CARMINE

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
ktt87
Messaggi: 416
Iscritto il: sab set 20, 2008 1:06 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Palermo

CARMINE

Messaggio da ktt87 » sab giu 20, 2009 6:05 pm

Ai più esperti chiedo....ma è vero che questo colorante si estrae da degli insetti :shock: ?
Se un prodotto certificato ICEA AIAB ha questo ingrediente, è sempre di origine animale?
non esiste un carmine"sintetico"?
vorrei proprio capire come fanno ad estrarlo dagli insetti....o forse no :roll:

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: CARMINE

Messaggio da Fabrizio Zago » sab giu 20, 2009 6:46 pm

Esatto! Il colorante rosso carminio si ottiene per semplice macinatura della cocciniglia del carminio (Dactylopius coccus). Siccome questi insetti sono morti di morte naturale io, personalmente, non ci vedo porpio nessun problema.

ktt87
Messaggi: 416
Iscritto il: sab set 20, 2008 1:06 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Palermo

Re: CARMINE

Messaggio da ktt87 » dom giu 21, 2009 9:33 am

In che senso "di morte naturale"?
li prendono già morti? non li fanno morire loro?

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: CARMINE

Messaggio da Fabrizio Zago » dom giu 21, 2009 10:27 am

E perché dovrebbero visto che se ne trovano già morti (da moltissimo tempo)?

ktt87
Messaggi: 416
Iscritto il: sab set 20, 2008 1:06 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Palermo

Re: CARMINE

Messaggio da ktt87 » dom giu 21, 2009 4:28 pm

Su internet avevo trovato questo:
"È il colorante rosso e ha un'origine naturale molto particolare: proviene dalla bollitura, dall'essiccazione e frantumazione di un parassita, il dactylopius coccus, che ama vivere sui cactus del genere opuntia. "
pensvo che li bollissero vivi....

Avatar utente
Eccia
Messaggi: 146
Iscritto il: dom set 30, 2007 4:15 pm
Località: Genova

Re: CARMINE

Messaggio da Eccia » sab lug 10, 2010 8:44 pm

Fabrizio Zago ha scritto:Esatto! Il colorante rosso carminio si ottiene per semplice macinatura della cocciniglia del carminio (Dactylopius coccus). Siccome questi insetti sono morti di morte naturale io, personalmente, non ci vedo porpio nessun problema.
Allora come mai è rosso sul biodizionario? :oops:

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: CARMINE

Messaggio da Fabrizio Zago » sab lug 10, 2010 10:34 pm

Perchè, nel frattempo, ho constatato che in alcuni casi si usano gli animaletti vivi.
Il biodizionario è bello (non vale però se lo dico io) perché si aggiorna anche più volte al mese, a mano a mano che mi arrivano buovi studi e nuove ricerche.
Tutto qui.

Avatar utente
Eccia
Messaggi: 146
Iscritto il: dom set 30, 2007 4:15 pm
Località: Genova

Re: CARMINE

Messaggio da Eccia » dom lug 11, 2010 2:26 pm

Capito tutto... Grazie ^^

Comunque che il biodizionario sia bello lo dico anche io!!! :D
E ti ringrazio pure per l'immenso lavoro, Fabrizio.

A presto :)
Vanessa

FelPerla
Messaggi: 24
Iscritto il: lun dic 02, 2013 11:23 am
Controllo antispam: diciotto

Re: CARMINE

Messaggio da FelPerla » ven ago 14, 2015 5:42 am

Leggo sul web che oramai si usa sempre più carmine sintetico di laboratorio, qualcuno può confermare? Immagine

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: CARMINE

Messaggio da Fabrizio Zago » dom ago 16, 2015 4:43 pm

Confermo! Il motivo è semplicissimo: costa molto meno il sintetico che il "naturale".
Ciao
Fabrizio

FelPerla
Messaggi: 24
Iscritto il: lun dic 02, 2013 11:23 am
Controllo antispam: diciotto

Re: CARMINE

Messaggio da FelPerla » ven ago 21, 2015 5:03 pm

Bene! Grazie mille.

Rispondi