Lanolin

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

rifabius
Messaggi: 5
Iscritto il: dom set 03, 2006 9:21 pm
Contatta:

Lanolin

Messaggio da rifabius » gio set 13, 2007 7:58 pm

Scusate il disturbo, volevo chiedere un chiarimento su un ingrediente che è al primo posto di una crema.
L'ingrediente il questione è la Lanolin che ho visto ha un bel pallino rosso.
Qualcuno mi può dire il perchè, visto che mi sembrava un ingrediente tranquillo ?
Inoltre vorrei sapere se la Lavandula officinalis ha qualche controindicazione visto che nel biodizionario non l'ho trovata.
Grazie

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Messaggio da Fabrizio Zago » ven set 14, 2007 9:52 am

Ciao rifabius,
la lanolina ha due enormi problemi.
1) E' un derivato animale (si può essere d'accordo o no ma è giusto considerare questo aspetto).
2) La lanolinaè una sostanza grassa che assorbe i pesticidi, i veleni che vengono sparsi per i campi e che le pecore frequentano giornalmente. In ambiente grasso, cioè protetto dall'ossidazione dell'aria, queste sostanze durano tantissimo e possono quindi finire nella crema in cui si trova al primo posto.
Per questi motivi il pallino rosso è il minimo.

rifabius
Messaggi: 5
Iscritto il: dom set 03, 2006 9:21 pm
Contatta:

Messaggio da rifabius » mar ott 02, 2007 10:05 pm

Ringrazio solo ora per la risposta e mi scuso.
Quindi il problema sono i pesticidi eventualmente contenuti nella crema.
Questa crema che ho comprato (tedesca) contiene appunto lanolina ma tra parentisi c'è scritto pestizidfrei, che credo voglia dire senza pensticidi. Cambia qualcosa ? Mi devo fidare ?
Grazie Dottore.

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Messaggio da Fabrizio Zago » mer ott 03, 2007 7:12 pm

Ciao rifabius,
lascia stare il Dottore che mi invecchia.
In effetti pestizidfrei vuol prprio dire che è esent da pesticidi ma io non ho mai trovato descritto un metodo valido per "depestizzare" la lanolina equindi non mi fiderei molto. Rimane la cusriosità, volendo credre alle loro affermazioni, di come hanno ottenuto una lanolina senza pesticidi. Boh

Avatar utente
artemis
Messaggi: 146
Iscritto il: mer mag 23, 2007 11:38 am
Località: Brianza

Messaggio da artemis » gio ott 04, 2007 11:53 am

magari pascolano su terreni coltivati senza pesticidi? in questo caso ci vorrebbe una certficazione, credo.

PS: Ho un dubbio: la lanolina si ottiene dalla lana delle pecore... non mi sembra che esse possano soffrire quando vengono tosate (ditemelo sennò non compro più maglioni di lana!) perchè bollino rosso?

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Messaggio da Fabrizio Zago » gio ott 04, 2007 7:05 pm

Ciao artemis,
la lanolina si ricava SOLO dalla lana delle pecore. Che poi soffrano o meno io non lo so, devi chiedere a chi è informato (ed equilibrato) sui fatti.

Avatar utente
artemis
Messaggi: 146
Iscritto il: mer mag 23, 2007 11:38 am
Località: Brianza

Messaggio da artemis » lun ott 08, 2007 12:37 pm

Si grazie Fabrizio sapevo che la lanolina si ricava solo dalla lana delle pecore (anche se io ho sentito parlare anche di lanolina vegetale... esiste veramente o è una bufala??)
La mia domanda era sul perchè bollino rosso...
deduco che in generale si riferisca alla derivazione animale (oppure alla possibilità di trovarvi pesticidi?)
Ma in caso la motivazione sia solo animale come mai la cera d'api è bollino verde sul biodizionario mentre la lanolina è rossa?

(lungi da me qualsiasi polemica, è una semplice curiosità la mia...)

Grazie grazie salutissimi

vittorio urbani

Messaggio da vittorio urbani » lun ott 08, 2007 1:02 pm

artemis un saluto,

credo che alla tua domanda il canuto e saggio Dottore ( :) ) abbia già risposto, cioè per dirla con un eufemismo la lanolina è fortemente sospettata di portare in sè residuati tossici dei pesticidi sparsi sui campi sui quali pascolano i miti ovini.

Buona giornata.

Avatar utente
artemis
Messaggi: 146
Iscritto il: mer mag 23, 2007 11:38 am
Località: Brianza

Messaggio da artemis » lun ott 08, 2007 2:42 pm

sciocchissima io troppo... in effetti aveva già risposto!!!
Grazie Vittorio
Scusa Fabrizio sono orba!

PS:più che Fabrizio 'canuto e saggio dottore' direi.... Vittorio 'il terribile'!!!!!
Ah ah ah mi fate morire... ho l'impressione che vi serviate dei messaggi noi 'umili forumini' per farvi i dispetti!!! Ah ah ah!!!

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Messaggio da Fabrizio Zago » sab ott 13, 2007 2:58 pm

ho l'impressione che vi serviate dei messaggi noi 'umili forumini' per farvi i dispetti!!! Ah ah ah!!!
Ma che dici artemis? scontrarsi con Vittorio è la peggior cosa che ti possa succedere, quindi io me ne guardo bene, ..... ma se poi lui provoca... beh allora si scatena il finimondo.

vittorio urbani

Messaggio da vittorio urbani » dom ott 14, 2007 10:46 am

Fabrizio Zago ha scritto:scontrarsi con Vittorio è la peggior cosa che ti possa succedere, quindi io me ne guardo bene, ..... ma se poi lui provoca... beh allora si scatena il finimondo.
fabrizio, se vuoi passare alle vie di fatto va benissimo, ti ricordo che ho ancora del cetil dimeticone da qualche parte...:)

Allora, io sono un tipo pacifico per cui facciamo così: tu dammi un verde al sodium oxidized starch acetate succinate e tutto rientra.:)

Buona giornata.

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Messaggio da Fabrizio Zago » dom ott 14, 2007 1:33 pm

"sodium oxidized starch acetate succinate" un giallo mi sembra più approriato.
non uccidermi grazie.

vittorio urbani

Messaggio da vittorio urbani » dom ott 14, 2007 2:44 pm

Fabrizio Zago ha scritto:"sodium oxidized starch acetate succinate" un giallo mi sembra più approriato.
non uccidermi grazie.
:( così però non rimangono molte alternative come condizionanti biodegradabili se si vuole integrare l'uso dell'esterquat in uno shampoo.

Ora, per non essere costretto a passare alle vie di fatto* ti dò un'altra possibilità: dimethyl isosorbide?:)


*chi me lo tiene fermo?:)

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Messaggio da Fabrizio Zago » dom ott 14, 2007 4:52 pm

Ciao Vittorio,
l' dimethyl isosorbide andrebbe anche bene se non fosse un veicolante farmaceutico di cui si sta ancora disctendo (e molto!) per cui, spiacente ma in attessa di (buone?) nuove è bello rosso.

Avatar utente
artemis
Messaggi: 146
Iscritto il: mer mag 23, 2007 11:38 am
Località: Brianza

Messaggio da artemis » mar ott 16, 2007 5:12 pm

che dire: semplicemente meravigliosi!

Rispondi