sgrassatore bio

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: sgrassatore bio

Messaggio da Fabrizio Zago » mer feb 16, 2011 11:32 pm

Penso che non sanno fare un calcolo di impatto ambientale, purtroppo.
Non è vero che tutto ciò che è naturale è buono! Anche il curaro e la cicuta sono vegetali al 100% ma io non mi ci farei un colluttorio.
Bisogna studiare molto e solo dopo dare delle indicazioni, altrimenti si fa peggio che strasene zitti. Per carità, tutti sbagliamo, io per primo ma questa storia dell'aceto è vecchia come Noè e quindi sarebbe ora di finirla.

marella_76
Messaggi: 14
Iscritto il: lun gen 18, 2010 10:12 pm
Controllo antispam: cinque

Re: sgrassatore bio

Messaggio da marella_76 » gio feb 17, 2011 8:45 pm

Chiarissimo. Grazie Fabrizio.
Saluti

giulia79
Messaggi: 168
Iscritto il: lun mar 12, 2012 2:08 pm
Controllo antispam: cinque

Re: sgrassatore bio

Messaggio da giulia79 » lun mar 12, 2012 3:12 pm

mi allaccio a questo post per le mie domande. Perdonatemi, sono nuova, è da giorni che uso la funzione cerca, ma ho così tante cose da imparare che salto da argomento all'altro, freneticamente e faccio poi fatica a rimanere "concentrata" sugli argomenti.
Complimenti per il sito che è davvero un pozzo di idee. Appena metto un pò di ordine in questa testolina, convertirò mia suocera e mia cognata all'uso dei detersivi fai da te.

allora le domande:

- pappetta simil-cif: visto che uso detersivo piatti eco concentrato, pensavo di fare la pappetta con acqua rubinetto-detersivo-bicarbonato o carbonato. questa pappetta si può conservare tranquillamente?
- ho letto che la candeggina delicata (acqua-H2O2-ac citrico-det piatti) si può usare come igienizzante superfici e smacchiatore bucato. SI può usare sul piano della cucina in resina? nei sanitari potrebbe creare problemi al metallo dello scarico?
- ho una bambina piccola, i suoi vestitini mi restano macchiati ma non voglio usare la candeggina. quindi pensavo di utilizzare H2O2 per pretrattare il bucato. Visto che penso di usarne un bel pò, è meglio usare la ricetta suddetta senza det piatti? non farebbe troppa schiuma poi nella lavatrice?
- lavavo il pavimento (gres porcellanato smaltato) con acqua calda e aceto. Naturalmente prima di leggere il vostro sito! potrei sostituire l'aceto con ac citrico per sgrassare il pavimento o è una stupidata?

grazie infinitamente!

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: sgrassatore bio

Messaggio da Fabrizio Zago » lun mar 12, 2012 9:39 pm

Hai detto tutto bene. C'è solo un punto dove non sono d'accordo e cioè nel rununciare al potere detergente del piatti unito all'acqua ossigenata. Non preoccuparti che qualunque detersivo userai nel lavaggio esso avrà una riserva di antischiuma tale da non permettere schiumate strane.
Ciao
Fabrizio

giulia79
Messaggi: 168
Iscritto il: lun mar 12, 2012 2:08 pm
Controllo antispam: cinque

Re: sgrassatore bio

Messaggio da giulia79 » lun mar 12, 2012 10:15 pm

grazie fabrizio, tanto meglio userò un unico spruzzino x bucato e sanitari. Ma x lavare i pavimenti quanto citrico dovrei sciogliere? Anche ho questo caso non guasterebbe un pò di det piatti?

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: sgrassatore bio

Messaggio da Fabrizio Zago » mar mar 13, 2012 3:58 pm

Per i pavimenti devi prima di tutto verificare che non siano sensibili agli acidi. Molti materiali come la pietra naturale, il marmo eccetera lo sono e quindi rischi di rovinare i pavimenti. In tutti i casi, per piastrelle in ceramica, ad esempio, ne serve poco, diciamo un 1 - 2 % ed un cucchiaio di piatti serve molto.
Ciao
Fabrizio

giulia79
Messaggi: 168
Iscritto il: lun mar 12, 2012 2:08 pm
Controllo antispam: cinque

Re: sgrassatore bio

Messaggio da giulia79 » mar mar 13, 2012 4:04 pm

quindi 40-80 gr di citrico in un secchio di acqua da 4 litri. Perfetto grazie! mi ero già informata e il gres porcellanato che ho non teme gli acidi.
grazie ancora.

rosanna18
Messaggi: 3
Iscritto il: gio dic 05, 2013 9:40 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: sgrassatore bio

Messaggio da rosanna18 » ven dic 06, 2013 8:48 pm

Salve Fabrizio, dopo aver acquistato il perossido di idrogeno,per poter realizzare questo sgrassatore e un candeggiante delicato,
ho saputo che l'acqua ossigenata va usata subito perchè libera l'ossigeno, perdendo,così, la sua efficacia!
Puoi aiutarmi a capire? Qual'è la funzione dell'acqua ossigenata in questo sgrassatore?

Grazie Rosanna.

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: sgrassatore bio

Messaggio da Fabrizio Zago » dom dic 08, 2013 7:39 pm

Ciao rosanna18,
la materia prima cioè l'acqua ossigenata a 130 vol dura moltissimo perché, in genere, molto ben stabilizzata. Quando invece tu la prelevi per farti un detergente casalingo, e dato che non disponi di acqua super demineralizzata e di stabilizzanti, è chiaro che una certa perdita di attività c'è. Ma non è un fenomeno istantaneo, ci vogliono alcuni giorni perché diventi inutile.
Se poi la conservi al buio o dentro un recipiente opaco, dura anche di più.
In tutti i casi te ne accorgi subito che non disponi più di potere ossidante perché il prodotto non sarà più efficace.
Ciao
Fabrizio

rosanna18
Messaggi: 3
Iscritto il: gio dic 05, 2013 9:40 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: sgrassatore bio

Messaggio da rosanna18 » dom dic 08, 2013 11:25 pm

Grazie Fabrizio, per avermi risposto, e ti chiedo: quali stabilizzanti potrei usare e in che percentuale? Dispongo di acqua demineralizzata,(acquistata al super mercato per il ferro da stiro) e di uno spruzzino scuro; preparandone 600gr.,circa,
non lo consumerei in pochi giorni! In più, potrei aggiungere 30 gr. di alcol per liquori per sciogliere degli oli essenziali?
Ricetta tipo:
-350 gr. acqua demineralizzata
-150 gr. acqua ossigenata
-50 gr.decyl glucosyde o detersivo piatti
-30 gr. acido citrico
-30 gr. alcol per liquori

Ne ho preparato un simile, e a distanza di dieci giorno riesco a capire che è efficace solo dal fatto che sgrassa, ma questo,lo associo al tensoattivo,per il suo potere ossidante no!

Tu dirai: questa non ha capito niente!
Comunque, ti ringrazio!
Rosanna

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: sgrassatore bio

Messaggio da Fabrizio Zago » lun dic 09, 2013 1:49 pm

Ciao rosanna18,
la tua ricetta è ben stabilizzata, quindi in pochi giorni non perde l'effetto ossidante. Che non ci sia più acqua ossigenata disponibile te ne accorgi sulle macchie colorate. Su una macchia di pomodoro il tensioattivo è inutile mentre l'ossigenata sì.
Ciao
Fabrizio

rosanna18
Messaggi: 3
Iscritto il: gio dic 05, 2013 9:40 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: sgrassatore bio

Messaggio da rosanna18 » lun dic 09, 2013 2:53 pm

Chiarissimo!Fabrizio.
GRAZIE!
Rosanna

Rispondi