come usare l'acido citrico

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

maxrush
Messaggi: 9
Iscritto il: mer giu 19, 2013 8:49 am
Controllo antispam: cinque

come usare l'acido citrico

Messaggio da maxrush » gio giu 20, 2013 8:32 am

ciao a tutti sono un nuovo iscritto anche se vi leggo da molto...ho provato a usare il tasto cerca ma non ho trovato tutto cio' che vorrei sapere riguardo all'utilizzo dell'acido citrico,il punto e' se qualcuno puo' farmi un riassunto su come si usa dosaggi posizionamenti ecc:
macchinetta del caffe' (pulizia calcare)
lavatrice (pulizia calcare ammorbidente)
lavastoviglie (pulizia calcare brillantante)

grazie a tutti in anticipo

Avatar utente
Sara73
Messaggi: 460
Iscritto il: sab set 24, 2011 8:42 am
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Re: come usare l'acido citrico

Messaggio da Sara73 » gio giu 20, 2013 1:53 pm

Ciao e benvenuto :D
Per la macchina del caffè io ho usato la soluzione di citrico al 20%, quella che utilizzo anche per ammorbidente e brillantante perché ho un'acqua dura.
Se ti interessa ho raccolto molti consigli di Fabrizio e dei forumisti su http://www.mammachimica.it, per esempio trovi la manutenzione lavatrice e lavastoviglie nel glossary.

maxrush
Messaggi: 9
Iscritto il: mer giu 19, 2013 8:49 am
Controllo antispam: cinque

Re: come usare l'acido citrico

Messaggio da maxrush » gio giu 20, 2013 3:23 pm

Grazie x il benvenuto e x i consigli...ora vado a vedere :)

maxrush
Messaggi: 9
Iscritto il: mer giu 19, 2013 8:49 am
Controllo antispam: cinque

Re: come usare l'acido citrico

Messaggio da maxrush » gio giu 20, 2013 3:38 pm

Ho letto però mi rimane il dubbio tipo è così importante che l acqua sia distillata o serve solo in alcuni casi?

Avatar utente
Sara73
Messaggi: 460
Iscritto il: sab set 24, 2011 8:42 am
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Re: come usare l'acido citrico

Messaggio da Sara73 » ven giu 21, 2013 2:21 pm

Con la distillata funziona meglio, ma se l'acqua del rubinetto non é dura, cioè con pochi sali disciolti va bene ugualmente :)

Avatar utente
Sara73
Messaggi: 460
Iscritto il: sab set 24, 2011 8:42 am
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Re: come usare l'acido citrico

Messaggio da Sara73 » ven giu 21, 2013 2:34 pm

Ottima anche l'acqua del deumidificatore o piovana :)

maxrush
Messaggi: 9
Iscritto il: mer giu 19, 2013 8:49 am
Controllo antispam: cinque

Re: come usare l'acido citrico

Messaggio da maxrush » ven giu 21, 2013 10:11 pm

ma dai...l'acqua piovana non l'avrei mai detto :) mi inventero' qualcosa x recuperarla ,ho trovato l'acqua ma e' demineralizzata con scritto x ferro da stiro..va bene lo stesso?

Avatar utente
Sara73
Messaggi: 460
Iscritto il: sab set 24, 2011 8:42 am
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Re: come usare l'acido citrico

Messaggio da Sara73 » sab giu 22, 2013 9:06 am

Si certo :)

maxrush
Messaggi: 9
Iscritto il: mer giu 19, 2013 8:49 am
Controllo antispam: cinque

Re: come usare l'acido citrico

Messaggio da maxrush » lun lug 01, 2013 6:28 pm

Ciao sara ho letto come fai lo spruzzino sgrassatore...acqua distillata,soda e liquido lavapiatti
quello che volevo capire e' se cosi:
va bene x tutte le superfici?
grazie

Avatar utente
Sara73
Messaggi: 460
Iscritto il: sab set 24, 2011 8:42 am
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Re: come usare l'acido citrico

Messaggio da Sara73 » lun lug 01, 2013 9:15 pm

Guarda, quello sgrassatore a me serve soprattutto per i fornelli o la parte superiore dei pensili della cucina, che se non puliti spesso sono belli unti! :?
Oppure la griglia del barbeque, insomma tutte superfici che possono resistere ad un detergente molto sgrassante.
Dato che é alcalino non lo consiglierei per l'alluminio oppure su superfici che possano essere graffiate dalla Solvay, che se non sciolta bene potrebbe essere un po' abrasiva.
Però non credo che un mobile laccato o d'epoca abbia bisogno di un trattamento così strong!
Magari Fabrizio, se passa, può darci qualche info in più :D

maxrush
Messaggi: 9
Iscritto il: mer giu 19, 2013 8:49 am
Controllo antispam: cinque

Re: come usare l'acido citrico

Messaggio da maxrush » mar lug 02, 2013 8:36 am

ok scusa ma essendo negato (maschio) in pulizia casa sto' imparando pian piano cosa fa questo e a cosa serve quello :)
x i mobili normali in legno o laccati cosa usi? a volte lo swiffer non basta :)

Avatar utente
violadaprile
Messaggi: 320
Iscritto il: gio mag 23, 2013 1:59 pm
Controllo antispam: cinque

Re: come usare l'acido citrico

Messaggio da violadaprile » mar lug 02, 2013 9:34 am

Salve,sono molto interessata.
Per l'ammorbidente diciamo "profumato"quante gocce di olio essenziale si possono usare?
La stessa domanda per il brillantante,sempre fatti con l'acido citrico.
Io mi sono orientata per 10 gocce di olio di limone o arancio in mezzo litro di brillantante,ma per l'ammorbidente ne uso anche 25 per mezzo litro,poi ne metto 100 ml. a risciacquo...c'è un limite per gli olii essenziali?(ovviamente si!)
Grazie per i consigli! :roll: :?:

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: come usare l'acido citrico

Messaggio da Fabrizio Zago » mar lug 02, 2013 1:28 pm

"Io mi sono orientata per 10 gocce di olio di limone o arancio in mezzo litro di brillantante"
Ti sei mai chiesta a chi giova quel profumo? A te no di certo perché quando togli le stoviglie di profumo non ce n'è neppure un pochino. E meno male perché se ci fosse te lo mangeresti al pasto successivo.
Credi a me alla tua lavastoviglie non interessa molto che il brillantante sia o no profumato, se ne frega alla grande. Però se tu usi oli essenziali per il brillantante sprechi delle ottime sostanze che non servono a rendere felici né te né la tua lavastoviglie.
Ciao
Fabrizio

Avatar utente
violadaprile
Messaggi: 320
Iscritto il: gio mag 23, 2013 1:59 pm
Controllo antispam: cinque

Re: come usare l'acido citrico

Messaggio da violadaprile » mer lug 03, 2013 10:08 am

Effettivamente non notavo nessun profumo al termine del ciclo della lavastoviglie...
Faro' il brillantante senza olii essenziali! Mi chiedevo se si puo' aggiungere del succo di limone bio filtrato....
Inutile?Superfluo?Altera l'acido citrico?
Forse è una fissazione tutta femminile quella del profumo...
Ho letto di qualche signora che fa l'ammorbidente con il balsamo cercando di usare balsami bio,solo per il profumo...
Anche per l'ammorbidente usavo la lavanda ma non profumava molto.Meglio la citronella....
Questi tipi di olii non hanno una leggera funzione disinfettante?
Se è il caso li abbandono;hanno un certo costo...Ho imparato a usarli dal sito LATTE RHUM E MIELE(non so se si puo' dire);tra l'altro ho spesso preparato detergenti bio sempre con olii essenziali,indicati come disinfettanti.
Tra l'altro devo denunciare di una farmacia che mi ha venduto 250 gr. di acido citrico monoidrato a euro 11,50....tantissimo ma l'ho capito dopo!
C'è differenza fra acido monoidrato e anidro?
E' la molecola di acqua?
GRAZIE PER LA PAZIENZA!!
Donatella. :?: :oops:

maxrush
Messaggi: 9
Iscritto il: mer giu 19, 2013 8:49 am
Controllo antispam: cinque

Re: come usare l'acido citrico

Messaggio da maxrush » mer lug 03, 2013 10:47 am

maxrush ha scritto:ok scusa ma essendo negato (maschio) in pulizia casa sto' imparando pian piano cosa fa questo e a cosa serve quello :)
x i mobili normali in legno o laccati cosa usi? a volte lo swiffer non basta :)
riuppo dato che si sta' deragliando su altri discorsi

Rispondi