RE: PER FARE UN PROFUMO!

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
rosabulgara31
Messaggi: 2
Iscritto il: ven nov 10, 2006 3:42 pm

RE: PER FARE UN PROFUMO!

Messaggio da rosabulgara31 » mar nov 14, 2006 3:05 pm

E' DA TANTO CHE STUDIO DA AUTODIDATTA E IN PIU' FREQUENTO LA FACOLTA'DI TECNICHE ERBORISTICHE,SONO 15 ANNI CHE SONO NEL SETTORE DELLA COSMESI PERCHE'SONO UNA TRUCCATRICE MA,LA MIA PIU' GRANDE ASPIRAZIONE E' COMPORRE PROFUMI ANZI, SE NE AVESSI LA POSSIBILITA' MI PIACEREBBE ANDARE IN FRANCIA PER STUDIARE. VOLEVO SAPERE E SPERO DI AVERE UNA RISPOSTA SINCERA,OLTRE AI FISSATORI NATURALI COSA VIENE UTILIZZATO COME VERO ED EFFICIENTE FISSATORE AL FINE DI GARANTIRE UN BUON ANCORAGGIO DEL COMPOSTO ALLA PELLE?

rossi
Messaggi: 390
Iscritto il: mar ago 30, 2005 10:22 am

Messaggio da rossi » mar nov 14, 2006 3:09 pm

... gli ftalati?...

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Messaggio da Fabrizio Zago » mar nov 14, 2006 7:50 pm

Cara rosabulgara31,
oltre agli ftalati si usano muschi, policiclici ed altre sostanze molto inquinanti (purtroppo). Ma è anche logico, se ci pensi, per "fissare" sulla pelle una sostanza occorre che essa sia molto appiccicosa e che non abbia un odore cattivo.
Molti oli essenziali contengono delle resine naturali che svolgono molto bene questo compito e quindi la cosa migliore da fare è di affidarsi alla natura.
Ciao
Fabrizio

simo72
Messaggi: 129
Iscritto il: lun mar 13, 2006 12:58 am
Località: biella

Messaggio da simo72 » mar nov 14, 2006 10:43 pm

Ciao Fabrizio. Mi diresti quali sono questi oli essenziali? Di naturale conosco solo il benzoino, pero' mi irrita la pelle. Grazie. Ciao, Simo

Lola
Messaggi: 2943
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:34 am
Località: Monfalcone

Messaggio da Lola » mer nov 15, 2006 9:37 am

I fissatori sono sempre un po' irritanti.
Altri sono: sandalo (in via di estinzione) legno di rosa (idem) legno di cedro, muschio di quercia (odore fortissimo, molto allergizzante), radice di iris (esiste un olio essenziale ma costa un occhio della testa e comunque non si trova in vendita nei normali canali), storace, mirra, in generale tutte le resine. In ogni caso non farci troppo conto, ho fatto un profumo in cui ho messo una vagonata di benzoino e vaniglia per fissare senza coprire le note di cuore e di testa e dura forse mezz'ora sulla pelle. Risultati persistenti come con gli ingredienti sintetici non si hanno, ma appunto, se ci facciamo un profumo, vogliamo qualcosa di diverso, ed è bello provarci comunque.

simo72
Messaggi: 129
Iscritto il: lun mar 13, 2006 12:58 am
Località: biella

Messaggio da simo72 » mer nov 15, 2006 9:50 am

Grazie Lola. Ho della resina di mirra, magari provo a polverizzarla e farla macerare nell'alcool che usero' per fare il profumo

Lola
Messaggi: 2943
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:34 am
Località: Monfalcone

Messaggio da Lola » mer nov 15, 2006 10:01 am

Se ti piace l'odore, naturalmente. Devi trovare delle note di base che si armonizzino con la composizione che farai.

simo72
Messaggi: 129
Iscritto il: lun mar 13, 2006 12:58 am
Località: biella

Messaggio da simo72 » mer nov 15, 2006 10:12 am

Avevo provato a estrarre il benzoino con l'alcool, e il profumo si sentiva pochissimo. Credo che anche la mirra si senta poco. Farei qualcosa alla vaniglia, anche se la mirra si dovesse sentire non credo ci stia male come profumo

rosabulgara31
Messaggi: 2
Iscritto il: ven nov 10, 2006 3:42 pm

RE:RISPOSTA A PER FARE UN PROFUMO.

Messaggio da rosabulgara31 » gio nov 16, 2006 2:17 pm

SIG.FABRIZIO,LA RINGRAZIO DI AVERMI RISPOSTO MA,HO FATTO DELLE INDAGINI E GLI FTALATI E I POLICICLICI SONO MAGGIORMENTE USATI PER LE MATERIE PLASTICHE IN COSMESI TROVANO IMPIEGO SOLO NEGLI SMALTI,PRODOTTI PER I QUALI NN VI E' DIVIETO.SONO CALCEROGENI AL PUNTO TALE DA PROVOCARE ABORTI,MALFORMAZIONI CONGENITE,DEFORMAZIONI OSSEE,EFFETTI DANNOSI SUL SISTEMA RIPRODUTTORE MASCHILE.......DOVRA' PUR ESSERCI UNA SOSTANZA CHE TRA L'ALTRO RISULTI SOLUBILE NN SOLO IN OLIO. LAURA TONATTO,UNO DEI NASI PIU' FAMOSI,HA FATTO RIFERIMENTO IN UNA SUA INTERVISTA DI UNA SOSTANZA CHE USA TRA UN'ESSENZA E L'ALTRA IL CUI COMPITO E' DI FISSARE IL PROFUMO SULLA PELLE E RILASCIARLO GRADATAMENTE,PRIVA DI ODORE ED E' UN LIQUIDO TRASPARENTE.ANCHE LORENZO VILLORESI FA RIFERIMENTO A DEI FISSATORI CHE NN SONO L'AMBRA GRIGIA,LO ZIBETTO ,LO STORACE O ALCUNI RESINOIDI.E' DIVENTATA PER ME UN'OSSESSIONE.LE INVIERO'UN ALTRO MESSAGGIO CON I NOMI DI ALCUNE SOSASTANZE CHE SONO UTILIZZATE NEL SETTORE MA DI PRECISO NN SO'IN CHE MODO.LA RINGRAZIO PER LA RISPOSTA PRECEDENTE MI HA DONATO UN PO' DI GIOIA,VOGLIA INTANTO GRADIRE I MIEI PIU' DISTINTI E CORDIALI SALUTI.

elenina
Messaggi: 123
Iscritto il: ven apr 20, 2012 6:36 pm
Controllo antispam: cinque

Re: RE: PER FARE UN PROFUMO!

Messaggio da elenina » ven feb 01, 2013 3:30 pm

Il fissatore Ambra in un profumo va bene?

gianluca
Messaggi: 969
Iscritto il: mer ott 06, 2004 10:12 am
Controllo antispam: diciotto
Località: Roma

Re: RE: PER FARE UN PROFUMO!

Messaggio da gianluca » sab feb 02, 2013 9:28 am

Mi pare ci sia una Salvia, la Sclarea, che adesso usano come fissatore, al posto dell'ambretta, che viene estratta dai poveri capodogli.
Altrimenti il profumo di oli essenziali lo si può comporre in crema anzichè in alcool, come ha fatto Fitocose.

Rispondi