o.e.

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Avatar utente
sissy81
Messaggi: 1020
Iscritto il: gio ago 30, 2007 12:48 pm

o.e.

Messaggio da sissy81 » sab ott 23, 2010 11:04 am

mi hanno regalato degli oe di rosmarino, basilico, finocchio e salvia.
in che modo posso utilizzarli?
quanto durano dopo averli aperti?

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: o.e.

Messaggio da Fabrizio Zago » sab ott 23, 2010 1:08 pm

Durare durano, l'uso più semplice è di impiegarli per profumare gli ambienti.

gianluca
Messaggi: 969
Iscritto il: mer ott 06, 2004 10:12 am
Controllo antispam: diciotto
Località: Roma

Re: o.e.

Messaggio da gianluca » sab ott 23, 2010 1:22 pm

Non sono proprio l'ideale per profumare gli ambienti ma vanno bene lo stesso. Basta che siano puri al 100% , non allungati e soprattutto non sintetici.

Avatar utente
mammavale
Messaggi: 239
Iscritto il: dom dic 28, 2008 5:47 pm

Re: o.e.

Messaggio da mammavale » sab ott 23, 2010 2:05 pm

io gli oli essenziali puri e non sintetici li utilizzo anche nel bagno (qualche goccia nell'acqua e sale marino), o anche una goccia come profumo una volta ogni tanto...li adoro.
ci sono pareri discordanti sulla loro penetrabilità all'interno della pelle, dunque dannosità, e non so dirti con certezza se fa bene o male, ma ogni tanto li uso lo stesso, senza esagerare.

Altrimenti qualche goccia nel pout pourri o nell'umidificatore del calorifero, visto che stiamo per accenderli.

ciao!

gianluca
Messaggi: 969
Iscritto il: mer ott 06, 2004 10:12 am
Controllo antispam: diciotto
Località: Roma

Re: o.e.

Messaggio da gianluca » sab ott 23, 2010 6:05 pm

Se sono puri vanno bene; l'unica accortezza è stare attenti a quelli di agrumi che, d'estate specialmente, possono macchiare la pelle.

adriano
Messaggi: 588
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:13 am

Re: o.e.

Messaggio da adriano » lun ott 25, 2010 9:46 am

se sono veri oli essenziali io li uso (con moderazione) anche in cucina , una goccia o due a fine cottura poco prima di servire impartisce al piatto un aroma formidabile ....


adriano

Avatar utente
Riky
Messaggi: 1273
Iscritto il: mar ott 05, 2004 6:36 pm
Controllo antispam: cinque

Re: o.e.

Messaggio da Riky » lun ott 25, 2010 9:59 am

Domanda: premesso che io so dove rifornirmi di OE, quindi la purezza mi viene garantita dalla serietà del produttore-fornitore-venditore, secondo voi come possono riconoscere le persone non addette ai lavori gli OE "puri"? La qualità dell'OE infatti è la conditio sine qua non per un suo utilizzo sicuro, sia esso per ambienti (si respirano, poi!), applicato sulla pelle o ingerito come suggerisce Adriano (a proposito Adriano, quali usi tu, e dove e come? :mrgreen: ). Insomma, quando consiglio olii essenziali puri, devo consigliarli certificati aiab icea, cosmos, ecocert, cccp, etc etc etc, o c'è qualche altro modo (che non sia la prova su carta assorbente troppo complicata da fare all'atto dell'acquisto) secondo voi perchè un consumatore possa riconoscerli al momento?
O devo consigliare proprio la marca/le marche che reputo sicure?
E un utente non addetto ai lavori, secondo voi come può grossolanamente riconoscere un olio essenziale schifoso (o sintetico, o tagliato, etc)?

adriano
Messaggi: 588
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:13 am

Re: o.e.

Messaggio da adriano » lun ott 25, 2010 10:53 am

cara Riky non vorrei che Fabrizio mi tirasse le orecchie perche' parlo di argomenti non inerenti al forum, la scelta degli oli essenziali,quando non si ha la possibilità di conoscere un distillatore e quella di affidarsi ad aziente le piu' affidabili .
Io uso oli essenziali che mi faccio arrivare da un amico in Sicilia che produce oli ess. da agrumi principalmente , beh 2-3 goccie di olio ess di arancio dolce o mandarino in gnocchi con gamberi e mascarpone sono molto deliziosi ( per me sia chiaro)
Ma con basilico o altri oli essenziali di piante aromatiche normalmente impiegate in cucina ( salvia,rosmarino,basilico ecc) come esaltatori in tutti i piatti dalla pasta alle verdure ecc dove si voglia dare un aroma particolare.
Mi piace profumare i piatti ( la deformazione professionale dove arriva azz...) ....cmq moderazione e conoscenza di quel che si sta usando

adriano

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: o.e.

Messaggio da Fabrizio Zago » lun ott 25, 2010 9:06 pm

"non vorrei che Fabrizio mi tirasse le orecchie perche' parlo di argomenti non inerenti al forum"
A parte che tiro le orecchie solo a chi proprio se le cerca, direi che una sana discussione sugli O.E. sia perfettamente in linea con il forum.

Avatar utente
mammavale
Messaggi: 239
Iscritto il: dom dic 28, 2008 5:47 pm

Re: o.e.

Messaggio da mammavale » lun ott 25, 2010 9:23 pm

Fantastico l'uso degli oe negli alimenti! Ottimo suggerimento.
Io diciamo che mi fido del mio erborista che mi vende gli oe sfusi nelle boccettine scure travasandoli dai suoi boccettoni, ma in effetti non ho mai "verificato". Dovrei secondo voi?
E...cos'è questa prova della carta assorbente? Sono curiosa...
Grazie

Avatar utente
sissy81
Messaggi: 1020
Iscritto il: gio ago 30, 2007 12:48 pm

Re: o.e.

Messaggio da sissy81 » mar ott 26, 2010 6:20 pm

gli o.e. posso utilizzarli anche per profumare la lettiera del gatto?
se no che potrei utilizzare?

voi cosa usate per togliere gli odori di cipolla etc.. dalle mani dopo che avete cucinato?

Avatar utente
mammavale
Messaggi: 239
Iscritto il: dom dic 28, 2008 5:47 pm

Re: o.e.

Messaggio da mammavale » mar ott 26, 2010 7:46 pm

Io non uso gli oe per coprire gli altri odori......non so, ma secondo me si fa un pastrugno.
Per la lettiera...basta che togli le cacchine spesso.
Per le mani se poi ti metti a lavare i piatti l'odore di cipolla va via

Gli oli essenziali io li considero un po' come un dono magnifico della natura, da usare nello stesso modo in cui useresti un elemento prezioso, come un tartufo bianco o lo zafferano...
In effetti per fare una boccettina di oe ci vogliono un sacco di fiori/foglie/.. e per la natura è un bell'impegno produrre tutti quei fiori.
E' per questo che li uso con parsimonia e adorazione.
SOno pazza??!! :)

Avatar utente
sissy81
Messaggi: 1020
Iscritto il: gio ago 30, 2007 12:48 pm

Re: o.e.

Messaggio da sissy81 » mer ott 27, 2010 1:10 pm

non sono d'accordo...nella lettiera rimane la puzza di pipì e per le mani anche se faccio i piatti (non so tu ma io uso i guanti) l'odore di cipolla permane...

Jenny
Messaggi: 791
Iscritto il: mar gen 31, 2006 10:20 pm
Località: provincia di Pesaro...

Re: o.e.

Messaggio da Jenny » mer ott 27, 2010 1:28 pm

Sissy, nella lettiera bastano due cucchiaiate di bicarbonato.
Concordo con mammavale, gli oli essenziali sono preziosi e vanno usati con parsimonia perchè sono delle piccole "bombe chimiche". Possono apportare benessere ma anche fare danni.

Avatar utente
sissy81
Messaggi: 1020
Iscritto il: gio ago 30, 2007 12:48 pm

Re: o.e.

Messaggio da sissy81 » dom ott 31, 2010 1:55 pm

e per togliere la puzza di fumo?

Rispondi