quale solare alta protezione x estate 2009?

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
lucawhitedragoonn
Messaggi: 18
Iscritto il: lun mar 23, 2009 10:42 am

quale solare alta protezione x estate 2009?

Messaggio da lucawhitedragoonn » gio apr 30, 2009 5:01 pm

Chiedo direttamente:
quale crema state/avete intenzione di comprare x l'"imminente" (s spera, visto il tempaccio d sti mesi) estate??
intendendendo una Alta Protezione !!!
grazie
lu

manilasia
Messaggi: 93
Iscritto il: mer apr 29, 2009 4:05 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Barcelona
Contatta:

Re: quale solare alta protezione x estate 2009?

Messaggio da manilasia » mer mag 06, 2009 10:19 am

Ciao lucawhite... (troppo lungo!)
Anch'io mi sto informando sui solari e penso di acquistare la Lavera spf20 che contiene solo filtri fisici e ha un ottimo inci.
Generalmente le creme con filtri fisici hanno un spf inferiore ma questo é possibile ovviarlo ripetendo spesso l'applicazione della crema. In realtá non c'é molta differenza tra un spf 20 en un 50... il spf 20 é giá considerato un buon filtro.
Se qualcun'altro conosce una buona crema solare ce lo dica che é giá ora di comprarla!
Ciaoooooooo

Avatar utente
AriaGelida
Messaggi: 51
Iscritto il: sab apr 04, 2009 2:15 pm
Contatta:

Re: quale solare alta protezione x estate 2009?

Messaggio da AriaGelida » mer mag 06, 2009 1:24 pm

Io ho già ordinato quello Fitocose, alta protezione.
Dovrebbe arrivarmi fra una decina di giorno.
Non so com'è perchè non l'ho mai usato, ma voglio fidarmi :mrgreen: !

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: quale solare alta protezione x estate 2009?

Messaggio da Fabrizio Zago » mer mag 06, 2009 8:01 pm

Ciao manilasia,
la tua affermazione: "Generalmente le creme con filtri fisici hanno un spf inferiore" e l'altra "non c'é molta differenza tra un spf 20 en un 50" mi lasciano basito!
Prima di tutto è vero il contrario cioè che i filtri fisici vengono aggiunti proprio perché con quelli chimici e basta certi livelli di protezione non si riesce a raggiungerli. Secondo ma tra una 20 ed una 50 c'è una differenza abissale! Mentre un 20 va bene per una persona adulta e con la carnagione da media a scura, il 50 è indispensabile per i bimbi e per le pelli chiare. Ma come fai a dire una cosa simile? Sulla base di quali considerazioni, mi chiedo?

Avatar utente
poalapoala
Messaggi: 131
Iscritto il: ven apr 13, 2007 2:17 pm

Re: quale solare alta protezione x estate 2009?

Messaggio da poalapoala » gio mag 07, 2009 10:54 am

sono assolutamente d'accordo con Fabrizio,
per quanto riguarda il solare io ho usato latte solare weleda alla stella alpina ft di protezione 15 a me è piaciuto molto

manilasia
Messaggi: 93
Iscritto il: mer apr 29, 2009 4:05 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Barcelona
Contatta:

Re: quale solare alta protezione x estate 2009?

Messaggio da manilasia » gio mag 07, 2009 11:05 am

Fabrizio, spiego meglio cosa intendevo dire.
1ª affermazione: "Generalmente le creme con filtri fisici hanno un spf inferiore" rispetto ai solari con filtri chimici. Questa in realtá é una costatazione. Non ho infatti trovato in commercio solari con filtri fisici che abbiano un spf superiore al 30, mentre i solari con filtri chimici arrivano anche a 80-90. Ho anche notato che nelle descrizioni del prodotto con filtri fisici un spf 20/30 viene considerato "alto", mentre viene considerato "medio" in una crema con filtri chimici.
Mi collego quindi alla 2ª affermazione: "non c'é molta differenza tra un spf 20 en un 50". Con questo intendo dire che la differenza é molta tra, ad esempio, un 5 e un 20... ma che non é cosí tanta tra un 20 e un 50. Mi pare di aver capito che la protezione non é doppia in un 50 rispetto a un 25, ma che é un po' piú alta (di una piccola percentuale-non so di quanto). Forse é proprio per questo che le creme con filtri fisici non contengono schermi > 30 e consigliano piuttosto di applicare la crema piú spesso? Con quest'ultima affermazione intendevo dire a lucawhitedragoonn (che cercava una protezione alta) di non pensare che una 20-30 con filtri fisici proteggesse meno di una 50 con filtri chimici ma che piuttosto la spalmasse piú spesso per assicurarsi una protezione alta.
Ti saluto
M

alastor
Messaggi: 658
Iscritto il: lun mag 12, 2008 11:31 am

Re: quale solare alta protezione x estate 2009?

Messaggio da alastor » gio mag 07, 2009 11:28 am

ciao, io invece non so come facciano a fare creme spf50+ come la crema postata in precedenza:
"aqua
octyl methoxycinnamate
dicaprylyl carbonate** a.b.
dicaprylyl ether**
glycerin
titanium dioxide, aluminum hydroxide, dimethicone/methicone copolymer
polyglyceryl-2 dipolyhydroxystearate** a.b. , polyglyceryl-3 diisostearate**
cocoglycerides**
profumo
bisabolol
echinacea angustifolia root extract
aloe barbadensis leaf juice**
oryzanol a.b.
magnesium sulfate
brassica campestris sterols a.b.
octocrylene
...."

a dir tanto ci sono metossicinnamato al 10% titanio biossido al 5% e octocrylene all'1%.

Elle
Messaggi: 1787
Iscritto il: lun lug 31, 2006 1:46 pm
Località: Bergamo

Re: quale solare alta protezione x estate 2009?

Messaggio da Elle » gio mag 07, 2009 2:06 pm

e dunque esiste o no una buona crema alta protezione per bimbi?
io è dall'anno scorso che cerco e non trovo
:|

biopietro
Messaggi: 111
Iscritto il: mer gen 05, 2005 6:47 pm
Località: colline piacentine

Re: quale solare alta protezione x estate 2009?

Messaggio da biopietro » gio mag 07, 2009 2:19 pm

Sono abbastanza d’accordo con la tue tesi Manilasia
Infatti la tendenza attuale dei consumatori è di orientarsi all’acquisto dei solari con valori di SPF sempre più elevati senza che questi abbiano una evidente maggiore protezione . Se consideriamo che solo a bassi valori dell’SPF si ha una correlazione lineare con la concentrazione dei filtri, valori di SPF tra 20-25 sono già sufficienti per schermare il 95-98% delle radiazioni UVB . Un solare con SPF di 40 non protegge più del doppio di un 20 ma indica in effetti che il primo filtra il 97,5 % della radiazione UVB e il secondo poco meno del 95%..
Bisogna anche ricordarsi che la quantità di prodotto che viene applicata sulla pelle nell’uso comune è meno della metà di quella con cui viene calcolato il fattore di protezione SPF . Pertanto l’SPF reale è ancora più basso se l’applicazione non è uniforme e non viene rinnovata almeno ogni 2 ore e sempre dopo ogno bagno in acqua o di sudore.
Un saluti
Biopietro

Avatar utente
pinoepina
Messaggi: 60
Iscritto il: sab apr 04, 2009 9:59 am

Re: quale solare alta protezione x estate 2009?

Messaggio da pinoepina » gio mag 07, 2009 2:30 pm

.. infatti
anch'io sto facendo questa ricerca.
l'anno scorso usavo anthelios spf 50+ della Roche posay, ma non "conoscevo" gli INCI.
quindi quest'anno volevo orientarmi su una crema eco-bio con filtri fisici.
spulciando i vari post avevo scelto la lavera spf 40 (anche Fabrizio aveva approvato l'inci),
ma, con l'arrivo della nuova normativa sui filtri solari, la lavera, ha cambiato i prodotti.
Ora, mi sembra che la protezione più alta (con i fltri fisici) la offrisse proprio la lavera, per cui rimangono le nuove protezioni (spf max 20) e quella del Dr Hauschka spf 30.
la welleda quest'anno "passa" e non produce solari, la fitocose arriva a spf 20-25 con la protezione per bambini (che tra l'altro chiama altissima).
Insomma le ditte che producono cosmetici eco-bio non ci offrono molta scelta, quindi come proteggiamo i bambini?
Non chiedo a Fabrizio di indicare una marca piuttosto che un'altra, però, dal momento che per i bambini consiglia una protezione con spf 50, perchè queste ditte non producono solari con l'utilizzo di filtri fisici con questo grado di protezione?

Laura12
Messaggi: 2799
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 am

Re: quale solare alta protezione x estate 2009?

Messaggio da Laura12 » gio mag 07, 2009 2:53 pm

pinoepina ha scritto:... dal momento che per i bambini consiglia una protezione con spf 50, perchè queste ditte non producono solari con l'utilizzo di filtri fisici con questo grado di protezione?
Perchè con i soli filtri fisici è impossibile ottenere una protezione 50+.
Ma vorrei ricordare che il valore spf non sta a indicare la percentuale di UV schermati, ma sta a indicare di quante volte è aumentata per la pelle la possibilità di essere esposta agli UVB prima che compaia l'eritema, per es. se una pelle bianca e sensibile ci mette 5 minuti a sviluppare eritema con una protezione spf 30 potrà rimanere esposta 150 minuti....ma questo molto in teoria, perchè il valore spf dichiarato è legato strettamente all'applicazione ogni 2 ore di 2mg per cm quadrato di pelle di prodotto solare, tradotto in soldoni significa che un adulto deve spalmarsi viso/corpo ogni volta circa 25-30 ml di prodotto, in pratica una confezione da 200 ml deve essere finita in 7 applicazioni, invece chissà perchè a fine estate il solare avanza sempre :); applicandone di meno la protezione cala drasticamente, non è più misurabile.
Secondo me per essere tranquilli bisogna scegliere un solare fotostabile, applicarlo nella giusta quantità e spesso, lavarlo via di dosso stra-bene a fine giornata.
E i bambini sotto i 3 anni non vanno mai esposti agli UV diretti.
Ultima modifica di Laura12 il gio mag 07, 2009 3:19 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
pinoepina
Messaggi: 60
Iscritto il: sab apr 04, 2009 9:59 am

Re: quale solare alta protezione x estate 2009?

Messaggio da pinoepina » gio mag 07, 2009 3:06 pm

Fabrizio Zago ha scritto: ...Prima di tutto è vero il contrario cioè che i filtri fisici vengono aggiunti proprio perché con quelli chimici e basta certi livelli di protezione non si riesce a raggiungerli. Secondo ma tra una 20 ed una 50 c'è una differenza abissale! Mentre un 20 va bene per una persona adulta e con la carnagione da media a scura, il 50 è indispensabile per i bimbi e per le pelli chiare...

quindi "dobbiamo" usare i filtri fisici e ... "dobbiamo" usare una protezione 50
queste due condizioni non riusciamo a soddisfarle con i prodotti che troviamo sul mercato.
Quindi? Quale disattendiamo?

sole75
Messaggi: 1128
Iscritto il: dom mar 02, 2008 2:53 pm

Re: quale solare alta protezione x estate 2009?

Messaggio da sole75 » gio mag 07, 2009 4:42 pm

Laura12 ha scritto:vorrei ricordare che il valore spf non sta a indicare la percentuale di UV schermati, ma sta a indicare di quante volte è aumentata per la pelle la possibilità di essere esposta agli UVB prima che compaia l'eritema, per es. se una pelle bianca e sensibile ci mette 5 minuti a sviluppare eritema con una protezione spf 30 potrà rimanere esposta 150 minuti....
Messa in questi termini, allora, non è del tutto scorretto affermare che tra un solare spf 20 e un spf 50 non c'è tutta sta gran differenza: in fondo vorrebbe dire solo che va ripetuta l'applicazione più spesso, che la pelle rimane protetta per un tempo minore, ma non che sia MENO o PIU' protetta dagli UV. Giusto?

Dunque, se io so che non sto in spiaggia al sole più di un'ora di fila coi miei bimbi, potrei tranquillamente proteggerli con un spf 20, considerando che con spf 20 proteggo per 60 minuti una pelle che ci mette 3 minuti a sviluppare eritema solare (cioè ancor più delicata di una pelle bianca e sensibile).
Se invece li voglio tenere ad arrostirsi al sole per 2 ore, posso optare tra un spf 50 oppure semplicemente ripetere l'applicazione dell'spf 20 dopo 1 ora....

Ora, la mia domanda è questa: ci sarà pure una differenza, indipendentemente dal solare che si usa, tra l'esporsi al sole cocente dell'1 o a quello delle 17.30-18.00???

Quanto potrà mai proteggere un solare sia pure spf 50 sotto il sole delle ore più calde? E quanto è effettivamente necessario dopo le 6 di sera?

Io con le mie bimbe di 3 e 2 anni, in piena estate, vado in spiaggia verso le 6 di sera e ci resto fino alle 8 (una goduria: a quell'ora non c'è nessuno che rompe, non c'è il carnaio delle ore di punta e la spiaggia è tutta NOSTRA!!!! :mrgreen: :mrgreen: ). In genere, a quell'ora, mi accontento di spalmare le bimbe con crema da cambio (sì, quella per il culetto!!! :wink: ) Weleda, che contiene filtri fisici. Ne avevamo già parlato l'anno scorso e mi era stato confermato che potessi utilizzarla come solare.

Ciao
Sole

Laura12
Messaggi: 2799
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 am

Re: quale solare alta protezione x estate 2009?

Messaggio da Laura12 » ven mag 08, 2009 9:49 am

sole75 ha scritto:
Laura12 ha scritto: Messa in questi termini, allora, non è del tutto scorretto affermare che tra un solare spf 20 e un spf 50 non c'è tutta sta gran differenza: in fondo vorrebbe dire solo che va ripetuta l'applicazione più spesso, che la pelle rimane protetta per un tempo minore, ma non che sia MENO o PIU' protetta dagli UV. Giusto?
Dipende dai filtri solari usati, se minerali e fotostabili si va sul sicuro di "coprirsi" da un'ampia gamma di UV, però secondo me è giusto il tuo ragionamento, tutto.

Elle
Messaggi: 1787
Iscritto il: lun lug 31, 2006 1:46 pm
Località: Bergamo

Re: quale solare alta protezione x estate 2009?

Messaggio da Elle » ven mag 08, 2009 11:43 am

se ho capito bene è inutile cercare un buon solare, bisogna risolvere il problema alla radice e cercare dei figli che stiano sotto l'ombrellone in spiaggia o in casa fino alle 6 di sera
speriamo nel prossimo, di figlio :|

Rispondi