detergente lavatrice auto prodotto e aceto

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
marseille
Messaggi: 6
Iscritto il: mer gen 09, 2019 3:21 am
Controllo antispam: diciotto

detergente lavatrice auto prodotto e aceto

Messaggio da marseille » mer gen 09, 2019 11:34 am

Buongiorno a tutti. Sono nuova in questo forum, ma mi piace moltissimo ed è fatto molto bene. Ci sono tantissime opportunità per imparare cose nuove.
Io è da quasi un anno che uso un detergente per la lavastoviglie fai da te e mi trovo molto bene. Ma non è per niente uguale a quello che ho letto nel forum. Quello che uso io è molto semplice

1 parte detergente piatti
1 parte aceto di mele (che la faccio io perciò non so il grado di acidità)

Nella vaschetta io metto all'incirca 1 cucchiaio di detergente.

Personalmente sono molto contenta dei risultati perché non ho aloni e i piatti sono puliti. Non metto ne sale ne brillantante. Solo questo...

Ma leggendo i vari interventi mi è cascato il mondo addosso, quando ho letto del impatto ambientale del aceto.
Mi sto dando all'auto-produzione (decisamente molto blando il mio) per questioni etiche di non creare spazzata. Limitare la troppa plastica nel ambiente. Per questo compravo il detergente all'ingrosso,senza vedere l'Inci :( , e cercando di produrre l'accetto per le pulizie da sola.
L'accetto auto prodotto e quello comprato hanno lo stesso impatto ambientale?

Voi cosa ne pensate?

marseille
Messaggi: 6
Iscritto il: mer gen 09, 2019 3:21 am
Controllo antispam: diciotto

Re: detergente lavatrice auto prodotto e aceto

Messaggio da marseille » mer gen 09, 2019 1:17 pm

Scusate ho sbagliato a scrivere il titolo. è DETERGENTE LAVASTOVIGLIE.

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 775
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: detergente lavatrice auto prodotto e aceto

Messaggio da Erica Congiu » mer gen 09, 2019 2:58 pm

Ciao marseille e benvenuta! Non è mai troppo tardi per correggere il tiro, ora che sai che stavi facendo un errore, puoi facilmente rimediare! Premetto che non sono un eminenza nel campo dell'autoproduzione, come te mi arrangio...però per evitare di commettere errori preferisco affidarmi a chi ne sa più di me, ovvero ai produttori di detergenti eco-bio. Se il tuo proposito è quello di limitare gli imballi, puoi trovare tanti tipi di detersivi alla spina, sia nelle realtà più piccole come naturasì, che nella grande distribuzione (i supermercati auchan sono all'avanguardia in questo senso). Quindi più che acquistare un comune detergente all'ingrosso, ti consiglio di passare a un marchio eco-bio che venda alla spina.

Quello che hai letto sull'aceto è vero è non è un problema di come viene prodotto l'aceto, ma dell'aceto stesso, che essendo molto acido, incide negativamente sull'ambiente acquatico. L'aceto di mele rispetto a quello di vino è meno acido, ma l'alternativa migliore è l'acido citrico, che è comunque molto economico e facile da utilizzare. L'aceto inoltre, essendo così acido, può rovinare nel tempo le tubature e le superfici della tua lavastoviglie.

La mia soluzione vincente è quindi quella di utilizzare il detersivo eco-bio per lavastoviglie e l'acido citrico come "brillantante" (non ti consiglio di mettere l'acido citrico insieme al detersivo, perchè l'acidità interferisce con il lavoro dei tensioattivi del detersivo, infatti è bizzarro che ti sia trovata bene fino adesso mischiando insieme detersivo e aceto).

spero di esserti stata d'aiuto! Fammi sapere come va ;)

marseille
Messaggi: 6
Iscritto il: mer gen 09, 2019 3:21 am
Controllo antispam: diciotto

Re: detergente lavatrice auto prodotto e aceto

Messaggio da marseille » gio gen 10, 2019 12:32 am

grazie per la risposta. Seguiro i tuoi consigli....

FedericaMEG
Messaggi: 180
Iscritto il: dom lug 01, 2018 11:02 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: detergente lavatrice auto prodotto e aceto

Messaggio da FedericaMEG » mar gen 22, 2019 8:41 am

Scusate se mi intrometto ma vorrei dire la mia in metitomall’autpproduz.
Sononsemlre dell’idea che oggi giorno , con il tempo che non basta mai e con la scelta che esiste , non abbia proprio senso mettersi lì a fare l’alchimista
Esistono tanti prodotti con un rapporto qualità prezzo che sinceramente il tempo che mi resta o incestò con la famiglia....

Scusate era solo un mio modesto pensiero

Avatar utente
Nicolina La Ciura
Messaggi: 93
Iscritto il: dom set 03, 2017 10:47 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: detergente lavatrice auto prodotto e aceto

Messaggio da Nicolina La Ciura » gio gen 24, 2019 9:24 am

È talmente impegnativa l’autoproduzione che preferisco affidarmi alle aziende che creano prodotti ecobio che tanto hanno gli imballaggi tutti reciclabili ma ammiro molto chi ci prova...

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 775
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: detergente lavatrice auto prodotto e aceto

Messaggio da Erica Congiu » gio gen 24, 2019 4:47 pm

Sono d'accordo, per me l'unica cosa che ha senso autoprodursi è l'ammorbidente/brillantante fatto con l'acido citrico (ovvero sciogliere l'acido citrico nell'acqua :D). Per tutto il resto, meglio affidarsi a mani competenti. E sfrutto anche questo post per ripetere una cosa molto importante, visto che è una moda che non si decide a passare: L'aceto va messo nell'insalata!! Non in lavatrice. In lavatrice l'aceto corrode le tubature e rilascia il nickel presente nel metallo della lavatrice, facendolo precipitare sui vestiti, il che è molto rischioso per gli allergici, ma può portare alla lunga a sensibilizzazione anche ai soggetti non allergici. Miraccomando! Acido citrico sì, aceto NO!

marseille
Messaggi: 6
Iscritto il: mer gen 09, 2019 3:21 am
Controllo antispam: diciotto

Re: detergente lavatrice auto prodotto e aceto

Messaggio da marseille » ven gen 25, 2019 8:33 pm

A me piace fare l'alchimista. Comunque rispetto chi ha altri pensieri.

a.maida
Messaggi: 1
Iscritto il: sab mar 02, 2019 5:03 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: detergente lavatrice auto prodotto e aceto

Messaggio da a.maida » sab mar 02, 2019 5:59 pm

Salve, vorrei sapere se l'acido citrico si può usare come ammorbidente e se si può mettere in lavatrice contestualmente al sapone oppure sarebbe meglio usarlo dopo il lavaggio classico e poi magari farne un altro con l'acido citrico.
Grazie per la risposta

Avatar utente
Sauro Martella
Messaggi: 1982
Iscritto il: lun set 27, 2004 8:27 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Umbria
Contatta:

Re: detergente lavatrice auto prodotto e aceto

Messaggio da Sauro Martella » sab mar 02, 2019 6:32 pm

Ciao A.Maida,
in attesa del consiglio tecnico di Erica, posso dirti che l'acido citrico devi scioglierlo in acqua e usare la soluzione ottenuta nella lavatrice esattamente nel cassettino dedicato all'ammorbidente così verrà rilasciato nel cestello solo successivamente al lavaggio con il sapone (sennò il sapone lo laverebbe via)
:-)

Avatar utente
Nicolina La Ciura
Messaggi: 93
Iscritto il: dom set 03, 2017 10:47 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: detergente lavatrice auto prodotto e aceto

Messaggio da Nicolina La Ciura » sab mar 02, 2019 9:43 pm

Acido citrico come ammorbidente?! 🤨
Siamo sicuri?!
E per profumare?!
Oli essenziali forse? 😃

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 775
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: detergente lavatrice auto prodotto e aceto

Messaggio da Erica Congiu » lun mar 04, 2019 3:46 pm

Come ha giustamente detto Sauro, l'acido citrico va bene come ammorbidente e deve essere utilizzato in soluzione diluita (generalemente si fa una soluzione al 10% - 100 g in un litro di acqua). Di questa soluzione ne devi mettere 100-150 ml (a seconda della durezza) nella vaschetta dell'ammorbidente. Se poi vuoi anche profumare il bucato puoi aggiungere qualche goccia di olio esssenziale (ma proprio pochissimo, altrimenti essendo un olio rischi dimacchiare i capi). Esistono anche delle polvere profumanti ecologiche che si aggiungono al detersivo o possono essere dosate direttamente nel cestello, sono molto pratiche perchè si può modulare la profumazione e decidere ogni volta come profumare il proprio bucato, senza acquistare tanti detersivi diversi.

ScillaChi
Messaggi: 18
Iscritto il: mer mag 08, 2019 4:06 pm
Controllo antispam: Diciotto

Re: detergente lavatrice auto prodotto e aceto

Messaggio da ScillaChi » sab mag 11, 2019 8:16 pm

Ciao marseille,
Dopo molte letture di varie combinazioni fai da te ho provato questa
2 cucchiaini di sale fino 2 cucchiaini di bicarbonato e 1 di acido citrico,nella ricetta c'è anche 1 cucchiaini di carbonato ma al momento non lo metto. Come brillantante una soluzione acqua e acido citrico e i piatti vengono bene, puliti.
Non c'è quasi mai odore brutto dalla lavastoviglie, se celho metto limone avanzato dal pasto è così ha un buon odore...
Devo ancora decidere cosa mettere per l'odore, ma tutto sommato aprendo subito dopo il lavaggio mi trovo bene!
Ho letto che acido citrico e bicarbonato si annullano ma i miei piatti vengono bene, quindi continuo così...
Ok per la stessa soluzione di acqua e acido citrico come ammorbidente!
Ti confesso che anche usavo aceto...ma ho smesso subito appena capito lo sbagli!
Ciao ciao

Rispondi