info su olio di frittura usato

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

rmagenta
Messaggi: 189
Iscritto il: gio mar 24, 2005 11:22 am

info su olio di frittura usato

Messaggio da rmagenta » lun ott 20, 2008 7:53 am

Salve

mi è arrivata una mail da un mio amico che mi ha un po allarmato, eccola:

Sapete dove buttare l'olio della padella dopo una frittura fatta in casa? Sebbene non si facciano molte fritture, quando le facciamo, buttiamo l'olio usato nel lavandino della cucina o in qualche scarico, vero? Questo è uno dei maggiori errori che possiamo commettere. Perchè lo facciamo? Semplicemente perchè non c'è nessuno che ci spieghi come farlo in forma adeguata. Il meglio che possiamo fare è ASPETTARE CHE SI RAFFREDDI e collocare l'olio usato in bottiglie di plastica, o barattoli di vetro, chiuderli e metterli nella spazzatura. UN LITRO DI OLIO rende non potabile CIRCA UN MILIONE DI LITRI D'ACQUA, quantità sufficiente per il consumo di acqua di una persona per 14 anni. Se poi siete così volenterosi di conferirlo ad una ricicleria pubblica ancora meglio, diventerà biodiesel o combustibile. Se tu scegli di inviare questa e-mail tuoi amici, l'ambiente ti sarà molto riconoscente

ma è vero? :shock:

Avatar utente
biabau
Messaggi: 19
Iscritto il: ven ott 03, 2008 8:54 pm
Località: lecce

Re: info su olio di frittura usato

Messaggio da biabau » lun ott 20, 2008 10:02 am

A quanto pare è così!! :(
Ma non è mai troppo tardi per iniziare a smaltirlo correttamente, io dopo ogni frittura lo verso in taniche di plastica (messe da parte dalla differenziata), quando (una volta al mese) porto la differenziata all'isola ecologica preposta, porto anche l'olio, che (questo è ciò che dicono e sostengono) verrà poi smaltito in modo da non compromettere l'ambiente.
E in più con la tessera punti della differenziata ho preso la bicicletta al mio cucciolo. :D

Il mio è un lavoro da formichina, ma una oggi e una domani, possiamo fare un bel formicaio :wink: e insieme aiutare l'ambiente a guarire.

CIAO

matedena
Messaggi: 356
Iscritto il: mar ago 29, 2006 9:39 am

Re: info su olio di frittura usato

Messaggio da matedena » lun ott 20, 2008 10:23 am

In mancanza di isola ecologica, si può mettere in una bottiglia di plastica e buttarla nella spazzatura, se questa viene portata all'inceneritore.

rmagenta
Messaggi: 189
Iscritto il: gio mar 24, 2005 11:22 am

Re: info su olio di frittura usato

Messaggio da rmagenta » lun ott 20, 2008 11:20 am

ma se lo si usasse per fare degli stoppini per accendere il fuoco del caminetto, oppure per fare del sapone magari non di qualità per delle pulizie?

elsatar
Messaggi: 1002
Iscritto il: sab dic 16, 2006 10:53 am

Re: info su olio di frittura usato

Messaggio da elsatar » lun ott 20, 2008 1:10 pm

rmagenta ha scritto:ma se lo si usasse per fare degli stoppini per accendere il fuoco del caminetto, oppure per fare del sapone magari non di qualità per delle pulizie?
Sì, io lo filtro e ci faccio il sapone per il bucato: viene benissimo :)

Ciao Elsatar

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: info su olio di frittura usato

Messaggio da Fabrizio Zago » lun ott 20, 2008 1:23 pm

Un'altra alternativa è di portarlo alla trattoria delle vicinanze perché loro sono serviti dal Consorzio Obbligatorio per gli Oli Esausti che raccoglie il tutto.

rmagenta
Messaggi: 189
Iscritto il: gio mar 24, 2005 11:22 am

Re: info su olio di frittura usato

Messaggio da rmagenta » lun ott 20, 2008 2:15 pm

meno male che io non friggo mai .....queste risposte le girerò ai miei amici.
solo che non capisco una cosa....l'italia e ora mi viene in mente anche la cina (che ci sono stata) sono dei paesi che friggerebbero pure le gambe del tavolino se fossero commestibili.....in tutti questi anni di frittura (se penso solo a mia madre) se davvero l'olio usto è dannoso allora l'acqua sarebbe tutta non potabile :roll:

ma in cosa consiste sta dannosità in che si trasforma il nostro buon olio di oliva una volta fritto

rmagenta
Messaggi: 189
Iscritto il: gio mar 24, 2005 11:22 am

Re: info su olio di frittura usato

Messaggio da rmagenta » lun ott 20, 2008 2:28 pm

ahhh ecco mi è arrivata un'altra mail con questo link che spiega un po la situazione


http://attivissimo.blogspot.com/2008/04 ... na-un.html

Avatar utente
Gato
Messaggi: 276
Iscritto il: gio giu 05, 2008 4:37 pm
Controllo antispam: cinque

Re: info su olio di frittura usato

Messaggio da Gato » lun ott 20, 2008 10:54 pm

ma perche' si parla solo dell'olio di frittura e non anche di quello usato nei vasetti/scatolette per conservare gli alimenti (es verdure sottolio, tonno, alici)?
Io da tempo separo tutti i tipi di olio, e sono convinta che l'effetto dannoso per l'acqua (= formazione di pellicola che impedisce lo scambio di ossigeno) sia il medesimo, che gli olii siano fritti o no. O forse mi sbaglio?

Avatar utente
Gato
Messaggi: 276
Iscritto il: gio giu 05, 2008 4:37 pm
Controllo antispam: cinque

Re: info su olio di frittura usato

Messaggio da Gato » lun ott 20, 2008 10:59 pm

Un'altra domanda sullo stesso tema: se anziche' raccoglierlo, verso l'olio (fritto e non) direttamente nel composter (o nel terreno) faccio male?
Fin'ora non l'ho fatto, perche' temevo di rallentare tutto il processo di decomposizione... ma in fondo l'olio sarebbe poca cosa, rispetto ai quintali di umido che ci butto dentro...

rmagenta
Messaggi: 189
Iscritto il: gio mar 24, 2005 11:22 am

Re: info su olio di frittura usato

Messaggio da rmagenta » mar ott 21, 2008 7:20 am

ecco infatti se lo compostiamo? io avevo anche lanciato l'idea degli stoppini per fare le esche per accendere il fuoco......lo faccio appunto con gli oli dei sott'olio, non friggo ma qlc sottolio lo mngio e di solito li raccolgo e ci accendo il caminetto invece di comprare le esche

bice
Messaggi: 266
Iscritto il: mar apr 10, 2007 5:14 pm

Re: info su olio di frittura usato

Messaggio da bice » mar ott 21, 2008 11:20 am

Gato ha scritto:verso l'olio (fritto e non) direttamente nel composter (o nel terreno) faccio male?
Mi unisco anche io, non ho proprio il composter, ma abito in campagna, e spesso buttiamo direttamente nel terreno bucce di frutta, patate, e scarti simili, anche per non riempire subito il sacchetto dell' umido della differenziata. Ma per l' olio fritto? buttato nel terreno quali effetti ha su di esso? e poi approfitto per fare un' altra domanda sebbene forse o.t.: ma è vero che l' olio migliore per friggere è quello d' oliva? perchè ho sentito dire che per es. l' olio di semi di arachide regge bene l' alta temperatura, e sarebbe molto meglio visto che l' olio di oliva è di produzione casalinga (abbiamo appena cominciato la raccolta, che bello :) ) ed è un peccato "sprecarlo" nelle fritture, (io lo adoro crudo sul pane fresco).

faffa
Messaggi: 67
Iscritto il: gio nov 17, 2005 11:44 pm
Località: RM

Re: info su olio di frittura usato

Messaggio da faffa » mer ott 22, 2008 1:47 pm

ehm...non se sia giusto, ma io sapevo che prima del filtro nel depuratore c'è un "deoliatore" (non so se si chiami così), cioè una vasca fatta apposta per separare gli oli dal resto del liquido, praticamente c'è un'apertura in basso nella vasca che permette il passaggio solo della parte più pesante e gli oli, che galleggiano sull'acqua, in questo modo vengono filtrati.
qualcuno ne sa qualcosa?

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: info su olio di frittura usato

Messaggio da Fabrizio Zago » dom ott 26, 2008 10:49 pm

Ciao faffa,
quello che hai descritto si chiama "trappola per grassi" e funziona esattamente come hai detto tu. Il problema è che la trappola non riesce a bloccare tutti gli oli, molto ne passano oltre perché emulsionati dai tensioattivi, perché adesi a mucillaggini e via dicendo. Quindi buttare l'olio giù per lo scarico è un attentato ecologico.

faffa
Messaggi: 67
Iscritto il: gio nov 17, 2005 11:44 pm
Località: RM

Re: info su olio di frittura usato

Messaggio da faffa » lun ott 27, 2008 11:34 am

grazie mille del chiarimento Fabrizio, puntuale ed esaustivo come sempre :D

Rispondi