dentifricio eco-bio ed eco-nomico...esiste?

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Avatar utente
Patricija
Messaggi: 10
Iscritto il: gio giu 28, 2012 8:19 am
Controllo antispam: cinque

Re: dentifricio eco-bio ed eco-nomico...esiste?

Messaggio da Patricija » mar lug 03, 2012 8:00 pm

gabriela_ ha scritto:Per cortesia, qualcuno mi sa dire se il mio "frullato" di bicarbonato e menta sullo spazzolino bagnato può andar bene?
Se la risposta è sì, può funzionare anche come deodorante?
Sul frullare le foglie fresche non saprei dirti. Non so quanto possano conservarsi, per questo è meglio che ti consigli chi ne sa. Però per esempio io faccio così: uso bicarbonato argilla bianca superventilata per uso interno e qualche goccia di olio essensiale di menta sempre per uso interno. Ho anche provato a farlo in pasta, ma ho timore che possa alterarsi in poco tempo così preferisco usarlo in polvere.
Per quanto riguarda il deodorante, puoi fare una soluzione satura di bicarbonato in acqua demineralizzata e aggiungere olio essenziale di timo, menta, tea tree o quello che preferisci.
Ciao, Pat.

gabriela_
Messaggi: 132
Iscritto il: dom dic 18, 2011 6:58 pm
Controllo antispam: cinque

Re: dentifricio eco-bio ed eco-nomico...esiste?

Messaggio da gabriela_ » mer lug 04, 2012 7:38 am

bicarbonato argilla bianca superventilata...
cosa vuol dire? bicarbonato + argilla, o è un ingrediente unico?
Per favore, spiegazioni a prova di scemo, altrimenti compro il Colgate!!! :lol:

Per il deodorante, data la mia assoluta avversione agli spignattamenti (neanche cucino...), funziona il solo bicarbonato perfettamente polverizzato?

Avatar utente
Patricija
Messaggi: 10
Iscritto il: gio giu 28, 2012 8:19 am
Controllo antispam: cinque

Re: dentifricio eco-bio ed eco-nomico...esiste?

Messaggio da Patricija » mer lug 04, 2012 8:56 am

gabriela_ ha scritto:bicarbonato argilla bianca superventilata...
cosa vuol dire? bicarbonato + argilla, o è un ingrediente unico?
Per favore, spiegazioni a prova di scemo, altrimenti compro il Colgate!!! :lol:

Per il deodorante, data la mia assoluta avversione agli spignattamenti (neanche cucino...), funziona il solo bicarbonato perfettamente polverizzato?
Ciao Gabriela,
nessuno spignattamento dai!
-Bicarbonato
-Argilla bianca ventilata (per uso interno)
-Sale integrale fino
-Olio essenziale alla menta piperita o altro a piacere (per uso interno)

Metti in parti uguali argilla e bicarbonato, per es se fai 2 cucchiai dei due ingredieti poi metterai una punta di cucchiaino di sale. Frulla tutto fino a ottenere una polvere impalpabile. Aggiungi l'olio essenziale... ne bastano poche gocce. Trasferisci in un vasetto di vetro ben chiuso. Ho letto in giro per la rete di mettere un paio di chiodi di garofano interi nel vasetto per conservare meglio. Non so se sia vero.

In alternativa, se ti pare che sia uno spiagnattamento troppo impegnativo, usa solo il bicarbonato, lo metti in un vasetto con qualche goccia di olio essenziale. Al momento dell'uso te ne metti un pochino in bocca, lo lasci sciogliere e ti spazzoli i denti!

Per il deodorante non è un gra lavoro, fai sciogliere il bicarbonato in acqua demineralizzata, aggiungi olio essenziale di timo o tea tree o quello che preferisci, metti in uno spruzzino di un vecchio deodorante spray et voilà!
Altrimenti ti comperi un pezzo di allume di rocca e ti passi quello sulle ascelle umide. Puoi anche polverizzarne una scheggia e metterlo nello spruzzino con l'acqua, con o senza oli essenziali. Funziona.

Vedrai che dopo i primi esperimenti "spignattare" diventerà un divertimento :-)
Buoa giornata!
Pat

P.S. Lascio sempre il messaggio ai più esperti che confermino la sensatezza di quello che ho scritto. Vuoi mai che dica fesserie :-)

gabriela_
Messaggi: 132
Iscritto il: dom dic 18, 2011 6:58 pm
Controllo antispam: cinque

Re: dentifricio eco-bio ed eco-nomico...esiste?

Messaggio da gabriela_ » mer lug 04, 2012 9:24 am

Grazie, sei molto gentile, l'unica mia perplessità riguarda l'allume di rocca: a me sembrava di aver capito che fosse assolutamente dannoso, proprio su questo forum...

Avatar utente
Patricija
Messaggi: 10
Iscritto il: gio giu 28, 2012 8:19 am
Controllo antispam: cinque

Re: dentifricio eco-bio ed eco-nomico...esiste?

Messaggio da Patricija » mer lug 04, 2012 11:25 am

gabriela_ ha scritto:Grazie, sei molto gentile, l'unica mia perplessità riguarda l'allume di rocca: a me sembrava di aver capito che fosse assolutamente dannoso, proprio su questo forum...
Forse non è ritenuto una buona soluzione perché ha effetto antitraspirante... non so dirti nulla sulla dannosità dell'allume di rocca. Per una seria opinione può essere d'aiuto Fabrizio Zago.
Nel dubbio usa il bicarbonato, puoi frullarlo e rendere impalpabile, aggiungere qualche goccia di olio essenziale, tenerlo in un vasetto e usarlo per tamponarti le ascelle. Oppure fai una soluzione satura di bicarbonato, aggiungi sempre O.E. a piacere e lo metti in un vecchio spruzzino.
Spero possa aiutarti chi è più esperto di me. Ho imparato molto in questo forum. Ora ci facciamo vari detersivi/detergenti in casa e i risultati sono strabilianti!Provare per credere :-)

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: dentifricio eco-bio ed eco-nomico...esiste?

Messaggio da Fabrizio Zago » mer lug 04, 2012 1:03 pm

L'allume di rocca è un sale contenente alluminio. L'alluminio non fa bene è opportuno evitarlo.
Ciao
Fabrizio

gabriela_
Messaggi: 132
Iscritto il: dom dic 18, 2011 6:58 pm
Controllo antispam: cinque

Re: dentifricio eco-bio ed eco-nomico...esiste?

Messaggio da gabriela_ » gio lug 05, 2012 7:41 am

Dopo aver preparato il deodorante con la soluzione satura di bicarbonato, la posso conservare in uno spruzzatore di vetro che conteneva acqua di rose? Ora è vuoto ma sicuramente c'è la traccia dell'acqua soprattutto nello spruzzino che è di materiale plastico, devo usare qualche accorgimento particolare? A dire la verità la mia ignoranza abissale mi ha fatto pensare addirittura di aggiungere un po' dell'acqua di rose alla soluzione satura per profumare ma sicuramente Fabrizio dirà che è una sciocchezza cosmica... :shock:

gabriela_
Messaggi: 132
Iscritto il: dom dic 18, 2011 6:58 pm
Controllo antispam: cinque

Re: dentifricio eco-bio ed eco-nomico...esiste?

Messaggio da gabriela_ » lun lug 09, 2012 2:54 pm

Su, coraggio, non siate timidi... :wink:
Nessuno mi aiuta?

Avatar utente
abtv
Messaggi: 170
Iscritto il: lun giu 04, 2012 9:17 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Reana del Rojale (UD)

Re: dentifricio eco-bio ed eco-nomico...esiste?

Messaggio da abtv » lun lug 09, 2012 4:58 pm

gabriela_ ha scritto:Su, coraggio, non siate timidi... :wink:
Nessuno mi aiuta?
Io preferisco farmelo non in soluzione satura... frullo il bicarbonato con l'amido di riso e lo metto con un piumino. Mi pare di aver letto nei vari post che la soluzione satura vada bene in egual misura ma che si ostruiscano i pori dello spruzzino con facilità. Per contro il deodorante in polvere crea dei leggeri aloni biancastri all'interno del sottoascella delle magliette (colorate e non le camicie bianche, ovvio), ma questo per me non è un problema perché esternamente non si vede l'alone e con il lavaggio viene via tutto. Per il tuo quesito sull'aggiunta di acqua di rose... bisogna aspettare il verdetto di Fabrizio.. :wink:

Avatar utente
[email protected]
Messaggi: 178
Iscritto il: mar gen 12, 2010 7:52 pm
Controllo antispam: cinque

Re: dentifricio eco-bio ed eco-nomico...esiste?

Messaggio da [email protected] » lun lug 09, 2012 6:09 pm

Oggi ho fatto il dentifricio con la ricetta:

53% di glicerina
29% argilla bianca
17.5% bicarbonato

Ora dopo il primo lavaggio di denti ho qualche piccolo dubbio:
l'argilla bianca marca Aromazone è argilla ventilata?
l'odore predominante è proprio quello dell'argilla (è lo stesso di quando la sciolgo in acqua per fare la maschera),
anche a voi assume questo odore?
poi anche il colore è leggermente verdognolo pur essendo l'argilla e il bicarbonato bianchi è normale?

gabriela_
Messaggi: 132
Iscritto il: dom dic 18, 2011 6:58 pm
Controllo antispam: cinque

Re: dentifricio eco-bio ed eco-nomico...esiste?

Messaggio da gabriela_ » lun lug 09, 2012 7:46 pm

Fabrizio Zago ha scritto: Ora come sarà mai possibile che il bicarbonato possa abradere i denti se consideri che la sostanza è talmente solubile che non arriva ai denti perché si scioglie prima di arrivarci.
Ciao
Fabrizio
Quindi, questo significa che va bene il bicarbonato direttamente sullo spazzolino bagnato???
Oh Signur, non ci capisco più niente del tutto!!!

Avatar utente
Soshianna
Messaggi: 8
Iscritto il: ven giu 03, 2011 7:17 am
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Re: dentifricio eco-bio ed eco-nomico...esiste?

Messaggio da Soshianna » mar lug 10, 2012 11:59 am

Se può essere utile, io faccio il dentifricio con argilla di caolino, un po' di acqua, alcune gocce di stevia (altrimenti i miei figli non lo vogliono), alcune gocce di olio essenziale (menta, bergamotto, limone, o altri ancora) e volendo un po' di gel di aloe. Ora proverò ad aggiungere il bicarbonato.

salice
Messaggi: 42
Iscritto il: sab ott 15, 2011 2:43 pm
Controllo antispam: cinque

Re: dentifricio eco-bio ed eco-nomico...esiste?

Messaggio da salice » sab lug 21, 2012 11:58 am

Quindi, questo significa che va bene il bicarbonato direttamente sullo spazzolino bagnato???
Oh Signur, non ci capisco più niente del tutto!!!
Il bicarbonato puoi introdurlo in bocca come vuoi: devi dargli il tempo di sciogliersi completamente nell'acqua se non vuoi che possa graffiare lo smalto. Se gli dai questo tempo non c'è assolutamente controindicazione.
Se lo metti sullo spazzolino anche bagnato e cominci subito a spazzolare rischi che ciò non avvenga.
Io metto il bicarbonato in una bottiglia con mezzo litro d'acqua. Ogni tnato aggiungo fino a quando smette di sciogliersi e il surplus rimane sul fondo: vuol dire che è satura. Avendo cura di non smuovere il fondo ne travaso un poco in uno di quei 'limoni di plastica' che contengono il succo di limone e quando devo lavarmi i denti me ne spruzzo un po' in bocca e poi mi metto a spazzolare a bocca chiusa. Poi risciacquo come hanno già consigliato in precedenza. Con queste dosi non devo usare sistemi di conservazione e posso fare abbastanza lavaggi senza dover ripetere troppe preparazioni: minimo sforzo come si addice a un pigro come me :) .

Rispondi