Confusione detersivi

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Avatar utente
Luce13
Messaggi: 69
Iscritto il: lun giu 30, 2014 9:49 pm
Controllo antispam: diciotto

Confusione detersivi

Messaggio da Luce13 » mer lug 02, 2014 2:14 pm

Salve a tutti!
Innanzitutto volevo complimentarvi per questo bel forum!
Da non molto ho scoperto il mondo eco-bio ed ho una gran confusione in testa…spero possiate aiutarmi a metterci ordine!
Ho comprato la ‘Guida ai detersivi bioallegri’ e mi sembra molto utile, ma mi sono sorte alcune domande alle quali spero possiate rispondermi:
1. Non so se avete letto anche voi questa guida… nel caso l’abbiate letta, cosa ne pensate delle ricette indicate (alcune sono riportare anche sul loro sito http://biodetersivi.altervista.org/inde ... ge0006.htm ) ?
2. Come additivo disinfettante per il bucato cosa devo usare per le varie temperature? Acqua ossigenata (ovvero la ‘candeggina delicata’ la cui ricetta è: 1dl di acqua ossigenata a 130 volumi con circa 5dl di acqua demineralizzata al quale aggiungere 1 cucchiaino di acido citrico) per 30° e percarbonato di sodio dai 40° in su? Oppure va bene anche solo l’acqua ossigenata per tutte le temperature? In entrambi i casi quali sono le dosi per igienizzare il bucato (maggiormente per bambini) per un carico di 6Kg (acqua media)?
3. Questa ‘candeggina delicata’ può essere usata su qualsiasi indumento?
4. Un buon percarbonato di sodio cosa deve e cosa non deve contenere? Conoscete qualche marca che potreste consigliarmi?
5. Come disinfettante spray per i giocattoli dei bambini (e anche in generale per le superfici) cosa posso usare? E’ abbastanza disinfettante lo spruzzino al bicarbonato? E se ho bisogno di una maggiore disinfezione? Se aggiungo 10 o 11 gocce di olio essenziale di lavanda (o tea tree oil) allo spruzzino al bicarbonato aumento il potere disinfettante o è tutto inutile? O si potrebbe usare la suddetta ‘candeggina delicata’ come disinfettante più potente (sia per giocattoli che per superfici)? O esiste qualche altra ricetta di spray disinfettante?
6. Io per ora sto usando sia come additivo disinfettante che disinfettante spray una soluzione con 750ml di acqua + 1 cucchiaio di acido citrico + 11 gocce di olio essenziale di tea tree oil ma non sono convinta al 100% … Ho letto in un’altra discussione che il dott. Zago ha detto che per essere efficiente bisognerebbe una grande qualtità di OE, quindi questa ricetta non è efficiente dott. Zago?
7. Ho sempre letto che il dott. Zago non può né vuole consigliare marche di detersivi eco-bio o almeno accettabili (certificate Ecolabel o ICEA)… c’è qualcuno che può aiutarmi in questo? Sulla guida si parla di detersivi certificati Ecolabel della Coop ed Esselunga, ma dalle mie parti non ci sono queste catene… Esistono altre marche non troppo costose che potrei cercare in altre catene tipo Carrefour, Lidl, Eurospin…? Adesso sto usando alcuni prodotti della biolù, ovvero: http://www.biolu.it/piatti.html, http://www.biolu.it/gel_lavastoviglie.html, http://www.biolu.it/pavimenti.html (lo uso anche per la pulizia dei sanitari), http://www.biolu.it/bucato.html (solo per i vestiti di mia figlia perché è un po’ costoso, per questo vorrei trovare 1 alternativa per il resto del bucato; ora sto usando il General ma non mi convince) …cosa ne pensa di questi prodotti dott. Zago?
Spero possiate rispondermi, ne ho davvero bisogno perché, come avrete capito, ho le idee un po' confuse! Ho provato a schiarirmele cercando e leggendo altre discussioni ma non ci sono riuscita :cry: . Mi dispiace molto dovervi porre tutte queste domande, alle quali probabilmente vi siete scocciati di rispondere... :(
Per favore, aiutatemi…mi sento di diventare matta :? :cry: !
Vi ringrazio anticipatamente!

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Confusione detersivi

Messaggio da Fabrizio Zago » mer lug 02, 2014 9:36 pm

Ciao Luce13 e benvenuta tra noi. E' chiaro che questa è l'ultima volta che ti rispondo se continui con il lei ed i titoli, qui siamo tutti sullo stesso piano, abbiamo bisogno di capire e di imparare.
In realtà a molte domande hai già le risposte, basta usare la funzione cerca che trovi in alto a destra, ci scrivi dentro le parole chiave e ti escono le risposte.
A proposito di detersivi bioallegri ti posso dire che alcune cose le condivido ed altre no.
Continuo imperterrito a non dare alcuna indicazione perché altrimenti la cosa sarebbe troppo facile e questo ci impedirebbe di imparare, di crescere.
Ciao
Fabrizio

Avatar utente
Luce13
Messaggi: 69
Iscritto il: lun giu 30, 2014 9:49 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Confusione detersivi

Messaggio da Luce13 » gio lug 03, 2014 12:37 pm

Nooooo Fabrizio.... vado con il 'Tu' (va meglio così? :) ) !
Sì, come ho detto, ho provato a schiarirmi le idee usando la funzione cerca (come tu dici) ma probabilmente non abbastanza o forse non bene perché le idee le ho ancora confuse :( ... riproverò :roll: !
Mi scuso di nuovo sulla ridondanza delle mie domande...il fatto è che mi sento come 'in una biblioteca piena zeppa di libri di uno stesso argomento e non so con quale libro cominciare', e quindi mi sento impazzire :?
Ti ringrazio per avermi risposto e spero che qualcuno possa indicarmi 'il primo libro da leggere'.
Sono d'accordo con te che dobbiamo crescere ed imparare, però perché non facilitarci la cosa condividendo i tuoi pareri?
Grazie di tutto comunque!
Ciao

mirella tosca
Messaggi: 197
Iscritto il: sab mar 31, 2012 1:45 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Confusione detersivi

Messaggio da mirella tosca » gio lug 03, 2014 1:00 pm

Ciao Luce.
inizia a consultare il sito www mammachimica.it molti dei tuoi dubbi saranno messi in luce.
ciao Mirella

Avatar utente
Luce13
Messaggi: 69
Iscritto il: lun giu 30, 2014 9:49 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Confusione detersivi

Messaggio da Luce13 » gio lug 03, 2014 1:11 pm

mirella tosca ha scritto:Ciao Luce.
inizia a consultare il sito www mammachimica.it molti dei tuoi dubbi saranno messi in luce.
ciao Mirella
E' affidabile questo sito quindi?
Avevo visto qualcosa....ci tornerò allora!!!
Grazie 1000!!!
Ciao

mirella tosca
Messaggi: 197
Iscritto il: sab mar 31, 2012 1:45 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Confusione detersivi

Messaggio da mirella tosca » gio lug 03, 2014 3:39 pm

Luce13 ha scritto:
mirella tosca ha scritto:Ciao Luce.
inizia a consultare il sito www mammachimica.it molti dei tuoi dubbi saranno messi in luce.
ciao Mirella
E' affidabile questo sito quindi?
Avevo visto qualcosa....ci tornerò allora!!!
Grazie 1000!!!
Ciao
Più che affidabile!!!!!! ci puoi contare il tutto è collaudato
Mirella

Avatar utente
Luce13
Messaggi: 69
Iscritto il: lun giu 30, 2014 9:49 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Confusione detersivi

Messaggio da Luce13 » gio lug 03, 2014 3:41 pm

mirella tosca ha scritto:
Luce13 ha scritto:
mirella tosca ha scritto:Ciao Luce.
inizia a consultare il sito www mammachimica.it molti dei tuoi dubbi saranno messi in luce.
ciao Mirella
E' affidabile questo sito quindi?
Avevo visto qualcosa....ci tornerò allora!!!
Grazie 1000!!!
Ciao
Più che affidabile!!!!!! ci puoi contare il tutto è collaudato
Mirella
OK!
GRAZIEEEEEEEEE 1000000!!! :D

Avatar utente
theia_
Messaggi: 114
Iscritto il: lun apr 21, 2014 6:02 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Confusione detersivi

Messaggio da theia_ » sab lug 05, 2014 10:25 pm

Ti rispondo alla domanda numero 7 sulle marche economiche. Ho appena trovato al Lidl i detersivi Ecolabel che usano anche materiale riciclato per il contenitore. Si chiamano W5 eco (attenzione alla parola eco perchè c'è anche la semplice linea W5), altrimenti si trovano anche detersivi Ecolabel al discount In's e al Carrefour (linea Eco planet). Purtroppo per ora ho trovato solo prodotti per la pulizia della casa e non per la lavatrice.

Avatar utente
Luce13
Messaggi: 69
Iscritto il: lun giu 30, 2014 9:49 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Confusione detersivi

Messaggio da Luce13 » dom lug 06, 2014 8:46 am

theia_ ha scritto:Ti rispondo alla domanda numero 7 sulle marche economiche. Ho appena trovato al Lidl i detersivi Ecolabel che usano anche materiale riciclato per il contenitore. Si chiamano W5 eco (attenzione alla parola eco perchè c'è anche la semplice linea W5), altrimenti si trovano anche detersivi Ecolabel al discount In's e al Carrefour (linea Eco planet). Purtroppo per ora ho trovato solo prodotti per la pulizia della casa e non per la lavatrice.
Grazie mille theia_!
L'in's dalle mie parti non c'é ma cercherò sicuramente le altre 2 marche.
Ciao!

Avatar utente
Luce13
Messaggi: 69
Iscritto il: lun giu 30, 2014 9:49 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Confusione detersivi

Messaggio da Luce13 » mer lug 09, 2014 9:23 pm

Uffaaaa perchè al Carrefour market vicino casa mia non hanno la linea Eco planet :cry:
Ho comprato però la Polvere smacchiante (come percarbonato di sodio)... Qualcuno l'ha mai usata? Se sì, come vi siete trovati?

Avatar utente
theia_
Messaggi: 114
Iscritto il: lun apr 21, 2014 6:02 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Confusione detersivi

Messaggio da theia_ » ven lug 11, 2014 8:18 am

Se intendi la polvere smacchiante carrefour e la composizione è rimasta questa SODIUM CARBONATE PEROXIDE, SODIUM SULFATE, SODIUM CARBONATE, PARFUM (preso da sai cosa ti spalmi) mi pare un semplice prodotto smacchiante e quindi non devi preoccuparti. Ricorda solo di usarlo ad alte temperature.

paciuga65
Messaggi: 105
Iscritto il: sab mag 16, 2009 8:16 am
Controllo antispam: cinque
Località: Palermo
Contatta:

Re: Confusione detersivi

Messaggio da paciuga65 » ven lug 11, 2014 8:34 am

Luce13,
sia su questo sul forum che su Saicosatispalmi trovi gli inci di alcuni prodotti in commercio.
Comunque sulla confezione li trovi o trovi il sito in cui poterli leggere.
Per sapere se un prodotto è eco devi consultare il biodizionario: non sapendo cosa c'è dentro la Polvere Smacchiante che hai comprato non si può stabilire se è eco o meno.
Posso dirti che, dopo aver messo a letto mio figlio, ho passato moooolte serate a leggere questo forum imparando quindi a cercare gli inci e a valutarli consultando il biodizionario: se non si fa così non si acquisiscono le conoscenze necessarie a comprendere e scegliere consapevolmente.

Avatar utente
Luce13
Messaggi: 69
Iscritto il: lun giu 30, 2014 9:49 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Confusione detersivi

Messaggio da Luce13 » lun ott 20, 2014 10:22 am

Ciao Fabrizio, volevo chiederti una cosa...
Io sto usando il detersivo lavatrice liquido fatto in casa (quello con detersivo piatti, citrato di sodio, soda solvay, sapone di Marsiglia ed acqua) però tentenno un po' nell'usarlo per il bucato di mia figlia (uso quello della Biolù)... Volevo sapere:
1. cosa c'è nei detersivi consigliati per lavare i vestiti dei bambini rispetto a questo auto-prodotto? C'è qualche differenza o posso usare tranquillamente questo fatto in casa per il bucato di tutta la famiglia?
Ah! un'altra domanda:
2. cosa succederebbe se usassi il suddetto detersivo lavatrice liquido fai-da-te andato a male? No perché, passato un po' di tempo dalla produzione (forse un mese...più o meno...non ricordo bene), inizio a sentire uno strano odore e non so se è per una qualche reazione che avviene col tempo o perché effettivamente è proprio andato a male...
Ti ringrazio anticipatamente di tutto!

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Confusione detersivi

Messaggio da Fabrizio Zago » lun ott 20, 2014 11:24 am

Ciao Luce13,
purtroppo non riesco a rispondere alle tue domande. Alla prima perché non conosco la composizione del detersivo alla spina di cui vuoi conoscere il rapporto con quello autoprodotto. Alla seconda perché l'odore che senti io non posso sentirlo. Io, fossi in te, cercherei di usarlo prima possibile e per il futuro ne farei meno in modo da ridurre i tempi di un eventuale attacco microbiologico.
Ciao
Fabrizio

Avatar utente
Luce13
Messaggi: 69
Iscritto il: lun giu 30, 2014 9:49 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Confusione detersivi

Messaggio da Luce13 » lun ott 20, 2014 12:19 pm

Fabrizio Zago ha scritto:Ciao Luce13,
purtroppo non riesco a rispondere alle tue domande. Alla prima perché non conosco la composizione del detersivo alla spina di cui vuoi conoscere il rapporto con quello autoprodotto. Alla seconda perché l'odore che senti io non posso sentirlo. Io, fossi in te, cercherei di usarlo prima possibile e per il futuro ne farei meno in modo da ridurre i tempi di un eventuale attacco microbiologico.
Ciao
Fabrizio
Per la prima domanda, spero bastino le seguenti informazioni...
L'INCI del detersivo Biolù (http://www.biolu.it/bucato.html) è:
AQUA (solvente)
COCOGLUCOSIDE (Tensioattivo nonionico)
SODIUM CHLORIDE (viscosizzante)
SODIUM LAURYL SULFATE (denaturante / emulsionante / tensioattivo)
POTASSIUM COCOATE (emulsionante / tensioattivo)
SODIUM HYDROGENCARBONATE
ALCOHOL (solvente)
GLYCERIN (denaturante / umettante / solvente)
CYMBOPOGON CITRATUM

La ricetta del detersivo auto-prodotto è:
400g detersivo piatti ecolabel
100g citrato di sodio liquido
30g soda solvay
200g sapone di marsiglia liquido (ottenuto sciogliendo 20g di sapone di marsiglia grattugiato in 180g di acqua)
300g acqua
20-50g di alcool buongusto

Per la seconda domanda, se diamo per scontato che sia andato a male, cos'è la cosa peggiore che possa accadere se lo usassi?

Rispondi