Si può riprodurre questa pasta?

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
piper
Messaggi: 60
Iscritto il: dom gen 15, 2006 8:21 pm

Si può riprodurre questa pasta?

Messaggio da piper » gio ago 20, 2009 3:16 pm

La pasta di cui parlo e di cui ho accennato nell'altro topic appena fatto si chiama "turboline biomaster", presa ad una fiera e pulisce davvero tutto. E' l'unica cosa che è riuscita a togliermi i segni di matita da muratore dalle piastrelle lucide :D L'unico problema è il prezzo, 20 euro per 900gr. Vero che se ne usa proprio poca, però :roll: Vorrei capire se posso riuscire a riprodurla in casa così non devo rincorrere le fiere :twisted:

L'inci riportato sulla confezione dice:
5-15% sapone (sapone in scaglie e sapone in pasta)
grassi naturali
argilla micronizzata
limone
glicerina
acqua

E' una pasta che fa un po' fatica a risciacquare, ma fa veramente splendere anche la stufa a legna :wink:

Ah, e poi vorrei sapere se c'è qualche superficie su cui non posso usarla (tipo dato che c'è il limone immagino il marmo, giusto? :oops: )

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Si può riprodurre questa pasta?

Messaggio da Fabrizio Zago » lun ago 24, 2009 6:14 pm

Ciao piper,
certo che la puoi riprodurre ma è un bel lavoro. Le dosi indicative possono essere le seguenti:

15% sapone sapone in scaglie
60% argilla micronizzata
0,1% O.E. limone
15% glicerina
10% acqua

metti tutto in un pentolino, riscaldi fino a fusione ed omogenità complete e coli mentro un contenitore della forma che desideri.

piper
Messaggi: 60
Iscritto il: dom gen 15, 2006 8:21 pm

Re: Si può riprodurre questa pasta?

Messaggio da piper » mar ago 25, 2009 7:09 am

fabrizio, grazie per la risposta. Ma l'argilla micronizzata non è la normale argilla bianca vero (quella che si chiama anche caolino) :oops: ?

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Si può riprodurre questa pasta?

Messaggio da Fabrizio Zago » mar ago 25, 2009 9:27 am

Sì, è prorpio quella cosa lì.

Avatar utente
Marica
Messaggi: 416
Iscritto il: ven dic 28, 2007 6:11 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Si può riprodurre questa pasta?

Messaggio da Marica » mar ago 25, 2009 7:05 pm

Fabrizio, da come la descrivi, però, non sembra un lavoro faticosissimo. Perchè dici che è "un bel lavoro"?
Inoltre, il sapone in scaglie può essere il comune sapone di marsiglia?

piper
Messaggi: 60
Iscritto il: dom gen 15, 2006 8:21 pm

Re: Si può riprodurre questa pasta?

Messaggio da piper » mer ago 26, 2009 7:38 am

scusa fabrizio (o a chi mi saprà rispondere!) mi sono saltate in mente ancora un paio di domande:
- finora non ho usato questa pasta su cose in marmo perché pensavo ci fosse del limone, se la riproducessi senza l'o.e. di limone, potrei usarla anche sui marmi? O c'è qualche componente "pericoloso"?
- avendo difficoltà a reperire la glicerina, potrei evitarla tenendomi un vasetto di argilla e scaglie di sapone, da sciogliere sul momento in acqua fino ad ottenere la giusta consistenza?
- quali sono le proprietà dell'argilla per i detergenti? Come mai questa pasta funziona così bene e alla fine è in gran parte argilla? è il potere abrasivo? Si potrebbe usare l'argilla anche su altri materiali al posto di soda/bicarbonato come abrasivo? E semmai c'è qualche controindicazione?

grazie e scusa per le mille domande, sono ancora alle primissime armi!

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Si può riprodurre questa pasta?

Messaggio da Fabrizio Zago » mer ago 26, 2009 9:51 pm

A MARICA dico che è un bel lavoro perché immaginarvi a fondere, scaldare eccetera ho sempre paura che vi facciate del male, tutto qui.

A piper invece rispondo che:

- finora non ho usato questa pasta su cose in marmo perché pensavo ci fosse del limone, se la riproducessi senza l'o.e. di limone, potrei usarla anche sui marmi? O c'è qualche componente "pericoloso"?
Ma anche con l'olio essenziale di limone la puoi usare sul marmo, mica è acido.

- avendo difficoltà a reperire la glicerina, potrei evitarla tenendomi un vasetto di argilla e scaglie di sapone, da sciogliere sul momento in acqua fino ad ottenere la giusta consistenza?
Lo puoi fare ma la glicerina conferisce al preparato una scivolosità ideale per l'azione del prodotto. Quindi è meglio se ce la metti.

- quali sono le proprietà dell'argilla per i detergenti? Come mai questa pasta funziona così bene e alla fine è in gran parte argilla? è il potere abrasivo? Si potrebbe usare l'argilla anche su altri materiali al posto di soda/bicarbonato come abrasivo? E semmai c'è qualche controindicazione?
La puoi usare dapperttutto a condizione che l'argilla sia veramente misconizzata altrimenti renderai opache (perché abrase) le varie superfici. Ma se è veramente fine la puoi usare in molte situazioni e quello che funziona è proprio il potere abrasivo dell'argilla.

Avatar utente
Marica
Messaggi: 416
Iscritto il: ven dic 28, 2007 6:11 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Si può riprodurre questa pasta?

Messaggio da Marica » gio ago 27, 2009 9:07 am

Fabrizio Zago ha scritto:A MARICA dico che è un bel lavoro perché immaginarvi a fondere, scaldare eccetera ho sempre paura che vi facciate del male, tutto qui.
...Ah... ho capito :(
Grazie comunque!

Rispondi