Cattivo odore nell'asciugatrice

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
roberto65
Messaggi: 32
Iscritto il: gio lug 12, 2012 8:49 pm
Controllo antispam: cinque

Cattivo odore nell'asciugatrice

Messaggio da roberto65 » lun set 10, 2012 8:47 pm

Ho un'asciugatrice che da qualche tempo mi lascia un cattivo odore nei capi asciugati, un odore di muffa con retrogusto di marcio.
Credo sia perché ho messo l'asciugatrice a lavorare in cantina (ho lo spazio misurato in casa) e si tratta di una cantina sottoterra, con un muro vecchio, e ho trovato il filtro dell'asciugatrice pieno di ragnatele e muffa (per filtro intendo quel pacco di 2 cm di spessore di sfilacci di tessuto compattati che è incollato sul retro).
Ho provato a dargli un'energico giro di aspirapolvere, e adesso i vestiti puzzano meno, ma il problema non è risolto. Oltretutto non posso sfregare + di tanto il filtro, altrimenti si rompe.
Qualcuno mi sa suggerire un sistema per togliere la muffa? che so, spruzzarlo di candeggina o simili? basta che poi la roba non mi puzzi di candeggina, non avrei fatto un grande affare... :)

Già che ci siamo, mi consigliate cosa metterci per profumare la biancheria? Ho provato con olio essenziale su uno straccio messo dentro il carico di panni, ma ho la sensazione che sia troppo volatile, se ne va tutto all'aria e non ne resta niente nei vestiti, ho idea che ci voglia qualche fissativo a cui mescolare gli olii essenziali: @Fabrizio hai qualche suggerimento da chimico?

grazie e saluti

PS: molti dicono che l'asciugatrice è uno strumento che consuma molta energia, ma secondo me non è vero. Un'asciugatrice moderna in classe A consuma meno di quel che consumerei col ferro da stiro per stirare tutta la roba che viene fuori (per non contare il tempo che mi resta senza dover stirare).

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Cattivo odore nell'asciugatrice

Messaggio da Fabrizio Zago » mar set 11, 2012 9:45 am

Ciao roberto65 certamente un trattamento a base di acqua ossigenata ti può risolvere il problema.
E' vero che gli OE sono troppo volatili. Per risolvere il problema devi mettere l'OE nel cassesso della biancheria e non nell'asciugatrice o, peggio ancora, nella lavatrice. Sprechi il prodotto e non ottieni nessun risultato utile.
Ciao
Fabrizio

roberto65
Messaggi: 32
Iscritto il: gio lug 12, 2012 8:49 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Cattivo odore nell'asciugatrice

Messaggio da roberto65 » mar set 11, 2012 10:31 am

Grazie 1000 Fabrizio sempre utile.
L'acqua ossigenata va spruzzata pura sul filtro oppure è meglio diluirla?

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Cattivo odore nell'asciugatrice

Messaggio da Fabrizio Zago » mar set 11, 2012 12:51 pm

Io farei entrambe le cose. Il filtro infatti è solo una parte della macchina e quindi agirebbe solo lì mentre a te interessa che la muffa venga eliminata in ogni parte dell'elettrodomestico.
Ciao
Fabrizio

roberto65
Messaggi: 32
Iscritto il: gio lug 12, 2012 8:49 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Cattivo odore nell'asciugatrice

Messaggio da roberto65 » mar set 18, 2012 11:01 pm

Grazie Fabrizio. Mi sai dire operativamente come trattare l'intera asciugatrice? Ci verso dell'acqua ossigenata (pura? A che concentrazione? Quanta?) nel cesto dell'asciugatrice e faccio fare un giro di asciugatura? Oppure ne imbevo degli stracci? Non mi corrode l'asciugatrice?
Scusa le tante domande ma non ho idea di come operare e ho paura di far danni.

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Cattivo odore nell'asciugatrice

Messaggio da Fabrizio Zago » gio set 20, 2012 6:40 pm

Dovrei conoscere a fondo il funzionamento della tua ascugatrice che invece non conosco assolutamente. Il metterei semplicemente degli stracci imbevut idi acqua ossigenata diluita ad 20%. Quindi prendo quella concentrata commerciale che è al 35% (130 vol) ne prelevo 200 ml e aggiungo 80 ml di acqua. Imbevo gli stracci e la baccio funzionare.
Tutto qui.
Se la macchina è di buona qualità non c'è nessun rischio di corrosione.
Ciao
Fabrizio

Avatar utente
zoe77
Messaggi: 299
Iscritto il: ven feb 24, 2012 7:44 am
Controllo antispam: cinque

Re: Cattivo odore nell'asciugatrice

Messaggio da zoe77 » gio set 20, 2012 9:09 pm

scusate ma forse fabrizio voleva scrivere 800 ml, ma si è dimenticato uno zero, vi trovate per fare una soluzione al 20%

roberto65
Messaggi: 32
Iscritto il: gio lug 12, 2012 8:49 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Cattivo odore nell'asciugatrice

Messaggio da roberto65 » ven set 21, 2012 7:51 am

zoe77 ha scritto:scusate ma forse fabrizio voleva scrivere 800 ml, ma si è dimenticato uno zero, vi trovate per fare una soluzione al 20%
no, di sicuro sono 80 ml, se devi passare da una diluiizione del 35% ad una al 20% è giusto così, fidati che Fabrizio non sbaglia :)

roberto65
Messaggi: 32
Iscritto il: gio lug 12, 2012 8:49 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Cattivo odore nell'asciugatrice

Messaggio da roberto65 » ven set 21, 2012 7:57 am

Fabrizio, visto che sei così gentile e disponibile ti posto una domanda più generale:
ho notato che nei tuoi consigli per disinfettare usi e consigli principamente acqua ossigenata a varie diluizioni. In altri posti ho visto suggerito per disinfettare varechina, amuchina, acido citrico e altre cose.
Le tue indicazioni sono comunque molto più precise e dettagliate delle altre, per cui seguo i tuoi consigli.
Mi sai comunque dire (o darmi qualche link per capire) l'effetto di questi prodotti, giusto per capire quando è più consigliabile l'uno o l'altro?
grazie e saluti

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Cattivo odore nell'asciugatrice

Messaggio da Fabrizio Zago » ven set 21, 2012 9:55 am

Punto primo: ho scritto male. I millilitri sono efettivamente 800.
Secondo: non ho mai detto (o forse l'ho fatto nei secoli scorsi) che usare la candeggina è opportuno. Anzi ribadisco che l'ipoclorito di sodio ha molte controindicazioni e per prima un enorme impatto sugli organismi acquatici.
Ciao
Fabrizio

roberto65
Messaggi: 32
Iscritto il: gio lug 12, 2012 8:49 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Cattivo odore nell'asciugatrice

Messaggio da roberto65 » ven set 21, 2012 1:57 pm

Aspetta che non mi tornano i conti, non sono un chimico ma sono un matematico... :)
se metti assieme 200 ml di soluzione al 35% (acqua ossigenata a 130 volumi) con 80 ml di acqua la concentrazione finale risulta essere 0.35*200/280=25%
se invece metti assieme 200ml di soluzione al 35% con 800ml di acqua pura la concentrazione risulta 0.35*200/1000=7%
Se vuoi una concentrazione finale del 20% servono 200ml di acqua ossigenata e 150 ml di acqua pura. A naso gli 80ml mi parevano più vicini degli 800ml, ma di preciso che percentuale finale avevi in mente per l'uso? Se in realtà volevi arrivare al 7% vanno bene 800ml di acqua (1 parte acqua ossigenata e 4 di acqua pura), un'acqua da 23 volumi.

Per il secondo punto, tu non hai mai consigliato ipoclorito di Sodio, l'ho sentito in giro. Ho capito che produce cloro libero, che non è un sistema molto simpatico di igienizzare... (a proposito, l'ho cercato nel biodizionario, come Sodium hypochlorite ma non l'ho trovato, ha un nome diverso?)
Tolta dai piedi l'opzione candeggina, cosa mi dici dell'igienizzare con acido citrico? Ha un senso? l'ho visto come componente in alcune pastiglie per pulire il camel back (un sacchetto di plastica con un tubo da mettere nello zaino per bere mentre vai in bicicletta, ogni tanto prende odore di muffa e va pulito).

Grazie e ciao

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Cattivo odore nell'asciugatrice

Messaggio da Fabrizio Zago » ven set 21, 2012 3:08 pm

Occhio che c'è un punto in cui c'è un errore. In realtà prendendo 200 ml di acqua ossigenta al 35% e diluendola ad un litro si ottiene una soluzione al 7% che corrisponde (è qui l'errore) a 20% in volume di ossigeno attivo.
Per quanto riguarda il "dietro del cammello" o il "cammello che sta dietro" è chiaro che devi sanificarlo di tanto in tanto e la soluzione di acqua ossigenata al 20% (in volume) va benissimo. Se riempi il camel back con questa soluzione e la basifichi con un pochino (un cucchiaino) di soda solvay, ottieni il massimo della sanificazione.
Ciao
Fabrizio

Rispondi