trattare le muffe sui muri

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

internauta
Messaggi: 6
Iscritto il: dom feb 02, 2014 7:15 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: trattare le muffe sui muri

Messaggio da internauta » dom feb 09, 2014 8:46 pm

No, Fabrizio, naturale che non lo intendevo come un incoraggiamento a riscaldare a go-go!
Mi sono spiegata male, cercavo solo di capire "il filo logico"...è che la muffa mi manda nel panico: in un blando tentativo di non incoraggiarla ulteriormente nella sua diffusione e in attesa di intervenire opportunamente, mi chiedevo solo in linea teorica se faccio bene a mantenere in casa una temperatura costante sui 20°C o dovrei invece mirare a temperature più basse o al contrario più alte.

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: trattare le muffe sui muri

Messaggio da Fabrizio Zago » lun feb 10, 2014 10:59 am

Diciamo che la temperatura su cui orientarsi dipende dal livello di benessere che desideri. C'è gente che sta benissimo a 10 gradi ed altre a 23.
Quello che dico io è che i 20 gradi (o quello che vuoi) dovrebbero essere uniformi in tutta la casa. In questo modo non ci saranno zone in cui la condensazione sarà facilitata e con essa le muffe.
Ciao
Fabrizio

Massimo1969
Messaggi: 14
Iscritto il: mer feb 02, 2011 6:56 pm
Controllo antispam: cinque

Re: trattare le muffe sui muri

Messaggio da Massimo1969 » lun feb 10, 2014 7:21 pm

Ciao Fabrizio,quello che mi ha colpito è che l' A O non ha "schiumato" ( non so come si dice tecnicamente) quindi potrebbe essere che la medesima era "avariata".
Per il resto credo sia muffa (non vedo cosa altro potrebbe essere);tra l'altro ho spruzzato in 2 angoli diversi ed in nessuno ho avuto risultati.Se riesco a trovare la 130 volumi (a un prezzo ragionevole) la spruzzo così pura...voglio vedere che succede....
ciao

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: trattare le muffe sui muri

Messaggio da Fabrizio Zago » lun feb 10, 2014 7:29 pm

In effetti la mancanza della frittura è un segnale inquietante. Forse non funziona perché è scaduta o avariata. Riprova, vedrai che con il prodotto giusto il sistema funziona.
Ciao
Fabrizio

Avatar utente
Anna1974
Messaggi: 25
Iscritto il: lun nov 11, 2013 9:39 am
Controllo antispam: Diciotto
Località: Genova

Re: trattare le muffe sui muri

Messaggio da Anna1974 » mer feb 12, 2014 9:13 pm

Buonasera a tutti gli ammuffati :lol: ! compresa me, ovviamente. Ho spruzzato una soluzione di AO come da istruzioni mammachimica( 100AO, 200Adist). Un po' frigge ma non su tutta la parte macchiata ( che è un po'a macchiette beigioline rotonde e un po' a macchia nera, e frigge su entrambi i tipi , qua è la ). Ripetuto due volte è lasciato lì senza toccare più nulla, ma non schiarisce. Che si fa? Continuo che prima o poi va via? Rifaccio la soluzione di acque?
Grazie
Anna

Massimo1969
Messaggi: 14
Iscritto il: mer feb 02, 2011 6:56 pm
Controllo antispam: cinque

Re: trattare le muffe sui muri

Messaggio da Massimo1969 » sab feb 15, 2014 3:56 pm

bene,dopo una lunga ricerca sono riuscito e a procurarmi l' AO 130 volumi (5,75 euro per 750 ml).Tra qualche minuto provo a spararla pura sulla zona ammuffata.Vi farò sapere ( anche se il venditore mi ha anticipato il fatto che non è scontata l'efficacia).
Boh....tra poco vedrò......

Massimo1969
Messaggi: 14
Iscritto il: mer feb 02, 2011 6:56 pm
Controllo antispam: cinque

Re: trattare le muffe sui muri

Messaggio da Massimo1969 » sab feb 15, 2014 4:47 pm

credo di essere arrivato a questa conclusione:
- non aspettarsi la stessa efficacia e rapidità dei prodotti antimuffa o meglio, l'efficacia c'è ma non nella stessa forma dei predetti prodotti.Per chi è abituato a usarli credendo di spruzzare e vedere la muffa sparire ,con l'ao deve mettere in preventivo una buona strofinata altrimenti la muffa non fa una piega.Per giunta se la muffa è localizzata nelle vicinanze di infissi o battiscopa bisogna prestare attenzione a non spruzzarli rischiando di scolorirli.

salice
Messaggi: 42
Iscritto il: sab ott 15, 2011 2:43 pm
Controllo antispam: cinque

Re: trattare le muffe sui muri

Messaggio da salice » dom feb 16, 2014 9:39 pm

Ciao a tutti sto affrontando anch'io la muffa.
Se aumentassi la dose di acido citrico oltre a quella necessaria per stabilizzare, quando la soluzione fosse evaporata l'acido dovrebbe cristallizzarsi sulla parete al contrario dell'acetico che evaporerebbe. Non dovrebbe mantere basso il PH della superficie rallentando il riproliferare di nuove muffe?

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: trattare le muffe sui muri

Messaggio da Fabrizio Zago » lun feb 17, 2014 12:31 am

Giusto!
Provaci e dicci come vanno le cose.
Ciao
Fabrizio

mirella tosca
Messaggi: 197
Iscritto il: sab mar 31, 2012 1:45 pm
Controllo antispam: cinque

Re: trattare le muffe sui muri

Messaggio da mirella tosca » lun feb 17, 2014 5:34 pm

Ciao Fabrizio.
Purtroppo pure io mi ritrovo con la muffa su una parete tinteggiata (non bianca) ti chiedo se la spruzzo con l'acqua ossigenata a 130 v il colore andrà via? mi confermi ciò? se si, come alternativa cosa posso usare. sono abbastanza preoccupata.
Ciao
Mirella

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: trattare le muffe sui muri

Messaggio da Fabrizio Zago » lun feb 17, 2014 7:44 pm

Non posso sapere di che tipo è il colore usato per la tua parete "non bianca" e quindi mi astengo da qualsiasi indicazione. Se hai un angolino che non si vede potresti provare lì e vedere se la pittura tiene o se scolori tutto.
Ciao
Fabrizio

mirella tosca
Messaggi: 197
Iscritto il: sab mar 31, 2012 1:45 pm
Controllo antispam: cinque

Re: trattare le muffe sui muri

Messaggio da mirella tosca » mar feb 18, 2014 8:56 am

Fabrizio Zago ha scritto:Non posso sapere di che tipo è il colore usato per la tua parete "non bianca" e quindi mi astengo da qualsiasi indicazione. Se hai un angolino che non si vede potresti provare lì e vedere se la pittura tiene o se scolori tutto.
Ciao
Fabrizio
Grazie Fabrizo.
Il colore è un giallo canarino (non sò la qualità del colorante) su ducotone lavabile, comunque proverò su un angolo nascosto,
grazie ancora.
Ciao
Mirella

salice
Messaggi: 42
Iscritto il: sab ott 15, 2011 2:43 pm
Controllo antispam: cinque

Re: trattare le muffe sui muri

Messaggio da salice » mer feb 26, 2014 8:13 pm

Purtroppo ho dei problemi col mio test...
Ho diluito l'AO 130 volumi in acqua demineralizzata (circa una 1/4) e sciolto molto acido citrico ma anche a distanza di giorni non funziona sulle mie muffe. Ho provato anche ad aumentare la percentuale di AOfino a 3/4 inutilmente.
Quando l'ho versata nello scarico della vasca ha frizzato un po'. Anche se non vedo gli effetti penso che l'acido citrico sia rimasto sulla parete.
L'aceto bianco (con citrico disciolto) ha funzionato ma ha lasciato degli aloni ingrigiti.
Proverò con attenzione la 130 volumi pura.
Se non funziona come posso verificare che non sia 'scarica'?
Può essere che troppo acido citrico inibisca l'AO?
Se non avessi altra scelta pensavo di applicare con un pennellino della candeggina: è possibile discogliervi l'acido citrico?

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: trattare le muffe sui muri

Messaggio da Fabrizio Zago » mer feb 26, 2014 8:43 pm

"Se non avessi altra scelta pensavo di applicare con un pennellino della candeggina: è possibile discogliervi l'acido citrico?"
ASSOLUTAMENTE NO!!!! Se mescoli assieme candeggina e acido citrico (a parte che rimani senza di entrambi) ti si sviluppa cloro gas che è molto, ma molto, tossico. Non farlo per carità!
Ciao
Fabrizio

salice
Messaggi: 42
Iscritto il: sab ott 15, 2011 2:43 pm
Controllo antispam: cinque

Re: trattare le muffe sui muri

Messaggio da salice » mer feb 26, 2014 9:35 pm

Ti ringrazio per l'avvertimento, Fabrizio.
Ho imparato qui a non rischiare miscele di testa mia :D : non l'avrei fatto senza un 'benestare'.
Ho letto nel nuovo tread sulla sanificazione delle bottiglie che il sale alza il PH potenziando l'effetto dell'acqua ossigenata.
Quindi è vero che il citrico può interferire se si esagera?
All'inizio volevo miscelare l'acqua ossigenata con il bicarbonato ma, come hai scritto in qualche post, ha effetti igroscopici se depositati sulla parete e quindi sto provando il citrico.
Anche la soda solvay alla fine favorirebbe l'espandersi delle muffe?
Grazie per l'attenzione

Rispondi