Detersivo liquido lavastoviglie e polvere - discount

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
Avatar utente
aliari
Messaggi: 242
Iscritto il: lun mar 23, 2009 7:42 pm

Detersivo liquido lavastoviglie e polvere - discount

Messaggio da aliari » mar feb 05, 2013 9:49 pm

Vorrei un parere su questo detersivo lavastoviglie:

INCI/Farmacopea

Aqua
Trifosfato pentapotassico
Sorbitol
Zinc Acetate
Acido dietilentriammino - pentametilenfosfonico
Sodium Polyacrilat
Parfum
Alfa-amilasi
Protease
Citric Acid
Xanthan gum
Sodium Hydroxide

questo il link alla scheda
http://www.emmegispa.com/pdf_schede/BELS0010AAAA.pdf

o questo:
Nome INCI o altro nome chimico

Pentasodium Triphosphate
Sodium Citrate
Sodium Carbonate
Sodium Chloride
Sodium Carbonate Peroxide
Sodium Polyacrylate
Alcohol propoxylate Ethoxylate
PEG
Sodium Silicate
Tetraacetyl Ethylene Diamine
Sodium metasilicate
Cellulose
Sodium sulfate
Phosphonate
Blend of Acrylic based polymer and Sodium Tripolyphosphate
Protease
Amylase
glycol
Benzotriazole
Water
Parfum
Colorant

io li ho controllati al biodizionario, ed il primo non sembra malaccio, ma un parere sui rossi non mi dispiacerebbe.
Grazie mille e un saluto a tutti, :D
Arianna

Avatar utente
aliari
Messaggi: 242
Iscritto il: lun mar 23, 2009 7:42 pm

Re: Detersivo liquido lavastoviglie e polvere - discount

Messaggio da aliari » mer feb 06, 2013 11:17 am

A questo punto visto che sono qui vorrei chiedere una cosa :
il mio idraulico di fiducia, nonchè amico d'infanzia di mio marito, mi ha riferito una discussione avuta con una cliente.
Questa signora, infastidita dai continui lavaggi poco efficaci della sua lavastoviglie Miele, si rivolse ad un tecnico Miele, il quale diede la colpa del malfunzionamento della macchina al fatto che questa era collegata direttamente alla caldaia ( proprio come la mia!!! :cry: ...) e quindi andava 'in palla' il meccanismo di desalinizzazione - non so se si dice così - della lavastoviglie, perchè l'acqua che caricava dalla caldaia era già decalcificata dal meccanismo di sali al suo interno.
Non so se mi sono spiegata, spero abbiate capito.
A questo punto vorrei capire se è il caso o no di collegare la lavastoviglie - come ho sempre fatto - alla caldaia, o no.
La mia vecchia macchina non ha mai funzionato bene, ed ora mi viene il dubbio che questa possa essere la spiegazione.
(Ma magari anche no, eh!).
Se qualcuno ne sa qualcosa sarebbe così gentile da illuminarmi?
Grazie mille e buona giornata a tutti!! :D
Ari

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Detersivo liquido lavastoviglie e polvere - discount

Messaggio da Fabrizio Zago » mer feb 06, 2013 6:55 pm

Ciao aliari,
i due detersivi sono pessimi. La prima sostanza dichiarata è fosfato. Quindi lasciamo perdere.
Lasciamo perdere anche la storiella raccontata dal tecnico che scarica sul sistema di addolcimento dell'acqua colpe evidentemente da ricondurre o alla macchina stessa oppure al detergente. Proprio oggi ne parlavo con dei grandissimi fabbricanti (di lavastoviglie) ed abbiamo convenuto che le colpe sono da attribuire al 50% alla macchina e l'altro 50% al detersivo. L'acqua, anche calda che passa attraverso le resine a scambio ionico non temono né la temperatura (fino a certi limiti, ovvio) che il fatto di essere già demineralizzata, al massimo ti durano di più e non ti "chiedono" mai di mettere il sale.
Ciao
Fabrizio

Avatar utente
aliari
Messaggi: 242
Iscritto il: lun mar 23, 2009 7:42 pm

Re: Detersivo liquido lavastoviglie e polvere - discount

Messaggio da aliari » mer feb 06, 2013 9:24 pm

Fabrizio,
che dire, sei stato gentilissimo a rispondere a tutto.
Io credevo il primo fosse un pò meglio perchè avevo trovato la prima sostanza con un pallino verde al biodizionario... :oops:
, ma non avevo trovato a cosa corrispondeva l'acido però, forse anche quello ha peggiorato la composizione, chissà.
Quando si è rotta la precedente lavastoviglie, dovendo reinvestire denaro in un nuovo acquisto ho chiesto al tecnico ' riparatore' dal quale sono andata, quali fossero le marche che riparava più frequentemente. Oltre ad avermi detto che al giorno d'oggi ormai si va a fortuna, mi ha anche consigliato di usare detersivi liquidi, ed evitare le polveri, e i detersivi ecologici, che avevano prodotto strani scarti melmosi nel tubo di scarico della macchina di una sua cliente....
....ed io presa dal panico nell'inaugurare la nuova lavastoviglie.....volevo trovare qualcosa di industriale ma buono....
Ho paura di scassare 500 euro di acquisto.....
Penso comunque che terminati questi tornerò all'autoproduzione.
Grazie infinite ancora, :)
Ari

Rispondi