H2O2 come disinfettante

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
angus
Messaggi: 4
Iscritto il: gio feb 28, 2019 10:00 am
Controllo antispam: diciotto

H2O2 come disinfettante

Messaggio da angus » lun mar 04, 2019 10:11 am

Ciao a tutti,
che potere disinfettante può avere una soluzione di H2O2 al 9% di concentrazione in forma nebulizzata?
Leggo in rete che alcune ditte di sanificazione usano sali di Ag per stabilizzarlo ma non è citata la concentrazione né il principio di funzionamento.
Qualcuno di voi ha esperienza in merito?

Grazie a tutti, a presto!

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 984
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: H2O2 come disinfettante

Messaggio da Erica Congiu » lun mar 04, 2019 3:35 pm

Più che come stabilizzante i sali d'argento sono un'ulteriore componente disinfettatnte. Non li utilizzerei però per il "fai da te". In che modo vorresti impiegare quella soluzione?

angus
Messaggi: 4
Iscritto il: gio feb 28, 2019 10:00 am
Controllo antispam: diciotto

Re: H2O2 come disinfettante

Messaggio da angus » mar mar 05, 2019 9:50 am

Ok, avevo capito male io allora. Quindi i sali di Ag servono unicamente per aumentare l'azione disinfettante, mentre il perossido può essere stabile anche ad alte concentrazioni senza l'aggiunta di nulla, giusto?
Ho letto di alcune ditte che vendono quel prodotto (al 9% senza Ag) dichiarando potere battericida, virucida, funghicida ecc. prossimo al 100%... sarà vero?

Grazie.

Avatar utente
Nicolina La Ciura
Messaggi: 116
Iscritto il: dom set 03, 2017 10:47 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: H2O2 come disinfettante

Messaggio da Nicolina La Ciura » mar mar 05, 2019 11:04 am

Interessante!
Non ho capito bene, stai provando a formulare un disinfettante naturale?

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 984
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: H2O2 come disinfettante

Messaggio da Erica Congiu » mar mar 05, 2019 5:30 pm

angus ha scritto:
mar mar 05, 2019 9:50 am
Ok, avevo capito male io allora. Quindi i sali di Ag servono unicamente per aumentare l'azione disinfettante, mentre il perossido può essere stabile anche ad alte concentrazioni senza l'aggiunta di nulla, giusto?
Ho letto di alcune ditte che vendono quel prodotto (al 9% senza Ag) dichiarando potere battericida, virucida, funghicida ecc. prossimo al 100%... sarà vero?

Grazie.
PREMESSA FONDAMENTALE: Il prerossido di idrogeno ad alte concentrazioni puo' essere molto irritante pertanto andrebbe sempre manipolata con guanti e occhiali da chimico. Ne sconsiglio l'utilizzo a chi è inesperto.

I prodotti che vengono acquistati a varie concentrazioni (generalemente per avere potere battericida si va dal 7% in su) sono già stabilizzati, mentre se queste soluzioni vengono diluite non sono più stabili pertanto vanno sempre "ristabilizzate" con un acido, come ad esempio l'acido citrico.
Se vuoi disinfettare il bucato o le superfici una concentrazione al 9% va benissimo.

angus
Messaggi: 4
Iscritto il: gio feb 28, 2019 10:00 am
Controllo antispam: diciotto

Re: H2O2 come disinfettante

Messaggio da angus » mer mar 06, 2019 12:24 pm

Ma quindi il perossido in vendita già stabilizzato, alla fine cosa contiene? Solo H2O, H2O2 (9%) e acido?

Un perossido al 9% senza Ag può avere potere battericida, virucida, funghicida ecc. di 7 Iog?

Grazie di nuovo.

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 984
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: H2O2 come disinfettante

Messaggio da Erica Congiu » mer mar 06, 2019 5:42 pm

Sì si tratta di soluzioni diluite in acqua e stabilizzate con ambiente acido. Riguardo alla seconda domanda è un quesito molto tecnico e servirebbe un microbiologo. Quello che ti posso dire è che le soluzioni al 7% solitamente sono quelle utilizzate per la normale disinfezione del bucato e delle superfici (a livello casalingo). Per le applicazioni industriali non so dirti, ma immagino che le direttive iso siano ben chiare in merito alle concentrazioni che vanno utilizzate.

angus
Messaggi: 4
Iscritto il: gio feb 28, 2019 10:00 am
Controllo antispam: diciotto

Re: H2O2 come disinfettante

Messaggio da angus » gio mar 07, 2019 10:29 am

ok, grazie. Ti ho inviato MP...

amistad
Messaggi: 1
Iscritto il: lun apr 13, 2020 8:20 pm
Controllo antispam: Diciannove

Re: H2O2 come disinfettante

Messaggio da amistad » lun apr 13, 2020 8:26 pm

Salve perdonatemi se mi intrufolo, ho visto che discutete di h2o2, nei reparti medici usano una nebbia creata con una soluzione di h2o2 al 6% con argento come catalizzatore x bonificare da virus etc etc gli ambienti, secondo voi riesco con una fogger machine (quella.per il fumo da palcoscenico) utilizzando una soluzione h2o2 e glicerolo a riprodurre l'effetto di bonifica ambientale, non ho provato x paura di esplosioni. La fogger machine riscalda il una caldaia la.miscela

MrVortexITA
Messaggi: 5
Iscritto il: ven giu 12, 2020 2:39 am
Controllo antispam: diciannove

Re: H2O2 come disinfettante

Messaggio da MrVortexITA » ven giu 12, 2020 4:00 am

amistad ha scritto:
lun apr 13, 2020 8:26 pm
Salve perdonatemi se mi intrufolo, ho visto che discutete di h2o2, nei reparti medici usano una nebbia creata con una soluzione di h2o2 al 6% con argento come catalizzatore x bonificare da virus etc etc gli ambienti, secondo voi riesco con una fogger machine (quella.per il fumo da palcoscenico) utilizzando una soluzione h2o2 e glicerolo a riprodurre l'effetto di bonifica ambientale, non ho provato x paura di esplosioni. La fogger machine riscalda il una caldaia la.miscela
Sono un tecnico, ma non molto specializzato nell fog machine.

Però:
L'acqua ossigenata o perossido di idrogeno è stabilizzata... se l'hanno stabilizzata ci sarà un motivo? Certo perchè è instabile. Allora che facciamo? labuttiamo sul fuoco? in graticola magari? Hai fatto bene a non usarla, probabilmente avresti distrutto la macchina.

L'ossigeno radicale O' è un ossidante perchè non può esistere in natura, cercherebbe immediatamente di stavilizzarsi e captare un doppietto elettronico di qualunque cosa si trovi nei paraggi con una elettronegativitò uguale o inferiore alla propria, cioè quasi tutto in natura (a parte fluoro e gas nobili e grassi che sono idrorepellenti), pertanto è indicato come disinfettante per ogni cosa.

Peròò come detto sopra, consigliato da altri migliori certamente di me, è pericoloso usarlo a concentrazioni elevate, già quello venduto nei negozi, se usato senza guati e a mani appena pulite brucia la pelle Ossidandola (bianca e morta, denaturazione), con relativi pruriti per una buona mezzora.
Ho detto pelle pulita perchè la nostra pelle crea di natura un film di qualche centinaio micrometri (0,1mm) circa di grasso, e l'H2O2 come detto prima è acquosa e con il grasso non va daccordo, ecco perchè da sola non è un buon disinfettante su tutte le superfici, il grasso la ferma.

La sanificazione con Ossigeno radicale o derivati è fattibile in assenza di sporco grasso e che io sappia nel grasso il Covid19 ci sguazza sopravvivendo molte ore, anche perchè oltre il grasso perdiamo cellule epiteliali dalle mani, e li fa festa.

Per questo si usa alcool al 65%, al di sotto non tocca il grasso al di sopra neppure, volete provare? fatelo con la "SUGNA" (grasso di maiale puro), provate a metterlo in un bicchiere, aggiungete alcool buongusto al 95-98% e mescolate... non si mescola, uno sta giù l'altro su...

Ora aggiungete acqua pian pianino e mescolate... tra il 70% e il 65% diventerà una massa biancastra opalescente, si è arrivato il suo momento l'alcool è diventato il solvente del grasso.

Quindi se non vuoi sporcarti le mani a pulire casa, ti consiglio l'uso di macchine ad OZONO, che come la macchina a perossio che volevi fare tu, produce O' radicale, senza esplosioni, è irrespiraile ugualmente, ma almeno hai pulito dappertutto e non inquina, dura una mezzoretta prima di sparire, ma la stanza va areata per benino.

MrVortexITA
Messaggi: 5
Iscritto il: ven giu 12, 2020 2:39 am
Controllo antispam: diciannove

Re: H2O2 come disinfettante

Messaggio da MrVortexITA » ven giu 12, 2020 4:22 am

Perdonate il doppio post. ho fatto modifiche che cambiano il senso del sopradetto
Errata corrige: avete messo un tempo di riedit molto basso. Consiglierei di cambiarlo.
amistad ha scritto:
lun apr 13, 2020 8:26 pm
Salve perdonatemi se mi intrufolo, ho visto che discutete di h2o2, nei reparti medici usano una nebbia creata con una soluzione di h2o2 al 6% con argento come catalizzatore x bonificare da virus etc etc gli ambienti, secondo voi riesco con una fogger machine (quella.per il fumo da palcoscenico) utilizzando una soluzione h2o2 e glicerolo a riprodurre l'effetto di bonifica ambientale, non ho provato x paura di esplosioni. La fogger machine riscalda il una caldaia la.miscela
Sono un tecnico, ma non molto specializzato nella fog machine.

Però:
L'acqua ossigenata o perossido di idrogeno è stabilizzata... se l'hanno stabilizzata ci sarà un motivo? Certo perchè è instabile. Allora che facciamo? la buttiamo sul fuoco? in graticola magari? Hai fatto bene a non usarla, probabilmente avresti distrutto la macchina se non casa!!!

L'ossigeno radicale O' è un ossidante perchè non può esistere in natura, cercherebbe immediatamente di stabilizzarsi e captare un elettrone e quindi creare un doppietto elettronico con qualunque cosa si trovi nei paraggi con una elettronegatività uguale o inferiore alla propria, cioè quasi tutto in natura (a parte fluoro e gas nobili e grassi che sono idrorepellenti), pertanto è indicato come disinfettante per ogni cosa.

Però come detto sopra, consigliato da altri migliori certamente di me, è pericoloso usarlo a concentrazioni elevate, già quello venduto nei negozi, se usato senza guati e a mani appena pulite, brucia la pelle ossidandola (bianca e morta, denaturata), con relativi pruriti per una buona mezzora.

Ho detto pelle pulita perchè la nostra pelle crea di natura un film di qualche centinaio micron (0,1mm) circa di grasso, e l'H2O2 è acquosa e con il grasso non va daccordo, ecco perchè da sola non è un buon disinfettante su tutte le superfici, il grasso la ferma.

La sanificazione con ossigeno radicale o derivati è fattibile in assenza di sporco grasso e che io sappia nel grasso il Covid19 ci sguazza sopravvivendo molte ore, anche perchè oltre il grasso perdiamo cellule epiteliali dalle mani, e li fa festa.

Per questo si usa alcool al 65%, al di sotto non tocca il grasso al di sopra neppure, volete provare? fatelo con la "SUGNA" (grasso di maiale puro), provate a metterlo in un bicchiere, aggiungete alcool buongusto al 95-98% e mescolate... non si mescola, uno sta giù l'altro su...

Ora aggiungete acqua pian pianino e mescolate... tra il 70% e il 65% diventerà una massa biancastra opalescente, si è arrivato il suo momento l'alcool è diventato il solvente del grasso. Viene usato con detergenti per eliminare questo ostacolo perchè il sapone scioglie con la sua parte idrofobica il grasso, ed l'alcool denatura la cuticola GlicoProteica che avvolge il codice del virus Covid19 rendendolo inadatto all'attacco.

Quindi se non vuoi sporcarti le mani a pulire casa, ti consiglio l'uso di macchine ad OZONO, che come la macchina a perossio che volevi fare tu, produce O' radicale, senza esplosioni, è irrespiraile ugualmente, ma almeno hai pulito dappertutto e non inquina, dura una mezzoretta prima di sparire, ma la stanza va areata per benino.
ADMIN: se voleste di grazia canellare l'altro post per non cerare disagi alla lettura. grazie.

Rispondi