A proposito di CIF

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: A proposito di CIF

Messaggio da Fabrizio Zago » dom ott 11, 2009 4:23 pm

"interi piatti di pappe sbrodolate"
Ma se supera questo test possiamo candidarlo all'oscar del pulito :)

lafenice
Messaggi: 155
Iscritto il: gio mag 03, 2007 6:35 pm

Re: A proposito di CIF

Messaggio da lafenice » lun ott 12, 2009 6:44 pm

Per la pappetta simil cif parlate sempre di detersivo ecobio, ma si puo' usare anche un ecolabel giusto? tanto quello che ci interessa è sostituire il cif ed ottenere una azione leggermente abrasiva grazie al bicarbonato.. :?:

trousse
Messaggi: 676
Iscritto il: lun dic 21, 2009 12:20 am
Controllo antispam: cinque

Re: A proposito di CIF

Messaggio da trousse » mar set 07, 2010 5:18 pm

Sono troppo contenta di aver trovato questo egregio sostituto al Cif... Grazie a tutti :D

manilasia
Messaggi: 93
Iscritto il: mer apr 29, 2009 4:05 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Barcelona
Contatta:

Re: A proposito di CIF

Messaggio da manilasia » lun ott 11, 2010 2:22 pm

Può avere senso aggiungere del percarbonato al simil CIF (magari al momento dell'uso) per dargli un effetto igienizzante (penso al suo uso per la pulizia dei sanitari)? O fa qualche reazione con il bicarbonato?

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: A proposito di CIF

Messaggio da Fabrizio Zago » lun ott 11, 2010 5:26 pm

Il problema non è la rezione col bicarbonato (che non avviene) ma al fatto che a freddo il percarbonato non funziona. Quindi finisce giù per lo scarico senza aver reagito ed inquina inutilmente.
Con il solo lavaggio oltre il 99% dei batteri viene rimosso. Sei proprio sicura che devi "disinfettare"?

manilasia
Messaggi: 93
Iscritto il: mer apr 29, 2009 4:05 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Barcelona
Contatta:

Re: A proposito di CIF

Messaggio da manilasia » lun ott 11, 2010 9:36 pm

Ah ok, no, non occorre disinfettare (in tal caso userei altro)... il 99% dei batteri va più che bene!
Grazie, come sempre :)

Avatar utente
Etrusca_F
Messaggi: 858
Iscritto il: gio lug 02, 2009 9:12 am
Controllo antispam: cinque

Re: A proposito di CIF

Messaggio da Etrusca_F » gio nov 14, 2013 4:03 pm

Aloha,

recupero questo topic per domandare se è possibile/utile inserire un po' di acido citrico nella formula del simil-cif per potenziarne l'azione anticalcare (ho il dubbio che il bicarbonato "neutralizzi" il citrico :roll: ).
Casomai, in che dosi?

In alternativa, quando ho bisogno di un anticalcare potente, per pulire contemporaneamente a fondo i sanitari (senza fare la 1° passata con soluzione di citrico + la seconda col detergente), posso mescolare detersivo piatti a basso impatto ambientale e citrico?
Anche qui, eventualmente in che proporzioni?

Grazie a chi vorrà chiarire i dubbi di una (ahimé! :oops: ) sempiterna ignorante in chimica... :wink:

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: A proposito di CIF

Messaggio da Fabrizio Zago » gio nov 14, 2013 6:47 pm

Se aggiungi dell'acido citrico alla papetta di bicarbonato assisterai ad un fenomeno piuttosto interessante cisoè la creazione di un blob bianchissimo che cresce a vista d'occhio. Guai a fare questa cosa perché butteresti sia il bicarbonato che il citrico.
La seconda ipotesi invece, quella di mescolare lavapiatti e citrico per il WC va benissimo (non preoccuparti se la soluzione diventa torbida).
Ciao
Fabrizio

Avatar utente
Etrusca_F
Messaggi: 858
Iscritto il: gio lug 02, 2009 9:12 am
Controllo antispam: cinque

Re: A proposito di CIF

Messaggio da Etrusca_F » gio nov 14, 2013 6:57 pm

Fabrizio Zago ha scritto:La seconda ipotesi invece, quella di mescolare lavapiatti e citrico per il WC va benissimo (non preoccuparti se la soluzione diventa torbida).
... in realtà, ho appena provato a farlo e non si intorbida, bensì il detergente piatti, originariamente denso, si liquefà...
... mentre il citrico in parte si scioglie e in parte cristallizza, compattandosi sul fondo del contenitore dove li ho miscelati: probabilmente ne ho messo troppo. :oops:
Cmq i sanitari brillano come non mai! :D

Però mi sa che è meglio che usi più frequentemente la miscela col bicarbonato, riservando questa alle occasioni in cui c'è più calcare, altrimenti rischio di "intaccare" il metallo della rubinetteria (vecchiotta): che ne dici?

Intanto, grazie!

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: A proposito di CIF

Messaggio da Fabrizio Zago » gio nov 14, 2013 7:31 pm

rischio di "intaccare" il metallo della rubinetteria (vecchiotta): che ne dici?
Dico che è meglio non rischiare anche se stiamo parlando di acidi deboli.
Ciao
Fabrizio

Avatar utente
Etrusca_F
Messaggi: 858
Iscritto il: gio lug 02, 2009 9:12 am
Controllo antispam: cinque

Re: A proposito di CIF

Messaggio da Etrusca_F » gio nov 14, 2013 8:32 pm

ok, quindi per le pulizie abituali bicarbonato batte citrico!

Merçi. :wink:

Avatar utente
Etrusca_F
Messaggi: 858
Iscritto il: gio lug 02, 2009 9:12 am
Controllo antispam: cinque

Re: A proposito di CIF

Messaggio da Etrusca_F » dom nov 24, 2013 5:05 pm

(Probabilmente sto per scrivere una cosa che sanno anche i sassi... :oops: )
Detersivo liquido piatti + soda Solvay (carbonato di sodio) è una potenza contro unto e residui bruciacchiati, e si risciacqua agevolmente (la soda sembra abbattere un po' la schiuma del detersivo): piano cottura, griglie e piastrelle brillano come non mai, con pochissimo sforzo e basso impatto ambientale!

Grazie forumiste/i!! :wink:

dido
Messaggi: 143
Iscritto il: mar nov 23, 2010 12:10 pm
Controllo antispam: cinque

Re: A proposito di CIF

Messaggio da dido » mar nov 26, 2013 3:36 pm

Ciao Etrusca,
io, invece, ho abbandonato da tempo il simil-Cif (e anche la candeggina gentile) concentrandomi unicamente su un prodotto a base di acido citrico. Una sorta di "prodotto giornaliero, universale e anti-calcare" versatile, dall'esito certo e veloce da preparare.

La mia formulazione è questa: 8/10% di acido citrico anidro - 2% (2/3 cucchiai) di det piatti - acqua distillata a 100.

A secondo della bisogna lo utilizzo puro, magari spruzzando direttamente sulla superfice da pulire, oppure ne diluisco un tappo o due in acqua o sulla spugna per rubinetti e varie.


ps. Mi dimendicavo, la stessa formulazione la faccio anche con la soda (al posto dell'a.c. ovviamente) per forno e fornelli utuosi e cappa e.....convengo funziona - funziona davvero Etrusca, ma che due pxxxe: il risciaquo non è mai abbastanza :evil:

Avatar utente
Etrusca_F
Messaggi: 858
Iscritto il: gio lug 02, 2009 9:12 am
Controllo antispam: cinque

Re: A proposito di CIF

Messaggio da Etrusca_F » mar nov 26, 2013 5:30 pm

Grazie della ricetta, dido. :)
Per me il risciacquo del detersivo+soda è agevole, forse anche perché uso una spugna per pulire e un panno in microfibra (che rimuove a fondo e si strizza meglio) per sciacquare, non so... Oppure sarà la fortuna della principiante! :wink:

Buon proseguimento

Avatar utente
Sara86
Messaggi: 63
Iscritto il: sab giu 14, 2014 1:18 am
Controllo antispam: diciotto

Re: A proposito di CIF

Messaggio da Sara86 » mar giu 24, 2014 5:43 pm

[quote="dido"]Ciao Etrusca,
io, invece, ho abbandonato da tempo il simil-Cif (e anche la candeggina gentile) concentrandomi unicamente su un prodotto a base di acido citrico. Una sorta di "prodotto giornaliero, universale e anti-calcare" versatile, dall'esito certo e veloce da preparare.

La mia formulazione è questa: 8/10% di acido citrico anidro - 2% (2/3 cucchiai) di det piatti - acqua distillata a 100.

A secondo della bisogna lo utilizzo puro, magari spruzzando direttamente sulla superfice da pulire, oppure ne diluisco un tappo o due in acqua o sulla spugna per rubinetti e varie.


Ciao Dido,
scusa posso farti una domanda? Ma questo spruzzino esattamente a cosa serve? Nel senso: è un anticalcare/ pulitore inox/acciaio/sanitari? Andrebbe bene per pulire i mobili e ripiani della cucina o è meglio usare il simil cif? Grazie per la dritta ;) PS: ho la struttura in ciliegio
Sara

Rispondi