La vostra bioeco lista della spesa

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Trilly.gi
Messaggi: 17
Iscritto il: lun set 13, 2010 10:37 am
Controllo antispam: cinque

Re: La vostra bioeco lista della spesa

Messaggio da Trilly.gi » gio set 23, 2010 7:58 pm

perchè dici che è una fregatura??
dai uff ero così contenta di aver trovato questa crema... mi sembra a posto... non lo è?

ktt87
Messaggi: 416
Iscritto il: sab set 20, 2008 1:06 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Palermo

Re: La vostra bioeco lista della spesa

Messaggio da ktt87 » gio set 23, 2010 9:47 pm

Trilly.gi ha scritto:Grazie mille per la spiegazione...adesso guardo i link!
Qua ho fatto le foto delle miche e dei mix personalizzati :mrgreen: :

http://lola.forumup.it/viewtopic.php?p= ... ola#635677

Trilly.gi
Messaggi: 17
Iscritto il: lun set 13, 2010 10:37 am
Controllo antispam: cinque

Re: La vostra bioeco lista della spesa

Messaggio da Trilly.gi » sab set 25, 2010 5:08 pm

:shock: WOW che belli!!!
ho cercato un pò sul sito ma non capito bene come si fanno!!!
L'idea è allettante... cosmetici autoprodotti ed eco bio...WOW!

ktt87
Messaggi: 416
Iscritto il: sab set 20, 2008 1:06 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Palermo

Re: La vostra bioeco lista della spesa

Messaggio da ktt87 » dom set 26, 2010 2:07 am

Loro ti spiegano come compattarle ma io ho preferito lasciarle come sono(in polvere) e il risultato è quello che vedi :mrgreen: ...essendo abituata al mineral make up non ho problemi con i trucchi in polvere...nella prima foto ci sono le miche che vendono loro (ci dovrebbe essere un video su youtube dove una ragazza le fa vedere bene)...gli altri colori li ho ottenuti io mixando quelli base...io le ho potute comprare tutte perchè le ho divise con una mia amica (un barattolo è davvero enorme) e con una spesa di circa quindici euro posso ottenere tutti i colori che voglio :mrgreen: ...a me piacciono da morire...sono belle luccicose, non mi fanno quasi mai la riga e anche come tenuta per me sono ottime(la ragazza di youtube mi ricordo che invece diceva di usare una base per farle durare di più, a me 10 ore reggono, quindi non hoh problemi)...se ti piacciono i trucci opachi vai sugli ossidi però...comunque le miche non le vende solo aroma zone...io le ho prese da questo sito perchè è di facile consultazione ma ci sono anche altri siti che le vendono...con loro mi sono trovata molto bene comunque :wink:

Laura12
Messaggi: 2799
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 am

Re: La vostra bioeco lista della spesa

Messaggio da Laura12 » lun set 27, 2010 6:49 pm

Trilly.gi ha scritto:perchè dici che è una fregatura??
Il mio è un ragionamento personale, non deve per forza essere l'unico e condivisibile, però quando ho letto della possibilità di cosmetici liofilizzati prima di tutto ho considerato che il vantaggio dal punto di visto bio-eco e della salubrità è rappresentato dal risparmio sul packaging, perchè il contenitore si acquista solo la prima la volta e se la crema piace successivamente basta ricomprare le bustine, niente più vasetti, niente scatola di carta: la filiera energetica e delle materie prime risparmia, l'impatto ambientale risulta ridotto, è un rimarchevole obiettivo.
Di converso evidenziare il cosmetico liofilizzato come bio-eco perchè non contiene conservanti, e spacciarlo per "naturale" e salubre perchè si conserva nel frigo di casa al pari degli alimenti, secondo me è un'arma a doppio taglio: un prodotto senza conservanti deve essere manipolato con grande accortezza per non contaminarlo e non sempre si ha tempo e voglia, la temperatura del frigo non è detto lo conservi adeguatamente e si può rischiare di buttare tutto prima del tempo con evidente spreco, specie nelle stagioni fredde può risultare sgradevole spalmarsi di prodotti freddi di frigo quindi si rinuncia all'acquisto, insomma il rischio di insoddisfazione e abbandono da parte del cliente si fa molto elevato, ed ecco che una buona opportunità di miglioramento della filiera cosmetica si può "bruciare" sul nascere solo per la smania di scrivere sulla confezione "senza conservanti".
Per quanto riguarda il prodotto nello specifico non si può dire se è buono o meno non conoscendone l'inci; se ce l'hai postalo :)

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: La vostra bioeco lista della spesa

Messaggio da Fabrizio Zago » lun set 27, 2010 7:40 pm

Sara, quello di LAura12, anche un "ragionamento personale" ma io la penso esattamente allo stesso modo.

luce
Messaggi: 470
Iscritto il: sab nov 20, 2004 5:05 pm

Re: La vostra bioeco lista della spesa

Messaggio da luce » ven ott 01, 2010 3:11 pm

per lavarci il corpo ussiamo quello esselunga linea gabbiano che è sicura idem lo shampoo
per i bambini uso quello della schleker che ha una formulazione semplice semplice uso questo per tutto il corpo mani bidet capelli dei bimbi
trucchi io uso essence e fdt quando mi ricordo uso quello minerale cipria lavera burrocacao esselunga che ha un ottimo inci alternato a quello altromercato ctm che è un lucidalabbra al karitè
come crema corpo usa quelle della linea natura yves rocher e anche il loro profumo. la crema non è però perfetta come inci..ma ha un odore inebriante.alterno con quelle di fitocose.
per il viso creme giorno,notte,contorno occhi tutto fitocose alterno con sushada del lidl quando esce.
per lavarmi il viso uso la schiuma detergente della lidl che ormai è introvabile m io ne ho l''armadio pieno e sulle mani uso la crema esselunga bio baby
credo sia tutto..
ah per lavare il bucato detersivo alla spina e sono schiava dell'ammorbidente fabuloso blu
pastiglie ecologiche coop per lavastoviglie e per i piatti detersivo alla spina

trousse
Messaggi: 676
Iscritto il: lun dic 21, 2009 12:20 am
Controllo antispam: cinque

Re: La vostra bioeco lista della spesa

Messaggio da trousse » mar ott 05, 2010 1:42 pm

Ciao ecco la mia lista, in attesa di iniziare a fare da me qualcosa di serio:
- per struccarmi o per lavarmi il viso in genarale: latte detergente Bio Bio Baby o aloeschiuma della Bioearth
- tonico: ne sto finendo una della Naturissima e poi me lo farò da sola. Il primo che voglio provare è uno al thè verde e thè nero
- contorno occhi (lo metto solo alla sera): l'ho fatto io grazie alla ricetta di una Lolina. E' un mix di oli dalle proprietà rassodanti e tonificanti
- crema viso: sto per finire j'aloe e k'aloe, con il quale mi sono trovata bene. Però diciamo che sul viso mi piace cambiare spesso e quindi adesso devo iniziare della Fitocose la crema alla vitamina C e quella all'acido glicolico. Vedremo come mi troverò...
- detergente corpo: uso o il gel detergente corpo/capelli della linea Esselunga Baby oppure il gel detergente corpo/capelli della linea babysmile della Schlecker. Sono entrambi ottimi e ci lavo sia i miei figli, sia io e mio marito. Lo metto anche nel dosatore sul lavandino come sapone mani.
- shampoo: ho provato tutti e tre gli shampoo della linea Gabbiano dell'Esselunga e mi sono trovata bene e anche quello bio della Schlecker alla mela cotogna. Adesso devo provare quello per lavaggi frequenti della Tea. Mi sarebbe tanto piaciuto provare quello idratante alla provitamina B5 ed stratto di ciliegia e mandorla della Pucca, visto che è stato recensito molto bene, ma non lo trovo da nessuna parte. Un'altro che vorrei sicuramente provare appena riesco a trovarlo è quello della Bio Bio Baby.
- balsamo: all'inizio della conversione ecobio ho usato lo Splend'or al cocco e la maschera noce pesco della Ultra Dolce di Garnier. Adesso preferisco balsami a base di esterquat e sto usando alternandoli il Triticum della Fitocose e quello al burro di chiuri della Officina Naturae.
- crema corpo: ho finito la crema corpo della linea Esselunga Gabbiano, ma non so se la riprenderò (non perchè non mi sia trovata bene, ma sempre per il discorso che mi piace cambiare). Adesso sto finendo quella doposole della tea al monoi (buonissima) e a volte metto un mix di olio e gel d'aloe. All'inizio l'idea degli oli mi lasciava perplessa, ma invece adesso ne sono molto soddisfatta. Per l'inverno volevo provare a farmi un burro montato :-)
- crema piedi: per ora uso quella Fitocose e mi piace un sacco, ma spero prima o poi di riuscire a farmela da sola
- crema mani: la migliore che ho provato fino ad ora è quella mani/unghie della Fitocose
- deodorante: d'estate uso quello sensitive dela Cien. Anche se contiene l'alluminium è l'unico che resiste alle temperature alte :-) Nelgi altri mesi uso quello liquid fai da te al bicarbonato o all'allume (su questo però sono ancora indecisa se rifarlo ancora oppure no)
- cosmetici: solo trucchi minerali, mascara Lavera o Dr. Hauschka, matita occhi Yves Rocher Luminelle, lip gloss o burrocaco fatti da me
- dentifricio: uso quello alla menta fresca della Mc Bride (che non so se riprenderò ancora perchè contiene SLS) oppure quello alla salvia della Esselunga Gabbiano

Per quel che riguarda invece il discorso pulizia della casa ecco le mie abitudini da quando sono passata all'ecobio:
- pavimenti: acqua e alcool rosa
- vetri e specchi e superfici varie: biovetril (home made)
- lavello cucina e sanitari: simil-cif (home made)
- piatti: detersivo W5 eco del Lidl oppure ho da provare quello della linea Viviverde Coop
- lavastoviglie: pastiglie W5 eco del Lidl oppure ho ancora da provare quelle della linea Viviverde Coop
- Wc: detergente wc W5 eco del Lidl
- detersivo lavatrice: qui si va a toccare un tasto dolente perchè non sono ancora riuscita a trovare qualcosa che vada bene. Ho provato il detersivo Esselunga Gabbiano e mi piaceva pure, ma l'inci non è ok, quello della linea Viviverde Coop non mi piace perchè è in polvere. Rimane quello della Neutral Biodetersivi (posterò l'inci, se non è stato già fatto per sapere Fabrizio cosa ne pensa).
Se il Lidl facesse un detersivo eco oppure la Coop ne facesse uno liquido sarebbe il massimo
- ammorbidente: soluzione al 20% di acido citrico
- additivo per le macchie: di solito pretratto sempre le macchie con sapone di marsiglia e poi aggiungo al lavaggio un misurino di additivo. Ho usato per anni Omino bianco 100 più, ma adesso che ho scoperto cosa contiene ho smesso di usarlo. Adesso ho da provare quello W5 del Lidl ed il Dexal Oxy Blu dell'Eurospin. Hanno parlato bene anche di quello per i bianchi dell'Auchan, ma non so se possa essere usato anche per i colorati.

Mi sembra di aver detto tutto, ciao :D

Avatar utente
zoe77
Messaggi: 299
Iscritto il: ven feb 24, 2012 7:44 am
Controllo antispam: cinque

Re: La vostra bioeco lista della spesa

Messaggio da zoe77 » ven gen 04, 2013 7:00 pm

bisognerebbe aggiornare un pò questa lista :)

Avatar utente
violadaprile
Messaggi: 325
Iscritto il: gio mag 23, 2013 1:59 pm
Controllo antispam: cinque

Re: La vostra bioeco lista della spesa

Messaggio da violadaprile » mar ago 12, 2014 3:09 pm

Salve,è un argomento un po' datato;sono arrivata qui con la funzione cerca perchè interessata ai prodotti della linea I provenzali,nello specifico quelli per la pulizia (marsiglia liquido,saponaria,detersivo piatti a mano).
Non ho ben capito se siano ecologicamente accettabili o meno,non riesco a reperire una lista completa degli ingredienti :( ,il fatto è che sono poco esosi e per me di facile acquisto;con la saponaria ad esempio lavo lenzuola e salviette senza ammorbidente e mi trovo bene ma in verità non capisco bene che sia la "saponaria",se davvero naturale o meno e l'igienizzante che riportano in etichetta in cosa consista... :?: Ripeto mi trovo bene ma sono in dubbio se siano prodotti almeno accettabili...
Qualcuno li usa o ne sa di piu'?
Grazie infinite!!! :wink:

Avatar utente
theia_
Messaggi: 114
Iscritto il: lun apr 21, 2014 6:02 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: La vostra bioeco lista della spesa

Messaggio da theia_ » mar ago 12, 2014 3:49 pm

Ciao Viola. Se li usi significa che in casa hai le confezioni, quindi inserisci il codice a barre sul sito del produttore e poi scrivi qui la lista ingredienti così la analizziamo. Intanto mi puoi dire il numero di lavaggi del detersivo per bucato?

Avatar utente
violadaprile
Messaggi: 325
Iscritto il: gio mag 23, 2013 1:59 pm
Controllo antispam: cinque

Re: La vostra bioeco lista della spesa

Messaggio da violadaprile » mar ago 12, 2014 4:24 pm

Grazie,provo per il numero di lavatrici io ho quella 8 kg e la riempio..non so cosi' ad occhio circa 10 lavatrici ,il flacone è di un litro.Ciao. :P

Avatar utente
theia_
Messaggi: 114
Iscritto il: lun apr 21, 2014 6:02 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: La vostra bioeco lista della spesa

Messaggio da theia_ » mar ago 12, 2014 4:34 pm

Quello che volevo sapere io era il numero scritto sulla confezione. Su tutti i flaconi indicano il numero di lavaggi. In genere variano dai 18 ai 26 lavaggi, ma io non posso verificarlo perchè dalle mie parti non lo vendono e prima di comprarlo online avrei preferito sapere il numero esatto.

Avatar utente
violadaprile
Messaggi: 325
Iscritto il: gio mag 23, 2013 1:59 pm
Controllo antispam: cinque

Re: La vostra bioeco lista della spesa

Messaggio da violadaprile » mar ago 12, 2014 4:48 pm

Ciao,ora ho capito! :oops: Pero' non è specificato...La confezione riporta:1 tappo:15 ml di prodotto;per acqua media in lavatrice 5 tappi ,la dolce 4 tappi e la dura 7 tappi ma personalmente trovo queste dosi esagerate!

Avatar utente
violadaprile
Messaggi: 325
Iscritto il: gio mag 23, 2013 1:59 pm
Controllo antispam: cinque

Re: La vostra bioeco lista della spesa

Messaggio da violadaprile » mer ago 13, 2014 1:57 pm

Salve,ho trovato gli inci ma sul sito Sai cosa ti spalmi,su quello ufficiale ho provato con i codici ma non ho capito dove digitarli,sulla funzione cerca non mi dava risultati...Sono haime' una impedita del web... :(
Spero solo che questi inci siano completi,in effetti per la saponaria in etichetta viene citata...bo'! :?: :?:

MARSIGLIA LIQUIDO
-aqua
-sodium laureth sulfate
-sodium chloride
-potassium cocoate
-cocoglucoside
-methylisothiazolinone
-merhylchloroisothiazolinone



SAPONARIA
-aqua
-sodium laureth sulfate
-sodium chloride
-cocamide dea
-cocoglucoside
-methylisothiazolinone
-methylchloroisothiazolinone

Rispondi