Protezione solare

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

esterbruja
Messaggi: 14
Iscritto il: dom feb 13, 2011 9:21 pm
Controllo antispam: cinque

Protezione solare

Messaggio da esterbruja » mar feb 22, 2011 4:41 pm

Ciao Fabrizio, ciao a tutti, c'e' una cosa che non capisco (magari fosse una :D ) ci sono protezioni solari naturali? Nel senso, ho dato un occhiata qui e li', ma nessuna delle soluzioni naturali parla di fattore di protezione.
A me in dermatologo ha consigliato la protezione totale(sempre anche d'inverno), ed alla mia bambina di 1 anno cosa mettero' in spiaggia???

Grazie un saluto
ester

Avatar utente
flib
Messaggi: 335
Iscritto il: mar giu 29, 2010 4:33 pm
Controllo antispam: cinque
Località: MISINTO MB

Re: Protezione solare

Messaggio da flib » mar feb 22, 2011 9:28 pm

Ciao,

se può essere utile, riporto la mia esperienza.
Usavo protezioni a doppia cifra fino a due anni fa. Non mi abbronzavo mai ed appena stavo a sole senza protezione mi scottavo. :shock:

Dopo aver modificato la mia alimentazione e "ripulito" un po' il mio organismo, ho "scoperto" che potevo prendere il sole senza alcuna protezione come ho fatto sia due anni fa che l'anno scorso. :)

Ovviamente si comincia per gradi, non si può certo passare dal non prendere mai il sole a mettersi 4 ore al sole da mezzogiorno in poi.

Importante modificare la propria alimentazione prediligendo frutta e verdura e togliere gli occhiali (io son miope ed usavo occhiali da vista fotocromatici, quindi praticamente avevo gli occhiali da sole tutto l'anno). :)

Gli occhiali sono proprio una delle potenziali cause dei problemi durante l'esposizione al sole. Questo perchè il cervello viene ingannato e non riesce a percepire la vera potenza luminosa; non può quindi mettere in funzione i meccanismi di difesa quali la produzione di melanina e la conseguente abbronzatura che altro non è se non una "protezione naturale"

Potresti trovare altre informazioni utili in questo articolo:
Imparare a rimirare il Sole

Laura12
Messaggi: 2799
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 am

Re: Protezione solare

Messaggio da Laura12 » mer feb 23, 2011 11:15 am

flib ha scritto:Dopo aver modificato la mia alimentazione e "ripulito" un po' il mio organismo, ho "scoperto" che potevo prendere il sole senza alcuna protezione come ho fatto sia due anni fa che l'anno scorso. :) [/url]
Altamente sconsigliato se ci espone intenzionalmente al sole per prendere la tintarella o anche se si sta in acqua a nuotare, e poi bisogna sempre considerare il proprio fototipo perchè la produzione e presenza di melanina non è uguale per tutti ma regolata dalla genetica: usare una protezione solare ecobio è sempre opportuno anche iniziando ad esporsi per gradi. Per individuare le marche consigliate basta fare una ricerca sul forum con il termine solare, ad oggi sono moltissime le case cosmetiche che producono solari ecobio efficaci.
I bambini sotto i tre anni non vanno mai esposti al sole diretto, per la fotoprotezione sono consigliabili i solari a base di ossido di zinco.

Avatar utente
flib
Messaggi: 335
Iscritto il: mar giu 29, 2010 4:33 pm
Controllo antispam: cinque
Località: MISINTO MB

Re: Protezione solare

Messaggio da flib » mer feb 23, 2011 1:15 pm

Laura12 ha scritto:
flib ha scritto:Dopo aver modificato la mia alimentazione e "ripulito" un po' il mio organismo, ho "scoperto" che potevo prendere il sole senza alcuna protezione come ho fatto sia due anni fa che l'anno scorso. :)
Altamente sconsigliato se ci espone intenzionalmente al sole per prendere la tintarella o anche se si sta in acqua a nuotare, e poi bisogna sempre considerare il proprio fototipo perchè la produzione e presenza di melanina non è uguale per tutti ma regolata dalla genetica: usare una protezione solare ecobio è sempre opportuno anche iniziando ad esporsi per gradi. Per individuare le marche consigliate basta fare una ricerca sul forum con il termine solare, ad oggi sono moltissime le case cosmetiche che producono solari ecobio efficaci.
Cara Laura, ho il forte sospetto che tu sia un medico. In molti tuoi interventi sui vari forum ho notato che il tuo pensiero non si discosta quasi mai da quello della medicina ufficiale e/o del "mainstream".

Chi frequenta un sito come Promiseland dovrebbe, secondo il mio modestissimo parere, avere una mentalità più aperta e disponibile a mettere sempre in discussione le informazioni acquisite. :wink:

Ho semplicemente riportato quanto mi è accaduto ed ho citato anche un link interessante che spiega anche come la produzione di melanina sia correlata al ns. stile di vita ed alle informazioni che giungono al ns. cervello. Certamente non siamo tutti uguali, però io ho smesso negli ultimi due anni di usare occhiali, creme solari e di scottarmi :) non credo di essere Supermen, sono un semplice "ragazzo" di 43 anni. :)

Nel link che ho citato si parla anche della propaganda terroristica delle istituzioni sanitarie, tutte contrarie al sole, e le cattive abitudini della vita moderna che ci costringono non solo a mangiare cibi tossici, ma anche a stare quasi sempre nella penombra di edifici oscuri, a fare lavori noiosi.
Il tuo post sembra proprio "propaganda terroristica" :wink:
I bambini sotto i tre anni non vanno mai esposti al sole diretto, per la fotoprotezione sono consigliabili i solari a base di ossido di zinco.
Secondo te come facevano i ns. antenati senza creme solari? Eppure i bambini nascevano anche ai tempi dell'uomo preistorico. Forse li tenevano rinchiusi dentro una grotta fino a 3 anni di età? E quelli che vivevano sugli alberi nelle foreste come facevano?
Cavoli, dovremmo tornare indietro nel tempo e portar loro i solari a base di ossido di zinco :lol:

Può essere che la ns. civiltà sia degenerata perchè le creme solari le abbiamo inventate troppo tardi? :wink:

Laura12
Messaggi: 2799
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 am

Re: Protezione solare

Messaggio da Laura12 » mer feb 23, 2011 1:31 pm

flib ha scritto:Cara Laura, ho il forte sospetto che tu sia un medico. ..
Carlo flib non sono un medico, sono una persona dalla mente apertissima che valuta con estremo spirito critico tutto quello che mi vorrebbe inutilmente spaventare o che vorrebbe manipolarmi e fuorviarmi nelle ricerca delle informazioni, compreso il link che tu mi hai indicato :wink:
Dici bene che la tua esperienza è personale e non trasferibile a chiunque: quando dai i tuoi consigli non puoi essere certo che la persona li riproduca alle tue identiche condizioni, e quindi potrebbe farsi dei danni.
Consigliare una regola generale di cautela nei confronti degli UV in epoca in cui se ne fa un uso sconsiderato è quanto meno opportuno, consigliare l'uso di protettori solari ecobio è missione di questo forum :)
Di come si comportasse l'uomo preistorico personalmente non mi interessa niente, non sono condizioni riproducibili oggi e d'altra parte i resti ritrovati testimoniano di esseri umani vissuti non più di trentanni, quindi tutta questa perfezione nelle condizioni di vita non la vedrei :mrgreen: Se si va a guardare le statistiche sulla speranza di vita, negli anni ''50 in Italia non si arrivava a vivere 60 anni, oggi con i diversi agi a disposizione sono molti di più, ci saranno pure degenerazioni ma non mi pare sia tutto da buttare, con un po' di buon senso :)

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Protezione solare

Messaggio da Fabrizio Zago » mer feb 23, 2011 2:54 pm

Torno alla domanda iniziale: "alla mia bambina di 1 anno cosa mettero' in spiaggia???"
La risposta è "una maglietta".
Se preso a dosi massicce il sole è terribile soprattutto su pelle delicata come quella della bimba.

Bibaa
Messaggi: 201
Iscritto il: mer feb 02, 2011 2:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Protezione solare

Messaggio da Bibaa » mer feb 23, 2011 8:56 pm

Dire che i dottori vietano il sole mi sembra una generallizzazione un po' azzardata!La mia pediatra mi ha consigliato di portare mio figlio ai giardini con maglietta a maniche corte e pantaloncini corti perchè un po' di sole preso con giudizio aumenta la produzione di vitamina D che credo serva anche a fissare il calcio alle ossa.
Comunque da quello che ho letto in giro non esiste la protezione totale per le creme bio credo che al massimo si aggiri intorno al 30 poi consigliano lo schermo fisico(maglietta) e di andare in spiaggia ad orari come mattino presto e sera.
In un articolo avevo letto che sopra una certo grado di protezione l'aumento di protezione è minimo(cioè dicevano che tra una 30 e una totale la differenza è minima), sinceramente non so se sia vero o meno, quello che sapevo è che comunque non esiste una protazione totale neanche nelle protezioni chimiche ma comunque arrivano intorno al 90% di protezione.
Purtroppo ho avuto diversi problemi con mio figlio e il sole pur rispettando fasce orarie corrette sia x lui che x me, quindi temo che quest'anno userò ancora filtri chimici(con la crema dell'anno scorso è andata bene) e vedrò di sperimentare quelli bio su di me, anche se la mia pelle in confronto alla sua è nera!! :)

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Protezione solare

Messaggio da Fabrizio Zago » mer feb 23, 2011 11:13 pm

Cara Bibaa,
devo intervenire perché il tuo intervento è zeppo di "ho sentito dire" "mi sembra" e cose simili e siccome ne trai delle conclusioni completamente sbagliate devo, appunto, rettificare.
Tra una crema con SFP 30 ed una 50 c'è una bella differenza, te lo assicuro.
Dire che si raggiunge il 90% di protezione non ha alcun fondamento scientifico, non significa nulla.
Usare la crema dell'anno scorso è un errore madornale perché i filtri anti UV-A perdono la loro efficacia nel tempo.
Ecco, adesso abbiamo messo le cose a posto.
Concludo dicendo che nessun medico, proprio perché è medico, dirà mai che il sole a dosi moderate, fa male. Non lo può dire perché è vero i lcontrario. Ma solo ed unicamente se preso a piccole dosi.

Bibaa
Messaggi: 201
Iscritto il: mer feb 02, 2011 2:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Protezione solare

Messaggio da Bibaa » gio feb 24, 2011 9:48 am

Ciao Fabrizio,
ti ringrazio x i chiarimenti ma ci tenevo solo a precisare che:
1. non riutilizzo mai le creme, neanche nello stesso anno se x caso mi capita di andare al mare 2 volte in un anno perchè so che anche solo gli sbalzi di temperatura fanno essere meno efficace la crema, mi sono espressa male, intendevo dire che con la marca dell'anno scorso non ho avuto problemi
2. il fatto del 90% ti dico dove l'ho letto, sul retro della confezione della crema Avene 50 linea bianca, non essendo nè medico, nè biologo nè chimico non ho certezze su queste cose ed è per questo che ho lasciato le frasi in "se". Purtroppo come vedo e ho visto non sempre riportano la verità oppure è una mezza verità (mi vengono in mente le scritte in piccolo nelle pubblicità di creme antirughe etc dove la voce dice "risultati visibili dopo 2 ore" oppure "40% di rughe in meno" e sotto leggi"test di autovalutazione su 20 donne" ma che test è??? che validità può avere?? vabbeh!)
Già che ci sono...ho letto anche in giro nel web, non ricordo dove che in realtà l'indice di protezione si riferisce alle radiazioni UVB ma non alle UVA per le quali non c'è ancora una scala...è vero?

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Protezione solare

Messaggio da Fabrizio Zago » gio feb 24, 2011 8:30 pm

"ho letto anche in giro nel web, non ricordo dove che in realtà l'indice di protezione si riferisce alle radiazioni UVB ma non alle UVA per le quali non c'è ancora una scala...è vero?"
No, non è vero. Il fattore di protezione UV-A deve essere almeno un terzo del valore nominale della crema in termini di UV-B.
Per fare un esempio, se una crema dichiara un SPF di 30 deve possedere un effetto filtrante UV-A di almeno 10.

simobel
Messaggi: 14
Iscritto il: gio feb 24, 2011 4:19 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Protezione solare

Messaggio da simobel » ven feb 25, 2011 4:26 pm

Sino a qualche tempo fa anch'io usavo costantemente creme solari...altrimenti era scottatura assicurata! da un apio di anni a questa parte ne faccio quasi a meno, e credo che tutto o tantissimo sia dovuto al cambiamento di alimentazione! ;)

simobel
Messaggi: 14
Iscritto il: gio feb 24, 2011 4:19 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Protezione solare

Messaggio da simobel » ven mar 18, 2011 4:31 pm

simobel ha scritto:Sino a qualche tempo fa anch'io usavo costantemente creme solari...altrimenti era scottatura assicurata! da un apio di anni a questa parte ne faccio quasi a meno, e credo che tutto o tantissimo sia dovuto al cambiamento di alimentazione! ;)
Volevo aggiumgere, per chi usasse le creme solari, che non è bene utilizzare le stesse per più anni. Perdono di efficacia e sono anche dannose alla pelle...sperimentato da una mia amica che convive con delle macchie sulla pelle molto probabilmente dovute a questa noncuranza...

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Protezione solare

Messaggio da Fabrizio Zago » dom mar 20, 2011 9:33 am

Verissimo !!!

andyscott
Messaggi: 16
Iscritto il: sab set 04, 2010 4:57 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Protezione solare

Messaggio da andyscott » dom apr 03, 2011 6:21 pm

Ciao a tutti,
sono giunto su questa discussione perchè oggi, con il bellissimo tempo qui in Abruzzo, ho voluto prendere un pò di sole sulla veranda.
Sono vegan da 7 mesi, sono abbastanza chiaro di carnagione (occhi verdi, capelli castano chiaro) e negli anni precedenti ho sempre messo la crema solare.
Non avendone nessuna a disposizione quest'oggi (o meglio, avevo solamente il flacone aperto l'anno scorso!! Pizbuin :lol: ) ho voluto provare a prendere il primo sole della stagione, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17.
Oddio....la parte superiore del petto è abbastanza sotto eritema, il viso per fortuna no, le gambe invece sono abbastanza rosse come il petto.
Nel pomeriggio mi sono bevuto pure una bella centrifuga ricca di carote, e nei prox giorni ne berrò una al giorno.
Visto che con me la protezione al naturale non funziona, avete qualche crema bio da consigliarmi, diciamo un 30 spf per le prime settimane e un 15 per le successive (tipo da utilizzare fine luglio primi di agosto)?
Grazie
Ciao

Avatar utente
flib
Messaggi: 335
Iscritto il: mar giu 29, 2010 4:33 pm
Controllo antispam: cinque
Località: MISINTO MB

Re: Protezione solare

Messaggio da flib » lun apr 04, 2011 8:42 am

andyscott ha scritto:voluto provare a prendere il primo sole della stagione, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17.
Oddio....la parte superiore del petto è abbastanza sotto eritema, il viso per fortuna no, le gambe invece sono abbastanza rosse come il petto.
Io sono diventato contrario alle creme di qualsiasi genere e, soprattutto, agli occhiali da sole. Essi "ingannano" il ns. cervello che percependo meno luce e calore attraverso gli occhi non mette in atto le protezioni naturali dell'organismo: es. l'abbronzatura :wink:
Liberati dagli occhiali!
Detto questo, non si può passare da mesi passati senza prendere sole a 4 ore di sole preso tutto nello stesso giorno e in orari dove il sole "picchia" anche se siamo ancora ad aprile. :wink:

Rispondi