microrganismi effettivi nell'uso domestico

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: microrganismi effettivi nell'uso domestico

Messaggio da Fabrizio Zago » gio giu 19, 2008 7:17 pm

uppo questo post perché mi interessano molto le risposte di samu_up che ha promesso di intervenire.

samu_up
Messaggi: 9
Iscritto il: mar mag 13, 2008 11:22 am

Re: microrganismi effettivi nell'uso domestico

Messaggio da samu_up » mar lug 01, 2008 3:36 pm

Di nuovo, perdonate il ritardo nella risposta.
cybermarzia ha scritto: zago ha fatto le prove scientifiche sulle noci che sono una bufala. lavare con o senza noci è esattamente la stessa cosa. lui ha fatto la prova scienitifica. io e altri la prova in casa (ho effettivamente visto che mettere o meno le noci non cambiava nulla).
Ciao Cybermarzia. Intanto ti ringrazio per la condivisione delle prove che hai/avete fatto...almeno non mi sento un marziano nell'affermare che bisogna passare ANCHE da prove personali.
cybermarzia ha scritto: non capisco neanche il tuo accanimento. non preoccuparti che se non ti risponde nessuno è perchè nessuno ha voglia non perhè "zago dice sempre l'ultima parola" (ahahahha sta cosa mi fa ridere). se te sei così sicuro e convinto buon per te. hai portato le tue convinzioni e se qualcuno ha voglila proverà
Rettifico: non mi sono accanito sugli EM e sulle mie convinzioni della loro efficacia (ne so quanto voi), solo, e nell'ultimo intervento, sui modi di Zago. Condivido il tuo ragionamento cristallino riguardo il riportare il proprio pensiero e la voglia di chi vuole di provare. (oh, a proposito, ma l'insalata sei riuscita a vederla? Quando crescono un altro po' vi mando anche le foto delle zucche...sono ancora all'inizio ma già parrebbe ci fossero differenze...aspetto un altro po' prima di giubilar).
matedena ha scritto: Io penso che non deve essere Fabrizio Zago a dimostrare se gli EM funzionano o no, ma la ditta che li produce.
Quantomeno dovrebbero dare campioni gratuiti (come fanno molte marche di detersivi e cosmetici bio e non) per poterli testare ciascuno a casa propria.
Francamente io 30 euri per testare se un prodotto è valido non li spendo.
Orsù, via, non ho chiesto a Zago di fare esperimenti sugli EM (credo ci si sia già abbondantemente rotto le scatole a testar sta roba o affini), semplicemente gli richiedevo prove, come lui fa con me.
Per quanto riguarda i campioni gratuiti, il fatto è che anche i rivenditori non ci guadagnano nulla: 30 euro non sono pochi, ma, come detto in passato, e come vale su tutto, bisogna guardare la durata. Se io ti chiedessi 30 euro per una lampadina mi daresti di matto. Ma se ti dicessi che è garantita per 50 anni, le cose cambierebbero. E non solo: anche con quei 30 euro a lampadina, io rivenditore ci andrei in fallimento ben prima di 50 anni. Stessa cosa per questi EM. Come ci fanno i soldi allora quelli che li vendono? A quel che dicono praticamente sulle consulenze, sulle applicazioni particolari ecc (vedi cassonetti, depurazioni, discariche...). In pratica una specie di Linux: non c'è guadagno sull'oggetto ma sulla consulenza che ci gira attorno.

Per Fabrizio:
non mi dilungo sul discorso della "moderazione", ma la penso e intendo in modo diverso. Non è detto che io possa (non "voglia") condividere con te le esperienze, se non me lo permetti, ma con gli altri sì...visto che c'è dialogo, un minimo di interesse ecc. In caso sarebbe per questo che resterei nel forum, e su questa linea sarebbe la proposta della tua non moderazione su di me: in altre parole in un forum in cui uno mi blocca ad ogni intervento e con altri 2 o 3 ho un confronto, ci sto per quei 2 o 3.
MA, tutto 'sto discorso è al condizionale perché in effetti per le tue risposte alle mie domande ho da ringraziarti (in modo non retorico a 'sto giro): son contento che, per quanto sommaria, c'è stata condivisione delle tue informazioni riguardo le lavanoci. Anzi, ti dirò, se ci fosse la possibilità di avere i risultati, te ne sarei grato (tecnicamente non so in che modo)..."bramo la verità e le sue dimostrazioni" quanto te.
Non mi attaccare sulla filosofia: ho sottolineato all'inizio del precedente intervento che era un discorso che si discostava dagli EM, non certo volevo far discorsi fini a se stessi. Non faccio della filosofia, cerco solo delle basi razionali e un intendimento razionale, necessari per un confronto. Poi ovviamente è bene passare all'azione.

E qui, purtroppo, ahimé, me tapino, povero me, per ora mi devo zittire (lo Zago stapperà lo champagne). Infatti purtroppo in quest'ultimo periodo, per ulteriori impegni, non sono riuscito a stare dietro agli EM. Li ho usati solo nell'orto, la vicina...è in vacanza, e continuo a telefonare (poco purtroppo) ai rivenditori per chiedere ovviamente documentazione scientifica, e continuo a non trovarli mai. Quindi, qui mi fermo, mi mancano i fatti su cui poggiarmi per proseguire. Come dicevo un attimo fa a Zago, i discorsi si basano sulle azioni. Non avendone, per ora non mi dilungo. Ma, state certi, appena riesco a fare nuovi esperimenti e trovo documentazione (o trovo che non c'è. Spero comunque in uno dei due, il limbo fa impazzire tutti) mi faccio vivo tosto.

Un abbraccio a tutti

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: microrganismi effettivi nell'uso domestico

Messaggio da Fabrizio Zago » mar lug 01, 2008 8:14 pm

Ciao samu_up,
ricapitolando di dati non te ne danno e quindi non rimane che aspettare che ne arrivino.
Detto questo vorrei solo ridefinire la funzione di un moderatore. Qui non siamo in una pubblica piazza in cui il moderatore sceglie chi far parlare e chi no, proprio non è questa la situazione. E inafatti io ho rarissimamente bloccato un intervento anche se contrario o perfettamente contrario a quello che posso pensare io. La libertà di espressione è sacra!
Tuttavia questo forum ha una sua "linea" ha dei "paletti" ben definiti altrimenti diventa come la tristissima esperienza di un forum "senza moderatore" che esisteva, un tempo, sempre qui su promiseland.
Quali sono questi paletti? Semplicemente qui non si raccontano bufale! Le cose che si affermano o sono in qualche modo convalidate o non ne vogliamo neppure parlare. Vedi, Internet è uno strumento meraviglioso ma è anche pieno di inesattezze, di falsità enormi di bufale colossali. Ebbene noi ci siamo dati una regola e cioè che in questo forum volgiamo non solo evitare le bufale ma quando ci riesce anche di svelarle.
Ho la fortuna di avere un laboratorio in cui posso fare delle verifiche inoppugnabili e questo mi permette di essere categorico in alcune circostanze. Ovviamente non vedo l'ora di essere smentito ma non a parole altrimenti torniamo al vago, all'incerto ed in definitiva alla bufala.
Tu puoi certamente parlare con le 3-4 persone con cui sei in sintonia ma ti assicuro anche che non permetterò di snaturare la "linea" del forum. Quindi i dati scientifici li volgio io e lo vuole questo forum per come è nato e per come è!

samu_up
Messaggi: 9
Iscritto il: mar mag 13, 2008 11:22 am

Re: microrganismi effettivi nell'uso domestico

Messaggio da samu_up » gio ott 23, 2008 12:05 pm

Ciao a tutti.

Ehm, è un po' che non mi faccio vivo. Non so se qualcuno ancora legge in queste pagine, ma avrei bisogno di aiuto in particolare da quello scorbutico dello Zago.

Attendo segnali

Grazie

Un saluto a tutti

sole75
Messaggi: 1128
Iscritto il: dom mar 02, 2008 2:53 pm

Re: microrganismi effettivi nell'uso domestico

Messaggio da sole75 » sab ott 25, 2008 8:34 pm

Ciao samu_up.
Magari dovresti dire di che tipo di aiuto hai bisogno.
Anche noi attendevamo tue notizie...Ti ricordi? avevi promesso di darci qualche riscontro concreto dell'uso degli EM in agricoltura e in altri campi.
ciao
Sole

Avatar utente
Roxx
Messaggi: 293
Iscritto il: sab nov 24, 2007 1:10 am
Località: Milano

Re: microrganismi effettivi nell'uso domestico

Messaggio da Roxx » sab ott 25, 2008 10:00 pm

samu_up ha scritto:Ciao a tutti.

Ehm, è un po' che non mi faccio vivo. Non so se qualcuno ancora legge in queste pagine, ma avrei bisogno di aiuto in particolare da quello scorbutico dello Zago.

Attendo segnali

Grazie

Un saluto a tutti
leggo solo ora e rimango basita, sara' che a me quello "scorbutico" dello Zago piace davvero tanto!!!
Gli EM non li conoscevo e leggendo le prove comprovate fatte da Zago ritengo che non ho nemmeno voglia di conoscerli e di gettare alle ortiche 30 euro. Piuttosto li dono alle monache dietro casa e al loro rifugio per ragazze madri!

Io non riesco ad intervenire molto qui, non ho davvero tempo, nonostante cio' Zago e' sempre stato disponibilissimo e non solo con me a rispondere ai quesiti piu' disparati e di cio', anche qui, lo ringrazio perche' lo fa gratis et amore dei e con grande pazienza e trovo che come moderatore sia anche assai tollerante.
Io mi sarei fatta saltare la mosca al naso per molto meno :D

E con questo OT me ne vado a nanna.

Buonanotte a tutti

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: microrganismi effettivi nell'uso domestico

Messaggio da Fabrizio Zago » dom ott 26, 2008 10:44 pm

sara' che a me quello "scorbutico" dello Zago piace davvero tanto!!!


Un BACIO grosso grosso a te !!!!

samu_up
Messaggi: 9
Iscritto il: mar mag 13, 2008 11:22 am

Re: microrganismi effettivi nell'uso domestico

Messaggio da samu_up » mar ott 28, 2008 6:11 pm

Cara Roxx,

non so dalle tue parti cosa significa "scorbutico"...(oddio, essendo che la radice è scorbuto, malattia caruccia, di sicuro non molto di buono); qua in Toscana si usa per indicare una persona "ruvida di maniere", un brontolone che però arriva al dunque, non ha accezione negativa.

http://www.etimo.it/?term=scorbutico.

...e visto che sono 4 pagine di forum che io e lo Zago "brontoliamo", mi pareva azzeccato.

Non ho nulla contro lo Zago, anzi...mi piace trovare persone con cui confrontarmi/scontrarmi e lui è uno di questi (chissà come sarà contento)

Personalmente se dovessi scegliere tra gettare 30 euro per gli EM (o lavanoci o aceto...) o gettarne 3000 per le suore, sceglierei la seconda ad occhi chiusi, quindi...ben venga, salutami le suorine sotto casa. [e ti assicuro che non sono parole di finto buonismo...sono assolutamente convinto che se vogliamo migliorare il futuro dobbiamo partire dalla sana educazione delle persone ancor prima che dalle innovazioni, scoperte ecc ecc e le adorate suorine hanno una marcia in più in questo]

Un'ultima considerazione però: Zago (e mi correggerà se sbaglio) ha detto che ha comprovato l'inefficacia delle lavanoci e che io non ho comprovato (in bene o in male) gli EM, non ha detto di aver comprovato gli EM (anche perché, come tra alcune righe capirai, mi avrebbe risparmiato un gran lavoro :wink: )

Sto continuando ad approfondire il tema degli EM :!: :!: (AGGIORNO TUTTI DAI...) :!: :!: rompendo le palle ad un po' di gente a giro per il pianeta e sto scoprendo cose interessanti: ci sono molti e molti studi di università, dipartimenti, centri di ricerca nazionali ed internazionali (indiani, asiatici, americani, neozelandesi...) che verificano l'efficacia degli EM nei più disparati campi (in particolare quello agricolo, compostaggio...). Nello specifico ancora non ho fatto ricerche riguardanti i detersivi e company perché sono ancora allo step precedente: capire come si fa a capire (perdonate il gioco di parole, ma questo è) l'attendibilità delle ricerche. In questo mi sta aiutando anche lo Zago, che ringrazio in tutta onestà, perché non mi è facile capire questo mondo così complesso.

Potete metterci la mano sul fuoco che appena so qualcosa vi aggiorno all'istante.

Un saluto a tutti

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: microrganismi effettivi nell'uso domestico

Messaggio da Fabrizio Zago » mar ott 28, 2008 9:18 pm

"scorbutico" qua in Toscana si usa per indicare una persona "ruvida di maniere", un brontolone che però arriva al dunque, non ha accezione negativa.


ALLORA SONO CERTAMENTE IO !

Ecco-logico
Messaggi: 12
Iscritto il: mar gen 27, 2009 3:55 pm

Re: microrganismi effettivi nell'uso domestico

Messaggio da Ecco-logico » mer gen 28, 2009 10:23 am

:D
animavivente ha scritto:Buona positivita' a tutti.
X qualsiasi tipo di dati e' sufficiente cercare ed analizzare i tanti siti-forum-blog relativi agli em (microrganismi efficaci) e lavanoci (si raccomanda di acquistarle presso aziende stimate x l'importanza della sostanza contenuta detta saponina) che fanno da statistica sui risultati (99,99% positivi) delle performance su ogni settore d'interesse.
E allo stesso tempo, con pochi euro, acquistarli e... provare x credere sul bucato ma anche sui pavimenti, stoviglie, mobilio, cucina, auto e moto, wc e scarichi, ect. adottando chiaramente i relativi criteri di utilizzo che si trovano sui siti di acquisto (ovviamente quelli stimati italiani ed europei oltre a quelli americani, giapponesi, indonesiani, cinesi ect.).
E' vero che carta canta ma e' ancora piu' vero e realmente scientifico provare x credere come tanti hanno fatto oltre ad essere l'espressione piu' semplice e diretta.
Buonazione :D
Ti quoto in pieno, dalla mia esperienza di medicina naturale prima e di detersivi ecologici poi ho imparato a fidarmi soprattutto dell'esperienza e anche io credo di acquistare e provare questi microrganismi EM, in quanto allo sconvolgimento dell'ecosistema sugli altri batteri presenti nell'ambiente mi piacerebbe anche sentire il parere del ricercatore stesso che ha scoperto questi microrganismi effettivi, per quel poco che ne so cmq essendo una simbiosi di due tipi di batteri aerobici ed anaerobici, analogamente ai fagi, se incontrano altri tipi di batteri non crescono a dismisura ma si autoregolano vicendevolmente, cmq ho ordinato il libro di Teruo Higa, vediamo poi cosa trovo lì dentro....come ambiente so che si trovano vicino ai vulcani e nelle profondità dei mari

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: microrganismi effettivi nell'uso domestico

Messaggio da Fabrizio Zago » mer gen 28, 2009 2:43 pm

Caro Ecco-logico,
io invece continuo a sostenere che se non ci sono prove scientifiche a sostegno dell'attività degli EM non ci crederò mai. Un conto sono i campi della medicina, della omeopatia e similari un conto è vedere con i propri occhi se una macchia se ne è andata o se rimane. Io ho provato questi prodotti, le noci, le palline magiche e via dicendo ed ho scoperto sia scientificamente che con l'occhio del consumatore che non lavano proprio nulla. Ovvero non lavano più dell'acqua da sola.
Ora se qualcuno volesse farmi avere dei test seri e certificati che quello che sostengo io non è vero ne sarei estremamente felice ma ad oggi non è mai arrivato nulla in questo senso.
Se poi si devono usare queste sostanze in base ad una professione di fede, allora mi ritiro in buon ordine ma certamente non mi avete convinto.
Il tuo nick name è indicatico e lo uso per dirti che la "logica" dell'"ecologia" è una scienza esatta ed allora chiedo: ma se un prodotto non deterge, non smacchia e via dicendo ma perché immetterlo nell'ambiente? Non sarebbe meglio usare solo acqua e tenersi le patacche sui vestiti. Non sarebbe più logico ed anche più ecologico?

Laura12
Messaggi: 2799
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 am

Re: microrganismi effettivi nell'uso domestico

Messaggio da Laura12 » mer gen 28, 2009 5:55 pm

Fabrizio Zago ha scritto:..
io invece continuo a sostenere che se non ci sono prove scientifiche a sostegno dell'attività degli EM non ci crederò mai. ?
Fabrizio sai che esiste una linea cosmetica a base di questi microrganismi effettivi?
Questo è il sito in cui illustrati anche gli INCI http://www.bioemsan.it/site/index.php che dici? Secondo la tua esperienza ci sarà un effettivo razionale o siamo al puro marketing?

Lola
Messaggi: 2943
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:34 am
Località: Monfalcone

Re: microrganismi effettivi nell'uso domestico

Messaggio da Lola » mer gen 28, 2009 7:10 pm

leggo nel balsamo capelli, dal bell'inci, che il cetearyl alcool è distillato biologico di vino... ehm. :shock:

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: microrganismi effettivi nell'uso domestico

Messaggio da Fabrizio Zago » mer gen 28, 2009 7:32 pm

"cetearyl alcool è distillato biologico di vino... ehm."
Basta questa osservazione per passare ad altro.

Lola
Messaggi: 2943
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:34 am
Località: Monfalcone

Re: microrganismi effettivi nell'uso domestico

Messaggio da Lola » gio gen 29, 2009 9:48 am

Ho guardato anche altri inci e ho scoperto l'arcano, alla parola alcohol in un altro inci è stata abbinata la stessa scritta quindi quello di prima è solo un palese errore di compilazione; aggiungo che non sono affatto male (ma sospetto che tutte queste erbette e acqua dinamizzati o cose del genere poi alla fine li facciano pagare per bene) e sono conservati "alla tedesca", con alcool.
Mi piace che i siti mettano gli inci, è dimostrazione che non si ha niente da nascondere; osservo però che questi che ho visto sono pieni zeppi di errori di ortografia, io me ne accorgo ma il consumatore attento ma un po' meno esperto va a finire che non riesce a trovare niente sul biodizionario.

Rispondi