cowash..che ne pensate?

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

marcella
Messaggi: 259
Iscritto il: gio ott 14, 2004 7:08 pm
Località: salerno

cowash..che ne pensate?

Messaggio da marcella » mar mag 08, 2007 9:17 pm

balsamo senza siliconi e zucchero..frizionare sui capelli bagnati come se fosse uno shampo e risciacquare..che ne pensate??io non ho mai provato..ma i tensioattivi presenti nel balsamo sono non-ionici..per quel che ne so neutralizzano solo le cariche elettriche ma non lavano!!correggetemi se sbaglio..

Avatar utente
illy
Messaggi: 90
Iscritto il: gio apr 26, 2007 10:13 am
Località: Mesagne (Br)

Messaggio da illy » mar mag 08, 2007 9:25 pm

Allora io l'ho provato: ero inizialmente scettica ma in realtà mi sono trovata bene e i capelli me li sento puliti come quando faccio lo shampo. Però devo dire che ho usato il comunissimo Splend'or al cocco...quindi non so l'effetto con un balsamo completamente verde...

marcella
Messaggi: 259
Iscritto il: gio ott 14, 2004 7:08 pm
Località: salerno

Messaggio da marcella » mar mag 08, 2007 9:31 pm

ank'io ho in casa lo splend'or al cocco..che dici...provo??e in quanto tempo si ri-sporcano poi?

Avatar utente
illy
Messaggi: 90
Iscritto il: gio apr 26, 2007 10:13 am
Località: Mesagne (Br)

Messaggio da illy » mar mag 08, 2007 9:41 pm

mmm allora io pur usando questo metodo li ho lavati sempre ogni 3- 4 giorni. Cmq ti dico le mie dosi per capelli di lunghezza media: 3 cucchiai di zucchero in una tazza e di balsamo uguale se non un pò di più, poi distribuisco sul cuoio capelluto come farei con lo shampo normale e inizio a frizionare ( i capelli precedentemente già ben bagnati!) man mano poi lo zucchero sentirai che si scioglie, infine risciacqui benissimo e basta.

vittorio urbani

Messaggio da vittorio urbani » mer mag 09, 2007 10:21 am

Salute,

per me è il miglior metodo per lavare i capelli. Magari anadosi tra uno shampoo bioeco e il vostro balsamo per un lavaggio più strong.

Buona giornata.

Avatar utente
illy
Messaggi: 90
Iscritto il: gio apr 26, 2007 10:13 am
Località: Mesagne (Br)

Messaggio da illy » mer mag 09, 2007 1:16 pm

Bene!!! Credevo invece che fosse un metodo non del tutto giusto!

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Messaggio da Fabrizio Zago » dom mag 13, 2007 12:06 pm

Cara Marcella,
hai detto una cosa non vera: "ma i tensioattivi presenti nel balsamo sono non-ionici..per quel che ne so neutralizzano solo le cariche elettriche ma non lavano!!correggetemi se sbaglio.."
I tensioattivi non-ionici non neutralizzano un tubo (perchè non hanno carica elettroca) in compenso lavano alla grande. Quindi il contrario di quello che hai sostenuto.
In realtà i balsami per capelli contengono tensioattivi cationici che essendo carichi positivamente neutralizzano la carica elettrica negativa degli shampoos anionici.

Drosera
Messaggi: 2
Iscritto il: lun giu 07, 2010 6:09 pm
Controllo antispam: cinque

Re: cowash..che ne pensate?

Messaggio da Drosera » lun giu 07, 2010 6:20 pm

Salve a tutti. Non ho trovato una sezione "Presentazioni" dunque questo è il mio primo messaggio.
Dico la mia... :)
Cowash:un gran risparmio di siliconi,un enorme spreco di acqua.
Credo che nessuno di noi possa negare che questa tipologia di lavaggio richieda almeno il doppio del quantitativo di acqua che si utilizzerebbe per un comune shampoo.
Credo che affermare il contrario significhi che non si sia mai effettuato all'atto pratico un Cowash.
Insomma l'acqua è preziosa. Io sono contraria.

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: cowash..che ne pensate?

Messaggio da Fabrizio Zago » lun giu 07, 2010 8:49 pm

Ciao Drosera,
e benvenuta tra noi.

ktt87
Messaggi: 416
Iscritto il: sab set 20, 2008 1:06 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Palermo

Re: cowash..che ne pensate?

Messaggio da ktt87 » mar giu 08, 2010 11:16 pm

Drosera ha scritto: Credo che nessuno di noi possa negare che questa tipologia di lavaggio richieda almeno il doppio del quantitativo di acqua che si utilizzerebbe per un comune shampoo.
Credo che affermare il contrario significhi che non si sia mai effettuato all'atto pratico un Cowash.
:shock: ...questa non la sapevo...perchè si dovrebbe sprecare più acqua?io faccio il cowash da quasi un anno ormai...metto zuccero e balsamo in un contenitore di una crema con il tappo...vado sotto la doccia,mi bagno e mi insapono,chiudo il rubinetto,mescolo zucchero e balsamo immediatamente prima dell'uso,applico, massaggio(sempre a rubinetto chiuso) e poi apro il rubinetto e risciacquo...ne più ne meno che con il vecchio shampoo...non spreco più acqua, anzi,per togliere tutta la schiuma degli shampoo ci perdo più tempo...semmai si spreca più balsamo di quanto si sprecherebbe con lo shampoo :? ...io comunque faccio un cucchiaio di zucchero colmo e poi un altro di balsamo, nemmeno tre cucchiai ,ma ho pochi capelli e sono sottili, quindi riesco a distribuirlo bene :) ...

ps:
benvevuta :mrgreen: !

Drosera
Messaggi: 2
Iscritto il: lun giu 07, 2010 6:09 pm
Controllo antispam: cinque

Re: cowash..che ne pensate?

Messaggio da Drosera » mer giu 09, 2010 4:09 pm

Grazie a tutti del benvenuto.
Ti racconto la mia esperienza.
La prima volta che ho effettuato il cowash è stato su capelli non proprio sporchi(insomma quel che si dice di solito:"se non lavori in miniera...etc).
Allora:capello mediamente sporco. Bagno la chioma per bene. Chiudo il rubinetto e inizio a darmi da fare con balsamo senza siliconi e zucchero. Massaggio fin quando lo zucchero è del tutto sciolto. A questo punto inizio il risciaquo che nel mio caso è breve per principio.
Risultato:capelli lavati,puliti e morbidissimi la sera, erano già un orrore la mattina dopo.
Insomma:riprovo il cowash con risciaquo decisamente più lungo e il risultato è sempre molto buono dal punto di vista della pulizia ma più duraturo(almeno un giorno in più).
Con un cowash a risciaquo breve dovrei lavare i capelli tutti i giorni(e l'acqua se ne va). Con quello a maggior dispendio d'acqua lavo due,massimo tre volte alla settimana. Il problema è che con lo shampoo lavo ugualmente due/tre volte a settimana con risciaquo fulmineo(quindi risparmio acqua).
Ho generalizzato sulla cosa perchè tutti coloro che lo hanno provato hanno rilevato più o meno lo stesso problema. Ma ovviamente apprendo con gioia che per qualcuno non è così:in tal caso ben venga!! No?
Scusate ma sulla questione acqua sono davvero fanatica:ho sempre pensato che la doccia debba essere giornaliera ma breve,e il lavaggio dei capelli(che in genere non dovrebbe essere giornaliero)debba essere ugualmente breve. Non sopporto chi lascia i rubinetti aperti mentre gira per il bagno con lo spazzolino,etc.
Ultimamente sto utilizzando l'argilla saponifera e devo dire che i risultati sono molto duraturi(più di un comune shampoo) e il consumo d'acqua accettabile.

ktt87
Messaggi: 416
Iscritto il: sab set 20, 2008 1:06 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Palermo

Re: cowash..che ne pensate?

Messaggio da ktt87 » mer giu 09, 2010 6:45 pm

Beh allora mi sa che non è il metodo giusto per te....ho letto molti topic sul cowash e in effetti si trovano bene soprattutto le chiome secche e ricciolute :) ...per dei capelli normali/grassi non sempre va bene...io sono un caso patologico, metto il balsamo pure sui capelli umidi per renderli meno secchi...altro che capelli sporchi! Noto che quando faccio lo shampoo sono molto più secchi(e forse più puliti)ma mi si sporcano prima :shock: ...effetto rebound? o forse i soliti misteri dei capelli ricci...

Avatar utente
sissy81
Messaggi: 1020
Iscritto il: gio ago 30, 2007 12:48 pm

Re: cowash..che ne pensate?

Messaggio da sissy81 » sab ott 06, 2012 9:37 am

e chi ha cute grassa e punte secche?
meglio lo shampoo o il cowash?

Avatar utente
arunka
Messaggi: 942
Iscritto il: gio feb 10, 2011 11:00 am
Controllo antispam: cinque

Re: cowash..che ne pensate?

Messaggio da arunka » sab ott 06, 2012 2:06 pm

Se hai la cute grassa meglio evitare il cowash: shampoo delicato solo sulla cute e poi applichi casomai il balsamo solo sulle punte.

Avatar utente
Lory75
Messaggi: 118
Iscritto il: sab gen 31, 2015 2:37 pm
Controllo antispam: Diciotto

Re: cowash..che ne pensate?

Messaggio da Lory75 » mar gen 19, 2016 10:42 pm

Da circa 3 settimane ho iniziato a lavarmi i capelli con questo sistema (cn lo splend'or), non ho notato benefici anzi mi e' tornato in maniera persistente un problema di cui sporadicamente soffrivo, cioe' mi spuntano sulla cute delle puntine con sebo.
Ho provato allora ad usare questo shampoo
Aqua, Ammonium lauryl sulfate, Glycerin, Disodium lauryl sulfosuccinate, Coco-betaine, Glyceryl oleate, Coco-glucoside, Panthenol, Chamomilla recutita flower extract, Panax ginseng root extract, Sodium cocoyl hydrolyzed wheat protein, Dicaprylyl ether, Decyl glucoside, Parfum, Sodium benzoate, Potassium sorbate, Lactic acid, CI 47005,
ma e' aumentata la sensazione di prurito e la cute appare secca.
Che faccio sospendo e ritorno allo shampoo tradizionale, diluito, oppure e' solo fase di assestamento?
C'e' qualcosa in questo shampoo che puo' avere aggravatola situazione?

Rispondi