Gel aloe fai da te - conservanti?

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

dino.dt
Messaggi: 46
Iscritto il: mer mar 26, 2008 9:19 am

Gel aloe fai da te - conservanti?

Messaggio da dino.dt » ven mar 13, 2009 1:03 pm

Un saluto a tutti

non so se qualcuno di voi abbia già provato:
avendo una pianta di aloe, schiacciando le foglie si ottiene facilmente gel e succo...
Il problema è la conservazione: pensavo semplicemente a separarlo in piccole quantità e metterlo in congelatore in modo da poterne usufruire all'occorrenza.
Qualcuno ha suggerimenti alternativi?
Cosa si potrebbe mettere nel gel, magari una volta scongelato, o prima del congelamento, per favorirne la conservazione?
Scusate se la domanda può sembrare un po' cretina, ma la mia esperienza chimica e cosmetologica è nulla...
Grazie in anticipo e buona giornata

Dino :wink:

elsatar
Messaggi: 1002
Iscritto il: sab dic 16, 2006 10:53 am

Re: Gel aloe fai da te - conservanti?

Messaggio da elsatar » ven mar 13, 2009 2:45 pm

Ciao Dino, ti consiglio di cercare, sicuramente se ne è già parlato e troverai molti consigli utili.

Ciao Elsatar :)

dino.dt
Messaggi: 46
Iscritto il: mer mar 26, 2008 9:19 am

Re: Gel aloe fai da te - conservanti?

Messaggio da dino.dt » ven mar 13, 2009 3:40 pm

Ciao Elsatar

grazie del consiglio. Ho già cercato, ma (sarà che forse ho cercato male...sono un po' imbranato con i forum!) alla fine sono riuscito a trovare solo un intervento di qualche mese fa di Fabrizio Zago sull'argomento, che - ora che ci penso - varrebbe anche la pena di riportare integralmente, in modo che possa essere utile a qualcuno:

Cara poalapoala,
la prima cosa da fare è di controllare che la tua pianta abbia almeno 6 anni di vita. Basta controllare il numero di corolle di foglie (devono essere almeno 6). Solo dopo questa età le sostanze interessanti sono presenti in quantità significativa.
Usa volta verificato questo aspetto si deve tagliare una foglia delle più vecchie e la si deve "pelare" con un coltellino tipo quello che si usa per sbucciare le patate. Otterrai una massa informe tipo gel. A questo punto la metti in un frullatore, ci aggiungi un paio di grammi di acido salicilico (lo trovi in farmacia) e lo metti in vasetti pieni fino all'orlo. Poi lo usi puro o in aggiunta a creme, latti eccetera.


Volevo semplicemente e cortesemente sapere se qualcun altro ricava in modo "casalingo" il gel direttamente dalla pianta, i metodi di conservazione adottati e quali le esperienze in merito.
Grazie

Dino :wink:

BEWO
Messaggi: 31
Iscritto il: lun feb 23, 2009 6:58 pm

Re: Gel aloe fai da te - conservanti?

Messaggio da BEWO » ven mar 13, 2009 6:46 pm

io sono invaso dalle aloe arborescens

solitamente non ne conservo il gel ma le uso al momento

la conservazione del gel penso comunque dipenda moltissimo dalla tua pianta
e da come è cresciuta e da come estrai il gel.

di aloe ce ne sono una miriade di specie diverse
che differiscono molto sulla concentrazione dei principi e contenuto in acqua e questo influisce
sulla conservazione. Questo perché la pianta per se contiene alcune sostanze che favoriscono la conservazione...
acido salicidico e vitamine antiossidanti. Io devo dire che una volta ho conservato
del gel d'estate perché lo usavo come doposole per 15 giorni a temperatura ambiente senza conservanti.
Sicuramente si é ossidato ma non c'é cresciuto nulla che si vedesse o odorasse...

l'arborescens é la più ricca di tutte...ma viene snobbata dal mercato
per la resa inferiore di gel e per la difficoltà di lavorazione industriale
dato che le foglie sono più piccole(per esempio io non le decortico affatto, le spremo
senza eccedere troppo nella forza per evitare di estrarre anche i succhi della parte
più esterna che sono irritanti). Molti fanno l'estrazione al buio e conservano sottovuoto.

un succo concentrato (quindi non a ridosso di annaffiature), non pastorizzato (!)
di arborscens abbia meno bisogno di conservanti.

cmq dell'aspirina, del acido citrico, del citrato o ascorbato di potassio
penso che possano bastare per una conservazione a breve termine.

e poi ci spalmavano le mummie per conservarle (assieme a calce e sale okay) :wink:

!! se vuoi ci puoi mettere dentro le radici che contengono delle saponine
che sono antisettiche, antimicrobiche, antibatteriche e pure attive contro funghi e lieviti

Poi verrà qualcuno a prendersela con le saponine (é già succeso stamattina) ...povere care :mrgreen:

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Gel aloe fai da te - conservanti?

Messaggio da Fabrizio Zago » ven mar 13, 2009 7:19 pm

Le saponine sono tossiche per gli organismi acquatici.
Se a te questa cosa non interessa, va bene. A me invece i pesciolini interessano e quindi sconsiglio vivamente l'uso di saponine sia per le applicazioni come conservante che per altre.

BEWO
Messaggi: 31
Iscritto il: lun feb 23, 2009 6:58 pm

Re: Gel aloe fai da te - conservanti?

Messaggio da BEWO » ven mar 13, 2009 8:00 pm

Caro Fabrizio

prima di tutto ci sono saponine e saponine...alcune con effetti molto tossici e altre per nulla e tutte in determinate condizioni

mi sembra che tu abbia preso la parola "saponine" totalmente estrapolata dal contesto e costruito un assioma di totale negatività

qual'é il prossimo passo? una guerra ai piselli, ginsen, liquirizia e aloe per distruggere il demone della saponina (che contengono) naturalmente) ??

Perché dalla tua risposta uno finirebbe per pensare che le saponine delle radici dell'aloe siano responsabili della moria di pesci.

Si è vero le saponine possono essere tossiche in concentrazioni per i pesci (e per gli esseri a sangue freddo) come tutti gli altri detersivi di sintesi ...come lo é il cioccolato per il vostro cane o l'avocado per gli uccelli... e gli antibiotici per i "poveri virus",

nulla é definitivamente buono o cattivo...l'unica cosa buona delle saponine se proprio non ne puoi trovare nessuna é che sono
di origine naturale e che sono velocemente biodegradabili...sicuramente più dei tensioattivi che fanno morire i pesci ugualmente
impedendo loro la riproduzione.
""" dalla detergenza industriale al diserbo in agricoltura, dai plastificanti ai filtri Uv, dalle vernici antivegetative delle imbarcazioni sino ai farmaci contraccettivi. Per essi è stata coniata la nuova categoria degli "interferenti endocrini".
"Tra gli interferenti endocrini di origine naturale", spiega Luigi Viganò, ricercatore presso l'Irsa-Cnr, "ci sono paradossalmente i nostri stessi ormoni, che quotidianamente vengono escreti con feci e urine insieme agli altri residui del nostro metabolismo. Ben più numerosi sono gli interferenti endocrini che trovano impiego in industria e in agricoltura (pesticidi). Fortunatamente sono meno potenti degli ormoni naturali ma sono spesso utilizzati e/o dispersi in quantità ben maggiori e quindi capaci di causare effetti tossici"."""
?? non andiamo più neanche in bagno???

il problema é (il non) uso dei depuratori...e anche la volontà di bloccare certe tecnologie pulite che però taglierebbero gli interessi della petrochimica...piu che attaccare una unica sostanza



"" Poi verrà qualcuno a prendersela con le saponine (é già succeso stamattina) ...povere care""
e cmq mi riferivo al commento di Lola...non al tuo che é venuto molto dopo

per chi ne volesse saperne di più:

http://www.infoerbe.it/index.php?option ... ne&idg=526
Ultima modifica di BEWO il ven mar 13, 2009 8:51 pm, modificato 1 volta in totale.

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Gel aloe fai da te - conservanti?

Messaggio da Fabrizio Zago » ven mar 13, 2009 8:20 pm

Ciao BEWO,
le saponine, è vero, ce ne sono di molti tipi ma quelle che pretendono di lavare sono sempre quelle e quelle sono tossiche. Sono andato nel sito dell'amico Marco Valussi e, tra le tante informazioni, ho letto anche questa:

Controindicazioni e cautele
Sono irritanti per il tratto gastrointestinali, e possono causare fastidio in soggetti che siano se,sibili o soffrano di reflusso gastroesofageo. In casi più gravi o in caso di dosi eccessive possono causare vomito o diarrea. In caso di lesioni o irritazioni gastrointestinali prolungate, le saponine possono penetrare nel flusso ematico e causare reazioni tossiche.
L'uso di piante a saponine dovrebbe essere ridotto al minimo in soggetti che soffrano di colestasi

C'è poi da considerare la tecnica di pesca con saponine che avvelenando i pesci permette di raccoglierli sul pelo dell'acqua.

Ora, per me, lo ripeto, interessano i pesciolini e so anche che a loro le saponine non piacciono. Se a te invece questo no ninteressa non so proprio cosa fare.

BEWO
Messaggi: 31
Iscritto il: lun feb 23, 2009 6:58 pm

Re: Gel aloe fai da te - conservanti?

Messaggio da BEWO » ven mar 13, 2009 9:10 pm

mentre hai risposto stavo editando il mio messaggio sopra...

cmq non é " a chi non interessano i pesci"..ma una visione più ampia sulle cose, più realista..

in senso generale su questi discorsi per uscire da dei vicoli ciechi bisognerebbe prendere le cose in altro modo.

l'aloina stessa é un lassativo e può avere effetti drammatici su chi è sensibile
come un aspirina ti buca lo stomaco se hai l'ulcera

non c´é 100% buono o cattivo

quello che vedo é che ormai i temi ambientali (come poi tutti i temi caldi della nostra società)
vengono visti in modo deformato specialmente dall'opinione pubblica e tutto a vantaggio di chi vuole manipolare per interesse.

Mentre l'industriale può non avere nessuna remora..ha comunque una visione della realtà meno deviata...deviata sarà la sua scelta per interesse mentre in genere la gente é priva di una visione più ampia..e salta da una barca all'altra in un continua lotta contro cose che non capisce e non ha gli strumenti per capire e segue a pesce i media...a loro volta controllati da interessi economici. Come fai a decidere se vedi solo quel quadratino che riesci a vedere dalla tua finestra o solo quello che volta per volta ti viene indicato con il dito?

Mi fa specie la signora bene con il cagnolino che parla di quanto é sensibile alla sofferenza degli animali mentre ciba con la scatoletta
di pollo il suo cagnolino cresciuto come un figlio: peccato che non pensa a che vita d'inferno ha avuto quel pollo.

per lo stesso motivo non si possono prendere le saponine e etichettarle nemiche della vita...fanno parte loro stesse della natura e ne hanno una funzione, prima loro, che noi...

Avatar utente
Svirtry
Messaggi: 277
Iscritto il: mer gen 28, 2009 5:17 pm

Re: Gel aloe fai da te - conservanti?

Messaggio da Svirtry » sab mar 14, 2009 8:50 am

ciao dino.it!
anch'io uso il gel d'aloe e lo estraggo per lo più al momento. di solito conservo la foglia iniziata in frigorifero dove si conserva per molto tempo. la parte di gel a contatto con l'aria si ossida diventando rossiccia, ma non ho mai avuto altri problemi.

scusate la domanda, ma non esiste un altro post più adatto per la discussione sulle saponine?

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Gel aloe fai da te - conservanti?

Messaggio da Fabrizio Zago » sab mar 14, 2009 12:17 pm

Caro BEWO,
forse ha ragione Svirtry che di saponine se ne può parlare in un'altra sede però dici delle cose tremende e quindi non ce la faccio a lascir perdere.
Guarda sendo me la cosa è ancora più semplice: tu hai sostenuto che le saponine sono biodegradabili, dimmi dove sono i dati e fammeli vedere.
Hai detto che lavano: dimmi dove sono i dati e fammeli vedere. Che non fanno male: fammi vedere i dati e mostraceli.
Io ragione in maniera diversa e dico che se una cosa NON SERVE per lo scopo che ho, ad esempio lavare dei panni, NON LA USO perché, poco o tanto, inquino. E nel caso delle saponine inquino tanto.

"Come fai a decidere se vedi solo quel quadratino che riesci a vedere dalla tua finestra o solo quello che volta per volta ti viene indicato con il dito?"
Questa domanda la rivolgo a te che vieni qui a dire delle cose senza nessun dato che le supporti e vorresti pure che tutti noi guardassimo quello che indichi tu col dito. Ma per favore!!!

dino.dt
Messaggi: 46
Iscritto il: mer mar 26, 2008 9:19 am

Re: Gel aloe fai da te - conservanti?

Messaggio da dino.dt » gio mar 19, 2009 2:49 pm

Svirtry ha scritto:ciao dino.it!
anch'io uso il gel d'aloe e lo estraggo per lo più al momento. di solito conservo la foglia iniziata in frigorifero dove si conserva per molto tempo. la parte di gel a contatto con l'aria si ossida diventando rossiccia, ma non ho mai avuto altri problemi.

scusate la domanda, ma non esiste un altro post più adatto per la discussione sulle saponine?
Grazie mille, Svirtry, per aver fatto tornare la discussione all'argomento originario...e per aver condiviso la tua esperienza.
Ciao

Dino

veronicab.
Messaggi: 10
Iscritto il: lun apr 05, 2010 8:16 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Gel aloe fai da te - conservanti?

Messaggio da veronicab. » sab lug 10, 2010 3:40 pm

Ciao a tutti,
ho appena frullato un bel po' di gel di aloe da una pianta di sei anni, secondo le indicazioni di Fabrizio. Poi sono andata in farmacia e ho trovato l'acido salicilico (2% in soluzione alcolica) da usare come conservante. Va bene? Quante gocce ne devo mettere? Ha qualche controindicazione per la pelle sensibile del viso? Qualcuno ha parlato anche di aspirine: come si usano?
Qualsiasi idea per conservare il gel, che al momento ho messo in frigorifero, è ben accetta.

:) grazie a tutti

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Gel aloe fai da te - conservanti?

Messaggio da Fabrizio Zago » sab lug 10, 2010 4:50 pm

Ne devi mettere l'1% della soluzione al 2% cioè 10 grammi ogni litro di frullato di aloe. Ti si conserverà un bel po'.

veronicab.
Messaggi: 10
Iscritto il: lun apr 05, 2010 8:16 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Gel aloe fai da te - conservanti?

Messaggio da veronicab. » mar lug 13, 2010 3:27 pm

Ciao Fabrizio, ho fatto e lo sto tenendo in frigo in una bottiglia di plastica non trasparente, ma è diventato rosa scuro/violaceo. Tutto normale?
Grazie e scusa per il tormentone

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Gel aloe fai da te - conservanti?

Messaggio da Fabrizio Zago » mar lug 13, 2010 3:36 pm

Si è ossidato! Cioè non è marcito ma si è ossidato e non va bene. Sei sicura che la bottiglia sia a prova di luce?
Altrimenti, le prossime volte, dovresti metterci un antiossidante come la vitamina E.

Rispondi