o.e. in acido acitrico come brillantante

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
Avatar utente
manux
Messaggi: 69
Iscritto il: mar gen 11, 2011 5:53 pm
Controllo antispam: cinque

o.e. in acido acitrico come brillantante

Messaggio da manux » sab apr 21, 2012 12:52 am

ciao Fabrizio..
sono molto soddisfatta dell'acido citrico che sto usando in lavastoviglie al posto del brillantante (e abbastanza delle pastiglie eco, spero, viveverde coop) e adesso vorrei provare ad eliminare il deodorante dalla lavastoviglie.
prendendo spunto dagli oli essenziali che sto usando in lavatrice, credi fattibile mettere qualche goccia di olio essenziale nell'acido citrico della lavastoviglie sperando la deodori?
forse qualcuno ci ha già provato e mi può dire se funziona?
grazie
manu

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: o.e. in acido acitrico come brillantante

Messaggio da Fabrizio Zago » sab apr 21, 2012 8:58 am

Puoi provare ma io non credo molto ai deodoranti per lavastoviglie. Credo che il modo migliore perché non ci siano odori strani è avere una buona detersione e fare manutenzione alla lavastoviglie con regolaità. Ad esempio facendo una volta al mese un lavaggio con solo acido citrico e niente stoviglie.
Ciao
Fabrizio

anto2
Messaggi: 429
Iscritto il: dom feb 26, 2006 7:29 pm
Località: como

Re: o.e. in acido acitrico come brillantante

Messaggio da anto2 » sab apr 21, 2012 2:41 pm

Il deodorante per lavastoviglie non l'ho mai usato ma gl OE ogni tanto li metto.

Non ho problemi di odori nonostante utilizzi quasi sempre il ciclo rapido da 25 minuti.

La cosa onestamente era nata perchè mi ero ritrovato in casa una quantità esagerata di tea tree .. da .. smaltire :roll:
Adesso uso OE di limone o arancio o agrumi in genere. Soprattutto se ho cucinato pesce o cibi con odore "forte"

Ne faccio scorrere un tot di gocce (non so vado ad occhio) sulla parete interna della porta prima di chiudere la lavastoviglie e farla partire.

A me sembra che le stoviglie vengano pure meglio (terpeni/solventi?) ma prendi la cosa con le molle perchè è solo una mia impressione.

Diciamo anche che non mi dispiace sentire profumo di OE quando a fine ciclo apro lo sportello e esce il vapore residuo..

Se provi mi fai sapere?

Avatar utente
palladipelo
Messaggi: 53
Iscritto il: sab ott 01, 2011 1:11 pm
Controllo antispam: cinque

Re: o.e. in acido acitrico come brillantante

Messaggio da palladipelo » sab apr 21, 2012 10:46 pm

beh. io una o due volte alla settimana metto una fetta di limone :roll: adoro aprire la lavastoviglia e sentire l'aroma a limone, rimane per qualche giorno.. con l'acido citrico mi trovo bene.. como abito in una zona dove l'acqua e molto dura, e volendo risparmiare faccio andare la lavastoglia a notte fonda, allora se rimane qualche goccia d'acqua si vede la macchiolina di calcare... ma come non ho ospiti a casa tutti i giorni.. chiudo un occhio.. anzi tutte e due... :oops:

Avatar utente
manux
Messaggi: 69
Iscritto il: mar gen 11, 2011 5:53 pm
Controllo antispam: cinque

Re: o.e. in acido acitrico come brillantante

Messaggio da manux » dom apr 22, 2012 12:14 am

grazie x le vs risposte...il lavaggio mensile col solo acido citrico lo faccio regolarmente ma gli odorini restano (dipende anche da cosa cucino, naturalmente..)...adesso aspetto che finisca il deodorante che ho appena messo (60 lavaggi) e poi provo sperimentando un olio essenziale direttamente dentro il citrico/brillantante e vi faccio sapere...
effettivamente anche l'idea del limone è ottima xchè stasera anche mia sorella mi ha detto che lei fa così (ma pensavo che eventuali resti del limone potessero finire troppo nel filtro)...pure io faccio sempre lavaggio breve dopo le 23.00 (ma il mio dura 60 mnts senza asciugatura) e non importa se rimangono segnetti di calcare: l'importante è che le posate siano pulite e vaii! :wink:
manu

Avatar utente
manux
Messaggi: 69
Iscritto il: mar gen 11, 2011 5:53 pm
Controllo antispam: cinque

Re: o.e. in acido acitrico come brillantante

Messaggio da manux » dom giu 24, 2012 12:07 am

ho fatto le mie sperimentazioni e condivido con voi che:
- 10/20 gocce di olio essenziale messe nell'acido citrico che uso come brillantante in lavastoviglie non deodorano niente (come giustamente aveva detto Fabrizio sono volatili)
- funziona invece benissimo il sistema che uso ora...ho messo un tappo qualsiasi (tipo confezione bagnoschiuma) nel cestello superiore della lavastoviglie e un altro tappo nel cestello inferiore. Quando tolgo i piatti la mattina metto 1 goccia nel tappo sopra e 1 goccia di o.e. nel tappo sotto e ci inserisco i piatti da lavare che rimangono lì fino a cena (io faccio andare lavastoviglie solo la sera) e nel frattempo l'o.e. fa il suo lavoro...poi faccio partire la lavastoviglie con i tappi dentro e qualcosa di profumato si sente anche il mattino dopo (ma i piatti intanto sono puliti e non c'è cattivo odore)...se per caso ho cucinato qualcosa di forte metto 2 gocce per tappo ma normalmente ne basta 1 (cerco di non mettere stoviglie trooppo sporche)...e ho trovato una confezione da 100 grammi di o.e. alla menta (non bio) a 11euro..
ciao Manu :)

anto2
Messaggi: 429
Iscritto il: dom feb 26, 2006 7:29 pm
Località: como

Re: o.e. in acido acitrico come brillantante

Messaggio da anto2 » lun giu 25, 2012 8:51 am

Ma il mio metodo, che è più semplice, non ti funziona?
In pratica io butto l'oe in lavastoviglie prima di farla partire.

PS . Ma tu lasci la lavastoviglie chiusa dopo il lavaggio con i piatti dentro fino alla mattina?

In questo caso ho hai una super lavastoviglie di quelle che soffiano via il vapore residuo da griglie frontali e asciugano perfettamente.
O usi alte temperature
Oppure, se lavi con cicli brevi e a bassa temperatura, l'umidità residua unita a qualche residuo di cibo nel filtro creano per forza odori non eccelsi ... secondo me.

Avatar utente
manux
Messaggi: 69
Iscritto il: mar gen 11, 2011 5:53 pm
Controllo antispam: cinque

Re: o.e. in acido acitrico come brillantante

Messaggio da manux » mer giu 27, 2012 1:01 am

sì, Anto2, in effetti a volte mi complico la vita x niente...oggi inizio il tuo sistema facendo scivolare qualche goccia su interno porta...cmq apro sempre porta lavastoviglie quando finisce il lavaggio e di solito uso il lavaggio rapido a 60gradi che dura 30mnts...qualche volta l'odore lo sentivo xchè, facendola andare solo 1 volta al giorno, di sera, ci rimanevano dentro tutto il giorno i piatti della giornata...ci può stare anche il discorso che facevi circa l'impressione che i piatti venissero meglio xchè qualche olio essenziale (soprattutto il tea tree) ha proprietà antifungine, antibatteriche, etc :wink: :wink:

Avatar utente
francy71
Messaggi: 702
Iscritto il: sab ago 30, 2008 12:57 pm
Controllo antispam: cinque
Località: provincia di Vicenza

Re: o.e. in acido acitrico come brillantante

Messaggio da francy71 » ven giu 29, 2012 1:00 pm

anch'io come deo uso il limone, metto qche goccia nella vaschetta del detersivo (senza detersivo ovviamente) quando le stoviglie sporche rimangono per ore in lavastoviglie (anch'io l'accendo la sera), oppure metto il limone usato (spremuto, invece di buttarlo) nel cestello delle posate, lo lascio durante il lavaggio e lo butto poi.
Non crea residui perchè si tratta praticamente della buccia con poca polpa all'interno essendo già "usato".

domanda: il lavaggio mensile con solo acido citrico si fa mettendo acido citrico in polvere nella vaschetta del detersivo? quanto?
gr

Avatar utente
manux
Messaggi: 69
Iscritto il: mar gen 11, 2011 5:53 pm
Controllo antispam: cinque

Re: o.e. in acido acitrico come brillantante

Messaggio da manux » sab giu 30, 2012 5:51 pm

io metto mensilmente 2 cucchiai di acido citrico in polvere direttamente nel fondo dell'interno lavastoviglie (non dentro vaschetta detersivo) e faccio a vuoto un programma 60gradi di mezz'ora...
penso sia la cosa giusta avendo seguito pari pari istruzioni di Fabrizio.
...e faccio la stessa cosa con la lavatrice (direttamente nel cestello)...
ciao
manux

Rispondi