Ceretta fatta in casa

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Vera F.
Messaggi: 552
Iscritto il: mar feb 07, 2006 10:13 pm
Località: Napoli Prov.
Contatta:

Ceretta fatta in casa

Messaggio da Vera F. » dom apr 30, 2006 7:32 pm

CERETTA AL LIMONE
5 cucchiai di zucchero, 2 di acqua,1 di succo di limone il tutto da sciogliere in un pentolino finchè non si raggiunge la consistenza giusta.quando comincia a indurirsi aggiungere un cucchiaio d'acqua e riscaldare ancora.
Poi ovviamente delle strisce di cotone doppio per strappare.

L'avete mai provata?

piperita
Messaggi: 236
Iscritto il: ven mag 13, 2005 4:09 pm

Messaggio da piperita » lun mag 01, 2006 11:59 am

beh, mi sembra se ne sia parlato sul forum... cerca, cerca... io mai provata!
ciao

fainne
Messaggi: 194
Iscritto il: mar ott 05, 2004 6:26 pm

Messaggio da fainne » lun mag 01, 2006 1:25 pm

l'ho provata usando lo zucchero di canna (commercio equo). mi sono trovata ottimamente, funziona bene, come una ceretta vera. la userei sempre se non fossi così imbranata nell'applicazione (colpa mia, non della ceretta).
cmq la consiglio vivamente a tutte

Vera F.
Messaggi: 552
Iscritto il: mar feb 07, 2006 10:13 pm
Località: Napoli Prov.
Contatta:

Messaggio da Vera F. » lun mag 01, 2006 1:45 pm

Ecco quell oche ho recuperato dalla ricerca:
ho provato la ceretta fatta in casa: due tazzine da caffè di zucchero (io ho usato quello di canna) e mezza tazzina o una tazzina scarsa di succo di limone. cuocere fino a formare un caramello (assaggiabile, per altro...! :-)).
lasciare raffreddare un pochino per evitare un'ustione e usare come normale ceretta.
funzione ESATTAMENTE come la ceretta comprata al supermercato, ma è ecologica ed economica!

io faccio così: per stenderla uso un vecchissimo coltello che non taglia. ma va bene anche una spatolina, se ce l'hai. e poi per strappare uso dei vecchi fazzoletti di stoffa che avevo tagliato in due o in tre (insomma a strisce). certo poi le stoffe le devi lavare, ma se le lasci un pochino in ammollo in un catino la cera (anzi, il caramello! :-)) si ammorbidisce subito. e poi le puoi riutilizzzare per un sacco di volte, direi fino a completa distruzione della stoffa!
a me ha dato tanta soddisfazione! :-))))))))

o ho messo da parte x usi cosmetici vari le palettine dei ghiaccioli, possono servire x stendere la cera anche se sono un pò piccole.

io ho provato questa ricetta e ho trovato che va meglio con due tazzine di limone e due di zucchero. diventa un pò più liquida ma rende molto di più.
A me li strappa tutti! ovunque sopratutto nelle ascelle e nella zona inguinale!
risultati sorprendeti.
Le strisce le vendono già pronte e anche la spatilina in legno, io li ho presi al body shop e li riciclo da molto tempo, basta lavarli.

Per la mia esperienza posso dire che l'efficacia dipende esclusivamente dal grado di cottura (usando la ricetta 4 parti zucchero +1 parte limone)...se è cotta giusta si può addirittura riutilizzare scaldando a bagnomaria. Se è poco cotta non toglie i peli, se è troppo cotta si indurisce.

quanto deve cuocere la ceretta??
Posso dirti: dorato ma non ambra. Il tempo dipende dalla quantità e dal recipiente e dall'altezza della fiamma.

Vera F.
Messaggi: 552
Iscritto il: mar feb 07, 2006 10:13 pm
Località: Napoli Prov.
Contatta:

Messaggio da Vera F. » lun mag 01, 2006 1:46 pm

Da saicosatispalmi invece ho recuperato questo:
Allora, sì. Io la uso ma gli ingredienti sono: quattro parti di zucchero e una di succo di limone filtrato. NON si aggiunge acqua in cottura! Semplicemente, non va fatta indurire. Ci vuole pratica per beccare la consistenza giusta. Molte mi dicono di essersi bruciate...ora, è solo che questa "ceretta" va preparata in anticipo. Cioè, non è che ti dici "domani mi devo depilare" e ti prepari questa cosa, consiglio di sperimentare prima! E al momento dell'uso si scalda a bagnomaria sino a renderla calda ma a temperatura confortevole.

Io ne conosco un'altra ancora, quando me ne hanno parlato l'hanno chiamata cera araba (e in effetti in un film le signore si depilavano piu' o meno cosi'.... )
Le dosi non le so, nel senso che vado sempre a occhio e aggiusto via via.
E' un caramello fatto con zucchero, un po' d'acqua e del limone. Poi quando e' caramellato lo metto su una tavoletta, aggiungo del miele e lavoro con un cucchiaio PERCHE' IL CARAMELLO SCOTTA DANNATAMENTE! arriva a oltre 100 gradi. una mia amica fraintese la ricetta, se lo passo' direttamente sulla gamba, risultato un ustione indecente che non avevo mai visto prima.

A furia di lavorarlo, il caramello si opacizza. Prima o poi (dopo abbondanti impiastricciature) diventa una massa elastica, fredda e appiccicosa.

L'aggiustamento funziona partendo dal fatto che: il caramello da' la consistenza (la cera, cioe', si tira via senza rompersi), il limone rende il caramello piu' elastico (senza limone si fanno solo tante caramelle mou!) e il miele lo rende piu' morbido.

Mi tengo sempre bassa di miele e poi vedo via via. Se mi sbaglio ed e' troppo morbido lo rificco sul fuoco cosi' caramellizza ancora e torna piu' sodo

Si usa come la ceretta a caldo, nel senso che e' una pasta che stendi sulle gambe, fai aderire e tiri via cosi', senza striscie varie

Avatar utente
Landre82
Messaggi: 1069
Iscritto il: mar ott 11, 2005 7:07 pm
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Messaggio da Landre82 » lun mag 01, 2006 7:25 pm

Questa estate voglio depilarmi il petto....avevo pensato a qualcosa di bio , tipo il tosaerbe , ma poi ho letto queste ricette...ma mi sa che x il pelo masculo , questa ricetta bio non funge : (

Jenny
Messaggi: 791
Iscritto il: mar gen 31, 2006 10:20 pm
Località: provincia di Pesaro...

Messaggio da Jenny » mar mag 02, 2006 4:47 pm

Landre, ma l'hai mai fatta un ceretta al petto...?

Avatar utente
Landre82
Messaggi: 1069
Iscritto il: mar ott 11, 2005 7:07 pm
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Messaggio da Landre82 » mar mag 02, 2006 5:00 pm

No...questa estate proverò per la prima volta

Jenny
Messaggi: 791
Iscritto il: mar gen 31, 2006 10:20 pm
Località: provincia di Pesaro...

Messaggio da Jenny » mar mag 02, 2006 6:14 pm

Ragazzo, ma chi te lo fa fare?
Lascia a noi femminucce il rito terrificante della ceretta... tieniti i tuoi pelozzi!

Oh, poi sei libero di provare... ma al primo urlo ricordati che ti avevo avvisato!!!
Ciao Landre, e buona serata!

Vera F.
Messaggi: 552
Iscritto il: mar feb 07, 2006 10:13 pm
Località: Napoli Prov.
Contatta:

Messaggio da Vera F. » mar mag 02, 2006 8:24 pm

Quoto jenny, e te lo dico perchè l'hanno scorso ho depilato il petto di mio cugino col silkepil su sua richiesta... ha pianto come un vitello sui suoi addominali scolpiti e depilati!

Comunque se questa ceretta viene abbastanza densa la puoi usare... a meno che non somigli allo yeti!

fainne
Messaggi: 194
Iscritto il: mar ott 05, 2004 6:26 pm

Messaggio da fainne » mar mag 02, 2006 8:27 pm

è vero, si sente maliiiiiiissimooooo! hai presente quando ti strappi un cerotto? ecco, quello è niente in confronto

pata
Messaggi: 803
Iscritto il: mer mar 30, 2005 3:08 pm

Messaggio da pata » mer mag 03, 2006 12:48 am

Vera F. ha scritto:Quoto jenny, e te lo dico perchè l'hanno scorso ho depilato il petto di mio cugino col silkepil su sua richiesta... ha pianto come un vitello sui suoi addominali scolpiti e depilati!
Immagine Ma col silk epil nooooo!!! Già sulle gambe con i peli un pochino più lunghi è dolorosissimo, sul petto sarà stata una cosa terrificante!!! Immagine
La ceretta secondo me è meno dolorosa sul petto. La scorsa estate l'ho fatta al mio papà! :-)

Vera F.
Messaggi: 552
Iscritto il: mar feb 07, 2006 10:13 pm
Località: Napoli Prov.
Contatta:

Messaggio da Vera F. » mer mag 03, 2006 8:29 am

pata ha scritto:Immagine Ma col silk epil nooooo!!! Già sulle gambe con i peli un pochino più lunghi è dolorosissimo, sul petto sarà stata una cosa terrificante!!! Immagine
La ceretta secondo me è meno dolorosa sul petto. La scorsa estate l'ho fatta al mio papà! :-)
Beh comunque glieli avevo tagliati con le forbici, dovevo fare solo quel piccolo strappetto...
Ho dovuto tirargli addosso palate di ghiaccio anestetizzante... :D Che goduria!

Avatar utente
Landre82
Messaggi: 1069
Iscritto il: mar ott 11, 2005 7:07 pm
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Messaggio da Landre82 » mer mag 03, 2006 9:09 am

Beh con il Silk epil MAIIII...ci credo che ha sofferto...allora uso il tosaerbe che è meglio !!!
A me han detto che le cerette al titanio fanno meno male ...ma mi sa che non sono tanto bio...però ho intenzione di fare la prima in questo modo , da mani esperte , e poi...faccio da solo..magari con qualche vostra ricetta

pata
Messaggi: 803
Iscritto il: mer mar 30, 2005 3:08 pm

Messaggio da pata » mer mag 03, 2006 11:46 am

Vera F. ha scritto: Ho dovuto tirargli addosso palate di ghiaccio anestetizzante... :D Che goduria!
Vera sadica! :-)

Rispondi