candeggina delicata

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: candeggina delicata

Messaggio da Fabrizio Zago » ven feb 10, 2012 12:38 pm

Allora devi usrae subito la soluzione e non attendere che si decomponga.
Ciao
Fabrizio

debby22
Messaggi: 25
Iscritto il: lun feb 28, 2011 6:02 am
Controllo antispam: cinque

Re: candeggina delicata

Messaggio da debby22 » ven feb 10, 2012 4:19 pm

Grazie Fabrizio , per la risposta sulla candeggina gentile e sull'ammollo che ovviamente facevo sempre!!!! Ecco perchè le cerniere sono un pò ossidate!!! Ok la metterò solo in lavatrice .... scusa ma questo problema ( se non ho capito male è l'ossigeno il problema ) ce l'ho anche se metto a mollo con il percarbonato? GrAZIE :roll:

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: candeggina delicata

Messaggio da Fabrizio Zago » ven feb 10, 2012 5:50 pm

Certo che sì! Il percarbonato è la versione solida dell'acqua ossigenata.
Ciao
Fabrizio

debby22
Messaggi: 25
Iscritto il: lun feb 28, 2011 6:02 am
Controllo antispam: cinque

Re: candeggina delicata

Messaggio da debby22 » sab feb 11, 2012 7:02 am

Ok! ora è tutto chiaro. GRAzie mille come sempre. :wink:

Avatar utente
[email protected]
Messaggi: 178
Iscritto il: mar gen 12, 2010 7:52 pm
Controllo antispam: cinque

Re: candeggina delicata

Messaggio da [email protected] » sab feb 11, 2012 2:05 pm

stellasoave ha scritto:Ma un cucchiaino di citrico per un litro di soluzione al 7% basta per conservarla???
Mi ricollego a questa domanda e alla risposta di Fabrizio
Fabrizio Zago ha scritto:Dipende dalla qualità dell'acqua che usi per diluirla, se è distillata di buona qualità la risposta è sì.
Quindi i 50 grammi che avevo usato io nella già pluricitata ricetta

174 gr acqua ossigenata a 130 volumi
692 gr acqua distillata
50 gr acido citrico in cristalli
80 gr detersivo piatti
4 gr xanthana

sono un'enormità?
così come pure gli 80 gr di detersivo ?

Avatar utente
Sara73
Messaggi: 460
Iscritto il: sab set 24, 2011 8:42 am
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Re: candeggina delicata

Messaggio da Sara73 » sab feb 11, 2012 2:37 pm

Ciao [email protected],
qui la funzione dell'acido citrico non è solo per evitare il rigonfiamento, questa è una bella ricettina per fare un detergente igienizzante (acqua ossigenata), pulente (tensioattivo) e anche anticalcare (citrico).
O almeno io la utilizzo per questo....
ciao
Sara

trousse
Messaggi: 676
Iscritto il: lun dic 21, 2009 12:20 am
Controllo antispam: cinque

Re: candeggina delicata

Messaggio da trousse » gio apr 12, 2012 10:50 am

Mi sono letta vari post e vi scrivo come avrei intenzione di fare la mia candeggina delicata:

lauryl glucoside 10 gr --- nel caso vanno bene in sostituzione 10 gr di detersivo piatti ecolabel oppure meglio il tensioattivo?
acqua distillata 780 gr
acido citrico monoidrato 10 gr
acqua ossigenata da 130° 200 gr

Va bene così?

Io la userei:
- in lavatrice per togliere le macchie dai capi scuri (per i chiari metto il percarbonato) o per pretrattare (sempre dei capi scuri parlo)
- per togliere i segni neri che si formano negli angoli della doccia

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: candeggina delicata

Messaggio da Fabrizio Zago » ven apr 13, 2012 1:22 pm

Sì, va bene. Detersivo ecologico o direttamente il lauryl glucoside è la stessa cosa.
Ciao
Fabrizio

trousse
Messaggi: 676
Iscritto il: lun dic 21, 2009 12:20 am
Controllo antispam: cinque

Re: candeggina delicata

Messaggio da trousse » ven apr 13, 2012 1:25 pm

Grazie!!! Non vedo l'ora di farmela :D

trousse
Messaggi: 676
Iscritto il: lun dic 21, 2009 12:20 am
Controllo antispam: cinque

Re: candeggina delicata

Messaggio da trousse » mar mag 22, 2012 5:48 pm

Fatta, provata ed approvata!!!
Qualora non avessi tempo di stare a prepararmi la candeggina delicata ogni volta come da ricetta sopra, posso mettere direttamente nella pallina (non in quella del detersivo, ma in un'altra) 20 ml di acqua ossigenata 130° e arrivare a 100 ml (quindi 80 ml) con acqua di rubinetto?
Oppure è meglio farsi sempre il flacone apposito?
Grazie

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: candeggina delicata

Messaggio da Fabrizio Zago » mar mag 22, 2012 6:32 pm

No, è meglio farla al volo, usando la pallina, come hai proposto tu così non si perde neppure un grammo di potere ossidante.
Ciao
Fabrizio

trousse
Messaggi: 676
Iscritto il: lun dic 21, 2009 12:20 am
Controllo antispam: cinque

Re: candeggina delicata

Messaggio da trousse » mar mag 22, 2012 9:41 pm

Wow,sono contenta di non aver detto una cavolata!!! Come dosi va bene? E l'usare l'acqua del rubinetto anche?

Estelle
Messaggi: 109
Iscritto il: dom lug 18, 2010 5:46 pm
Controllo antispam: cinque

Re: candeggina delicata

Messaggio da Estelle » mar mag 22, 2012 11:14 pm

ho usato la candeggina delicata (ricetta con gli 80 gr. di detersivo per i piatti) per lavare contenitori di plastica per alimenti, ma nonostante un abbondante risciacquo continuavo a trovare residui di schiuma così vorrei diminuire la quantità di detersivo piatti nella prossima produzione. Come posso cambiare la composizione in modo da mantenere buone prestazioni per pulire e disinfettare questi contenitori con un solo lavaggio?

Avatar utente
selenina84
Messaggi: 75
Iscritto il: mer ago 01, 2012 12:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: candeggina delicata

Messaggio da selenina84 » mer ago 29, 2012 12:44 pm

una domanda....
volendone preparare un flaconcino con lo spruzzino, compreso acido citrico per la conservazione, che durata può avere prima che perda di efficacia?
almeno mi regolo sulla quantità che mi serve realmente e non rischio di buttarla via!
Grazie

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: candeggina delicata

Messaggio da Fabrizio Zago » mer ago 29, 2012 3:26 pm

Impossibile rispondere in maniera sensata. Direi che l'ideale è farselo di volta in volta. Non si può dire quanto dura perchè sono troppe le variabili: tipo di acqua ossigenata, acqua di diluizione purezza del citrico ..........
Ciao
Fabrizio

Rispondi