capelli "duri"

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
red
Messaggi: 381
Iscritto il: mer ott 27, 2004 11:05 pm
Località: palermo

capelli "duri"

Messaggio da red » sab nov 06, 2004 2:32 pm

amici del forum, ho bisogno di un aiuto da parte di chi si intende un po' di chimica (io sto a zero).

ultimamente i miei capelli sono "duri" al tatto. sembrano stoppa.

poichè uso solo prodotti naturali, niente tinte, niente prodotti styling, niente spazzola e phon, solo impacchi con ciò che offre il frigo e qualche olio, perchè si sono ridotti così?

vorrei capire quale sostanza può essere la causa di questo orrore e quale sostanza posso usare per ammorbidirli.

grazie di cuore a tutti.

Avatar utente
dianadog
Messaggi: 289
Iscritto il: mar ott 05, 2004 12:04 pm
Località: Livorno

Messaggio da dianadog » sab nov 06, 2004 3:22 pm

Non sarà colpa dell'umidità? Non so da te ma qui (in Toscana) c'è un umidità pazzesca e i capelli ne risentono molto, i miei sono in uno stato pietoso!

simona.
Messaggi: 3
Iscritto il: dom ott 17, 2004 7:05 pm

Messaggio da simona. » sab nov 06, 2004 5:27 pm

a me era successo in un periodo di forte stress e alimentazione sbagliata!!anke se fumi incide molto!personalmente ho fatto impakki con henne' naturale e olio d'oliva.comunque rivolgiti ad una erboristeria e fatti consigliare!

neneh
Messaggi: 169
Iscritto il: ven ott 22, 2004 12:20 am

Messaggio da neneh » sab nov 06, 2004 7:12 pm

non so se è una buona idea rivolgersi ad un erboristeria... molto spesso il consiglio migliore che ti danno è applicare una crema ristrutturante tutta naturale che guarda caso contiene parecchi siliconi! (a me è capitato, e la tipa era davvero convinta "qui si vendono solo erbe naturalial 100%" ho dovuto far finta di nulla e dirottarla verso un altro prodotto, ma c'erano certi -coni e mi pare pure dei poliquaterni...)

red, hai provato a non mettere niente sui capelli, almeno una volta, due, e lasciarli "riposare"?
mi pare che l'hennè lo fai già, vero?
io ho dei capelli morbidissimi (l'ho fatto due settimane fa) ed ogni tanto uso il balsamo per capelli verdesativa, anche se c'è il cetrimonium chloride che non va affatto bene...

irene

red
Messaggi: 381
Iscritto il: mer ott 27, 2004 11:05 pm
Località: palermo

Messaggio da red » dom nov 07, 2004 10:27 am

grazie per le vostre risposte, a dire il vero ho già provato a farli riposare (sì, l'hennè già lo faccio).
aspetterò ancora, magari ci vuole solo pazienza, comprerò una buona maschera (anche sen onso quale) e la userò dopo un po' di riposo.

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Messaggio da Fabrizio Zago » mer nov 10, 2004 11:20 pm

Cara Red,
secondo me invece hai un problema di shampoo. Non è che ne usi uno troppo basico o troppo "lavante"?
Dicci.
Ciao
Fabrizio

red
Messaggi: 381
Iscritto il: mer ott 27, 2004 11:05 pm
Località: palermo

Messaggio da red » gio nov 11, 2004 8:40 am

uso un detergente delicato multiuso, si chiama anfo3 (non so se potevo scriverlo). in alternativa (per emergenza) shampoo delicato e per capelli secchi di qualche marca da supermercato...
diluisco sempre lo shampoo, poi metto per forza il balsamo perchè altrimenti è impossibile pettinarli e poi risciaquo molto a lungo.
alla fine, risciacquo con un paio di litri d'acqua distillata mescolati a tre/ quattro cucchiai d'aceto.

ultimamente ho fatto diverse prove (cambiare prodotti, niente aceto, niete balsamo, ecc...), ma non è cambiato nulla.
mia madre mi ha comprato un balsamo senza risciacquo 8insomma tipo siero nutriente) che contiene:
aqua
isopropyl stearate
cetearyl alcohol
citric acid
peg 7
glyceryl cocoate
cetrimonium chloride
hydrolyzed wheat protein
panicum miliaceum
calcium panthotenate
biotin
phenoxyethanol
methylparaben
butylparaben
propylparaben
parfum.


che faccio peggioro la situazione se lo uso? per ora sta in stand-by sulla mensola del bagno...
grazie.

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Messaggio da Fabrizio Zago » gio nov 11, 2004 3:22 pm

Cara Red,
non peggiori la situazione ma devi sapere che si tratta di un "balsamo" tradizionale ed a conferma di ciò devi sapere che:
peg 7: cioè derivato petrolifero
cetrimonium chloride: quaternario molto tossico per gli organismi acquatici.
Ciao
Fabrizio

red
Messaggi: 381
Iscritto il: mer ott 27, 2004 11:05 pm
Località: palermo

Messaggio da red » gio nov 11, 2004 4:35 pm

orrore...
grazie molte per la spiegazione, a questo punto non so che fare con questa roba. è anche vero che a casa miai prodotti assassini abbondano, quindi non mi stupisco affatto... (e costava pure 12 euro...).

Rispondi