Fitocose

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
Saretta76
Messaggi: 231
Iscritto il: mar lug 31, 2007 5:25 pm
Località: Ravenna

Fitocose

Messaggio da Saretta76 » mar nov 02, 2010 4:49 pm

Ciao a tutti, qualcuno sa dirmi se i prodotti fitocose sono sperimentati sugli animali?
Sul sito dice di no, ma non sono nell'elenco fornito dalla Lav?
Grazie

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Fitocose

Messaggio da Fabrizio Zago » mer nov 03, 2010 5:53 pm

Nè la ditta nè le multinazionali testano (da anni) i prodotti sugli animali per alcuni buonissimi motivi. Il primo è che nessuna Legge glielo chiede, secondo perché costano ed allora non si capisce perché spendere dei soldi per una cosa inutile e non richiesta. Ed infine, ma non è un dettaglio da poco, perché sono PROIBITI per Legge.
Per approfondire la questione ti invito a leggerti la posizione comune che trovi all'apertura di questo forum.
La questione dei test sugli animali è una colossale bufala di cui, francamente, non ne posso più (scusa lo sfogo).

Saretta76
Messaggi: 231
Iscritto il: mar lug 31, 2007 5:25 pm
Località: Ravenna

Re: Fitocose

Messaggio da Saretta76 » mer nov 03, 2010 7:47 pm

Grazie Fabrizio per la risposta, ma se è vero che non testano perchè non sono nell'elenco della Lav con la certificazione ICEA?

gianluca
Messaggi: 969
Iscritto il: mer ott 06, 2004 10:12 am
Controllo antispam: diciotto
Località: Roma

Re: Fitocose

Messaggio da gianluca » mer nov 03, 2010 9:01 pm

Il metabolismo cellulare degli animali, così come tessuti come pelle e altri rispondono diversamente alle sostanze.
Una cosa migliore sarebbe fare colture in vitro e testare le sostanze su di esse.

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Fitocose

Messaggio da Fabrizio Zago » gio nov 04, 2010 6:06 pm

Ciao saretta76,
tu chiedi: "ma se è vero che non testano perchè non sono nell'elenco della Lav con la certificazione ICEA?"
Ma non è mica obbligatorio iscriversi (e pagare) per avere il proprio nome sulla lista ICEA o della LAV! Quello che dico io è ben diverso, e cioè che dato che i test sono proibiti anche le più grandi multinazionali del mondo potrebbero tranquillamente dichiarare di non eseguire test sugli animali! Che siano o no in liste varie.
Insomma questa dichiarazione, oggi come oggi, corrisponde a dire che l'acqua è umida! Non ha proprio nessun senso.
Se poi leggi le parole di Gianluca ne ha ancora meno dato che esistono dei protocolli su cellule umane coltivate che sono molto più coerenti con il test che si vuole fare.

Rispondi