Alga Maris- laboratoires biarritz

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

adria67
Messaggi: 662
Iscritto il: gio giu 07, 2012 10:13 pm
Controllo antispam: diciotto

Alga Maris- laboratoires biarritz

Messaggio da adria67 » gio giu 26, 2014 2:49 pm

qualcuno conosce questa ditta? (alga maris, laboratoires de biarritz)
parliamo "ovviamente" di solari :roll: :lol:

dichiarano Biossido di Titanio e Ossido di Zinco micronizzati (quindi non nano...giusto?)

Spray Solare Bio SPF 30 - Alga Maris
INCI:
Coconut Alkanes, Helianthus Annuus Seed Oil*, Caprylic/Capric Triglyceride, Coco-Caprylate/Caprate, Titanium Dioxide, Zinc Oxide, Cocos Nucifera Oil*, Polyglyceryl-2 Dipolyhydroxystearate, Polyglyceryl-3 Diisostearate, Polyglyceryl-6 Polyricinoleate, Fragrance, Alumina, Stearic Acid, Glyceryl Caprylate, Gelidium Sesquipedale Extract, Maris Aqua, Potassium Olivoyl Pca, Tocopherol, Sodium Hydroxide.


ci sono anche altre protezioni, metto la 50

Spray Solare Bio SPF 50+ - Alga Maris

Coconut Alkanes, Helianthus Annuus Seed Oil*, Titanium Dioxide, Caprylic/Capric Triglyceride, Coco- Caprylate/Caprate, Polyhydroxystearic Acid, Gelidium Sesquipedale Extract , Maris Aqua, Stearic Acid, Potassium Olivoyl Pca, Tocopherol, Sodium Hydroxide, Alumina.

non capisco come mai ci siano 6 protezioni 50 e 3 protezioni 30. che differenze ci saranno.....mah

come vi sembrano?

volodifiori
Messaggi: 2
Iscritto il: sab nov 02, 2013 8:25 am
Controllo antispam: diciotto

Re: Alga Maris- laboratoires biarritz

Messaggio da volodifiori » ven giu 27, 2014 2:01 pm

Ciao,
sono Fabrizio Bortolotti, titolare con mia Moglie Michela Moras della Bioprofumeria Volo di Fiori di Codroipo (UD). I solari ALGA MARIS e la linea di creme viso Meteologic dei Laboratoires de Biarritz sono importati e distribuiti da noi in Italia.
Come scrivi tu giustamente non contengono Nanoparticelle e se desideri ti posso inviare attraverso mail la dichiarazione relativa.
Non capisco la tua domanda sulle 6 protezioni 50 e 3 30. Forse intendi che ci sono:
Protezione viso, Crema Bimbi da 50 e 100 ml, Latte corpo, spray corpo e stick SPF 50 o 50+
Protezione viso, protezione labbra, Latte corpo e spray corpo SPF30.
In ogni caso la ditta è pienamente a disposizione per ogni domanda. Inviami pure una mail a [email protected]

Grazie per la tua attenzione.

Per il giudizio su come sono questi prodotti non sta a me in quanto sono di parte (e poi se non mi piacessero non avrei deciso di portarli in Italia), ma ti allego alcune recensioni che sto trovando su internet:
http://bitsofblackmoon.blogspot.it/2014 ... -alga.html
http://www.surftotal.it/news/prodotti/7 ... er-il-surf
http://totalbeautyele.blogspot.it/2014/ ... maris.html

adria67
Messaggi: 662
Iscritto il: gio giu 07, 2012 10:13 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Alga Maris- laboratoires biarritz

Messaggio da adria67 » mer lug 02, 2014 10:16 am

ehm.....Fabrizio (Zago :D )...lo so che tu non ami che su "uppino" i post....e che non sei obbligato a rispondere :oops:
ma solo nella malaugurata ipotesi che ti sia sfuggito, mi permetto di farlo, perchè ci terrei ad avere il tuo parere su questi solari.
grazieeeeeee :mrgreen:

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Alga Maris- laboratoires biarritz

Messaggio da Fabrizio Zago » mer lug 02, 2014 9:27 pm

Non ho risposto fino ad ora, grazie per avermelo ricordato, perché questi Coconut Alkanes mi lasciano perplesso. C'era veramente bisogno di disintegrare l'olio di cocco per ricavarne delle frazioni? Mah, rimango perplesso anche se il complesso della ricetta è veramente ottimo. Quindi, perplessità a parte, va benone.
Ciao
Fabrizio

adria67
Messaggi: 662
Iscritto il: gio giu 07, 2012 10:13 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Alga Maris- laboratoires biarritz

Messaggio da adria67 » mer lug 02, 2014 10:07 pm

grazie mille Fabrizio!

volodifiori
Messaggi: 2
Iscritto il: sab nov 02, 2013 8:25 am
Controllo antispam: diciotto

Re: Alga Maris- laboratoires biarritz

Messaggio da volodifiori » gio lug 03, 2014 4:59 pm

Buongiorno, incollo qui sotto la risposta dei Laboratoires de Biarritz alla domanda sugli Alcheni.
"Coconut alkanes is an ingredient made from coconut oil but with totally different properties : it’s an emollient with a very dry feel, not sticky, and it allows the dispersing of mineral sunscreens. It’s a natural ingredient with a very good skin compatibility."
La traduzione (amatoriale) è: Coconut Alkanes è un ingrediente ottenuto dall'olio di cocco, ma ha proprietà totalmente diverse: è un emolliente che offre una sensazione asciutta e non appiccicosa; permette la dispersione dei filtri minerali. E' un ingrediente naturale con un'ottima compatibilità con la pelle.

Ci tenevo a fornire la versione di chi ha formulato il prodotto, anche questo è un punto di vista importante.

Grazie

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Alga Maris- laboratoires biarritz

Messaggio da Fabrizio Zago » gio lug 03, 2014 10:51 pm

Sì, è un punto di vista importante, non c'è nessun dubbio ma la risposta non elimina neppure un solo dubbio. Perché usare degli alcani, pur derivati dal cocco? Ma se ci sono centinaia di sostanze altrettanto interessanti dal punto di vista della reologia sulla pelle?
Insomma io mi tengo i miei dubbi che non necessariamente vogliono dire che l'esito sia negativo, solo che è opportuno approfondire e la risposta fornita non approfondisce né chiarisce assolutamente nulla.
Ciao
Fabrizio

ilarietta.80
Messaggi: 104
Iscritto il: mar ago 25, 2009 1:06 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Alga Maris- laboratoires biarritz

Messaggio da ilarietta.80 » lun giu 13, 2016 9:00 am

Buondì, sono incappata in questi solari. Si é saputo qualcosa di più di questi alcani? Fabrizio, da ignorante, ti chiedo se sono dannosi. Sto cercando un solare per una bimba di 5 mesi.
Grazie mille.
Ilaria

adria67
Messaggi: 662
Iscritto il: gio giu 07, 2012 10:13 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Alga Maris- laboratoires biarritz

Messaggio da adria67 » lun giu 13, 2016 9:15 am

cavoli...spero che vadano bene, perchè non mi ricordavo più di questo post e quest'anno li ho comperati....

finalmente ero riuscita a convertirmi totalmente ai filtri fisici.....e ora ne esce una nuova...anzi vecchia visto che questo post oltre ad essere mio è anche datato..... :cry:

ilarietta.80
Messaggi: 104
Iscritto il: mar ago 25, 2009 1:06 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Alga Maris- laboratoires biarritz

Messaggio da ilarietta.80 » lun giu 13, 2016 11:07 am

Adria67 anche io sono orientata su questi solari. I nuovi di bema li ho scartati per via dei conservanti (sodium benzoate e potassium sorbate). Anthillis ha il profumo. Vole doc I sarebbero jobs e lasaponaria oppure officiant natural, ma demo ancora leg genre inci.

adria67
Messaggi: 662
Iscritto il: gio giu 07, 2012 10:13 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Alga Maris- laboratoires biarritz

Messaggio da adria67 » lun giu 13, 2016 11:42 am

tra l'altro hanno una spalmabilità fantastica!!!!

domeniko
Messaggi: 16
Iscritto il: lun giu 13, 2016 3:59 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Alga Maris- laboratoires biarritz

Messaggio da domeniko » lun giu 13, 2016 6:16 pm

Buonasera a tutti, è il mio primo messaggio su questo forum, ma da tempo vi leggo con molto interesse. Mi complimento con il dott. Zago, per la pazienza con cui mette le sue conoscenze a disposizione di tutti, rendendo accessibili argomenti e problematiche tutt'altro che semplici.
Mi unisco alla discussione sui solari Alga Maris, in quanto ho chiesto al produttore informazioni sul tipo di particelle che utilizzano per ottenere l'elevata spalmabilità che questi solari vantano; nella risposta, il produttore dichiara di utilizzare schermi minerali (biossido di titanio e ossido di zinco) delle dimensioni iniziali di 15-20 nm, rivestite di alumina e cere vegetali e con dimensione finale di 150 nm.
Mi scuso se risollevo la spinosa questione delle dimensioni delle particelle nei solari, ma, pur avendo letto le vostre discussioni precedenti, da neofita assoluto quale sono, ho ancora le idee confuse riguardo ai solari, quindi vi chiedo:
il fatto che la dimensione finale delle particelle sia superiore ai 100 nm basta a rendere il prodotto sicuro, o è meglio, per il principio di precauzione, orientarsi su solari più difficili da spalmare, ma che sicuramente utilizzano particelle di dimensioni più elevate?
Grazie a chi vorrà aiutarmi a capire meglio.

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Alga Maris- laboratoires biarritz

Messaggio da Fabrizio Zago » mar giu 14, 2016 1:00 pm

Ciao domeniko e benvenuto tra noi.
La spalmabilità di una crema dipende moltissimo dal tipo di emulsione scelta. In realtà si conoscono due tipologie di emulsione: quelle olio in acqua e quelle acqua in olio. Poi ci sono delle forme intermedie che però non ci servono per il nostro ragionamento. Le emulsioni acqua in olio sono lipofili, si appiccicano sulla pelle la rendono perfettamente idrofoba cioè l'acqua NON laverà via i filtri solari presenti nel formulato. Questa è una buonissima cosa ma che si scontra con la difficoltà di distribuzione. Ecco allora che si sono diffuse creme del tipo olio in acqua che se opportunamente additivate con sostanze particolari si comportano come se fossero a fase inversa.
Diciamo, giusto per capirci, che la difficoltò di applicazione è direttamente proporzionale alla naturalità del prodotto. Più è difficile più è una ricetta antica.
Ciao
Fabrizio

Dusk69
Messaggi: 48
Iscritto il: dom mar 11, 2012 11:04 am
Controllo antispam: cinque

Re: Alga Maris- laboratoires biarritz

Messaggio da Dusk69 » dom giu 19, 2016 8:25 am

Ma allora, se anche i solari con certificazione cosmebio, che si dichiarano privi di nanoparticelle, in realtà le usano, sono sicuri? Grazie
Dusk

domeniko
Messaggi: 16
Iscritto il: lun giu 13, 2016 3:59 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Alga Maris- laboratoires biarritz

Messaggio da domeniko » dom giu 19, 2016 4:46 pm

Prima di tutto, grazie al dr. Zago per la sua risposta.

Sulle particelle, le spiegazioni fornite dal produttore di Alga Maris lasciano molti dubbi al consumatore inesperto come me, in quanto, nel documento inviatomi, si specifica che (traduco pari pari) "...non c'è ancora, ad oggi, un metodo validato e ufficiale che consente di stabilire se un materiale è o non è un nanomateriale secondo il regolamento europeo"(cosa che avevo già letto, mi sembra); inoltre "Le particelle di biossido di titanio e ossido di zinco utilizzate per Alga Maris hanno una dimensione finale superiore ai 150 nm secondo le misurazioni effettuate dai fornitori...di conseguenza, i Laboratoires de Biarritz non le considerano come nanoparticelle".
La parola "considerano" mi sembra molto ambigua, sembra vogliano dire: io parto da nanoparticelle di 15-20 nm, ma poi le ricopro fino a far loro superare i 100 nm, quindi per me non sono più nanoparticelle: mi sembra una spiegazione poco trasparente, come se la dimensione di una particella fosse frutto di un'interpretazione e non un dato certo (una strada non la considero lunga cento metri, o lo è o non lo è). :?

Rispondi