profumazioni diaboliche, SOS!

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
Antonella Sagone
Messaggi: 1252
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:13 am
Località: Roma

profumazioni diaboliche, SOS!

Messaggio da Antonella Sagone » sab apr 01, 2006 2:06 pm

carissimi, prima di tutto un caldo saluto dato che è un secolo che non mi faccio sentire in questo bel forum.
Poi ecco il mio problema. Ho acquistato una utilitaria usata (la precedente l'ho distrutta in un incidente dal quale sono uscita miracolosamente illesa...), è perfetta tranne che il precedente proprietario ci ha tenuto per 6 mesi ben 3 "deodoranti ambientali", ovvero quelle pestifere profumazioni tipo arbre magique e affini.
Io ho seri problemi con queste sostanze (credo di avere una forma lieve di sensibilità chimica multipla), mi basta respirare un po' quelle esalazioni per avere immediato cerchio alla testa, bruciore di naso e gola e senso di apnea... i sintomi persistono per circa un'ora dopo che mi sono allontanata dalla fonte.
Ho rimosso i deodoranti, ma l'auto è impregnata. Ho lasciato a svaporare per alcuni giorni, poi ci ho lavorato su per 2 gg con vaporone e panno microfibre su tutte le superfici interne. Alla fine, il tessuto dei sedili sembra bonificato, anche le parti metalliche, ma le superfici plastiche, specie quelle più porose, sono ancora impregnate ed esalano... Mi basta aprire la portiera per sentire la zaffata di quei profumi fetenti.

Nessuno, che non soffra di questi problemi, capisce: pensano sia un problema sensoriale, per cui suggeriscono di metterci su un incenso... ma non è l'odore che mi fa star male, sono proprio le molecole aromatiche di queste sostanze! Se almeno sapessi che porcherie ci mettono, potrei dire qualcosa di più comprensibile a chi si stringe nelle spalle, tipo: "sono allergica ai dimetilfetilprofumesani"...

al di là dello sfogo, avete qualche dritta su come "assorbire" più in fretta questi odori? candele? (ma come non dare fuoco alla tappezzeria?) cartoni umidi? vaschette con dentro argilla? sale marino grosso? gel speciali??

aspetto fiduciosa i vostri consigli

Antonella Sagone

Vera F.
Messaggi: 552
Iscritto il: mar feb 07, 2006 10:13 pm
Località: Napoli Prov.
Contatta:

Re: profumazioni diaboliche, SOS!

Messaggio da Vera F. » sab apr 01, 2006 2:49 pm

Antonella Sagone ha scritto: al di là dello sfogo, avete qualche dritta su come "assorbire" più in fretta questi odori? candele? (ma come non dare fuoco alla tappezzeria?) cartoni umidi? vaschette con dentro argilla? sale marino grosso? gel speciali??
aspetto fiduciosa i vostri consigli
Antonella Sagone
Guarda, la butto lì, ma probabilmente è un'assurdità: provato a sfregare tutto col bicarbonato? Di solito tira via gli odori peggiori...
Probabilmente, se non hai paura che te la rubino, può essere utile lasciare leggermente aperti i finestrini dell'auto per far volar via queste mocelole!

Antonella Sagone
Messaggi: 1252
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:13 am
Località: Roma

Messaggio da Antonella Sagone » sab apr 01, 2006 5:48 pm

tenere un po' aperto lo sto già facendo...
ora proverò anche il bicarbonato e ti farò sapere, grazie!
Antonella

c.m.
Messaggi: 347
Iscritto il: ven ott 08, 2004 9:35 pm
Controllo antispam: diciotto

Messaggio da c.m. » sab apr 01, 2006 8:35 pm

io invece ho il problema opposto , c'è proprio puzza in macchina , di pipì di gatto .Non la fanno in macchina che è chiusa , ma sul cofano .
Sono gatti non sterilizzati , semirandagi , che girano .
Gli piace marcare il lunotto anteriore .-((((
Il gatto precedente faceva lo stesso .
Ora ce n'è un altro , giovanissimo . E 1 altro .
I proprietari non si sognano proprio di farlo sterilizzare , tanto ormai vive "altrove ".
E mi godo la puzza mentre viaggio ..

naturalmente nn marcano solo l'auto , ma anche la porta del garage , i muri , e anche le 2 cucce delle 2 gatte fisse .
Diciamo che mamma Chiara sopporta ... e pulisce ..

fainne
Messaggi: 194
Iscritto il: mar ott 05, 2004 6:26 pm

Messaggio da fainne » dom apr 02, 2006 10:15 am

c.m. ha scritto:io invece ho il problema opposto , c'è proprio puzza in macchina , di pipì di gatto .
attenzione ai filtri dell'aria. il mio meccanico mi spiegò che quando sono da sostituire puzzano così, e aveva ragione, anche se a me sembrava una bugia. io ho una fiat punto primo modello, se ti può aiutare.

Antonella Sagone
Messaggi: 1252
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:13 am
Località: Roma

Messaggio da Antonella Sagone » dom apr 02, 2006 2:03 pm

non so come fanno a sapere quale sia il punto chiave, ma è così. Tutti i gatti, anche i randagi della mia zona, marcano sul lunotto anteriore e sulle fessure (prese d'aria) che sono sul cofano proprio alla base del vetro anteriore. Così quando la macchina cammina prende aria (e puzza!) da lì. Non c'è che far svaporare per me... oltre al solito vaporone. Però l'idea dei filtri da cambiare mi sembra ragionevole...

comunque, credevo non ci fosse nulla peggio di quell'odore, ma ora farei a cambio pur di non sentire la fentenzìa dei maledetti deodoranti!!!
Antonella

fainne
Messaggi: 194
Iscritto il: mar ott 05, 2004 6:26 pm

Messaggio da fainne » lun apr 03, 2006 1:13 pm

Antonella Sagone ha scritto:comunque, credevo non ci fosse nulla peggio di quell'odore, ma ora farei a cambio pur di non sentire la fentenzìa dei maledetti deodoranti!!!
Antonella
e l'odore di fumo di sigarette della macchina che mi ha passato la zia, accanita fumatrice? cmq anche a me dà fastidio l'odore dei vari alberelli magici ecc.
una candela mangia-odori potrebbe funzionare?

Avatar utente
Landre82
Messaggi: 1069
Iscritto il: mar ott 11, 2005 7:07 pm
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Messaggio da Landre82 » lun mag 01, 2006 7:48 pm

Ora vi faccio ridere : mio padre che non sta certo a vedere + di tanto se una cosa è eco bio o meno , un giorno arriva con la macchina , con dentro , vicino ai bocchettoni e vicino al cambio ( spazio x appoggiare le cose ) dei mazzettini di fiori di lavanda ....lui diceva che funzionavano ....e ripeto ...non è persona che sta attenta a certe cose !!
Bah...io l' ho buttata li .... magari sono in grado di sostituire quegli odiosi alberelli tossici profumati !!

serelisa
Messaggi: 8
Iscritto il: mar mag 02, 2006 9:56 am

mamma mia!!!

Messaggio da serelisa » mar mag 02, 2006 9:58 am

anche io li detesto, mi fanno venire nause e mal di testa.. e poi mi manca l'aria!
brrr aborrrrro!!

myr
Messaggi: 67
Iscritto il: gio gen 05, 2006 11:17 pm

Messaggio da myr » mar mag 02, 2006 12:11 pm

ciao anto, anche l'aceto ha buone capacità deodoranti. io uso quello di mele diluito in acqua per togliere il profumo dalle bottigliette di detergenti/shampi che poi riciclo: quelli di plastica in particolare si deodorano meglio. prova...

poi a pensarci su mi è venuto in mente questa possibilità: non è che il proprietario di prima usava quegli "spolvera-lucida cruscotto" in spray? questi prodotti (già puzzolentissimi di loro) ricoprono le superfici di un sottile strato plasticoso (silicone?), forse trattenendo anche le molecole che ti danno fastidio... per togliere 'sta roba ci vuole un solvente/decerante... e non saprei quale prodotto naturale assolva bene a questa funzione... bisognerebbe chiedere a f. zago.

Lamù
Messaggi: 41
Iscritto il: ven giu 24, 2005 10:57 am

Messaggio da Lamù » mar mag 30, 2006 6:28 pm

Antonella Sagone ha scritto:non so come fanno a sapere quale sia il punto chiave, ma è così. Tutti i gatti, anche i randagi della mia zona, marcano sul lunotto anteriore e sulle fessure (prese d'aria) che sono sul cofano proprio alla base del vetro anteriore. Così quando la macchina cammina prende aria (e puzza!) da lì. Non c'è che far svaporare per me... oltre al solito vaporone. Però l'idea dei filtri da cambiare mi sembra ragionevole...

comunque, credevo non ci fosse nulla peggio di quell'odore, ma ora farei a cambio pur di non sentire la fentenzìa dei maledetti deodoranti!!!
Antonella
E' vero, confermo!!! :-DDDD
Qualche anno fa avevo l'auto posteggiata davanti ad un'azienda agricola e un micio ha fatto pipì proprio nelle prese d'aria! :-O
Bè, c'è rimasta puzza per un tempo incalcolabile, praticamente ho passato l'estate a respirare "eau de chat". :-P

Comunque capisco il tuo problema con i deodoranti sintetici... io se entro in un negozio dove usano deodoranti ambientali o incensi di infima categoria mi sento malissimo, mi viene la nausea e devo uscire e rinunciare a fare compere. :-//

Rispondi