giudizio su shampo

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
fainne
Messaggi: 194
Iscritto il: mar ott 05, 2004 6:26 pm

giudizio su shampo

Messaggio da fainne » mar mar 07, 2006 2:18 pm

SHAMPOO Capelli Normali - Ridona lucentezza regolarizzando il metabolismo del sebo.

esito del controllo su http://www.biodizionario.it
Inci:
Aqua
Cocos nucifera
Potassium hydroxide
Cocamidopropylbetaine
Propylene glycol
Hydrolized wheat protein
Sodium carbomer.

va bene? può funzionare? grazie

gianluca
Messaggi: 969
Iscritto il: mer ott 06, 2004 10:12 am
Controllo antispam: diciotto
Località: Roma

giudizio

Messaggio da gianluca » mar mar 07, 2006 2:58 pm

Beh, dati i pallini verdi in prima fila direi di sì. Non capisco perchè tutto quell'idrossido di potassio.
Mi dici come hai fatto a inserire quella formattazione coi colori ???

fainne
Messaggi: 194
Iscritto il: mar ott 05, 2004 6:26 pm

Messaggio da fainne » mar mar 07, 2006 3:05 pm

per quanto riguarda la formattazione, basta aggiungere esempio e alla fine del testo . non so se mi sono spiegata ;-)

Lola
Messaggi: 2943
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:34 am
Località: Monfalcone

Messaggio da Lola » mar mar 07, 2006 3:47 pm

Sapone... hanno fatto un sapone liquido con l'olio di cocco e la potassa caustica. Un po' di betaina, e di carbomer per addensare (e mi spiegheranno che ci fa nella formula, visto che basta sballare di poco il pH e il gel si smonta paurosamente...

Vedo, prevedo e stravedo... che se lo usi nel giro di un mese ti ritrovi i capelli come stoppa! Immagine

Lola Immagine

fainne
Messaggi: 194
Iscritto il: mar ott 05, 2004 6:26 pm

Messaggio da fainne » mar mar 07, 2006 5:44 pm

@lola: lo sospettavo. Si tratta dei prodotti di progetto gaia. Ho spiegato loro di non essere rimasta soddisfatta di prodotti acquistati 2/3 anni fa (tra cui uno shampo che faceva i capelli proprio come li hai descritti tu), perché Fabrizio e altri qui sul forum mi avevano spiegato che erano mal formulati sia dal pdv funzionale, sia da quello dell'impatto sull'ambiente.
Sinceramente ho sbagliato a lamentarmi adesso di un acquisto di qualche anno fa: avrei dovuto farlo subito o tacere per sempre. Cmq ormai l'ho fatto e il responsabile si è premurato di inviarmi una lista di prodotti che vendono con INCI acclusi. Ne ho preso uno a caso e l'ho postato. Ora so che, almeno per quanto riguarda lo shampo, acquisterei un prodotto che non funziona.
Tra l'altro, il responsabile chiude così la sua email: Non e' semplice lavorare solo con le sostanze del 76, che riaprirebbe la questione della positive list. Non so come Barbara abbia definito il tutto con i ragazzi di Prog. Gaia. Tu ne sai qualcosa?

Lola
Messaggi: 2943
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:34 am
Località: Monfalcone

Messaggio da Lola » mar mar 07, 2006 7:19 pm

In questo caso se la sono proprio andata a cercare... il sodium laureth sulfate, il tensioattivo più usato in assoluto, nel 1976 esisteva già. In questo caso la formulazione è ecologica ma... poco funzionale.

Non credo si preoccupino tanto della funzionalità, i loro prodotit li vendono lo stesso, il target è un altro. Certo che uno shampoo del genere in un supermercato non durerebbe tre secondi!

Non li ho più sentiti, mi avevano contatatta loro all'epoca, poi basta. Avranno letto sicuramente quello che avevo scoperto sul forum.

Lola

fainne
Messaggi: 194
Iscritto il: mar ott 05, 2004 6:26 pm

Messaggio da fainne » mar mar 07, 2006 11:35 pm

grazie, lola. intanto, x curiosità, chiedo a barbara com'è andata nel suo caso.

Rispondi