trattamento cicatrici post-laser

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Avatar utente
Akira
Messaggi: 1534
Iscritto il: dom lug 30, 2006 6:44 am

trattamento cicatrici post-laser

Messaggio da Akira » lun gen 18, 2016 9:24 am

Ciao, quale trattamento è più idoneo per "cancellare" le cicatrici post-laser?
Una mia conoscente ha provato l'aloe ma le cicatrici sono diventate molto scure.
Ha commesso uno sbaglio irrimediabile o c'è una via di uscita?

Turchina82
Messaggi: 40
Iscritto il: mer ott 14, 2015 1:28 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: trattamento cicatrici post-laser

Messaggio da Turchina82 » lun gen 18, 2016 9:35 am

@Akira: io su una cicatrice diversa, ovvero punti sul naso post frattura, ho utilizzato con moltissima soddisfazione l'olio di rosa mosqueta. Alcune dicono addirittura che sono riuscite a far sparire le smagliature da gravidanza.
Occhio che se le cicatrici sono sul viso bisogna andare con parsimonia perchè l'olio è comedogenico (io ne mettevo 2-3 gocce).

Avatar utente
Akira
Messaggi: 1534
Iscritto il: dom lug 30, 2006 6:44 am

Re: trattamento cicatrici post-laser

Messaggio da Akira » lun gen 18, 2016 9:48 am

Ok, grazie! Speriamo che si schiariscano. Ora sono scure.

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: trattamento cicatrici post-laser

Messaggio da Fabrizio Zago » lun gen 18, 2016 8:22 pm

"Alcune dicono addirittura che sono riuscite a far sparire le smagliature da gravidanza."
A questa cosa non credo neppure se la vedo.
Ciao
Fabrizio

Turchina82
Messaggi: 40
Iscritto il: mer ott 14, 2015 1:28 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: trattamento cicatrici post-laser

Messaggio da Turchina82 » mar gen 19, 2016 1:57 pm

@Fabrizio: io non ho mai avuto figli e non ho smagliature da gravidanza, queste promesse miracolose le avevo lette su saicosatispalmi, sulle mie smagliature l'avevo provato ma non ho visto benefici, che invece si sono stati su piccole cicatrici recenti (es. puntura di zanzara-grattamento-crosticina-puntino bianco post distacco crosticina). Ho riportato la promessa generica per dovere di cronaca.

gianluca
Messaggi: 969
Iscritto il: mer ott 06, 2004 10:12 am
Controllo antispam: diciotto
Località: Roma

Re: trattamento cicatrici post-laser

Messaggio da gianluca » mar gen 19, 2016 3:42 pm

acido jaluronico. Quelli di un certo livello, col peptiskin (arginina lisina polypeptide), di una ditta di Udine, costano uno sproposito. Ci sono siti tedeschi, dove l'ULHA, Ultra Low Hyaluronica Acid, con peso molecolare < 5.000 dalton, si trovano 2 grammi a circa 20 euro, spese spedizione escluse e con 2 grammi ci fai 100 ml di una soluzione al 2% di gel all'acido jaluronico. Ovviamente ci vuole un conservante, su FormulatorSampleShop si trovano Leucidal SF e Amticide Coconut molto buoni, sono preservanti di nuovissima generazione. Ovviamente, Fabrizio, esprimi il tuo commento.

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: trattamento cicatrici post-laser

Messaggio da Fabrizio Zago » mer gen 20, 2016 5:18 pm

In linea di massima sono in linea co te ma siccome alcune cose le stiamo vedendo ora, sono molto recenti, è meglio che prima capisca come stanno realmente le cose e poi dirò, come sempre, quello che penso. Ma, ripeto, trovo che siano molto ma molto interessanti da tanti punti di vista, non ultimo quello della performance.
Ciao
Fabrizio

Avatar utente
Akira
Messaggi: 1534
Iscritto il: dom lug 30, 2006 6:44 am

Re: trattamento cicatrici post-laser

Messaggio da Akira » gio gen 21, 2016 9:59 am

A Zago chiedo: cosa può mettere sulle cicatrici fresche oltre a quanto detto?
Una normale crema nutriente ecobio va bene?

gianluca
Messaggi: 969
Iscritto il: mer ott 06, 2004 10:12 am
Controllo antispam: diciotto
Località: Roma

Re: trattamento cicatrici post-laser

Messaggio da gianluca » gio gen 21, 2016 3:59 pm

Assolutamente no, sulla cicatrice non ci va messo nulla fuorchè qualcosa che la copra, come un cerotto. hai provato le garze con fitostimuline ?

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: trattamento cicatrici post-laser

Messaggio da Fabrizio Zago » gio gen 21, 2016 7:30 pm

Le fitostimuline sono una gran cosa in effetti.
Un altra cosa da fare è aspettare, il tempo schiarisce naturalmente le cicatrici.
Ciao
...Fabrizio

Avatar utente
Akira
Messaggi: 1534
Iscritto il: dom lug 30, 2006 6:44 am

Re: trattamento cicatrici post-laser

Messaggio da Akira » ven gen 22, 2016 1:54 pm

Ok, grazie!
Cosa sono le fitostimuline?

gianluca
Messaggi: 969
Iscritto il: mer ott 06, 2004 10:12 am
Controllo antispam: diciotto
Località: Roma

Re: trattamento cicatrici post-laser

Messaggio da gianluca » ven gen 22, 2016 2:20 pm

Molecole derivanti dall'estratto acquoso di grano.

FITOSTIMOLINE ® è un farmaco che associa due differenti principi attivi, l'estratto acquoso di Triticum vulgare e il Fenossitanolo, rispettivamente dotati di attività cicatrizzante ed antisettica.
Più precisamente l'estratto acquoso di Triticum vulgare, ottenuto per l'appunto dalle germe di frumento, grazie alla sua particolare consistenza, caratterizzata dalla presenza di amidi, fosfolipidi e glicolipidi è in grado di creare un film sulla superficie cutanea utile ad evitare la perdita di liquidi ed al contempo a richiamare in sede le cellule fibroblastiche deputate alla sintesi di fibre collagene, responsabili del processo di cicatrizzazione.
Il Fenossietanolo invece è in grado di legare la parete dei batteri alterandone la normale struttura e compromettendo così le normali capacità vitali e riproduttive, espletando pertanto un intesa attività antisettica.
Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/farmac ... oline.html

Categoria farmacoterapeutica: cicatrizzante Codice ATC: D03AX49

L’estratto acquoso di Triticum vulgare (ETV) determina una intensa accelerazione dei processi riparativi tessutali, stimola la chemiotassi e la maturazione fibroblastica ed aumenta significativamente l'indice fibroblastico, punti cruciali dei processi riparativi. Tale attività trova conferma sperimentale sia nell'accelerata sintesi proteica (attività ODCasica), sia nell'aumentata capacità di captazione ed incorporazione di prolina marcata da parte dei tessuti.

Read more: http://www.torrinomedica.it/farmaci/sch ... z3xylJREds
Under Creative Commons License: Attribution Non-Commercial No Derivatives
Follow us: Torrinomedica on Facebook

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: trattamento cicatrici post-laser

Messaggio da Fabrizio Zago » ven gen 22, 2016 2:55 pm

"intensa accelerazione dei processi riparativi tessutali, stimola la chemiotassi e la maturazione fibroblastica ed aumenta significativamente l'indice fibroblastico"
Ecco queste sono affermazioni (del produttore, non di gianluca che le ha fedelmente riportate) che NON si possono spendere per un cosmetico. Così definito il prodotto è un farmaco!!!
Ciao
Fabrizio

hezter
Messaggi: 41
Iscritto il: mer dic 09, 2015 3:25 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: trattamento cicatrici post-laser

Messaggio da hezter » ven gen 22, 2016 3:20 pm

sarebbe bene idratare la pelle regolarmente con oli naturali e creme.

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: trattamento cicatrici post-laser

Messaggio da Fabrizio Zago » ven gen 22, 2016 5:27 pm

Esatto! Questo è quello che può fare la cosmesi, per il resto bisogna rivolgersi al medico anche se tanto di più che idratare non si potrà fare. Se di idrata con fitosituline forse si accelera la cosa.
Ciao
Fabrizio

Rispondi