aloe Barbadensis (Aloe Vera) Leaf Extract
Sodium Coco-Sulfate
Coco Glucoside
Glycerin
Citric Acid
Maris Sal
Cocamidopropyl Betaine
Sodium Levulinate
Lactic Acid
Potassium Sorbate

Organyc:
Aqua
Coco-Glucoside
Sodium Coco-sulfate
Glyceryl Oleate
Glycerin
*Chamomilla Recutia Flower Extract
*Calendula Officinalis Flower Extract
*Aloe Barbadensis Leaf Juice
*Centaurea Cyanus Flower Extract
Anthemis Nobilis Oil
Limonene
Benzyl Alcohol
Sodium Benzoate
Potassium Sorbate
Citric Acid
Sodium Chloride


Le elenco anche il resto degli ingredienti che ho riscontrato non esserci nel BioDizionario:

Trisodium Ethylenediamine Disuccinate
sodium cocoyl apple amino acids
cocomidopropyl hydroxysultaine
Tricaprylin
Alkyl Glucoside
Polyglyceryl-6 Polyricinoleate
Cyamop-sistetragonolobus (guar) gum
Rice Amino Acids
Stearalkonium Chloride
Silver Dihydrogen Citrate
sodium lauroyl methyl isethionate
isopropyl jojobate
hexanediol
POLYGLYCERYL-6 STEARATE
POLYGLYCERYL-6 BEHENATE
tripeptide - 29
Ceramide 1
phytosphingosine
Ceramide 6
Carnosine
sodium lauroyl lactate
calcium malate
calcium citrate
potassium hempate
potassium jojobate
zinc coco sulfate
potassium laurelate
potassium hydroxide
Acacia Concinna
Sodium Olivamphoacetate
alpha-glucan oligosaccharide
Polyglyceryl-3 Polyricinoleate

La ringrazio ancora moltissimo e mi scusi di nuovo la risposta lunga,

Maia

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 775
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Ingredienti BioDizionario

Messaggio da Erica Congiu » lun apr 15, 2019 7:23 pm

Buonasera Maia, per quanto riguarda il solare senza quegli ingredienti, conosco solo questo di bjobj, molto apprezzato e con ottimo INCI
aqua (water), polyglyceryl-3 polyricinoleate, olea europaea fruit oil, titanium dioxide, zinc oxide, caprylic/capric triglyceride, glycerin, *alcohol, *prunus amygdalus dulcis oil, *cocos nucifera oil, dicaprylyl ether, *helianthus annuus seed oil, alumina, stearic acid, *simmondsia chinensis seed oil, *argania spinosa kernel oil, *linum usitatissimum oil, magnesium sulphate eptahydrate, hydrated silica, *calendula officinalis flower extract, *chamomilla recutita flower extract, tocopherol, bisabolol, oryzanol, polyhydroxystearic acid, magnesium stearate. *Tutti gli ingredienti con l'asterisco provengono da Agricoltura Biologica Certificata.
(questa è la versione SPF 15, ma esiste anche a protezione più alta con formulazione simile)

Riguardo al detergente intimo li trovo entambi ottimi, propendo leggermente per il primo perchè amo i cosmetici in cui l'acqua viene rimpiazzata dall'aloe.

Gli ingredienti segnalati li sto aggiungendo in queste ore...al momento sono arrivata a metà, da domani dovresti trovarli tutti inseriti ;) Grazie tantissimo per la segnalazione!

Maia24
Messaggi: 3
Iscritto il: mar feb 12, 2019 4:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Ingredienti BioDizionario

Messaggio da Maia24 » dom apr 28, 2019 9:07 pm

Buonasera Dottoressa Congiu,
La ringrazio per la sua risposta, ho ordinato la solare della Bjobj! Dato che siamo in tema solari, le chiederei anche gentilmente se può darmi la sua opinione su questa crema solare (americana) SPF30 :
Active Ingredients:
Titanium dioxide 6.00% Sunscreen
Zinc oxide 6.00% Sunscreen
Inactive Ingredients:
Aloe barbadensis (aloe vera) extract
beeswax
camellia sinensis (green tea) leaf extract
cocos nucifera (coconut) oil
cucumis sativus (cucumber) fruit extract
daucus carota sativa (carrot) extract
helianthus annuus (sunflower) seed oil
punica granatum (pomegranate) extract
tocopheryl acetate (vitamin E)

Inoltre, le porgo una domanda (forse un po' sciocca) riguardo alle creme solari dei bambini. Nel frattempo che attendevo di trovare una crema solare senza gli ingredienti citati nella email sopra, ho trovato questa crema solare per bimbi della Badger SPF 30:
Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil [1]
Non-Nano Uncoated Zinc Oxide
Cera Alba (White Beeswax) Extract [1]
Calendula OffIcinalis (Calendula) Flower Extract [1]
Anthemis Nobilis (Chamomile) Flower Oil
Tocopherol
Hippophae Rhamnoides (Seabuckthorn) Fruit Extract [1]
1. da agricoltura biologica controllata

A me sembrava un ottimo INCI ma mi sono posta la domanda (ripeto forse sciocca) se avesse lo stesso effetto come crema dato che era per bimbi (io ho 24 anni). Posso continuare ad usarla? L'altra crema solare della Badger che però non specifica essere per bimbi ha questo INCI:
Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil [1]
Non-Nano Uncoated Zinc Oxide
Cera Alba (White Beeswax) Extract [1]
Tocopherol
Hippophae Rhamnoides (Organic Seabuckthorn) [1]
1. da agricoltura biologica controllata

Mi conviene usare questa o posso continuare ad usare quella per bambini?
P.S. So che il BioDizionario classifica beeswax con due pallini rossi per motivi ecobio, quando dico ottimo INCI prendo in considerazione anche questo ma sopratutto in questo caso all'effetto della crema sulla pelle (la mia è molto sensibile).

La ringrazio per il suo tempo e le auguro una serena settimana,

Maia

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 775
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Ingredienti BioDizionario

Messaggio da Erica Congiu » lun apr 29, 2019 10:19 am

Buongiorno Maia, sarebbero tutte creme eccellenti se non fosse che contengono ingredienti di origine animale (cera d'api). Con tutte le ottime alternative che esistono non vedo perchè continuare a scomodare le povere api per la cosmesi. Ad ogni modo Al di là di questo non c'è proprio nulla da dire, se non che probabilmente queste creme risulteranno molto bianche sulla pelle visto l'altissimo contenuto di ossido di zinco e di titanio non-nano. Infatti la grossa differenza tra le creme per bambini e quelle per adulti è che per i bambini si continuano a utilizzare le forme non micronizzate, perchè per i i bambini non fa molta differenza se diventano dei piccoli "fantasmini" (anzi, probabilmente si fa anche meno fatica a rintracciarli in mezzo alla gente in spiaggia :lol: ) Mentre gli adulti non amano vedere questo effetto sulla propria pelle. Se non le da fastidio questo aspetto può utilizzare tranquillamente le creme per bambini, anzi, spesso sono più delicate e più ricche di ingredienti idratanti e lenitivi. :wink:

Rispondi