Trasformare un Simil-Sonia & Sartana in liquido.

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
Avatar utente
dimarsaba
Messaggi: 84
Iscritto il: sab lug 04, 2009 1:29 pm
Controllo antispam: cinque

Trasformare un Simil-Sonia & Sartana in liquido.

Messaggio da dimarsaba » dom ott 11, 2009 10:16 am

Essendo un piccolo saponaio e con il prestigioso consenso di Fabrizio, ho trasformato, in virtù delle mie esigenze, il Sonia & Sartana in questo modo:

Per capi colorati e delicati riferendosi a 1 kg di prodotto:

• 600 gr di Sapone di Marsiglia grattugiato - tensioattivo.
• 300 gr di Bicarbonato di Sodio - addolcisce l'acqua, sgrassante, regolatore di ph, tampona gli odori.
• 100 gr di Citrato di Sodio - sequestrante evita che il sapone si depositi sulle fibre facendole ingrigire nel tempo.

Per chi vuole un potere detergente migliore, si aggiunge, riducendo in egual misura il sapone di Marsiglia che diventa 550 gr, 50/70 ml di detersivo piatti completamente ecologico, aumenta il potere detergente della formula.

Per i capi bianchi e molto sporchi riferendosi a 1kg di prodotto:

• 600 gr di Sapone di Marsiglia grattugiato - tensioattivo.
• 200 gr di Bicarbonato di Sodio - addolcisce l'acqua, sgrassante, regolatore di ph, tampona gli odori.
• 100 gr di Soda Solvay - sgrassante, alcalinizzante.
• 100 gr di Citrato di Sodio - sequestrante evita che il sapone si depositi sulle fibre facendole ingrigire nel tempo.

Per chi vuole un potere detergente migliore, aggiungere, riducendo in egual misura il sapone di Marsiglia che diventa 500 gr, 100/125 ml di detersivo piatti completamente ecologico, aumenta il potere detergente della formula.

La dose da aggiungere per entrambi le ricette, in ogni lavaggio preferibilmente usando una pallina dosatrice, è di 50/70gr di prodotto, come ammorbidente usare una soluzione al 15% di acido citrico.

Per i capi bianchi molto sporchi, in aggiunta, utilizzare un cucchiaio di percarbonato.

Per entrambe le ricette di cui sopra è possibile, con il processo gel, trasformarle in liquido? Che succede ai vari ingredienti nella fase dello scioglimento/cottura? Insomma vorrei, rimanendo sulla stessa formulazione, avere un liquido, per i capi da lavare a mano e se funziona il procedimento.

Ciao Sabato
p.s.
La dose massima dell'acqua in un gel senza l'ausilio di un conservante deve rimanere a quanto?

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Trasformare un Simil-Sonia & Sartana in liquido.

Messaggio da Fabrizio Zago » dom ott 11, 2009 4:21 pm

Ciao dimarsaba,
il problema della liquefazione di queste ricette è che sono poco solubili, il sapone in particolare, e quindi o fai delle soluzioni molto elevate (ma poi si devono conservare eccetera) oppure le presciogli al momento dell'uso.
Per evitare di usare dei conservanti l'acqua deve essere al massimo il 30-35% se vai oltre il rischio inquinamento batteriologico è enorme.

Avatar utente
dimarsaba
Messaggi: 84
Iscritto il: sab lug 04, 2009 1:29 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Trasformare un Simil-Sonia & Sartana in liquido.

Messaggio da dimarsaba » dom ott 11, 2009 8:32 pm

Fabrizio Zago ha scritto:Ciao dimarsaba,
il problema della liquefazione di queste ricette è che sono poco solubili, il sapone in particolare, e quindi o fai delle soluzioni molto elevate (ma poi si devono conservare eccetera) oppure le presciogli al momento dell'uso.
Per evitare di usare dei conservanti l'acqua deve essere al massimo il 30-35% se vai oltre il rischio inquinamento batteriologico è enorme.
Quindi conviene rimaner sul solido e magari aggiungerlo come se lo aggiungessimo in lavatrice anticipando i tempi per avere una maggior solubilità del prodotto in polvere, se invece volessi superare il 30%-35%, con l'acool riuscirei ad avere una conservabilità del prodotto? Se si qualè la dose?
Ciao Sabato

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Trasformare un Simil-Sonia & Sartana in liquido.

Messaggio da Fabrizio Zago » dom ott 11, 2009 9:58 pm

Con l'alcool sei "sicuro" oltre il 20%. Ma molto dipende anche dal livello d'igiene che adotti durante la preparazione del prodotto. Ma col 20-25% di etanolo dormi tranquillo.

Avatar utente
dimarsaba
Messaggi: 84
Iscritto il: sab lug 04, 2009 1:29 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Trasformare un Simil-Sonia & Sartana in liquido.

Messaggio da dimarsaba » lun ott 12, 2009 8:34 am

Fabrizio Zago ha scritto:Con l'alcool sei "sicuro" oltre il 20%.
Non male.
Fabrizio Zago ha scritto:Ma molto dipende anche dal livello d'igiene che adotti durante la preparazione del prodotto.
Che intendi "igiene sulla preparazione"?
Fabrizio Zago ha scritto: Ma col 20-25% di etanolo dormi tranquillo.
La risposta di cui al primo diventerebbe superflua :D !!

L'ultima cosa e penso che il discorso sia concluso, ma al bicarbonato di sodio e al citrato di sodio (come anche alla soda) nella liquefazione del prodotto che succede? Rimangono tal quale consevando le loro caratteristiche iniziali? Se avvengono delle modificazioni si correrebbe il rischio di una inutilità della composizione! Mi delucidi? Insomma prima di procedere ad una liquefazione del prodotto volgio essere sicuro di avere delle caratteristiche simili se non uguali al prodotto in polvere :wink: .

Ciao Sabato

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Trasformare un Simil-Sonia & Sartana in liquido.

Messaggio da Fabrizio Zago » lun ott 12, 2009 11:48 am

Con un livello di igiene adeguato intendo che si usino mestoli e pentole pulite, che non ci sputi dentro ed altre attenzioni di questo tipo.
Sciogliendo in acqua carbonato o bicarbonato non succede nulla. Se nella tua ricetta tu avessi del percarbonato allora le cose cambiano perché svilupperesti l'ossigeno attivo dentro il flacone e non nel cestello della lavatrice.

Avatar utente
dimarsaba
Messaggi: 84
Iscritto il: sab lug 04, 2009 1:29 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Trasformare un Simil-Sonia & Sartana in liquido.

Messaggio da dimarsaba » lun ott 12, 2009 3:33 pm

Fabrizio Zago ha scritto:Con un livello di igiene adeguato intendo che si usino mestoli e pentole pulite, che non ci sputi dentro ed altre attenzioni di questo tipo.
Con l'influenza "A" che c'è in giro :lol:
Sciogliendo in acqua carbonato o bicarbonato non succede nulla. Se nella tua ricetta tu avessi del percarbonato allora le cose cambiano perché svilupperesti l'ossigeno attivo dentro il flacone e non nel cestello della lavatrice.
Non citi il Citrato di Sodio è uguale al bicarbonato non si modifica rimanendo inalterata la sua funzione iniziale?

Dopo una risposta positiva posso, quindi, provare, magari, se non riesco a reperire l'etanolo, rimango sull'acool etilico nella ragione del 25% con le accortenze di cui sopra, ah dimenticavo ma al sapone che succede? Mica si scompone in altro?
Grazie Fabrizio :)

Ciao Sabato

Jenny
Messaggi: 791
Iscritto il: mar gen 31, 2006 10:20 pm
Località: provincia di Pesaro...

Re: Trasformare un Simil-Sonia & Sartana in liquido.

Messaggio da Jenny » lun ott 12, 2009 3:53 pm

dimarsaba ha scritto:...ah dimenticavo ma al sapone che succede? Mica si scompone in altro?
Fin quando rimane in ambiente alcalino rimane sapone, no problem :wink:
Per i detersivi liquidi ti consiglierei il sapone di potassa, se non hai voglia di farlo in casa si trova in vendita abbastanza facilmente. E' molto più solubile del sapone sodico e non forma gel difficili da dosare. Le quantità te le dirà Fabrizio...

GemmaM
Messaggi: 241
Iscritto il: lun ott 11, 2010 10:37 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Trasformare un Simil-Sonia & Sartana in liquido.

Messaggio da GemmaM » mar giu 19, 2012 11:16 pm

Ciao a tutti,

tempo fa ho preparato un bel po' di detersivo in polvere S&S (sapone, cristalli di soda, citrato di sodio, senza percarbonato, che aggiungo poi al momento del lavaggio se necessario) che ora ho difficoltà ad utilizzare perché sto usando dei lavaggi a 40°. Vorrei renderlo liquido ma senza l'aggiunta di alcool.
Se mi limito al 35% di acqua (per esempio, 650 gr di polvere e 350 gr di acqua) posso sperare che si conservi per un paio di mesi? Non penso possa sciogliersi del tutto ma mi chiedo se agitando bene il flacone prima dell'uso possa comunque riuscire ad ovviare al problema della polvere che non si scioglie completamente a 40°.

Qualcuno ha provato questa versione liquida?
Fabrizio, tu cosa ne dici?

Ciao

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Trasformare un Simil-Sonia & Sartana in liquido.

Messaggio da Fabrizio Zago » mer giu 20, 2012 4:33 pm

Dico che va bene. Non c'è nulla che si degradi (dato che il percarbonato lo metti a parte) e quindi sciolto completamente o parzialmente va bene lo stesso.
Ciao
Fabrizio

Avatar utente
selenina84
Messaggi: 75
Iscritto il: mer ago 01, 2012 12:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Trasformare un Simil-Sonia & Sartana in liquido.

Messaggio da selenina84 » gio dic 13, 2012 3:22 pm

Ciao a tutti,
volevo anche io rendere liquido il S&S ma ho un dubbio... i 650 gr di polvere sciolta in 350 gr di acqua sono composti da solo sapone di marsiglia e soda solvay giusto? e l'acqua è sempre meglio quella demineralizzata? tu GemmaM come fai?
Buona Giornata :D

adria67
Messaggi: 662
Iscritto il: gio giu 07, 2012 10:13 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Trasformare un Simil-Sonia & Sartana in liquido.

Messaggio da adria67 » gio dic 13, 2012 5:16 pm

ma c'è una ricetta per fare il detersivo liquido.

viewtopic.php?f=2&t=40984&hilit=400ml+d ... i&start=15

io mi trovo benissimo.
uso questo sui colorati e il classico S&S in polvere sui bianchi.

Avatar utente
selenina84
Messaggi: 75
Iscritto il: mer ago 01, 2012 12:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Trasformare un Simil-Sonia & Sartana in liquido.

Messaggio da selenina84 » gio dic 13, 2012 5:23 pm

grazie Adria! me l'ero già annotata questa ricettina fantastica, ma mi pareva di aver capito che servisse solo per colorati con sporco ostinato... :?: cosa che a me capita di rado... allora vado tranquilla se l'hai collaudata come uso ordinario! :mrgreen:
Grazie!! :D

Rispondi