Domande sul Sodium fluoride

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

apelllaboriosa
Messaggi: 2
Iscritto il: lun gen 12, 2009 12:44 pm

Domande sul Sodium fluoride

Messaggio da apelllaboriosa » lun gen 12, 2009 1:10 pm

Buongiorno a tutti, sono una mamma che segue questo sito cercando di districarsi tra tutti questi differenti componenti e cercando di capire. Vorrei chiedere perchè nel biodizionario il Sodium fluoride ha un pallino verde, mentre se qualcuno va a vedere su internet con qualsiasi motore di ricerca trova molti articoli sulla sua tossicità e perchè nel biodizionario non si distinguono le componenti tossiche (rivelatesi tali), i composti sintetici e quelli che sono di origine animale.
Scusate ma io non sono vegetariana e mangio bistecche( poche ma le mangio). Vengo da una famiglia contadina che ha sempre avuto a cuore il trattar bene i suoi animali anche se alla fine venivano uccisi per utilizzarne la carne. Quindi mi sembra assurdo evitare es il tallowate. Anzi lo sfruttamento completo dei prodotti animali mi sembra un'evitare uno spreco. GRAZIE!

gianluca
Messaggi: 969
Iscritto il: mer ott 06, 2004 10:12 am
Controllo antispam: diciotto
Località: Roma

Sodium fluoride

Messaggio da gianluca » lun gen 12, 2009 1:44 pm

Alcuni scienziati indipendenti pensano che il Sodium Fluoride faccia male; secondo loro è il sotto-prodotto della lavorazione dell'alluminio e le società (Colgate in primis), fin dall'inizio del secolo, hanno fatto pressing affinchè questa forma di fluoro (inorganico) fosse immessa nelle acque potabili, prima dell'America, poi di mezzo mondo industrializzato.
Scopo: prevenire la carie dentale. Alcuni (paranoici ?) pensano che sia stata una mossa deliberata per far atrofizzare una certa regione del cervello, che è preposta alla ribellione. Insomma, questa molecola la ritengono alla base di un programma segreto di dominazione globale. :shock:
Altri invece sostengono che questa molecola sia innocua.
In commercio ci sono dentifrici senza fluoro e anche senza SLES o PEG (ad. di recente Isituto Erboristico l'Angelica ha messo in commercio due dentifrici ECO-BIO, senza fluoro). Io li ho provati e l'azione pulente è uguale agli altri. Il prezzo: come gli altri, anzi, rispetto ad altre marche famose (AZ) anche di meno. Prezzo medio: 2,20 , 2,40 Euro.

apelllaboriosa
Messaggi: 2
Iscritto il: lun gen 12, 2009 12:44 pm

Re: Domande sul Sodium fluoride

Messaggio da apelllaboriosa » lun gen 12, 2009 5:24 pm

Ti ringrazio molto dell'informazione. Mi è molto utile. Mi rimane il dubbio relativo al biodizionario....perchè non è scritto?.... forse dovrebbe essere più dettagliato ed specificare tra i prodotti da evitare quelli tossici, non biodegradabili e quelli d'origine animale. Comunque è già una gran cosa sia quello che questo sito.

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Domande sul Sodium fluoride

Messaggio da Fabrizio Zago » lun gen 12, 2009 9:37 pm

Cara apelllaboriosa,
ti risponde l'autore del biodizionario in persona. Il motivo per cui non c'è scritto nulla (a parte la funzione ed il pallino) sul sodio fluoruro è perché se lo facessi lo dovrei fare su tutte le 6000 sostanze catalogate sul biodizionario e questo sarebbe un'impresa impossibile.
C'è però il forum in cui diamo risposta a tutti, o quasi.
Nello specifico è della sostanza il mio pensiero è che nessuno, fino ad oggi, ha diomostrato scientificamente che fa male e quindi, siccome invece la funzione anticarie è straprovata, per me il pallino rimane verde. Se poi qualcuno mi dimostra il contrario io il pallino lo cambio in venti secondi.

Aleppo
Messaggi: 11
Iscritto il: lun ago 24, 2009 7:49 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Domande sul Sodium fluoride

Messaggio da Aleppo » lun ago 24, 2009 8:05 pm

Salve a tutti voi del forum.. vorrei intervenire subito ripescando questa discussione che mi sembra d'importanza vitale per la salute di tutti. Innanzitutto vorrei porre alla vostra attenzione questo filmato. Il contenuto è stato tratto da un libro di D. Icke: "Figli di Matrix" appunto. Vorrei sapere cosa ne pensate, anche perchè so cosa vuol dire rinunciare al fluoruro dopo aver ingurgitato per anni questa sostanza della quale non è stata ancora del tutto reso nota la sua tossicità. Grazie e arrivederci!

http://www.youtube.com/watch?v=9YvQkTl5bto

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Domande sul Sodium fluoride

Messaggio da Fabrizio Zago » mar ago 25, 2009 9:26 am

Caro Aleppo,
il filmato è un'ottima traccia per un film ma non ha nulla di scientifico. Non solo fa delle ipotesi da triller di quart'ordine ma non cita nessuna fonte ufficiale, nessun studio, nessuna letteratura.
Ora questo forum è nato anche per mettere fine ad una serie infinita di leggende metropolitane per le quali, ad esempio, lo SLS sarebbe cancerogeno. Non lo è! Ed anche a dire che sostanze di cui nessun parla, l'EDTA ad esempio, sono molto pericolose.
Sempre e comunque quello che diciamo o è supportato da studi VERI, SERI ed INATTACCABILI oppure non diciamo nulla.
Ora, leggere che il fluoruro sarebbe parte di un piano per la sottomissione dei popoli mi sembra talmente assurdo che ci rido allegramente sopra. D?altro canto mi dico anche che fintanto che i consumatori, i cittadini, crederanno a queste bufale il nostro lavoro non è per nulla terminato.

Aleppo
Messaggi: 11
Iscritto il: lun ago 24, 2009 7:49 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Domande sul Sodium fluoride

Messaggio da Aleppo » mar ago 25, 2009 12:08 pm

Aspettavo una risposta del genere..cmq visto che sei il moderatore del forum non voglio insistere anche perchè di chimica ne sai certamente qualcosa più di me :mrgreen:
Vorrei cmq testimoniare che da quando ho smesso di lavarmi i denti con dentrifrici pieni di porcheria chimica la mia salute è migliorata.. d'accordo prima non mi sentivo male, ma posso garantire che, a partire dai denti, oltre a diventare più resistenti, sono migliorati anche nell'aspetto. Anche il cuore sta decisamente meglio. Ho sentito come una restrizione andarsene. Non si spiega infatti il motivo di tanti infarti nei paesi industrializzati, così come tante altre malattie.
Arrivederci e complimenti per il forum. Verrò di nuovo a farvi visita :)

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Domande sul Sodium fluoride

Messaggio da Fabrizio Zago » mar ago 25, 2009 4:10 pm

Ciao Aleppo,
e grazie per la tua pacatezza e serietà nei tuoi commenti. Non dubito che passare a cosmetici meno tossici di quelli che propone la grande industria possa avere dei risultati positivi e delle volte anche immediati. Tu ne sei un testimone. Ma i motivi di questo sollievo possono essere migliaia. Ti sei mai chiesto se un componente (diverso dal fluoruro) possa darti delle reazioni allergiche? Gli aromi sintetici ad esempio?
In tutti i casi la cosa più importante è che stai meglio di prima.
Arrivederci

Aleppo
Messaggi: 11
Iscritto il: lun ago 24, 2009 7:49 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Domande sul Sodium fluoride

Messaggio da Aleppo » mer ago 26, 2009 8:21 am

Si, in effetti è probabile che si possano trattare di altri agenti chimici, anche se mi domando per quale motivo debbano mettercelo nell'acqua potabile.
Un grazie anche a lei per la sua professionalità e una buona giornata.

Aleppo
Messaggi: 11
Iscritto il: lun ago 24, 2009 7:49 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Domande sul Sodium fluoride

Messaggio da Aleppo » mer ago 26, 2009 9:18 am

A proposito, mi presento ^^
Mi chiamo Gianluca e sono di Asti. Sono entusiasta di apprendere metodi naturali per la cura della persona. Infatti sono alle prime armi ma cerco di capire un po' alla volta i metodi e i segreti di questa disciplina. Sono anche interessato alla cucina vegetale, anche se faccio ancora un po' uso di carne. :D
ma penso che una quantità non eccessiva non costituisca un danno.
Grazie ancora e un saluto cordiale :wink:

Aleppo
Messaggi: 11
Iscritto il: lun ago 24, 2009 7:49 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Domande sul Sodium fluoride

Messaggio da Aleppo » ven ago 28, 2009 11:12 am

certo che un benvenuto non farebbe male.. :roll:

Avatar utente
IndigoWitch
Messaggi: 56
Iscritto il: ven giu 05, 2009 3:16 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Domande sul Sodium fluoride

Messaggio da IndigoWitch » ven ago 28, 2009 11:17 am

Benvenuto! :D Comunque, a proposito dei vari documentari di D. Icke, che una volta mi segnalò un amico, a me sembrano
un po' rientrare in quel filone "complottista fantascientifico", insomma, non so fino a che punto possano essere considerati veritieri.
Insomma, non c'è bisogno che mettano in ballo il Codex alimentarius (una specie di programma di 'avvelenamento mirato' del cibo per far fuori
la popolazione in eccesso) per capire che spesso ci sono schifezze tipo pesticidi in quello che mangiamo! :wink: Chiusa parentesi, scusate digressione. :D

Jenny
Messaggi: 791
Iscritto il: mar gen 31, 2006 10:20 pm
Località: provincia di Pesaro...

Re: Domande sul Sodium fluoride

Messaggio da Jenny » ven ago 28, 2009 1:52 pm

Ciao Aleppo :D
Non mi risulta che in Italia la fluorurazione delle acque potabili sia cosa comune, ma potrei anche sbagliare. Nella zona del Lazio, ricca di acque di origine vulcanica, il fluoro si trova... ma non perchè lo aggiungano. Ne hanno parlato a Report, in una puntata di almeno un anno fa, forse in rete si trova ancora qualcosa al riguardo. Il servizio era incentrato sull'integrazione di fluoro nei bambini, anche in zone dove le acque ne sono ricche; davanti alla telecamera i farmacisti sconsigliavano vivamente l'assunzione di fluoro, ma appena il giornalista usciva dalla farmacia rifilavano Zyma*fluor a chiunque lo chiedesse :?

Habanero
Messaggi: 39
Iscritto il: mer ago 26, 2009 12:27 am
Controllo antispam: cinque
Località: Calabria

Re: Domande sul Sodium fluoride

Messaggio da Habanero » ven ago 28, 2009 2:12 pm

Jenny ha scritto:Ciao Aleppo :D
Ne hanno parlato a Report, in una puntata di almeno un anno fa, forse in rete si trova ancora qualcosa al riguardo. Il servizio era incentrato sull'integrazione di fluoro nei bambini, anche in zone dove le acque ne sono ricche; davanti alla telecamera i farmacisti sconsigliavano vivamente l'assunzione di fluoro, ma appena il giornalista usciva dalla farmacia rifilavano Zyma*fluor a chiunque lo chiedesse :?
Ciao Jenny, ecco il link dell'inchiesta di Report: http://www.report.rai.it/R2_popup_artic ... 48,00.html

Tra l'altro ci sono delle dichiarazioni pesantissime del Ministro della Sanità belga, colui che ha fatto ritirare gli integratori di fluoro da banco. In particolare sostiene che: "contrariamente al passato quando si diceva "prendi il fluoro che fa bene", oggi si tende a dire che i vantaggi dell'ingestione del fluoro non sono provati, mentre sono provati gli svantaggi. Si sono accumulati studi negli ultimi 15 anni. Ci siamo basati sulla letteratura scientifica internazionale ma anche su studi interni relativi al Belgio . I dati poi sono stati raccolti dal Ministero della Sanità.""

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Domande sul Sodium fluoride

Messaggio da Fabrizio Zago » ven ago 28, 2009 7:20 pm

Habanero Habanero ... parole ma niente fatti. Aspettiamo i numeri e gli studi scientifici altrimenti rimane aria fritta.ù

Rispondi