alchilpoliglucoside

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

sweetie
Messaggi: 273
Iscritto il: dom ott 23, 2011 2:19 pm
Controllo antispam: cinque

alchilpoliglucoside

Messaggio da sweetie » dom mag 13, 2012 1:42 pm

sul sito percarbonato.it vendono il seguente tensioattivo (c'è scritto di origine vegetale) e volevo sapere a cosa corrispondono i numeri e le sigle che lo seguono: Alchilpoliglucoside (APG) CAS 54549-25-6. decylglucoside.
a chi interessasse ho visto che vendono anche l'acqua ossigenata per farsi la candeggina delicata, io non riuscivo a trovarla da nessuna parte!

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: alchilpoliglucoside

Messaggio da Fabrizio Zago » dom mag 13, 2012 7:11 pm

Il CAS (Chemical Abstracts Service) è il numero di targa della sostanza ogni molecola immessa sul mercato ne ha uno. Dato che alcune sostanze hanno lo stesso nome INCI ecco che con il CAS si può sapere esattamente a quale, tra queste, corrisponde al prodotto scelto.
Ciao
Fabrizio

sweetie
Messaggi: 273
Iscritto il: dom ott 23, 2011 2:19 pm
Controllo antispam: cinque

Re: alchilpoliglucoside

Messaggio da sweetie » lun mag 14, 2012 2:35 pm

da quel codice si capisce quindi se lo stesso tensioattivo è di origine naturale o no?

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: alchilpoliglucoside

Messaggio da Fabrizio Zago » lun mag 14, 2012 5:57 pm

No! Si capisce esattamente di che molecola si tratta. Poi occorre conoscere la chimica e analizzare la struttuta della molecola per poter stabilire se è o no di origine vegetale.
Ciao
Fabrizio

elsatar
Messaggi: 1002
Iscritto il: sab dic 16, 2006 10:53 am

Re: alchilpoliglucoside

Messaggio da elsatar » lun mag 14, 2012 9:46 pm

Comunque Fabrizio questo: Alchilpoliglucoside (APG) CAS 54549-25-6. decylglucoside. com'è? Si può comprare per fare detergenti? O meglio evitare?

Grazie Elsatar

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: alchilpoliglucoside

Messaggio da Fabrizio Zago » mar mag 15, 2012 10:37 am

No no, è un ottimo prodotto e certamente "completamente vegetale". Nessun dubbio.
Ciao
Fabrizio

Avatar utente
toto48
Messaggi: 277
Iscritto il: lun set 15, 2008 5:16 pm

Re: alchilpoliglucoside

Messaggio da toto48 » mar mag 15, 2012 10:47 am

Fabrizio Zago ha scritto:No no, è un ottimo prodotto e certamente "completamente vegetale". Nessun dubbio.
Ciao
Fabrizio
Ciao Fabrizio. :D
Io mi ritrovo con il decyl glucoside commercialmente detto Plantacare 2000 UP, CASR-No 68515-73-1 no longer polymer. 110615-47-9 no longer polymer.
Questi sono alcuni dati della scheda tecnica, ti chiedo con che tipo di prodotto mi ritrovo è pure questo vegetale?
Ciao
toto 48

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: alchilpoliglucoside

Messaggio da Fabrizio Zago » mar mag 15, 2012 10:55 am

Assolutamente sì! Inoltre tu hai la versione "cosmetica" dell'alchilpoliglucoside e quindi più pura e controllata rispetto alla versine detersivistica.
Ciao
Fabrizio

Avatar utente
toto48
Messaggi: 277
Iscritto il: lun set 15, 2008 5:16 pm

Re: alchilpoliglucoside

Messaggio da toto48 » mar mag 15, 2012 12:45 pm

Fabrizio Zago ha scritto:Assolutamente sì! Inoltre tu hai la versione "cosmetica" dell'alchilpoliglucoside e quindi più pura e controllata rispetto alla versine detersivistica.
Ciao
Fabrizio
Grazie Fabrizio. :D :D :D
Sei unico in assoluto,mi dispiace che siamo a circa 1900 km di distanza per cui non posso seguirti ed essere presente personalmente nelle tue conferenze.
Ciao :D :D :D :D
toto48

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: alchilpoliglucoside

Messaggio da Fabrizio Zago » mar mag 15, 2012 12:55 pm

Ah ma se mi dici dove sei vengo anche lì a farne una :)
Ciao
Fabrizio

Avatar utente
toto48
Messaggi: 277
Iscritto il: lun set 15, 2008 5:16 pm

Re: alchilpoliglucoside

Messaggio da toto48 » mar mag 15, 2012 1:34 pm

Fabrizio Zago ha scritto:Ah ma se mi dici dove sei vengo anche lì a farne una :)
Ciao
Fabrizio

Fabrizio.
ti rispondo in mp
Ciao toto

dido
Messaggi: 143
Iscritto il: mar nov 23, 2010 12:10 pm
Controllo antispam: cinque

Re: alchilpoliglucoside

Messaggio da dido » mer mag 16, 2012 4:10 pm

Fabrizio Zago ha scritto:No no, è un ottimo prodotto e certamente "completamente vegetale". Nessun dubbio.
Ciao
Fabrizio
Buonasera a tutti e ciao Fabrizio.

Sono contenta di questa tua risposta. Finalmente un tensioattivo di facile accesso ad un giusto prezzo. Lo sto provando e mi piace tantissimo, ma mi resta sempre il dubbio di una corretta formulazione....

Secondo te Fabrizio, un detersivo liquido per lavatrice in acqua durissima (54^ G.F.) così composto:

100 gr di marsiglia liquido (no gel - saponificato con potassa)
100 gr di APG sopradetto
200 gr di detersivo piatti (mi piace l'idea di più tensioattivi e del profumo)
300 gr di citrato di sodio
30 gr di soda (soglia di sicurezza per non finire in acidulo)
270 gr di acqua

è una schifezza?

Grazie
Dido

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: alchilpoliglucoside

Messaggio da Fabrizio Zago » mer mag 16, 2012 8:23 pm

No, non lo è (una schifezza). Solo che dovresti tenere d'occhio l'ingrigimento dei tessuti bianchi ed aumentare o diminuire la dose di citrato per centrare la dose giusta per le tue condizioni di lavaggio.
Ciao
Fabrizio

elsatar
Messaggi: 1002
Iscritto il: sab dic 16, 2006 10:53 am

Re: alchilpoliglucoside

Messaggio da elsatar » mer mag 16, 2012 9:37 pm

Fabrizio visto che questo tensioattivo è "detersivistico" è un azzardo usarlo anche per fare detergenti per il corpo? Compreso detergente intimo?

grazie Elsatar

dido
Messaggi: 143
Iscritto il: mar nov 23, 2010 12:10 pm
Controllo antispam: cinque

Re: alchilpoliglucoside

Messaggio da dido » gio mag 17, 2012 8:34 am

Grazie Fabrizio per la risposta. :P

Quella dell'ingrigimento dei tessuti e della durezza (tipo baccalà) è certamente la mia battaglia quotidiana. E se non lavo bene, non c'è acido citrico come ammorbidente che tenga.

Diciamo che - sia nel S&S (che utilizzo con successo nei 60^) che nel liquido, più che sulla %le di citrato (che non scendo mai sotto al 30%), sono intervenuta sulla soda e sul percarbonato ottenendo - a mio modesto parere, ottimi risultati.
La soda l'ho abbassata decisamente a favore del tensioattivo, mentre al percarbonato ho preferito la candeggina delicata Promiseland (sarà una sega mentale tutta mia, ma ho meno "precipitati" ed i tessuti mi sembrano molto più leggeri (??)....)

Rispondi