paiolo rame puro per polenta:nocivo?

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
inverosimile01
Messaggi: 30
Iscritto il: dom set 21, 2008 10:18 am

paiolo rame puro per polenta:nocivo?

Messaggio da inverosimile01 » gio nov 12, 2009 6:03 pm

Buona sera a tutti e in modo particolare al mitico Fabrizio. :P

Ho già fatto una ricerca supromiseland ma ho ancora dubbi in merito alla nocività delle pentole in rame puro.

Mi manda Sauro per avere chiarimenti da te Fabrizio in merito alla possibilità di utilizzare il paiolo di rame PURO per la cottura della polenta.
In internet ho trovato consigli per togliere l'ossidazione ( una soluzione di sale e aceto prima di utilizzare il paiolo... senza strofinare troppo: e già qui un perchè me lo sono posto) ma il "consigliere" non aveva le idee chiare su quali fossero gli alimenti "sicuri" per il rame puro e quali no.

Sauro diceva : "il problema del rame è che pur potendoci cucinare dentro (non tutto), immediatamente dopo aver cucinato, bisogna togliere il cibo. (Quindi per la polenta che va eliminata subito dal paiolo, questo problema non dovrebbe sussistere)"

la mia perplessità successiva è stata:
ma se attacca la polenta visto che la facciamo molto densa in quanto tempo la devo togliere dopo la cottura?
se tenessi il paiolo riempito d'acqua per 5-6 ore ( per far ammorbidire la polenta attaccata) e solo successivamente rimuovere la polenta?
Se utilizzassi spugne abrasive?

Insomma ho bisogno di un quadro più completo... tu Fabrizio sai già che mi accartoccio il cervello facilmente :lol:

Comunque se qualcuno mi sa aiutare è bene accetto pèurchè abbia un po di pazienza nello spiegarmi la faccenda( sono un po gnucco :cry: )


Grazie in anticipo!

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: paiolo rame puro per polenta:nocivo?

Messaggio da Fabrizio Zago » gio nov 12, 2009 7:39 pm

Ciao inverosimile01,
per sapere come comportarsi è indispensabile conoscere la (piccola) chimica del rame. Questo elemento metallico ha un sacco di cose positive (e non ne parliamo) ma anche alcune negative. Tra queste c'è il fatto che si ossida facilmente ed infatti le nostre nonne ci passavano dei pomeriggi a lucidarle. Oltre che fare bella figura con le vicine (invidiose) la lucidatura toglie l'ossido di rame e questa è una bellissimo cosa. Perché il rame non è facilmente solubile quando è metallo ma lo diventa moltissimo quando si trasforma in ossido e quindi finisce nei cibi e poi ce lo mangiamo. Possoa assicurare che non fa bene!
Allora il problema è che si devono evitare cibi acidi ad esempio mai cuocere dei pomodori nella pentola di rame. Mai mettere del vino ed altri alimenti acidi. L'acido solubilizza il rame e ce lo mangiamo anche in questo caso. Insomma il rame va bene per la polenta e pochi altri cibi, punto e basta.
Più che preoccuparmi di come pulire una pentola di rame DOPO averci cucinato la polenta io dico che serve pulirla bene, ma proprio bene, cioè disossidarla, PRIMA di cucinarci qualsiasi cosa.
Per disossidarla la soluzione aceto e sale va benissimo ad una sola condizione e cioè di usare i guanti altrimenti il rame che solubilizzi durante la pulizia ti finisce nelle mani e lo assorbi. E' vero che non lo mangi ma ti entra in circolo lo stesso.
Spero che adesso le cose siano più chiare.

inverosimile01
Messaggi: 30
Iscritto il: dom set 21, 2008 10:18 am

Re: paiolo rame puro per polenta:nocivo?

Messaggio da inverosimile01 » gio nov 12, 2009 8:52 pm

Fantastico Fabrizio, hai soddisfatto le mie perplessità e sei stato anche molto chiaro.
Mi rimane però un'altro punto:
in caso la polenta attacchi sulle pareti di rame posso utilizzare una spugna abrasiva? una spugna metallica?
Si può frizionare energicamente o bisogna stare leggeri?

Grazie e buona serata

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: paiolo rame puro per polenta:nocivo?

Messaggio da Fabrizio Zago » gio nov 12, 2009 9:11 pm

Nessuna pietà contro lo sporco! Puoi usare quello che vuoi. E' l'azione chimica e non quella meccanica che è da temere!

inverosimile01
Messaggi: 30
Iscritto il: dom set 21, 2008 10:18 am

Re: paiolo rame puro per polenta:nocivo?

Messaggio da inverosimile01 » ven nov 13, 2009 3:38 pm

Grazie Fabrizio, ci sei voluto ancora te per risolvere il caso.
Mangeremo alla tua salute! :P

A presto

giusi
Messaggi: 231
Iscritto il: mer ott 06, 2004 12:37 pm
Località: milano

Re: paiolo rame puro per polenta:nocivo?

Messaggio da giusi » lun nov 16, 2009 3:56 pm

interessante!
A proposito di rame...io anni fa avevo comprato puliscilingua in rame....Fabrizio illuminami....va bene lo posso usare ancora?
Lo avro' da circa 6 / 7 anni usato poco ..solo dopo le influenze ecc... anche se so che bisognerebbe usarlo piu' spesso...1 mese fa l'ho usato, prima di adoperarlo lo sterilizzo in acqua bollente e lo metto nel pentolino mentre bolle acqua per 10 minuti...
Non so se la procedura e' ok e se questo strumento in rame va bene per l'utilizzo o meglio prenderne uno in acciaio?
grazie infinite!
gioiosa giornata
Giusi

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: paiolo rame puro per polenta:nocivo?

Messaggio da Fabrizio Zago » mar nov 17, 2009 6:11 pm

Molto meglio l'acciaio. Non c'è dubbio.

marcella
Messaggi: 259
Iscritto il: gio ott 14, 2004 7:08 pm
Località: salerno

Re: paiolo rame puro per polenta:nocivo?

Messaggio da marcella » mar dic 01, 2009 10:11 pm

Fabrizio... prima di leggere questo messaggio ho fatto l'errore di acquistare un puliscilingua in rame :-(
ok...ora almeno un po' vorrei usarlo :-( mi piange il cuore a buttarlo così...
mi hanno detto di lavarlo con acqua e sale a concentrazione fisiologica e basta...cioè secondo chi me l'ha venduto nulla più...
ora...può andare bene??? dico almeno fin quando non me ne procuro un'altro...
mmm..chiarisco la domanda: una soluzione di acqua e sale fisiologica per pulirlo prima di ogni uso (e dopo ogni uso) lo disossida almeno quel tanto che basta per reggere qualche minuto il passaggio in bocca?
grazie
Marcella

alastor
Messaggi: 658
Iscritto il: lun mag 12, 2008 11:31 am

Re: paiolo rame puro per polenta:nocivo?

Messaggio da alastor » mer dic 02, 2009 12:40 pm

ciao marcella, se non mi sbaglio il rame è 'disossidato' quando la superficie appare bella pulita e del colore brillante tipico del rame e non scuro.

Avatar utente
selenina84
Messaggi: 75
Iscritto il: mer ago 01, 2012 12:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: paiolo rame puro per polenta:nocivo?

Messaggio da selenina84 » dom lug 10, 2016 10:20 pm

Buonasera a tutti,
Rispolvero questo argomento per capire come comportarmi con rame e acqua, mi spiego:
Io e il marito abbiamo messo con soddisfazone in giardino un raccoglitore di acqua piovana per annaffiare orto e piante e non sovraccaricare una richiesta d'acqua che nella nostra società è già troppo elevata... Il problema sono le zanzare, e i comuni sono anni che vietano ristagni d'acqua nei sottovasi ecc... (Poi va bene se ci sono cantieri abbandonati con pozze d'acqua che annegherebbero un bambino... :evil: ). Loro consigliano il rame, perché crea un ambiente avverso per le larve di zanzara, ma il rame ossida... Mi sembra non sia il caso di annaffiare le nostre verdurine con acqua e particelle di metallo... Sbaglio?
Avete altre soluzioni o devo abbandonare la buona azione della raccolta dell'acqua piovana? Sarebbe un peccato...
Grazie e buona serata!

Turchina82
Messaggi: 40
Iscritto il: mer ott 14, 2015 1:28 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: paiolo rame puro per polenta:nocivo?

Messaggio da Turchina82 » lun lug 11, 2016 10:44 am

Ciao selenina, anche io raccolgo l'acqua piovana per annaffiare l'orto, non ci metto il rame ma una zanzariera! Ho comperato la rete a un centro bricolage e l'ho fissata a mo' di tappo sui contenitori (2 da 200 litri). Poichè le zanzare devono appoggiarsi sull'acqua per metterci le uova, con il mio sistema le zanze nel bidone non entrano proprio. Avevo poi sentito per radio quindi non mi prendo responsabilità, che di rame ce ne vorrebbe ASSAI. Forse raccogliere l'acqua nel paiolo non basta neanche.
Buon orto!

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: paiolo rame puro per polenta:nocivo?

Messaggio da Fabrizio Zago » lun lug 11, 2016 5:06 pm

La soluzione proposta da Turchina82 è assolutamente geniale nella sua semplicità. E' così che si deve fare.
La questione del rame è semplicissima anche lei: se il rame si ossida uccide le larve di zanzara, se non si ossida non serve a nulla! Quanto ci mette il rame per ossidarsi, purtroppo o per fortuna, molto poco. Ergo il rame non serve assolutamente a nulla. Impedire alle zanzare di raggiungere l'acqua stagnante invece è una idea efficacissima.
Ciao
Fabrizio

Avatar utente
selenina84
Messaggi: 75
Iscritto il: mer ago 01, 2012 12:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: paiolo rame puro per polenta:nocivo?

Messaggio da selenina84 » mer lug 13, 2016 9:21 am

Uao! Fantastico!! Non ci avevo pensato! :D quindi tra il tappo e il bidone! Benissimo!!! Grazie Turchina 82! Non avevo abbastanza euro per acquistare tanto rame! :lol:
Buona giornata!

Rispondi