Detersivi inquinanti e pericolosi per la salute

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Detersivi inquinanti e pericolosi per la salute

Messaggio da Fabrizio Zago » sab apr 06, 2013 11:27 pm

Vediamo di rispondere passo passo:

1)questa soluzione semisolida è efficace sia a basse che ad alte temperature?
Più la temperatura è alta più lava. Questo vale per qualsiasi detersivo non per questo in particolare.

2)ma a piu' di 40° voi cosa ci lavate?su tanti indumenti, anche bianchi e anche intimi, sull'etichetta dice lavare massimo 40°.Io faccio quasi tutto a 40°, pretrattando in caso di macchie o odori.
A temperature superiori si lavano intimo, tovagliato insomma tutti i capi veramente sporchi.

3)a proposito di pretrattare: se decido di usare la candeggina delicata autoprodotta,metto in ammollo i vestiti con quest'ultima ,circa 100ml, insieme all'acqua , calda o fredda?
Vale quanto detto sopra più la temperatura è alta più funziona.

4)il doppio risciacquo è consigliato farlo anche utilizzando queste soluzioni ecologiche? se si, la soluzione di acido citrico la metto solo nell'ultimo risciacquo nella vaschetta dell'ammorbidente?o sia per il primo che per il secondo risciacquo?ente sporchi
Sì, non importa il tipo di detersivo, ecologico o tradizionale, quello che importa è la quantità d'acqua usata dalla lavatrice. Se il tuo modello è molto vecchio puoi anche evitare il doppio risciacquo se è moderna lo devi fare.
La soluzione di acido citrico va messa solo nell'ultimo risciacquo.

5)come fate a dire che il bucato dopo profuma?di cosa profuma?il mio non sa di niente
Hai ragione tu se non metti un profumo sintetico non si profuma nulla.

6)l'alcol è necessario come conservante?cioè quanto tempo dura senza alcol una bottigliozza di detersivo gel?se faccio delle monodosi immagino non sia necessario aggiungerne.
Sì, l'alcol serve a conservare il prodotto. Senza alcol il preparato dura pochi giorni, anche in monodose.

7)il detersivo posso usarlo denso così come viene, o è meglio diluirlo perchè così non è efficace e /o dannoso?
Se è liquido è preferibile perché si scioglie prima e lava di più.

Ciao
Fabrizio

Avatar utente
CESPU
Messaggi: 131
Iscritto il: ven mar 22, 2013 3:54 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Emilia

Re: Detersivi inquinanti e pericolosi per la salute

Messaggio da CESPU » dom apr 07, 2013 12:14 am

Fabrizio Zago ha scritto:Vediamo di rispondere passo passo:

1)questa soluzione semisolida è efficace sia a basse che ad alte temperature?
Più la temperatura è alta più lava. Questo vale per qualsiasi detersivo non per questo in particolare.

2)ma a piu' di 40° voi cosa ci lavate?su tanti indumenti, anche bianchi e anche intimi, sull'etichetta dice lavare massimo 40°.Io faccio quasi tutto a 40°, pretrattando in caso di macchie o odori.
A temperature superiori si lavano intimo, tovagliato insomma tutti i capi veramente sporchi.

3)a proposito di pretrattare: se decido di usare la candeggina delicata autoprodotta,metto in ammollo i vestiti con quest'ultima ,circa 100ml, insieme all'acqua , calda o fredda?
Vale quanto detto sopra più la temperatura è alta più funziona.

4)il doppio risciacquo è consigliato farlo anche utilizzando queste soluzioni ecologiche? se si, la soluzione di acido citrico la metto solo nell'ultimo risciacquo nella vaschetta dell'ammorbidente?o sia per il primo che per il secondo risciacquo?ente sporchi
Sì, non importa il tipo di detersivo, ecologico o tradizionale, quello che importa è la quantità d'acqua usata dalla lavatrice. Se il tuo modello è molto vecchio puoi anche evitare il doppio risciacquo se è moderna lo devi fare.
La soluzione di acido citrico va messa solo nell'ultimo risciacquo.

5)come fate a dire che il bucato dopo profuma?di cosa profuma?il mio non sa di niente
Hai ragione tu se non metti un profumo sintetico non si profuma nulla.

6)l'alcol è necessario come conservante?cioè quanto tempo dura senza alcol una bottigliozza di detersivo gel?se faccio delle monodosi immagino non sia necessario aggiungerne.
Sì, l'alcol serve a conservare il prodotto. Senza alcol il preparato dura pochi giorni, anche in monodose.

7)il detersivo posso usarlo denso così come viene, o è meglio diluirlo perchè così non è efficace e /o dannoso?
Se è liquido è preferibile perché si scioglie prima e lava di più.

Ciao
Fabrizio

Direi che per essere una super super principiante, qualcosa l'ho capito !!!
Grazie davvero Fabrizio, complimenti per il tuo lavoro.
Dopo aver letto pagine pagine e ancora pagine del forum stanotte mi sa che sognerò scaglie di marsiglia !! :wink:

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Detersivi inquinanti e pericolosi per la salute

Messaggio da Fabrizio Zago » dom apr 07, 2013 10:02 am

mi sa che sognerò scaglie di marsiglia !! :)
Ciao
Fabrizio

dido
Messaggi: 143
Iscritto il: mar nov 23, 2010 12:10 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Detersivi inquinanti e pericolosi per la salute

Messaggio da dido » mar apr 23, 2013 4:15 pm

Buonasera a tutti, ciao Fabrizio.

Chiedo: "posso aggiungere al det liquido di Swirtry del sodium coco sulfate in polvere? Non è che a contatto con il liquido si scassi, vero? e, se è sì, in quale %le circa potrebbe andare?

Thanck - Dido
:D :P

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Detersivi inquinanti e pericolosi per la salute

Messaggio da Fabrizio Zago » lun apr 29, 2013 7:05 pm

Non trovo la ricetta citata (sono di fretta).
Ciao
Fabrizio

dido
Messaggi: 143
Iscritto il: mar nov 23, 2010 12:10 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Detersivi inquinanti e pericolosi per la salute

Messaggio da dido » mar apr 30, 2013 11:00 am

Riformulo: "Posso sciogliere a bagno maria del coco sulfate in polvere ed immetterlo nel detersivo liquido solito (400 gr di piatti, 200 marsiglia liquido,100 di citrato di sodio, 30 gr di soda) come tensioattivo aggiunto? Oppure sciogliendolo preventivamente perdo le sue propietà?"


Grazie.

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Detersivi inquinanti e pericolosi per la salute

Messaggio da Fabrizio Zago » mar apr 30, 2013 11:28 am

Ha, adesso ci sono! Il coco sulfate si scassa solo in soluzioni molto acide altrimenti è super stabile. Quindi puoi usarlo nelle forme che più ti aggradano.
Ciao
Fabrizio

dido
Messaggi: 143
Iscritto il: mar nov 23, 2010 12:10 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Detersivi inquinanti e pericolosi per la salute

Messaggio da dido » gio mag 02, 2013 8:03 am

Ah bene!
Grazie mille Fabrizio, ciao Dido :D :P :D

giulia79
Messaggi: 168
Iscritto il: lun mar 12, 2012 2:08 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Detersivi inquinanti e pericolosi per la salute

Messaggio da giulia79 » dom mag 26, 2013 3:13 pm

vorrei cimentarmi nel detersivo liquido, ma ho dei dubbi riguardo il sodio citrato.
1- Nella ricetta in "appunti per una detergenza consapevole" c'è scritto che il citrato va fatto con citrico e soda e non con bicarbonato. come mai?
2- se si usa il citrico monoidrato per fare il citrato di sodio, quanda soda solvay va usata?
ho provato a cercare nel forum ma c'è solo la ricetta con bicarbonato (200 gr di acqua-100gr citrico monoidrato-120gr bicarbonato).

giulia79
Messaggi: 168
Iscritto il: lun mar 12, 2012 2:08 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Detersivi inquinanti e pericolosi per la salute

Messaggio da giulia79 » mer mag 29, 2013 8:35 pm

nessuno? :)

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Detersivi inquinanti e pericolosi per la salute

Messaggio da Fabrizio Zago » gio mag 30, 2013 4:55 pm

1- Nella ricetta in "appunti per una detergenza consapevole" c'è scritto che il citrato va fatto con citrico e soda e non con bicarbonato. come mai?
Lo dovresti chiedere a chi ha scritto gli appunti. Io ho sempre e solo parlato di bicarbonato ma devo precisare che anche con il carbonato il risultato finale è il medesimo, identico.

2- se si usa il citrico monoidrato per fare il citrato di sodio, quanda soda solvay va usata?
ho provato a cercare nel forum ma c'è solo la ricetta con bicarbonato (200 gr di acqua-100gr citrico monoidrato-120gr bicarbonato).
Metà!

Ciao
Fabrizio

giulia79
Messaggi: 168
Iscritto il: lun mar 12, 2012 2:08 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Detersivi inquinanti e pericolosi per la salute

Messaggio da giulia79 » ven mag 31, 2013 12:43 pm

grazie!

Re Cristina
Messaggi: 5
Iscritto il: mar feb 17, 2015 11:14 pm
Controllo antispam: Diciotto

Re: Detersivi inquinanti e pericolosi per la salute

Messaggio da Re Cristina » ven feb 20, 2015 8:21 am

Buongiorno a tutti!Volevo cimentarmi anche io nell'autoproduzione dei detersivi e avevo pensato di iniziare con la ricetta dell'ammorbidente con l'acido citrico!Volevo sapere in quale tipo di contenitore devo preparare l'ammorbidente e il procedimento esatto?!?

adria67
Messaggi: 662
Iscritto il: gio giu 07, 2012 10:13 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Detersivi inquinanti e pericolosi per la salute

Messaggio da adria67 » ven feb 20, 2015 9:04 am

usa un vecchio contenitore di ammorbidente, così mantieni le abitudini "visive".

io cerco sempre di ottimizzare i tempi, quindi faccio così: prendo il contenitore, metto il citrico pesato e aggiungo l'acqua.
normalmente si scioglie subito, se non si sciogliesse tutto subito, lo muovo un pochino et voilà!

mirella tosca
Messaggi: 197
Iscritto il: sab mar 31, 2012 1:45 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Detersivi inquinanti e pericolosi per la salute

Messaggio da mirella tosca » ven feb 20, 2015 9:08 am

Re Cristina ha scritto:Buongiorno a tutti!Volevo cimentarmi anche io nell'autoproduzione dei detersivi e avevo pensato di iniziare con la ricetta dell'ammorbidente con l'acido citrico!Volevo sapere in quale tipo di contenitore devo preparare l'ammorbidente e il procedimento esatto?!?
Ciao Cristina.
Vai al seguente indirizzo : http://www.mammachimica.it/acido-citrico/
troverai tutto quel che serve per l'autoproduzione ed è già collaudato, per il recipiente va bene una pentola in acciaio da cucina che dopo aver versato la soluzione in un contenitore di plastica puoi riutilizzare per la cottura
ciao Mirella
P.S la soluzione di acido citrico non è proprio un ammorbidente ma un riduttore dell'alcalinità lasciata dal detersivo sui tessuti

Rispondi