Garnier Bio Active: la nuova linea Eco-Bio

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

BioActive
Messaggi: 2
Iscritto il: lun apr 11, 2011 6:00 pm
Controllo antispam: cinque

Garnier Bio Active: la nuova linea Eco-Bio

Messaggio da BioActive » mar apr 19, 2011 11:35 am

Salve a tutti.
Sono qui per una interessante iniziativa promossa da Garnier.
Mi chiamo Gaia e vi scrivo per parlarvi di una nuova linea di cosmetici tutta al naturale.

Si tratta di Bio Active una gamma di cinque prodotti per la cura della pelle del viso, composti da ingredienti naturali e provenienti da agricoltura biologica.
La conoscete?

Se avete domande o curiosità al riguardo non esitate a scrivermi: sarò felice di esservi di aiuto, raccontandovi tutto sulle proprietà di BioActive e spiegandovi ogni dettaglio.

Un ringraziamento alla gentile redazione di Promiseland.it per lo spazio concesso.

anto2
Messaggi: 429
Iscritto il: dom feb 26, 2006 7:29 pm
Località: como

Re: Garnier Bio Active: la nuova linea Eco-Bio

Messaggio da anto2 » mar apr 19, 2011 12:18 pm

Io di domande ne avrei un bel po' ...

Inizierei dalla prima:

Quali problemi pone ad una multinazionale come la vostra e con i vostri volumi di vendita la creazione di una linea bio?

La relativa "semplicità" di alcune formule è una precisa scelta di formulazione o è dettata da problemi di costi, dalla difficile reperibilità di adeguate forniture di meterie prime o da altri fattori ?

Insomma sostituire un l'incipit di una crema del tipo "Aqua/Water Eau, Paraffinum Liquidum, Glycerin, Cetearyl Isononanoate, Glyceryl Stearate, Peg-100 Stearate" con un inci ecobio che problemi via ha comportato ?

Guardavo giusto ieri il Vichy Liftactiv Derm Source Notte (stesso gruppo) e notavo dall'inci come il passaggio ad una visione ecodermocompatibile non fosse poi così lontana visto che la crema inizia nel seguente modo ...

Aqua / Water, Glycerin, Rhamnose, Prunus Armeniaca Kernel Oil / Apricot Kernel Oil, Caprylic/Capric Triglyceride, Pentaerythrityl Tetraethylhexanoate, Cetyl Alcohol, Zea Mays Starch / Corn Starch, Butyrospermum Parkii Butter / Shea Butter ... sono presenti poi alcuni ingredienti non definibili come "eco" ma mi pare che il passo sia molto breve pure in una linea che non fa dell'ecodermocompatibilità il suo "punto di forza" ...

BioActive
Messaggi: 2
Iscritto il: lun apr 11, 2011 6:00 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Garnier Bio Active: la nuova linea Eco-Bio

Messaggio da BioActive » mar apr 19, 2011 2:22 pm

Ciao Anto,
sicuramente per un’azienda come la nostra la creazione di una linea bio è un grande impegno su tutti fronti. E’ per questo che Garnier ha voluto dedicare un grosso studio ed una grossa attenzione alla realizzazione dei prodotti Bio Active, al fine di coniugare l’efficacia cosmetica ed un approccio eco-responsabile globale (dalle materie prime alle formulazioni, dalla fabbricazione industriale al packaging) con modalità produttive studiate per ottenere un prodotto Bio economicamente accessibile.

Bio Active infatti è la prima linea di prodotti cosmetici Bio che entra ufficialmente nella grande distribuzione .
I 5 prodotti della gamma Bio Active (due idratanti, un antirughe, un latte detergente e uno struccante) si possono trovare nei supermercati oltre che nelle profumerie.

Sono tutti composti al 98% da ingredienti naturali e per il 20% provenienti da agricoltura biologica e certificata ECOCERT. Anche le confezioni di cartoncino FSC sono state concepite per rispettare e proteggere la biodiversità tenendo in considerazione l’impatto ambientale che avrebbero avuto durante tutto il loro ciclo di produzione.

Insomma, una grande attenzione ed uno studio approfondito su tutti i livelli.

anto2
Messaggi: 429
Iscritto il: dom feb 26, 2006 7:29 pm
Località: como

Re: Garnier Bio Active: la nuova linea Eco-Bio

Messaggio da anto2 » mar apr 19, 2011 3:38 pm

Ho visto sul sito http://www.ioscelgobio.it/ che anche la profumazione è stata studiata in termini ecobio.

Nella GD/DO siete presenti anche con linee più "tradizionali" .

Sono troppo indiscreto nel chiederti se nello slogan "il futuro sarà Bio" (bello impegnativo) c'è anche un "ripensamento" in termini magari meno "stringenti" di altre linee o se più semplicemente i consumatori "ecoconsapevoli" avevano raggiunto una massa critica tale da poter essere individuata come nuova fascia di mercato da presidiare?

Ancora più indiscreto :oops: avete stimato quanti clienti già "fidelizzati" al brand potrebbero spostarsi da altre vostre linee a questa?

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Garnier Bio Active: la nuova linea Eco-Bio

Messaggio da Fabrizio Zago » mer apr 20, 2011 5:16 pm

Anche io avrei la mia domandina da certificatore.
Il presupposto è che molti standard Biologici pretendono che il produttore fabbrichi, non dico unicamente, ma prevalentemente prodotti Bio. La motivazione è semplice: evitare di avere degli inquinamenti tra materie prime sintetiche con quelle di origine naturale / biologica. Ora siccome la linea Garnier, lo dice la stessa BioActive, è la prima linea Bio prodotta dalla Ditta è piuttosto ovvio che essendo gli altri prodotti assolutamente non biologici la regola della "prevalente" produzione di cosmetici Bio non può essere assicurata.
Già che ci sono mi pongo anche alcune domande sul tipo di certificazione e cioè su Ecocert di cui ho sentito, in questi ultimi tempi, di tutto e di più.

Avatar utente
Yamahazza
Messaggi: 24
Iscritto il: mar lug 28, 2009 4:36 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Garnier Bio Active: la nuova linea Eco-Bio

Messaggio da Yamahazza » sab apr 23, 2011 4:37 pm

Salve,io ho tre domande :)
1) ho provato lo shampoo Garnier Ultra Dolce mandorla e fiori di loto: viewtopic.php?f=2&t=38853. Come puoi leggere,mi ha dato prurito e dolore e la colpa potrebbe essere di questo Ammonium Lauryl Sulfate, la cui percentuale potrebbe essere troppo alta. Oppure no? Il prodotto sembra carino per l'ambiente,ma non per la cute,perchè ciò? Dillo da parte mia a quelli della Garnier che c'è qualcosa da rivedere.
2)Tutta questa linea Bio Active è testata sugli animali? Se così fosse,mi sembra un controsenso produrre shampoo ecobio che poi testate su animali,come tutto il resto della Garnier. O mi sbaglio?
3)Questo interesse all'ecobio è solo una trovata commerciale per vendere agli "ecoconsumatori" o si vuole cambiare tutto il modo di produrre e testare i vostri prodotti?
Grazie.

anto2
Messaggi: 429
Iscritto il: dom feb 26, 2006 7:29 pm
Località: como

Re: Garnier Bio Active: la nuova linea Eco-Bio

Messaggio da anto2 » sab apr 23, 2011 11:18 pm

Serve un banner enorme con su scritto : nessun cosmetico viene testato su animali che non appartengano al genere umano ... ma perchè questa storia continua a girare ?

Io davvero non ne posso più di bollini, loghi, certificazioni, certificatini, certificatori ... prima hanno invaso le ditte ( e per 3/4 sono spazzatura cartacea allo stato puro ) e adesso la cosmesi ... :roll:

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Garnier Bio Active: la nuova linea Eco-Bio

Messaggio da Fabrizio Zago » dom apr 24, 2011 6:01 pm

Parole sante anto2, parole sante.
Però adesso godiamoci le risposte, eh? Sono piuttosto curioso.

ktt87
Messaggi: 416
Iscritto il: sab set 20, 2008 1:06 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Palermo

Re: Garnier Bio Active: la nuova linea Eco-Bio

Messaggio da ktt87 » dom apr 24, 2011 11:15 pm

Fabrizio Zago ha scritto:Però adesso godiamoci le risposte
Ho dubbi che ci saranno...mi sa che il topic era stato aperto più per fare pubblicità che per darci chiarimenti :? ...BioActive che fine hai fatto?....

Vani093
Messaggi: 33
Iscritto il: sab gen 30, 2010 10:12 am
Controllo antispam: cinque

Re: Garnier Bio Active: la nuova linea Eco-Bio

Messaggio da Vani093 » lun apr 25, 2011 1:51 pm

questo tipic mi rattrista... è tutta pubblicità!!!! :cry:

ho visto che a lanciare la linea "naturale" sono state insieme sia nivea che garnier (e forse mi sa che è uscita anche la nuova formula del labello... mmm... non ne sono sicura)
Nei supermercati però non ho ancora visto alcun prodotto di quelli pubblicizzati e francamnete, tenendo presente che sono aziende che testano sugli animali, non credo proprio che li acquisterò.
Perlopiù una mia amica ha provato la crema viso nuova della Nivea e me ne ha parlato male...dice che le è costata più di 10 euro e non le piace affatto...
non so, questi prodotti mi puzzano :?

qamar
Messaggi: 158
Iscritto il: gio ago 13, 2009 4:39 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Garnier Bio Active: la nuova linea Eco-Bio

Messaggio da qamar » lun apr 25, 2011 8:08 pm

Ciao!
Sto usando il latte detergente da una settimana e mi piace tanto! Ho una pelle sensibilissima, reattiva, che passa dal secco secco al grasso nel giro di pochi gg, e con questo latte mi sto trovando davvero bene. Credo che proverò il resto della linea. anzi, spero inseriscano presto altri prodotti...

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Garnier Bio Active: la nuova linea Eco-Bio

Messaggio da Fabrizio Zago » mar apr 26, 2011 10:12 am

Ciao Vani093,
è assolutamente vero che questo topic è infarcito di pubblicità ma si tratta di un esperimento a tempo. Ho già avuto modo di dire che gli interventi pubblicitari non sono graditi in questo forum ma abbiamo voluto fare uno strappo alla regola volendo confrontarci con le multinazionali (in questo caso se ne è manifestata una) nel preciso momento in cui hanno deciso di scendere in campo biologico.
Quindi la politica non cambia ma credo anche utile uscire dal nostro orticello e capire quello che succede.

Avatar utente
morghy73
Messaggi: 67
Iscritto il: ven nov 27, 2009 8:35 am
Controllo antispam: cinque

Re: Garnier Bio Active: la nuova linea Eco-Bio

Messaggio da morghy73 » mar apr 26, 2011 8:43 pm

ciao!
domandina facile facile, questi prodotti sono gia' in vendita in tutti gli scafffali dei supermercati?
solo per sapere, cosi non fatico troppo a trovarli in posti particolari
grazie

ktt87
Messaggi: 416
Iscritto il: sab set 20, 2008 1:06 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Palermo

Re: Garnier Bio Active: la nuova linea Eco-Bio

Messaggio da ktt87 » mer apr 27, 2011 12:40 pm

Io li ho visti in diversi supermercati...sinceramente prodotti per il viso ecobio ce ne sono di tante marche e non mi andrei a comprare quelle della gernier...mentre trovo più "interessanti" i prodotti per i capelli perchè per quelli ho serie difficoltà a trovare dei prodotti verdi...

Avatar utente
morghy73
Messaggi: 67
Iscritto il: ven nov 27, 2009 8:35 am
Controllo antispam: cinque

Re: Garnier Bio Active: la nuova linea Eco-Bio

Messaggio da morghy73 » gio apr 28, 2011 10:23 am

bè mica ce ne sono poi tante marche ecobio! io le conto sulla punta delle dita, parliamo di quelle veramente eco e che siano anche abbordabili come costo.
molte volte devo fare un ordine dai siti web e mi costa la spedizione oltre il fatto che devo aspettare il pacco a casa..
cmq stasera devo fare la spesa cerco questo prodotto almeno per provarlo e provo pure lo shampoo alla mandorla, la mia pelle è molto esigente vediamo cosa viene fuori...speriamo di non fare danni :D
vi farò sapere..
:) :D

Rispondi