cenerina per lavare piatti a mano

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
sole75
Messaggi: 1128
Iscritto il: dom mar 02, 2008 2:53 pm

cenerina per lavare piatti a mano

Messaggio da sole75 » ven apr 19, 2013 1:09 pm

Carissimi,

apro un nuovo post con riferimento a quanto si è detto nel post pulire mobili e pavimenti in legno: viewtopic.php?f=2&t=39001&hilit=pulire+ ... i+in+legno

Questa è la ricetta della cenerina di Carla
carla ha scritto:Ciao,
metti in una pentola la cenere (a cui hai tolto il grosso dei residui dei legnetti non completamente bruciati) in modo che occupi la metà dell'altezza del contenitore e poi aggiungi acqua fino al bordo. Passa con il colino da te il pelo dell'acqua in modo da togliere gli ultimi residui che galleggiano. Mettere su fuoco moderato e far bollire per 10 minuti. Spegnere e lasciare riposare una notte in modo che si depositi la cenere. A questo punto è necessario separare la parte liquida dal resto filtrando il tutto con scottex oppure fazzoletti a trama fitta. Usare sempre con guanti, è un buon sgrassatore e lo uso per tutte le superfici dure, è necessario risciacquare.
La cenerina è stata molto utile per togliere residui di scotc dai vetri.
La parte densa può essere usata come abrasivo.
E questo quello che aggiungeva Fabrizio:
Fabrizio Zago ha scritto:"Come faccio ad ottenere un sapone con la cenerina?"
Devi sapere esattamente quant'è la alcalinità libera (come potassio idrossido) e poi si può calcolare la quantità di grassi vegetali da aggiungere.
Se invece vuoi semplicemente conferire un certo potere detergente (che adesso non hai, c'è solo il potere sgrassante per alcalinità) alla cenerina fai così: in un litro di cenerina aggiungi due cucchiai di olio vegetale (semi, oliva, girasole, quello che vuoi, anche olio usato) e fai bollire per un paio d'ore. Fine! Avrai una cenerina detergente.
Vorrei sapere se la cenerina con aggiunta di olio e bolllita per 2 ore, come suggerisce Fabrizio per avere potere detergente, è efficace per lavare i piatti a mano.

Il suo potere sgrassante è sufficiente per sgrassare pentole e piatti?

Può essere migliorata con l'aggiunta di una minima parte di detersivo piatti eco? oppure con l'aggiunta di soda?

grazie

un abbraccio

sole

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: cenerina per lavare piatti a mano

Messaggio da Fabrizio Zago » ven apr 19, 2013 11:39 pm

"Il suo potere sgrassante è sufficiente per sgrassare pentole e piatti?"
Assolutamente no!
Ciao
Fabrizio

sole75
Messaggi: 1128
Iscritto il: dom mar 02, 2008 2:53 pm

Re: cenerina per lavare piatti a mano

Messaggio da sole75 » sab apr 20, 2013 10:40 am

Fabrizio Zago ha scritto:"Il suo potere sgrassante è sufficiente per sgrassare pentole e piatti?"
Assolutamente no!
Ciao
Fabrizio
Grazie Fabrizio,

ma c'è un modo per "potenziare" la cenerina? Ad esempio se vi aggiungo del liquido per piatti? in che proporzione?

La tua risposta è negativa anche nel caso di cenerina con effetto detergente (mi riferisco alla cenerina a cui aggiungi 2 cucchiai di olio e fai cuocere per 2 ore)?

Grazie

sole

Rispondi