camomilla - olio essenziale

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
MiriamA
Messaggi: 50
Iscritto il: mar lug 19, 2005 11:27 pm
Località: Cremona

camomilla - olio essenziale

Messaggio da MiriamA » ven nov 17, 2006 12:57 am

Buona sera a tutti!
Mi piacerebbe sapere quali sono le proprietà di questo olio e se è adatto (o sono meglio la matricaria chamomilla o la cosiddetta camomilla romana?) per la preparazione casalinga di creme per il viso o il sederino arrossati di bambini.

Grazie!
Miriam

MiriamA
Messaggi: 50
Iscritto il: mar lug 19, 2005 11:27 pm
Località: Cremona

correggo: olio essenziale di camomilla selvatica

Messaggio da MiriamA » ven nov 17, 2006 1:09 am

Scusate l'omissione non voluta. La mia domanda riguardava nella specifico l'o.e. di camomilla selvatica.
Buona notte!
Miriam

Marco Valussi
Messaggi: 1770
Iscritto il: mer ott 06, 2004 8:04 am
Località: Verona
Contatta:

Re: camomilla - olio essenziale

Messaggio da Marco Valussi » ven nov 17, 2006 12:10 pm

MiriamA ha scritto:Buona sera a tutti!
Mi piacerebbe sapere quali sono le proprietà di questo olio e se è adatto (o sono meglio la matricaria chamomilla o la cosiddetta camomilla romana?) per la preparazione casalinga di creme per il viso o il sederino arrossati di bambini.

Grazie!
Miriam
Trattasi di Ormensis mixta o multicauslis? o di altra pianta? Di che colore é? Comunque non si utilizza in terapia e non va bene per gli utilizzi di cui sopra, per quelli devi usare una deleldue "vere" camomille, preferibilmente Matricaria, e meglio ancora se invece che usate l'olio essenziale usi il decotto di camomilla, o per lo meno tutte e due le cose nella crema, avrai un effetto più deciso.
ciao
marco

Avatar utente
Landre82
Messaggi: 1069
Iscritto il: mar ott 11, 2005 7:07 pm
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Messaggio da Landre82 » lun nov 20, 2006 10:17 am

Mi inserisco x una piccola informazione .
L' oe di Camomilla blu ( Tanacetum annuum - fiori ) ( From Marocco ) l' ho pagato un botto ... 2ml x 13€ !!!! Era abbastanza denso , direi filamentoso , blu/verdognolo ... Un odore non molto gradevole .

Marco Valussi
Messaggi: 1770
Iscritto il: mer ott 06, 2004 8:04 am
Località: Verona
Contatta:

Messaggio da Marco Valussi » lun nov 20, 2006 11:01 am

Landre82 ha scritto:Mi inserisco x una piccola informazione .
L' oe di Camomilla blu ( Tanacetum annuum - fiori ) ( From Marocco ) l' ho pagato un botto ... 2ml x 13€ !!!! Era abbastanza denso , direi filamentoso , blu/verdognolo ... Un odore non molto gradevole .
Ma il tanacetum annum non è una camomilla, ed il nome commerciale dovrebbe esse tanaceto blu o Blue tansy o annual tansy!

Avatar utente
Landre82
Messaggi: 1069
Iscritto il: mar ott 11, 2005 7:07 pm
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Messaggio da Landre82 » lun nov 20, 2006 11:26 am

io il tanacetum annum l' ho sempre visto come Camomilla blu o marocchina.... ah Marcolino , aggiornati con il dio commercio :D heheeheheheheheh.....scherzo
Camomilla blu o tanaceto...sempre quello è....forse camomilla blu...fa + figo....Tanaceto blu è così demodè.....
: )

Il fiore ricorda molto quello della camomilla e comunque fa sempre parte della famiglia delle Asteracee .. insomma ..son parenti... : D

MiriamA
Messaggi: 50
Iscritto il: mar lug 19, 2005 11:27 pm
Località: Cremona

Re: camomilla - olio essenziale

Messaggio da MiriamA » ven nov 24, 2006 10:19 am

Marco Valussi ha scritto:
MiriamA ha scritto:Buona sera a tutti!
Mi piacerebbe sapere quali sono le proprietà di questo olio e se è adatto (o sono meglio la matricaria chamomilla o la cosiddetta camomilla romana?) per la preparazione casalinga di creme per il viso o il sederino arrossati di bambini.

Grazie!
Miriam
Trattasi di Ormensis mixta o multicauslis? o di altra pianta? Di che colore é? Comunque non si utilizza in terapia e non va bene per gli utilizzi di cui sopra, per quelli devi usare una deleldue "vere" camomille, preferibilmente Matricaria, e meglio ancora se invece che usate l'olio essenziale usi il decotto di camomilla, o per lo meno tutte e due le cose nella crema, avrai un effetto più deciso.
ciao
marco
Mi scuso per il ritardo non voluto con cui mi faccio sentire e ringrazio Marco per la gentile risposta chiarificatrice! Veramente non so di quale camomilla si tratti perchè nella boccetta dell'olio essenziale comprato in farmacia (marca Omit) c'è scritto solo camomilla selvatica ed è incolore oltre che quasi inodore. Inoltre, è piuttosto costoso. Per cosa si può usare questa "finta" camomilla? A proposito del colore degli oli, l'oleolito di calendula di produzione industriale di che colore deve essere? Ho visto che quello della Erbavita è di colore arancione mentre quello della raihuen è giallino chiaro chiaro. Infine, nell'impossibilità di procurarmi l'o.e. e gli oleoliti della Flora, quale altra marca è affidabile?
Grazie di nuovo e buona giornata a tutti!
Miriam

Avatar utente
Landre82
Messaggi: 1069
Iscritto il: mar ott 11, 2005 7:07 pm
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Messaggio da Landre82 » ven nov 24, 2006 10:30 am

Se posso , provo a dirti qualcosa io ...
L' olio di calendula che si trova in commercio non sempre è buono.. inoltre , essendo un oleolito , può cambiare colore in base all' olio base che usano ..esempio , ci sono ditte che lo fanno con l' olio di mais , altri con quello di girasole ecc...quindi il colore può cambiare...
Io penso che il miglior olio di calendula sia quello fatto in casa da sè... ( vedi topic su oleoliti in cima al forum )
Personalmente mi trovo bene con quello della Flora e/o dell' Erboristeria magentina .

Per gli oe una marca che mi sentirei di consigliare è L' Aromoteca ( Dacor ) .. è una marca non molto popolare ma fa oe decenti , scrivendoti la provenienza delle piante , la parte usata per l' oe e il metodo di estrazione dell' oe.

Se ho capito com' è il Marco , non penso che ti darà consigli su marche ( se poi lo fa ben venga ... : D )

MiriamA
Messaggi: 50
Iscritto il: mar lug 19, 2005 11:27 pm
Località: Cremona

o.e. camommilla

Messaggio da MiriamA » mar dic 05, 2006 9:08 am

Grazie Laundre per il tuo intervento! Colgo l'occasione per rinnovare la mia domanda su i possibili usi dell'o.e. di camomilla selvatica. Spero che qualcuno sappia rispondere visto che mi spiacerebbe buttarlo con quello che l'ho pagato! In merito alla domanda che mi aveva posto Marco sul suo aspetto, ho riguardato meglio questo olio alla luce e mi sono accorta che non incolore, ma quasi: è verdino pallido.
Grazie a tutti e buona giornata!
Miriam

Marco Valussi
Messaggi: 1770
Iscritto il: mer ott 06, 2004 8:04 am
Località: Verona
Contatta:

Re: o.e. camommilla

Messaggio da Marco Valussi » mar dic 05, 2006 12:12 pm

MiriamA ha scritto:Grazie Laundre per il tuo intervento! Colgo l'occasione per rinnovare la mia domanda su i possibili usi dell'o.e. di camomilla selvatica. Spero che qualcuno sappia rispondere visto che mi spiacerebbe buttarlo con quello che l'ho pagato! In merito alla domanda che mi aveva posto Marco sul suo aspetto, ho riguardato meglio questo olio alla luce e mi sono accorta che non incolore, ma quasi: è verdino pallido.
Grazie a tutti e buona giornata!
Miriam
Mhhh, non è un oe molto usato, è poco studiato, diciamo che probabilmente lo puoi usare per profumi o aromi, può darsi che abbia una certa attività antinfiammatoria ma non me lo metteri sulla pelle ( e non lo ingerirei)
ciao
marco

Rispondi